Rispondi 
restauro barca a vela in legno del 1937
Autore Messaggio
gianluma Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Feb 2018 Online
Messaggio: #1
restauro barca a vela in legno del 1937
ciao a tutti,
Con un paio di amici volevamo avventurarci in un restauro di una barchetta di legno di circa 7 m.
La barca è completa ha tutti i pezzi tranne la chiglia...
la barca e di origine olandese costruita da Huisman. qualcuno di voi conosce questo costruttore ?
Attualmente si trova in brutte condizioni, la parte morta e interamente da restaurare, la parte viva è in buone condizioni, ma in alcuni punti il fasciame di legno e marcio, ed è da sostituire.
le mie domande a riguardo sono:
se e possibile sostituire il fasciame dall'interno dello scafo, in quanto è rivestito esternamente da vetroresina.
e se il restauro conviene farlo il più possibile conservativo o si può "modernizzare" qualcosina...
E infine se dal punto legislativo il restauro di una barca del genere richieda un collaudo o simile?
Grazie a tutti !!Smiley4Smiley4
21-02-2018 20:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.034
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #2
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
mi sembra una avventura degna di un film.....di horror!!!
L'OPERA morta è importante quanto l'OPERA viva(che è marcia)
Per ricostruire la chiglia ci vogliono i disegni originali, oppure un progetto di un architetto navale
La copertura in vtr andrebbe tolta
Essendo sotto i dieci non serve nessun collaudo.....(ma tanto coraggio)
Facci sapere, pero'....
Un abbraccio

dubito ergo sum
21-02-2018 22:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.153
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #3
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Forse non hai idea del casino in cui ti stai ficcando, ma molti incoscienti han fatto grandi cose quindi... auguri.

Birbante di un Frap!!!
21-02-2018 23:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.483
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #4
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
E bravo Gianluma, più pazzo di me.Smiley34
Andiamo in ordine:
- https://www.royalhuisman.com/
Famoso e titolato cantiere olandese;
-fino a 10m fuoritutto è natante, non hai
obbligo di immatricolazione, collaudi ecc.
-Prima di cacciarti in un ginepraio fatti un esame di coscienza
serio: Cosa sai di legni, materiali, costruzioni? Quanto tempo,
manualità, determinazione e capacità di spesa?
- uno scafo oltre 80 anni rivestito di vtr è un oltraggio!
- il legno è vivo, se non respira...
- Tutto si può rifare, ma servono maestria e legni giusti,
la prima si potrebbe anche acquisire, i secondi forse...
In conclusione: metti qualche foto per nostra edificazione
raccontaci qualcosa di te di dove sei e aspetta altri utili consigli.
BV!

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
21-02-2018 23:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.153
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #5
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Piuttosto Gianluca. ma tu ed i tuoi amici volete far sta cosa per poter navigare o solo per il gusto di rimetterla a posto?
Nel primo caso, navigherete tra anni, nel secondo caso, non navigherete mai ma avrete un mucchio di cose da fare (appresso alla barca si intende)

Birbante di un Frap!!!
22-02-2018 10:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianluma Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Feb 2018 Online
Messaggio: #6
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Noi siamo di Torino
diciamo che sappiamo che non è una passeggiata... noi abbiamo già lavorato con resine e fibre di carbonio e legno... abbiamo buona manualità, anche se non abbiamo mai azzardato nulla del genere.Smiley4 ma la cosa ci attira79
Tuttavia abbiamo fatto qualche ricerca e alcune cose le abbiamo trovate, come i piani costruttivi della barca.
a noi ispirano entrambe le cose: sia sistemarla, sia navigarci, e ci piace l'idea che sia una barca praticamente unica.
inoltre abbiamo un po di spazio a disposizione per poterla tenere e aggiustare senza pagare affitti o robe del genere, pensando di procedere per gradi prima riparazione dello scafo, poi coperta, chiglia ecc..
non pretendiamo di fare una barca per fare attraversate ma per andarci al mare a e fare al massimo piccoli giri lungo la costa, per questo non pensiamo di mettere impianto elettrico , ma che sia una cosa semplice...

Per quanto riguarda lo scafo e fatto in quercia e la tuga in mogano...


Allegati Anteprime
   
22-02-2018 15:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.153
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #7
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Un minimo di luci vi toccherà metterle...

Birbante di un Frap!!!
22-02-2018 15:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gorniele Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.497
Registrato: May 2011 Online
Messaggio: #8
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Potrebbe essere del tutto marcia sotto la vetroresina, ed a quel punto tutto il lavoro non potrebbe riportarla a navigare. Oppure potrebbero volerci anni per sistemarla.
Se volete una barca economica da sistemare e navigarci in tempi accettabili, vi conviene guardarvi attorno e cercare meglio.
Se vi siete innamorati di questa specifica barca, e siete pronti ad anni di sacrifici con il rischio di non concludere niente, rimboccatevi le maniche.
Una barca del 1937 con lo scafo in legno probabilmente già marcio, rivestito in vetroresina e senza chiglia, richiede per essere messo in condizione di navigare uno sforzo immane in tempo e soldi, e delle competenze che potreste non avere.
22-02-2018 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.483
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #9
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
L'analisi di Gorniele è impietosa ma realistica. Il primo punto da
accertare con sicurezza è lo stato generale dell'opera viva (quella immersa...) Fatevi un giro con un coltello o un punteruolo per provare
la consistenza del legname.
Se troppe parti sono ammalorate/marce/mancanti sarà difficile poterle sostituire ma non impossibile. Un lavoro più complesso che farla nuova.
Dove c'è sfizio non c'è perdenza,
ma un ragionevole rapporto costi/benefici anche solo in soddisfazione dell'autostima dovete tenerlo in conto.
Aspettiamo notizie.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
22-02-2018 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cormax66 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 872
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #10
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Sono d'accordo sia con gorniele che con oudeis
prima di fare qualsiasi cosa togliete la vetroresina per un pezzo di un metro e vedete lo stato del fasciame, se è marcio lasciate stare
24-02-2018 16:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.172
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #11
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
""in quanto è rivestito esternamente da vetroresina""

Che è come dire che la barca è morta ed è già stata messa nella bara, tanto è vero che il legno è marcio.
In fatto di restauri credo di avere fatto cose che voi umani non vi immaginate nemmeno 79
Ma io stesso lascerei perdere.
Se vi piacciono sangue, sudore e lacrime di portafoglio, fate pure, ma credo di poter affermare che è un lavoro che pianterete lì molto presto.
Varrebbe la pena, dal solo punto di vista storico, se fosse stata la barca del Re di ... o un altro nome molto famoso, o barca comunque storica, ma non mi pare lo sia.
Ci sono molte vecchie e belle barche che aspettano cure amorevoli, e che non sono malati terminali come mi pare quella.
24-02-2018 18:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
francidoro Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.403
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #12
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
(24-02-2018 18:06)dapnia Ha scritto:  ""in quanto è rivestito esternamente da vetroresina""

Che è come dire che la barca è morta ed è già stata messa nella bara, tanto è vero che il legno è marcio.
In fatto di restauri credo di avere fatto cose che voi umani non vi immaginate nemmeno 79
Ma io stesso lascerei perdere.
Se vi piacciono sangue, sudore e lacrime di portafoglio, fate pure, ma credo di poter affermare che è un lavoro che pianterete lì molto presto.
Varrebbe la pena, dal solo punto di vista storico, se fosse stata la barca del Re di ... o un altro nome molto famoso, o barca comunque storica, ma non mi pare lo sia.
Ci sono molte vecchie e belle barche che aspettano cure amorevoli, e che non sono malati terminali come mi pare quella.

+1

Nihil credendum nisi prius intellectum
(Abelardo)
24-02-2018 21:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianluma Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 3
Registrato: Feb 2018 Online
Messaggio: #13
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Vi ringrazio tutti delle risposte...
Ci avete convinto ...Smiley53 Smiley4
27-02-2018 00:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AdrianoM Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 27
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #14
restauro barca a vela in legno del 1937
Valutate bene perché conviene di più costruirla ex novo con più velocità e meno costi che recuperare il marcio. Chiglia nuova fasciame nuovo ordinate nuove bagli nuovi , madieri nuovi nuovo ponte , l'albero? La tuga? Il motore? Se siete bravi è ci lavorate in tre tutti i giorni ci vogliono tre anni.
Poi tutto il resto . L'impianto elettrico lo fai in un giorno Non è un problema da considerare , ti dico che i chiodi di rame da ribattere costano uno sproposito sono migliaia poi il fasciame per sostituirlo Non è facile bisogna sapere come fare, la chiglia manca ? allora ,hai pensato alla fusione della chiglia? Dove la fai ? Oggi non è più possibile fondere il piombo in cantiere , devi fare il modello in cera a perdere è darlo in fonderia a meno che te lo fai in giardino ma ti respiri i fumi, un lavoretto niente male. insomma ,l'impianto elettrico Non è da considerare.
Non voglio spaventarvi solo farvi capire cosa serve per rimettere in condizione di galleggiare una vecchia gloria come la vostra imbarcazione.
Con affetto Adriano

Inviato dal mio HUAWEI TAG-L01 utilizzando Tapatalk
08-09-2018 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zarzero3 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.051
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #15
RE: restauro barca a vela in legno del 1937
Adriano.... immagino che ancora a Febbraio l'amico gianluma (che poi più niente ha scritto nel forum ma che legge) abbia abbandonato l'idea.

Tutto nella vita è questione di scelte. Si inizia con “Ciuccio o capezzolo?”, e si finisce con “Quercia o abete?”
Money doesn't buy you happiness. but it buys you a big enough yacht to sail right up to it. Johnny Depp
19-09-2018 09:45
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Restauro di un Hallberg-Rassy 312 sea4see 17 1.709 10-10-2018 15:26
Ultimo messaggio: Nanni64
  Restauro economico piviere 614 olo 24 1.123 06-07-2018 15:59
Ultimo messaggio: faber
  Hallberg-Rassy 312 il restauro continua sea4see 3 459 05-07-2018 10:15
Ultimo messaggio: an-cic
  Restauro Piviere 6,14 N.°148 'Geronimo' FOTO Crociera Mini AlexCasa 57 17.393 17-04-2018 18:53
Ultimo messaggio: faber
  restauro e modifica interni alpa 42 ketch bifrak 64 16.019 01-03-2018 00:41
Ultimo messaggio: admin
  Restauro Gozzo Bonzo73 58 1.838 18-02-2018 10:17
Ultimo messaggio: Bonzo73
  Il restauro di Green Pepper Napoli 19 2.067 30-12-2017 15:32
Ultimo messaggio: Novecento
  Restauro o meno? daniele.rigliaco 38 2.608 13-09-2017 19:04
Ultimo messaggio: andros
  Restauro a Flying Junior sam78 99 6.163 24-07-2017 21:24
Ultimo messaggio: sam78
Photo Restauro Rigoletto red 13 2.380 10-05-2017 16:26
Ultimo messaggio: infinity

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)