Rispondi 
OCEANIS 321 secondo strallo
Autore Messaggio
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.880
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #21
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
Tutti i fiocchi da tempesta sono muniti di brancarelle per poterla armare sullo strallo con dei stroppi.
Il problema con il genoa rollato è issarla, mi sembra ci sia un'altro sistema, scorrevole.-
14-03-2018 12:03
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.011
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #22
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
(14-03-2018 10:03)bullo Ha scritto:  Trix te lo già scritto da un'altra parte, fortuna che cè l'hai.
Le crocette acquartierate verso poppa agguantano l'albero verso l'avanti per il movimento verso l'indietro poppa ci vuole lo stralletto, utile anche per la presa dei terzaruoli, lo fai anche tu quando riduci la randa avvolgendola.
L'armamento è un'opppppinione.-

Chiaramente capisco che un motivo per cui l'hanno concepito ci deve essere sicuramente. Quello che capisco meno è perché il 99% delle altre barche non ce l'ha con attrezzature sicuramente più "ambiziose" e tirate. Non potevano posizionare le sartie in modo tale che non ce ne fosse bisogno, appunto come per le altre barche?

https://www.youtube.com/user/trixarc100
14-03-2018 12:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.360
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #23
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
Trix, hai presente il colpo di frusta negli incidenti d'auto? L'improvvisa frenata/urto fa sì che la testa vada di colpo in avanti per poi ritornare di colpo indietro.
La testa d'albero è vincolata da strallo e paterazzo, la base è fissa, cos'è che va avanti e indietro?? La parte centrale dell'albero. Ecco che il "baby stay" serve a tenere fermo l'albero evitando che pompi e, soprattutto, che fletta con la parte centrale verso prua, cosa pericolosissima e causa di disalberamento.
Poi su certe barche non lo mettono, se è per questo esistono anche barche senza paterazzo, così come esistono barche con due soli winches adatti alla barca della Barbie, o senza carrello randa, o con rotaie del fiocco lunghe una spanna... ecc. ecc.
Ops, stavo per aggiungere le rande avvolgibili!!! 79797960
14-03-2018 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.160
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #24
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
Questo è vero negli alberi con crocette dritte, ma se le crocette sono aqquartierate la funzione dello stralletto la fanno le crocette che contrastano con le basse di poppa
Se si monta un baby a un albero con crocette aqquartierate, l'albero diventa difficile da regolare e lo stralletto sarebbe sempre lasco, come lo meti in tensione un minimo, ti curva l'albero in modo esagerato e il profilo diventa ancora più instabile perchè perde la resistenza alla compressione
14-03-2018 13:08
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fides Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2013 Online
Messaggio: #25
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
(14-03-2018 12:03)bullo Ha scritto:  Tutti i fiocchi da tempesta sono muniti di brancarelle per poterla armare sullo strallo con dei stroppi.
Il problema con il genoa rollato è issarla, mi sembra ci sia un'altro sistema, scorrevole.-

Ok grazie!
14-03-2018 13:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.880
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #26
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
Con questi alberi si capisce sempre meno.
I velai non fanno le mani di terzaruoli sulla randa perchè dicono che di bolina la balumina tira verso poppa, perchè se ci sono le crocette che agguantano?
Beati gli alberi con crocette ortogonali con volanti volantine, strallo di trinchetto e stralletto.-
14-03-2018 14:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.360
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #27
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
(14-03-2018 14:06)bullo Ha scritto:  Con questi alberi si capisce sempre meno.
I velai non fanno le mani di terzaruoli sulla randa perchè dicono che di bolina la balumina tira verso poppa, perchè se ci sono le crocette che agguantano?
Beati gli alberi con crocette ortogonali con volanti volantine, strallo di trinchetto e stralletto.-

+1!
14-03-2018 15:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 7.839
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #28
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
(14-03-2018 10:21)Fides Ha scritto:  Scusate l ot, ma visto che se ne è parlato... cosa ne pensate di una tormentina o fiocco issato con dei garrocciin tessile che avvolgono il genoa rollato , alposto della stormy bag( che mi sembra adotti lo stesso principio, a parte la forma della vela ) ?? In entrambi i casi cmq il centro velico dovrebbe avanzare...

Ci vuole la calza su cui sono cucite le fettucce a cui sono agganciati a loro volta i garrocci in bronzo o tessili della vela.
Con i soli garrocci in tessile avvolti sul genoa è difficilissimo farli scorrere sulla vela avvolta e, se ci si riesce, i garrocci o le fettucce con la pressione ed il movimento segano la vela avvolta al di sotto.
14-03-2018 16:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fides Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2013 Online
Messaggio: #29
RE: OCEANIS 321 secondo strallo
Perfetto! Grazie!
14-03-2018 17:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  mtg strallo tormentina elmer50 31 2.718 17-06-2018 10:24
Ultimo messaggio: kavokcinque
  stag 24 rollafiocco e lunghezza strallo sethstudio 0 207 14-05-2018 14:50
Ultimo messaggio: sethstudio
  Tubo distanziale per strallo cavo micio africano 5 300 12-05-2018 21:38
Ultimo messaggio: ZK
  oscillazione vistosa strallo GianniB. 65 1.768 10-05-2018 20:46
Ultimo messaggio: marcofailla
  tenditore strallo & avvolgifiocco riccardom 23 1.152 15-04-2018 23:52
Ultimo messaggio: osef
  Montare doppio strallo su comet 910 del '74 Franc 36 6.818 28-02-2018 19:15
Ultimo messaggio: mizar45
  Uso strallo e vela di Trinchetta lord 10 892 21-02-2018 19:41
Ultimo messaggio: angelo2
  Si può fare uno strallo di trinchetta con questi terminali? kavokcinque 21 2.163 27-01-2018 20:02
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Oceanis 393 bompresso per code 0 / gennaker pippuzzo 21 1.900 23-01-2018 18:00
Ultimo messaggio: ebbtide39
  Come determinare lo spessore dello strallo corto-armitage 35 2.276 17-01-2018 17:38
Ultimo messaggio: sailor13

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)