Rispondi 
H22 - Valmadrera
Autore Messaggio
LiberaMente Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.921
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #21
RE: H22 - Valmadrera
Bravo ricca coi monotipi si fa sul serio mica come noi!!!
23-04-2018 18:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.759
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #22
RE: H22 - Valmadrera
Si replica questo fine settimana a Bellano, sempre sul lago di Como
Sabato scorso ci siamo allenate con Aleufo al timone.
Abbiamo provato le boline per vedere come è il campo di regata.
Le condizioni non erano proprio le classiche in intensità (8-12), mentre la direzione era la solita (sud).
Saremo 12 barche a questa tappa, 2 in meno rispetto all'esordio.
Come sempre sono 6 le prove previste con il primo avviso alle 13 di sabato.
Noi cerchiamo di migliorare l'8° posto della prima tappa, sperando di risolvere i problemi di passo mure a sx.

A presto!!
01-05-2018 10:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Banned

Messaggi: 8.132
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #23
RE: H22 - Valmadrera
aleufo alla barra? glielo vuoi proprio far vendere quel barcozzo con le ruote?
01-05-2018 11:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.759
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #24
RE: H22 - Valmadrera
magari fa una modifica...
ma non solo barra...Da fare solo timone sullo 069 in un attimo si è ritrovato timone, randa, carrello e paterazzo da gestire tutto insieme; e lo a fatto come se lo facesse ogni giorno...La classe non mente!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 21:17 da easy221.)
01-05-2018 21:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Banned

Messaggi: 8.132
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #25
RE: H22 - Valmadrera
(01-05-2018 21:15)easy221 Ha scritto:  magari fa una modifica...
ma non solo barra...Da fare solo timone sullo 069 in un attimo si è ritrovato timone, randa, carrello e paterazzo da gestire tutto insieme; e lo a fatto come se lo facesse ogni giorno...La classe non mente!

mente mente, fa sempre credere a tutti di essere del 69.
01-05-2018 21:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.117
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #26
RE: H22 - Valmadrera
(01-05-2018 21:15)easy221 Ha scritto:  magari fa una modifica...
ma non solo barra...Da fare solo timone sullo 069 in un attimo si è ritrovato timone, randa, carrello e paterazzo da gestire tutto insieme; e lo a fatto come se lo facesse ogni giorno...La classe non mente!


Io tutta questa classe non l' ho percepita. La bolina " fatta" dal padre è stata decisamente peggiore di quella "fatta" dal figlio.... Ma timonare la barca del figlio ti lascia una strana sensazione addosso. Gustosa direi. E si la barra ( anche se la barca non potrebbe averne nemmeno una di ruota) è proprio una gran bella cosa. Pensi una variazione di rotta..... già fatta! E devo dire che le ruote dello 069 sono mooooooltoooo dirette rispetto a moltissime altre. Grazie Figlio!
01-05-2018 22:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.759
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #27
RE: H22 - Valmadrera
A distanza di una settimana ecco il resoconto della seconda tappa;
Equipaggio questo sconosciuto: per una serie di eventi lavorativi e familiari per questo weekend eravamo messi veramente male. Il sabato eravamo in 3 dei 4 soliti (e fino a qui ci può stare) mentre la domenica mi sarei ritrovato da solo.
Un pò di telefonate qua e la e mi ritrovo con un super Carlo Brenco a guidare il sabato e due rimpiazzi per la domenica (di cui un ex finnista).
Sabato mattina dopo aver tirato a lucido la carena mettiamo la barca in acqua ma ciondoliamo tutto il tempo. Riusciamo a fare 15-20 minuti di allenamento con pochissima aria con Carlo che ci insegna qualche trucco e tecnica di conduzione.
La sera di sabato mega cena organizzata dalla classe in un agriturismo in zona con tipici piatti valtellinesi che forse non hanno idea delle porzioni disumane di cibo che ci hanno portato; ma tanto è previsto ventone per domenica e qualche chilo in più non faceva male e quindi via a mangiare e bere senza sosta!
Come sempre la mattina a Bellano il vento non c'è e questo ti permette di fare le cose con calma. Noi decidiamo comunque di uscire presto per provarci visto che alla fine siamo tutti nuovi.
Con un pò di ritardo entra la solita breva (vento da sud) e verso le 14 si parte con la prima prova. Pronti via e....ops OCS, rientriamo e facciamo tutta la regata in fondo al gruppo, complice un campo piuttosto difficile (quando il vento non è steso rimbalza tra i monti alti del lago e sis tende a macchia). Chiudiamo 7° piuttosto inc....
Prova 2: bel saltone di aria a sinistra che vediamo subito e facciamo tutta la regata attaccati ai primi e chiudiamo 2° la prova. Siamo un pò meno inc.... ma consapevoli di aver fatto una grande fatica per tenere il 2°posto; purtroppo la barca deve essere ancora messa a posto per bene, le vele sono vecchie ed in un monotipo queste cose le senti tanto, tantissimo.
Prova 3: partiamo male e per rientrare ci giochiamo un Jolly che non ripaga. Nell'ultima poppa rientriamo sul gruppeto di testa ma ci cede lo strozzatore della mura e quindi fine dei giochi. Sistemiamo alla bene meglio ed issiamo di nuovo ma ormai è tardi. Chiudiamo 7° anche questa che reputiamo essere stata la prova peggiore.
Tatale 7-2-7 che ci fa chiudere 6° nella generale.
A freddo, perchè dopo la regata era piuttosto deluso ho potuto rendermi conto che non ci manca nulla di particolare per stare nei primi 2-3 della classe. Dobbiamo lavorare per rimettere la barca in sesto per bene e regalarle delle vele come si deve.
Il setting era ok, probabilmente ad essere con l'equipaggio normale qualche posizione l'avremmo recuperata ma con i se ed i ma non si va da nessuna parte.
Cominciano a guardarci un pò storti gli altri equipaggi e questo è un buon segno: a volte essere antipatici è piuttosto soddisfacente.
Per il resto, solita organizzazione h22 molto piacevole, grasse risate a terra e sportività in acqua.
La prossima è questo weekend sul garda a Gargnano ma noi la salteremo. Ci presenteremo di nuovo a quella dopo che sarà a Riva dove non vediamo l'ora di farci delle sane planate come si deve!
14-05-2018 15:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
easy221 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.759
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #28
RE: H22 - Valmadrera
Questo fine settimana si è disputato il campionato italiano H22 a Domaso.
Eravamo un totale di 17 barche, quasi tutte provenienti dal lago di Como.
9 prove disputate con aria tra i 12 ed i 20 nodi.
Noi, dopo avere finalmente risolto i problemi di passo sulle mure a sinistra, ci siamo finalmente concentrati sul setting della barca modificando tutte le tabelle delle tensioni per adattarle ai nostri stracci (vele del 2015 ormai finite) e cercare di essere quantomeno competitivi con la prima metà della flotta.
Mentre tutti o molti spacchettano vele nuove noi siamo in banchina a tappare i buchi al nostro gennaker, che più che una vela comincia ad assomigliare ad un quadro astratto!
E comunque, poche lamentele, pronti via alle 13 di venerdì.
Prima boa di bolina giriamo 2°. Approcciamo alla boa di poppa primi di mezza lunghezza ma mure a sinistra e nel dare acqua al secondo ci incartiamo e ci infilano in 5. Morale da 1° a 6° in 30 secondi. Non demordiamo e chiudiamo con un buon 5° anche se piuttosto "incavolati" per aver perso punti.
Seconda prova direi impeccabile e con grande piacere vinciamo la prova davanti ad un fortissimo Fabio Ascoli e a gli atri due top team della classe.
Terza prova super partenza in boa mure a sinistra e lottiamo con i forti fino alla fine chiudendo 4°. Due squalifiche dei primi due ci faranno chiudere la prima giornata con un 5-1-2 che ci mette primi in classifica con 2 punti sul secondo.
Super felici ma consapevoli che sarà dura mantenere questo ritmo con le barche più forti ci prepariamo al sabato.
4 prova partiamo forte e arriviamo 2° alla boa di bolina con i forti tutti dietro. Navighiamo bene il poppa e prendiamo il primo con il quale ci ingaggiamo mure a sx in approccio alla boa di poppa. Convinti di averlo portato oltre layline strambiamo e.. ops siamo altissimi e siamo in una posizione pessima. Due barche sono interne e giriamo la boa in 3a fila con la conseguenza che si infilano il altri 2 e siamo di nuovo 6°. Recuperiamo una posizione e facciamo 5°
Possiamo ancora giocarcela, siamo tutti li.
5 prova: Ocs per un nulla. Rientriamo e siamo ultra ultimi. La nostra barca, senza un buon motore non riesce a saltare molte barche e chiudiamo con un brutto 10°.
6 prova. Ottima partenza in barca ma il destro che stavamo aspettando non arriva e caschiamo sulla flotta. Navighiamo sbagliando sugli scarsi invece che sulle pressioni e arriviamo comunque in boa 5°, quindi con ancora tutto da giocare. Forziamo l'ingresso in boa mure a sinistra e per un nulla tocchiamo la boa. 360 e siamo di nuovo in fondo al gruppo e chiudiamo 11°
Con questi parziali adesso siamo 5° in classifica. I primi sono scappati, sono quattro barche in 2 punti e noi a 10. Un bello smacco ma non ci perdiamo d'animo.
domenica il vento sale piano ma in breve tempo arrivano 20 nodi.
Navighiamo discretamente e giriamo 4° la prima boa. Seconda bolina un pò complicata (non siamo bene a segno con le tensioni) e giriamo 5°. Nell'ultima poppa camminiamo forte, saltiamo due barche ma a 2/3 della poppa si sgancia la drizza grnnaker dallo strozzatore per ben due volte (accidenti a noi) e chiudiamo comunque 7°
8 prova Bellissima partenza in barca. Il campo è diviso in due zone di vento distinte e quando la flotta si divide è difficile scegliere quale lato difendere e quel parte della flotta marcare. Siamo un pò conservativi e arriviamo in boa 2° in un gruppetto di 3 con noi mure a destra e gli altri due a sinistra. I due forzano l'ingresso. Noi dobbiamo modificare la rotta; un di loro fa il 360. L'altro se ne frega e si mette davanti a noi. Non riusciremo più a passarlo e chidiamo 3°. Non avevamo la bandiera di protesta a bordo e quindi ce ne stiamo zitti a leccarci le ferite.
Ultima prova. Altra partenza perfetta mure a sinistra al pin e tagliamo molto avanti a tutti. Difendiamo il primo posto da Ascoli che negli ultimi 100 metri della bolinna, complice un piccole destro ed una sua maggior velocità riesce a sfilarci.
Giriamo 2° ma perdiamo il secondo per una raffica poco prima di strambare.
Andiamo via in 3 ed allunghiamo su tutto il gruppo.
Ultima poppa tranquilli ma...ma da dietro entra un rafficone ed il 4 e 5 navigano più veloci e profondi e si infileranno in boa per farci chiudere con un delundente 5° posto.
5° posto che confermiamo anche nella classifica finale.
Abbiamo raccolto tanto materiale e tante info su dove lavorare per la prossima stagione.
La classe è veramente piacevole. Agguerrita in acqua e super amichevole a terra. Da provare!

Ric
16-07-2018 17:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.117
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #29
RE: H22 - Valmadrera
Orgoglio di babbo. 100 ma la prossima volta quarti almeno.
16-07-2018 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)