Rispondi 
Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Autore Messaggio
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.434
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #41
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Ci siamo rivisti la regata al replay:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Grande soddisfazione aver tenuto testa ai missili fino all'Argentario, peccato per l'inconveniente della rete potevamo fare un risultato importante, alla prossima!

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:24 da admin.)
23-04-2018 07:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Aulica Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 61
Registrato: Dec 2017 Online
Messaggio: #42
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Infatti Kermit, complimenti, ho visto il tracking , eravate noni all'Argentario....ma con i compensi si sa come funziona.
Un amico che era su super G dice di avervi superati perché fermi all'Argentario a recuperare un uomo in mare ma che poi dopo lo avete superato di nuovo alla boa.
Interessante la prestazione del First 40 che è stato sul pezzo anche in reale. Interessante è stata anche la prestazione dell'ice. In IRC si vedono 3 adv azzeccati in classifica Wink
23-04-2018 07:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.434
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #43
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Bella testimonianza!!!!Smiley32
No per fortuna nessun uomo in mare Sadsmiley stavamo tagliando le cime che legavano un grosso bidone galleggiante e un pedagno attaccato alla rete impigliata sul nostro bulbo.
A ripensarci ora a parte la sfiga di averla beccata (di notte senza nessuna illuminazione) è che la cosa poteva avere un esito più disastroso, tra le varie opzioni pensate quella che ci è sembrata più fattibile era di togliere il fiocco cercare di prendere e tirare su tutte le cime che vedevamo e tagliarle ....è andata bene!

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:25 da admin.)
23-04-2018 08:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.247
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #44
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Io c'ero e vi ho visto navigare verso santo Stefano all'avolTore. ... con 5 nodi andavate a 5 di bolina insieme a Luduan e davanti a javal prospettica e super g. Bravissimi comunque è bentornato su adv

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:25 da admin.)
23-04-2018 09:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Biziotti Offline
Amico del Forum

Messaggi: 310
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #45
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Bella regata in mare, snervante per i cambi vela e per i salti di vento.
L'organizzazione lascia un po' a desiderare... visti anche i costi.
23-04-2018 10:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.299
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #46
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
(22-04-2018 09:41)Trixarc Ha scritto:  Però francamente non me lo spiego lo stesso. Organizzare una regata alla fine non è tutto questo "impegno professionale" ...[]
Trixarc presidente dell'UVAI!! Sai come vanno queste cose...soldo porta soldo...circoli rinomati con sponsor di macchinoni etc....e comunque velevo vedere se c'era il.meteo di qualche giorno fá quante barche ci sarebbero state
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:26 da admin.)
23-04-2018 10:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.434
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #47
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Si l'idea di Trix di organizzare e spezzare una regata un due parti con quote di iscrizioni popolari mi trova molto d'accordo

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 10:46 da kermit.)
23-04-2018 10:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.313
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #48
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
(22-04-2018 21:01)ZK Ha scritto:  la roma e' una regata che ti impegna piu di una settimana,
non la improvvisi con 4 amici per caso se il meteo e' buono...[]

il valore di una regata la fanno i partecipanti. il resto sono due boe intorno a cui girare. se fai 60 barche vuol dire che qualcosa hai azzeccato. ma chi se ne frega delle piombature, in inghilterra manco sanno cosa sono.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:26 da admin.)
23-04-2018 10:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pippuzzo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.865
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #49
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
+ 1

Il turpiloquio è l'umorismo dei maleducati
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:27 da admin.)
23-04-2018 11:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #50
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
stavolta sono parecchio d' accordo.
ho come la sensazione che conti veramente poco quello che ci investe il circolo, un buon percorso, pochi controlli (che costano) e nessun gadget, alla fine pure una partenza organizzata ad minchiam va bene lo stesso.
se non ci fosse la fiv di mezzo.. la potrebbe organizzare pure un gruppo di amici a costo zero.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
23-04-2018 11:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.313
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #51
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
non so nulla della partenza, purtroppo non c'ero. secondo me i controlli su una lunga sono molto difficili, specie se hai tante barche. molti imbarcano vele grosse e non stazzate, ti potrei pure fare i nomi, tanto ste cose si sanno. ma peggio per loro.
23-04-2018 11:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.434
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #52
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Per la partenza non ho visto nulla di strano, linea abbastanza ampia e disposta come meglio si poteva con un vento che cambiava ogni tot secondi, sugli altri aspetti organizzativi posso dire poco perchè non sono potuto andare nemmeno al briefing ed al rinfresco.
Da considerare che questa manifestazione prevedeva due distinte partenze e due distinti CdR, quando ho sentito la partenza degli Este 24 mi sembrava di stare a Cala Galera, infatti la voce era quella di Fabio Anreuccetti con Proietti ecc inequivocabile, insomma non facile mettere insieme due distinte flotte.
Sui controlli c'era in buona sostanza da fare solo quello della boa di S.Stefano e le barche arrivavano a gruppetti, erano tutte vicine, difficile barare.
Sul motore bloccato secondo me è un'assurdità pure parlarne, non esiste al modo e quelli a cui piace fare "motorella" di solito si scoprono, solo questione di tempo.
Comunque posso capire che portare 60 barche a RdT (e che barche!!!) pur non essendo un circolo locale possa aver fatto rosicare a qualcuno del posto

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:27 da admin.)
23-04-2018 11:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.247
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #53
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Confermo....chissenefrega delle cene e dei gadget e dei track o piombe. .... voglio un bel percorso e almeno 40 barche.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 12:00 da sventola.)
23-04-2018 11:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.313
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #54
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
(23-04-2018 11:42)kermit Ha scritto:  Per la partenza non ho visto nulla di strano, linea abbastanza ampia e disposta come meglio si poteva ...[]

col comitato di riva stavate ancora ad aspettare che il vento si stabilizzasse su di un area di 100 miglia quadrate
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:28 da admin.)
23-04-2018 12:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.536
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #55
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
il comitato di riva la sera spostava la partenza (loro il previsore ce l' hanno, mica si fidano del lamma di sabato e di domenica) e non si parte per una boa di disimpegno con una rotazione di 80 gradi specie su una linea cosi lunga rotazione poi, arrivata di colpo all' ultimo minuto. poi chi se ne frega.. e' una lunga se anche perdi dieci minuti dopo che cambia?
i controlli che dicevo io erano sulle dotazioni.. che non ci fosse nessuno alla boa del ritorno.. e che regata e', quella della befana e' organizzata meglio.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
23-04-2018 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sebastian Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.929
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #56
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
La prima regata di stagione si può dire sia andata molto bene.
Abbiam fatto solo due grandi errori: 1) siamo partiti male (ma è costato poco); 2) siamo rientrati a terra dopo giannutri (ed è costato caro, molto caro... peccato).
Ma lo sappiamo, le ariette sono il nostro pane, e proprio la settimana scorsa è arrivato - direi a fagiolo - un nuovo A1 per poterci far scendere nelle patane.
Sino a dopo il Giglio direi che abbiamo indovinato un po' tutte le ariette.

RIASSUNTO:
Sin dalla partenza lo scopo era rimanere con i più grandi, per evitare di rimanere impantanati davanti a Montalto di Castro, e siamo riusciti nell'intento, unici tra i piccoli della flotta (classi 3 e 4).
Poi all'argentario si è creata la prima transizione veramente fondamentale. All'inizio abbiamo bordeggiato con SirBiss sotto costa, poi lui ha preso un passo pazzesco e ci ha distanziato, mentre da dietro arrivava come un fulmine Taz. Siamo riusciti a non perdere quel piccolo apparentino e, rimanendo larghi da punta Lividonia, siamo entrati in un canale di vento che abbiamo percorso in salita sino alla boa dello YCSS ed in discesa quasi sino al Giglio, mettendo dietro molti 45 piedi ed il J111 che avevamo preso, molto presuntuosamente, come target.
Lì una seconda transizione importante: dentro o fuori?
Vedendo molte lucine di via galleggianti a Campese, la scelta era tra il riportarsi nella flotta dei primi e attendere con loro che qualcosa si muovesse (alla fine azzerare il rating a due terzi di regata già ci poneva nella parte più alta della classifica), oppure rischiare e passare larghi, allungando il percorso e perdendo tutto nel caso di impantanamento.
Ce la siamo rischiata, tenendoci larghi. E ha pagato ancora, facendoci uscire piazzati dal Giglio.
Poi nebbia. Tanta nebbia. Lo scopo, il desiderio nostro, era marcare la flotta. Stare con loro con la certezza di far bene. Ma eravamo ciechi e sordi. Saranno andati dentro verso l'Argentario (vento da SE) o fuori? Alla fine ci siam buttati fuori, per poi rientrare -mortalmente - passata Giannutri. Questo è stato l'unico grande errore della regata; e come tutti gli errori, vanno pagati. Rimanendo fuori avremmo beneficiato di un giro di vento verso SW per accelerare. Stando dentro avremmo avuto più aria. Ma stando in mezzo, che poi era ciò che desideravamo per avere controllo, abbiamo fatto la fine di tutte le vie di mezzo. Né carne né pesce.
Poco dopo Giannutri la regata si è trasformata in un monobordo verso l'arrivo, una corsa senza più possibilità di ripresa, che abbiamo fatto buona parte con Jolie (prima che issasse un reacher o qualcosa di simile, prendendo passo).

CONSIDERAZIONI:
1) Un bell'inizio della stagione di altura, ma non posso esimermi da una critica.
Noi regatiamo in IRC. Lo abbiamo sempre fatto. E' una scelta nostra, personale, giacché non amiamo "ottimizzare" la barca sulle formule di stazza, ma solo farla camminare a più non posso per le sue possibilità.
Per questo motivo mi rode alquanto essere, di fatto, obbligato a fare un certificato ORC Club per iscrivermi ad un evento, seppur preveda poi la doppia stazza (chi vuole partecipare "anche" in IRC lo può fare).
Non tollero di essere "battuto" in una classifica in cui non voglio comparire e non voglio partecipare. A mio parere si dovrebbe correre in una stazza sola, è una scelta dei partecipanti; non in una doppia classifica. O di qua o di là.
2) Rispondendo a Trixarc, il mondo delle regate è uguale a quello di qualsiasi altro sport.
Una partitella di tennis tra amici è sì pur sempre una partita, ma non si può definire una finale di Wimbledon.
Non è solo questione che riguarda il numero partecipanti, ma anche la qualità degli stessi.
Ci sono persone che a Tennis, per continuare nell'analogia, per un torneo di circolo si allenano tutto l'anno, altre che si iscrivono solo per passare il tempo, altre ancora che non si iscrivono perché è appunto solo un torneo di circolo.
Questione di gusti.
Non avrebbe senso per Cippalippa iscriversi ad una veleggiata con barche in assetto da crociera, che naviga a vele bianche ed equipaggio che si preoccupa più della cambusa che della tattica. Beninteso, non è "classismo" è che mancherebbe alcun senso e paragone competitivo.
Se lo facesse sarebbe ridicola, così come parimenti ridicola sarebbe l'iscrizione dei secondi alla Middle Sea.
Per questo ci sono millemila regate. Per soddisfare chi ama il pasta-party ed i gadget, chi ama navigare il WE, chi ama avere una scusa per fare un'uscita tra amici, chi ama competere, chi vuole vincere, chi vuole affrontare in locale gli amici sulle altre barche e chi vuole avversari sempre diversi; chi ama i bastoni, chi l'altura; chi la per due chi l'equipaggio ecc.... a ciascuno il suo.
Personalmente apprezzo le flotte numerose, competitive e con barche che vengono un po' da ogni dove (anzi, penso ci debba essere maggiore internazionalizzazione e meno "circolismo"); non mi cambiano cento euro in più di iscrizione, visto che rispetto alla gestione di una barca è un costo esiguo, se come contropartita posso partecipare ad un evento che mi dà adrenalina e ricordi indelebili; che ti tiene impegnato mentalmente per preparare i trasferimenti, la logistica, l'equipaggio, la strategia; che ti mette in trance agonistica. Per questo tutti noi facciamo solo alcuni eventi e non altri; solo perché è un hobby, ed è giusto che ciascuno ne scelga il lato più soddisfacente.
Dal canto mio quindi, se solo potessi, lancerei la sfida in AC. Ma non posso, e quindi faccio altro Smile.
3) SCUSE:
In ultimo mi devo scusare con Jetsep. Non essendo scaramantico, in partenza, quando ti ho detto "vai che sono le tue condizioni!" volevo solo farti un saluto amichevole per gasarti, ma subito dopo l'equipaggio mi ha fatto presente che certe cose agli amici non si dicono... mai! E' sì vero che per anni tutti i miei amici mi hanno fatto tanti auguri per le regate e sono ancora vivo per poterlo raccontare, ma magari non tutti apprezzano.
Sorry!

The crew wins the class, the weather wins the overall
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-04-2018 13:29 da admin.)
23-04-2018 12:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.247
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #57
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Bravissimo Sebastian. ..hai fatto un regatone

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
23-04-2018 14:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.313
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #58
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
(23-04-2018 12:47)ZK Ha scritto:  il comitato di riva la sera spostava la partenza (loro il previsore ce l' hanno, mica si fidano del lamma di sabato e di domenica)...[]

é una lunga, il disimpegno serve solo per non partire al traverso che è pure pericoloso. e comunque a sinistra c'erano tutti quelli bravi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-04-2018 00:25 da admin.)
23-04-2018 14:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fast37 Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.313
Registrato: Oct 2006 Online
Messaggio: #59
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
@Sebastian bravi, ormai siete una certezza, e la barca poi è veramente veloce, i j sono proprio belli
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-04-2018 00:26 da admin.)
23-04-2018 14:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
LiberaMente Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.885
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #60
RE: Lunga bolina 21-22 aprile 2018
Allora, la regata alla fine era onesta, organizzazione così così, quello pomposamente chiamato Crew Party in realtà era uno spuntino mediocre, un po' di casino tra posaboe e comitato per la partenza ma comunque molto meglio di un paio di anni fa in cui avevano messo la boa di disimpegno a meno di mezzo miglio dalla partenza, con il risultato di avere diverse collisioni.
Noi regata mediocre, partenza sbagliata, siamo partiti in barca ed è arrivata una gran rotazione a sinistra un minuto prima della partenza, siamo rimasti impelagati nel gruppone e in boa il J111, che aveva tutto lo spazio necessario per passare, ha virato a una lunghezza dalla boa non ho capito perché, ci ha buttati fuori, abbiamo toccato la boa fatto 360 e perso ancora. Sarebbe stato da protesta, ma in una lunga ....
Poi corsa di cavalli fino all'argentario, recuperando qualcosa ma poco che si sa che sul passo per riprendere un miglio ce ne vogliono 15. Buon passaggio all'argentario con bordeggio sotto costa. Ottimo approccio a Santo Stefano passando tantissime barche ma poi lì abbiamo sbagliato, c'era una stroboscopica che lampeggiava e abbiamo pensato fosse la boa, ci siamo andati ed invece no. a quel punto eravamo sotto costa, la cosa peggiore. Alla fine abbiamo fatto la boa perdendo un sacco di tempo. Male anche l'uscita dall'argentario, bisognava buttarsi decisamente fuori e non l'abbiamo fatto. Approccio al Giglio così così, bene invece la costeggiata del Giglio sottocosto e poi il bordone vicini a terra per il rientro a Riva, c'era più pressione che fuori.
Bell'equipaggio, bel passo di Sir Biss.
Poteva andare decisamente meglio, ma comunque è stata divertente, con una bella flotta competitiva.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-04-2018 00:26 da admin.)
23-04-2018 14:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Middle Sea Race 2018 LiberaMente 30 941 16-08-2018 12:57
Ultimo messaggio: calajunco
  Grande forum ADV: Around Long Island Regatta 2018 crafter 15 286 08-08-2018 10:32
Ultimo messaggio: lord
  Argentario coastal Race 2018 sventola 0 104 29-07-2018 00:01
Ultimo messaggio: sventola
  Campionato della Lanterna 2018 lord 0 153 04-07-2018 13:36
Ultimo messaggio: lord
  Giraglia Rolex cup 2018 lord 32 1.686 28-06-2018 10:26
Ultimo messaggio: Sebastian
  100 vele 2018 - Ostia Trixarc 25 1.273 26-06-2018 10:56
Ultimo messaggio: kermit
  Brindisi Corfu 2018 grossifs 10 459 12-06-2018 16:24
Ultimo messaggio: poiuuuu
  151 Miglia 2018 lord 39 2.138 05-06-2018 11:08
Ultimo messaggio: francescolambri
  Scheria Cup 2018 sventola 25 950 31-05-2018 13:05
Ultimo messaggio: ZK
  Roma x 1, x 2, x tutti 2018 Marco Polo 306 13.706 30-05-2018 16:05
Ultimo messaggio: lord

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)