Rispondi 
Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Autore Messaggio
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 414
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #61
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Il coltellino svizzero è una flex o fold race, riesci ad ottenere meno resistenza solo togliendo completamente l'elica, ma non si può fare ?
Ma dove li trovate questi scoops come il cambio elica ?
18-05-2018 22:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #62
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
senza controllare.. credo che il sistema "regate" si accontenti di 3 nodi.. li fai pure a remi.
scoops? basta che vai in porto la mattina presto quando c'e' in programma un campionato un po piu importante della regata del prosciutto, gli equipaggi piu forti so gia tutti li, bombola carta vetrata, spatole spugnete ombrelli e eliche da modellini telcomandati.
anche se al faillone gli piace la borraccina.. mica so tutti cosi sprovveduti? opps ciao marco.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
18-05-2018 22:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 4.348
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #63
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
bombola, spugnetta e spatola li ho già, la carta abrasiva la provo tra martedì e mercoledì, l'elica... amen, in effetti mi hanno criticato il serbatoio dell'acqua, quello della nafta, l'attrezzatura sub a bordo... mi hannno parlato di sabotaggi a danno dei serbatoi dell'acqua... ok, cercherò di stare attento, ma... la borraccina? cosa sarebbe?
ahhhhhhhhhhh san google: Borraccina: Insieme di piante, perlopiù muschi, che crescono nei luoghi umidi su tronchi e rocce o sul terreno formando tappeti erbosi ThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanim

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
18-05-2018 23:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #64
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
https://www.youtube.com/watch?v=qx41cfGgy6o

intorno al minuto 1,4.
quella e' la borraccina!

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
18-05-2018 23:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Canadese Offline
Amico del Forum

Messaggi: 384
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #65
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Anch'io ho la paperella e ne sono soddisfatto sia in avanti che in retro. C'è un forum francese di proprietari di first 27.7 che sono passati da fissa a paperella e raccontano di pochissima differenze a motore e grande guadagno a vela

Beneteau First 27.7 Esperanto 43
19-05-2018 00:47
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #66
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(19-05-2018 00:47)Canadese Ha scritto:  Anch'io ho la paperella e ne sono soddisfatto sia in avanti che in retro. C'è un forum francese di proprietari di first 27.7 che sono passati da fissa a paperella e raccontano di pochissima differenze a motore e grande guadagno a vela

si ragiona infatti di destinazioni d'uso.
per chi va a vela l' elica giusta e' quella che, a motore spento fa meno attrito.
se ti ritrovassi con un motorhome che sotto 10 nodi a vela non si muove e che con 25 diventa scomodo rispetto alle attese, la tre pale fisse diventa irrinunciabile . Sul 27.7 la differenza si sente poco ma quando le tonnellate da spingere sono decine la differenza smette si essere piccola.

non posso entrare nel merito piu di tanto le eliche mi sono sempre interessate poco (una studiata veloce per farci un cat a pedali) e la poca esperienza in barche con la vela come motore principale tuttavia:

in retro le eliche, tutte, hanno i profili rovesciati, un po come murare una vela per bugna, il grasso.. e' dalla parte sbagliata.
in retro le eliche a paperella non si aprono completamente, riducendo di molto la spinta che possono generare che.. e' direttamente proporzionale al diametro.

sempre le paperelle per potersi chiudere non hanno un profilo "elicoidale" e questo del punto di vista della efficienza le penalizza parecchio-

detto questo.. vedrai che qualcuno a smentire il tutto per una parola storta o per un errore di ortografia saltera fuori di certo.

il concetto di elica tre pale fissa per i trasferimenti a motore non e' sbagliato, sulle eliche a passo variabile non posso proprio entrarci, ci sono gli esperti, e' bene intervengano loro.. io preferisco quelle che si chiudono del tutto.. gori e co.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-05-2018 13:52 da ZK.)
19-05-2018 13:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.042
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #67
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Che sciocchezze che leggo.........Le paperelle hanno sempre l’elicoide e per questo sono efficienti, le eliche che non hanno elicoide, e quindi scarsamente efficienti, sono le eliche bandierabili (tipo j-prop o max-prop ecc) che per loro natura non possono avere elicoide. Sarebbe raccomandabile a chi vuole scrivere di tutto che almeno uno sguardo di darlo per come siano fatte le cose

https://gori-propeller.com/files/UserDir...latten.jpg

http://www.elicheradice.it/wp/wp-content...hevoli.jpg

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-05-2018 08:02 da kermit.)
20-05-2018 07:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 200
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #68
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
In avanti ogni elica a parte quelle piatte , se progettata bene, va bene per definizione, due, tre pale , quattro cambia rumore e velocità ripresa... più pale diametro minore, facilità istallazione. All'indietro fisse meglio delle chiudibili, sempre indietro fisse se la giocano alla pari con le piatte. A vela piatta o chiudibile son lo stesso ... fisse a vela, in rotazione libera, arrivi qualche minuto dopo ma sono ottime per il portafogli. ( Vendevo eliche....,)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-05-2018 13:40 da giulianotofani.)
20-05-2018 13:37
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 414
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #69
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
All'indietro le orientabili vincono nettamente su tutte. In avanti concordo con kermit sulle chiudibili (anche se non tutte), vanno come le palle fisse perché le pale hanno una forma elicoidale. Le uniche orientabili con pale non piatte sono autoprop e variprop, autoprop sappiamo come va, variprop non ho esperienza
20-05-2018 14:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #70
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(19-05-2018 13:51)ZK Ha scritto:  ..
sempre le paperelle per potersi chiudere non hanno un profilo "elicoidale" e questo del punto di vista della efficienza le penalizza parecchio-

detto questo.. vedrai che qualcuno a smentire il tutto per una parola storta o per un errore di ortografia saltera fuori di certo.

...



l' efficienza non e' una misura della capacita di soddisfare una destinazione d' uso. (tanto per ribadire)

il calettamento e' la misura dello svergolamento di un elica, fa si che all' aumento della velocita periferica corrisponda il giusto (non necessariamente uguale) passo.

ogni elica per poter generare spinta ha almeno una sezione elicoidale, chiedo scusa per aver semplificato ma non volevo fare un trattato sulle eliche e l' ho scritto bene in chiaro, c'e' una zona importante nelle eliche abbattibili dove non ci sono le caratteristiche cinematiche richieste ad un organo di propulsione.

cio, conta ben poco dal punto di vista della spinta ma molto ai fini dell' efficienza.(la zona di attacco al mozzo delle eliche ad alto rendimento e' tra quelle piu curate proprio per questo.. tipo quella di attacco delle ali alla fusoliera di un aereo)

spinta ed efficienza non vanno d' accordo un elica che spinge molto ha un efficienza bassa..

sono abbastanza sicuro che i piloti presenti sapranno, meglio di me, spiegare questi concetti io molto piu in la non vado, loro spero, non solo ne sappiano di piu ma sopratutto, che sappiano divulgarli in modo semplice e facile da capire.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
20-05-2018 21:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.042
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #71
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(20-05-2018 21:56)ZK Ha scritto:  l' efficienza non e' una misura della capacita di soddisfare una destinazione d' uso. (tanto per ribadire)

il calettamento e' la misura dello svergolamento di un elica, fa si che all' aumento della velocita periferica corrisponda il giusto (non necessariamente uguale) passo.

ogni elica per poter generare spinta ha almeno una sezione elicoidale, chiedo scusa per aver semplificato ma non volevo fare un trattato sulle eliche e l' ho scritto bene in chiaro, c'e' una zona importante nelle eliche abbattibili dove non ci sono le caratteristiche cinematiche richieste ad un organo di propulsione.

cio, conta ben poco dal punto di vista della spinta ma molto ai fini dell' efficienza.(la zona di attacco al mozzo delle eliche ad alto rendimento e' tra quelle piu curate proprio per questo.. tipo quella di attacco delle ali alla fusoliera di un aereo)

spinta ed efficienza non vanno d' accordo un elica che spinge molto ha un efficienza bassa..

sono abbastanza sicuro che i piloti presenti sapranno, meglio di me, spiegare questi concetti io molto piu in la non vado, loro spero, non solo ne sappiano di piu ma sopratutto, che sappiano divulgarli in modo semplice e facile da capire.
Come ho già scritto e non per correggere te ma solo per dare giuste indicazioni senza entrare in concetti teorici, le eliche bandierabili come j-prop o max-prop, ma anche kiwi-prop, non hanno l’elicoide che dici tu, il profilo è un biconvesso simmetrico ed il calettamento dalla radice all’estremità della pala è sempre lo stesso ossia non hanno svergolamento. Non potrebbe essere altrimenti, sono fatte per avere la minima resistenza quando sono in bandiera.

Viceversa le eliche a paperella e quelle fisse hanno l’elicoide quindi il calettamento variabile ossia sono svergolate.
Alla fine l’errata corrige era solo su questo...però se almeno uno guardasse le eliche, solo guardarle eh.?! Queste cose si vedono chiaramente......

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-05-2018 22:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #72
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
se non hanno l' elicoide.. fatico a capire come facciano ad avvitarsi nell' acqua, ma forse come dici le ho guardate poco e invece che come viti che si avvitano lavorano come chiodi, a martellate.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
21-05-2018 08:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.042
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #73
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Molto difficile ragionare con te, dovresti fare uno sforzo per capire quello che scrivi e sopratutto cercare di capire sei capito dagli altri.........

Allora tu hai asserito quanto segue:
“sempre le paperelle per potersi chiudere non hanno un profilo "elicoidale" e questo del punto di vista della efficienza le penalizza parecchio”

Ora cercando di capire che cosa intendessi nel tuo umbro livornese da pontile, perché hai scritto un “non senso”, ho capito che intendevi dire che le eliche a paperella non avessero un calettamento variabile dalla radice all’estremità e usando il tuo linguaggio ho dovuto correggere quanto asserivi, il resto si capisce di conseguenza...... però se in qualcosa non ne capisci non sarebbe il caso che stai zitto?

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
21-05-2018 09:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.982
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #74
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Boooooniiiii!!!
Le eliche sono peggio di ancore e rande avvolgibili ;-)
Per quello che posso testimoniare la flex-o-fold racing ma anche la versione cruising hanno le pale belle svergolate.

La Max prop e tutte le orientabili sono invece pale piatte
21-05-2018 09:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 414
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #75
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
(21-05-2018 09:08)kermit Ha scritto:  Molto difficile ragionare con te, dovresti fare uno sforzo per capire quello che scrivi e sopratutto cercare di capire sei capito dagli altri.........

Allora tu hai asserito quanto segue:
“sempre le paperelle per potersi chiudere non hanno un profilo "elicoidale" e questo del punto di vista della efficienza le penalizza parecchio”

Ora cercando di capire che cosa intendessi nel tuo umbro livornese da pontile, perché hai scritto un “non senso”, ho capito che intendevi dire che le eliche a paperella non avessero un calettamento variabile dalla radice all’estremità e usando il tuo linguaggio ho dovuto correggere quanto asserivi, il resto si capisce di conseguenza...... però se in qualcosa non ne capisci non sarebbe il caso che stai zitto?

Ora ti capisco kermit, quando leggevo i battibecchi tra te e ZK, non capivo chi fosse il provocatore, perché probabilmente non mi interessava e quindi leggevo con superficialità i vari commenti, ora mi è tutto più chiaro Thumbsupsmileyanim
21-05-2018 09:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 630
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #76
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
@VincenzoDe, ti ricordo che questi sono monoposto. Smiley34

[Immagine: pulpito.jpg]
21-05-2018 13:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
miflor Offline
Amico del Forum

Messaggi: 59
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #77
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Dalla mia esperienza posso dirvi qualcosa anche perché ho notato qualche inesattezza.
Allora le eliche abbattibili tipo paparelle per intenderci che si richiudono perfettamente non hanno un profilo ben svergolato ( Anch e perché altrimenti non potrebbero richiudersi perfettamente) ed in retromarcia assolutamente non vanno in quanto non si aprono bene (avuta e testata la radice) sono senz’altro quelle che offrono minor resistenza a vela
Le eliche abbattibili tipo fof (quella che attualmente monto) invece hanno un ottimo profilo,svergolato e penso efficiente( anche se non entro nei principi di fluidodinamica quindi è solo una mia idea) sia la 2 pale che la 3 dovrebbero avere la stessa resa su un 42. Logicamente non si richiudono perfettamente ed hanno un minimo attrito Io ho la 3. Per contro in retromarcia non hanno la stessa spinta in quanto non si aprono perfettamente
Le eliche orientabili tipo jprop invece hanno invece un profilo essenziale non svergolato e poco efficiente ma potendo modifire il passo si riesce sempre ad ottenere la spinta giusta. Le pale si orientano e la loro resistenza è trascurabile. In retromarcia sono le migliori in quanto in pratica hanno la stessa spinta che in marcia avanti. L’effetto evolutivo su quest’ultimo si riduce di molto
21-05-2018 23:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scud Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.982
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #78
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
Il mondo è bello perche avariato. Proprio vero!
La letteratura è piena di comparazioni fatte in vasca ed è assodato e riconosciuto che il Drag minore c'è l hanno le paperelle/Folding e non orientabili/feathering. Ovviamente le due pale a tal rispetto offrono meno resistenza di una 3 pale (in entrambi i casi Folding eo feathering) e la FoF racing pur essendo svergolata si chiude perfettamente a goccia quindi non è detto che le Folding debbano per forza essere piatte.

Bisogna inoltre valutare saildrive vs asse elica perché anche questo influenza la scelta rendendo a volte risibile la differenza Folding e feathering in termine di drag o resistenza che dir si voglia.

Per il resto vero che in retro le Folding bipala non eccellono anzi! mentre le feathering orientabili vanno a nozze
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-05-2018 06:56 da scud.)
22-05-2018 06:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.334
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #79
RE: Elica a tre pale vs due: quanto si perde?
scud.. non vorrai mica scherzare?
stai dicendo che se vuoi aumentare la spinta (piu portanza) aumentera la resistenza (drag) e peggiorera l' efficienza?

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
22-05-2018 08:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 5 580 12-04-2018 09:14
Ultimo messaggio: mao
  Aiuto per elica 3 pale fisse jeanneau sun odyssey 35 stratovelanapoli 3 455 04-12-2017 22:58
Ultimo messaggio: stratovelanapoli
  2 o 3 pale abbattibili volvo 2.37:1 LOKA 28 1.514 08-11-2017 16:34
Ultimo messaggio: LOKA
  Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica Poneumberto 15 1.471 05-11-2017 22:54
Ultimo messaggio: maurotss
  VariProp 4 pale massimo45 0 349 26-10-2017 16:42
Ultimo messaggio: massimo45
  Quanto consuma il vs. D2 55 s drive su barca di 40 ft ? . kavokcinque 42 2.131 02-08-2017 16:12
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Elica Autoprop 3 pale Sundurighi 89 22.698 06-07-2017 07:47
Ultimo messaggio: raffasqualo
  Pompa acqua di mare perde? Che sia il caso di pulire il riser? Edolo 50 5.565 12-06-2017 12:17
Ultimo messaggio: Butler
  Aiuto!!! Consiglio passo elica max prop classic 3 pale Baluro 5 773 04-05-2017 18:47
Ultimo messaggio: Tatone
  Invertitore hurt bhw 250 (zf 25 M) perde olio svo75 5 527 22-04-2017 16:28
Ultimo messaggio: svo75

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)