Rispondi 
diametro asse elica.
Autore Messaggio
nemof Offline
Amico del Forum

Messaggi: 247
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #1
diametro asse elica.
Dovrei passare da un motore 28 Cv ad un 35 CV. attualmente ho un'asse da 25. L'asse è nuovo,(2016). Posso stare tranquillo o è meglio sostituirlo con uno da 25 più performante tipo AISI 630/V174.

Qualcuno nel cambio motore ha avuto lo stesso dubbio91 ?
20-02-2018 19:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.750
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: diametro asse elica.
non credo che 7hp in più possano mettere in crisi un asse.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
20-02-2018 19:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nemof Offline
Amico del Forum

Messaggi: 247
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #3
RE: diametro asse elica.
è quello che penso anche io, ma il meccanico dice che sono un po' al limite, per cui volevo approfondire meglio "tipo" se esistono delle tabelle specifiche o altro che mi possa chiarire meglio.
21-02-2018 11:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.689
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #4
RE: diametro asse elica.
(21-02-2018 11:18)nemof Ha scritto:  è quello che penso anche io, ma il meccanico dice che sono un po' al limite, per cui volevo approfondire meglio "tipo" se esistono delle tabelle specifiche o altro che mi possa chiarire meglio.

Piuttosto, se sei "italiano", che ne pensa il Rina di un incremento del 25% della potenza?
21-02-2018 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.750
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #5
RE: diametro asse elica.
(21-02-2018 11:18)nemof Ha scritto:  è quello che penso anche io, ma il meccanico dice che sono un po' al limite, per cui volevo approfondire meglio "tipo" se esistono delle tabelle specifiche o altro che mi possa chiarire meglio.
dipende dagli sbalzi ;lunghezza dell'asse tra boccola passascafo e cavallino.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
21-02-2018 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
refosco Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 298
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #6
RE: diametro asse elica.
... un po' di considerazioni tecniche: l'elemento che produce la "forza" (momento) è il motore. L'elemento che provoca la resistenza è l'elica. Alle diverse velocità di rotazione il motore eroga potenza da un minimo ad un massimo. l'elica produce (è sede) di un momento resistente crescente col numero di giri, in prima approssimazione, rimanendo abbastanza costante rispetto la velocità nell'acqua della barca. Altri sforzi ai quali l'asse è soggetto: flessioni, vibrazioni, momento flettente (pulsante) in prossimità del supporto, se l'elica è soggetta a sbilanciamenti o spinte non perfettamente uguali nel "disco". Un dimensionamento geometrico ben fatto e un allineamento asse ben fatto riducono quasi a zero tali altri sforzi. Dunque l'asse va dimensionato in maniera che resista a fatica agli sforzi torsionali: forse il 25 mm di diam son accettabili. Un aumento di potenza del motore, darà una maggiore prontezza di trasferire rotazione all'elica, ma può essere che il regime di rotazione di crociera usuale, sia molto vicino a quello di una potenza erogata dal motore attuale, e solo per brevi durate si debba ricorrere alla potenza massima... Un quesito dunque che può essere risolto scientificamente, o, più semplicemente, si può leggere nei manuali, quale accoppiamento motore/asse vien consigliato dal costruttore del motore. Io guarderei, per barche simili, anche come qualche cantiere ha realizzato la linea d'asse rispetto la potenza del motore: molte costruzioni in serie vengono vendute con motorizzazioni diverse, e, mia sensazione, la linea d'asse resta uguale.
21-02-2018 12:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.039
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #7
RE: diametro asse elica.
Se non sentì vibrazioni o regimi di risonanza adesso ,può darsi che non succeda niente anche con sette cavalli in più !
Per il mio sentire 25 lo trovo un po’ magrino ,l’ideale sopra si trenta ho è proprio un trenta mm di diametro ,in quanto tollera un po’ meglio eventuali sbilanciamenti di elica ,risonanza etc. IMHO

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
21-02-2018 12:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.750
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #8
RE: diametro asse elica.
il mio mousse (18hp) e sbalzi irrisori aveva un 30.
il 40' di fianco a me con sbalzi importanti portava un 25
troppo la prima e poco la seconda?

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
21-02-2018 13:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nemof Offline
Amico del Forum

Messaggi: 247
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #9
RE: diametro asse elica.
Si , ancora "italiano" . ho due opzioni : un motore da 30,6 CV per cui resto ancora italiano ( entro il 15% rientro nella tolleranza essendo una imbarcazione ante CE) , o un motore da 35 CV che mi farebbe pensare ad un possibile passaggio di bandiera .
Nel primo caso l'asse che ho andrebbe bene e tutto finisce qui pratiche burocratiche a parte. Nel secondo caso poche pratiche burocratiche , ma il problema del dimensionamento asse rimane ai fini della mia sicurezza .
Passare da asse 25 a 30 comporta maggiori oneri per l'installazione, l'asse 25 come anche alcuni di voi confermano , in questo caso (motore da 35CV) sarebbe al limite. Ho pensato di puntare su asse da 25 ma di acciaio AISI 630/V174 certificato , che ha caratteristiche decisamente superiori all'asse 316 . In questo caso la sicurezza dovrebbe essere garantita.
91 credo.
21-02-2018 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
prop Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.731
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #10
RE: diametro asse elica.
Faccio violenza alla mia pigrizia vs. postare: 7 hp sono poco/nulla, ma fondamentale è il rapporto di riduzione. Infatti, il diametro asse, va calcolato sul momento torcente; non altro.

"Mi chiamo Wolf, risolvo problemi"
21-02-2018 21:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.750
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #11
RE: diametro asse elica.
(21-02-2018 21:14)prop Ha scritto:  Faccio violenza alla mia pigrizia vs. postare: 7 hp sono poco/nulla, ma fondamentale è il rapporto di riduzione. Infatti, il diametro asse, va calcolato sul momento torcente; non altro.
la sintesi di prop è proverbiale.89
Y 79

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-
21-02-2018 21:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.039
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #12
RE: diametro asse elica.
Come contraddire Prop ? Io penso però che si possano innescare vibrazioni anche se la coppia del motore non possa minimamente mettere in crisi l’asse,vuoi per gli sbalzi ,elica etc.etc.
IMHO . P.s. A me 25 per 40 hp mi fanno “ spadire i denti “
Quando esattamente dopo 22 anni cambiai motore e trasmissione ,cambiai anche la boccola del cavalletto ...non aveva gioco ,anche se la gomma era indurita .
Adesso sento di gente che cambia boccola ogni anno ..qualcosa che non va ..c’e’ !

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-02-2018 13:40 da mimita.)
22-02-2018 13:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Vibrazione asse elica Tatone 37 5.123 08-05-2018 00:02
Ultimo messaggio: Tatone
  quale alternativa alla cuffia volvo per linea d'asse mk 13 442 29-04-2018 22:39
Ultimo messaggio: maurotss
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 5 582 12-04-2018 09:14
Ultimo messaggio: mao
  Usura anticipata boccola supporto asse elica kavokcinque 5 466 01-03-2018 20:29
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Allineamento asse: in secca o in acqua? viva.la.nutella 101 14.423 16-02-2018 23:58
Ultimo messaggio: andros
  Cuffia asse PSS borderline 4 313 15-02-2018 19:13
Ultimo messaggio: borderline
  Differenze tra boccola asse elica in ottone/resina e altri materiali Poneumberto 4 1.134 13-12-2017 00:09
Ultimo messaggio: maurotss
  Acqua dal gambetto asse elica Giuly 24 1.128 03-12-2017 22:33
Ultimo messaggio: maurotss
  Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica Poneumberto 15 1.475 05-11-2017 22:54
Ultimo messaggio: maurotss
  Linea d'asse Volvo Penta con asse da 22 mm barracuda62 25 2.497 13-06-2017 09:40
Ultimo messaggio: Andomast

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)