Rispondi 
Dove posizionare aspiratore aria calda vano motore ?
Autore Messaggio
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.759
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #21
RE: Dove posizionare aspiratore aria calda vano motore ?
Ho trovato questo messaggio dell ADV Lupo Grigio che copio qui in quanto mi sembra interessante ed esaustivo sull'argomento ventilazione vano motore:
" RE: Temperatura vano motore

Ho fatto qualche anno fa degli approfondimenti e delle misurazioni sulla questione delle temperature nel vano motore.
Tutte le prove che ho fatto su barche diverse dicono che le temperature (a motore fermo e con estrattore/blower fermo, per chi ne è dotato) sono stratificate con differenze sostanziali tra la sentina e la parte alta del vano.
Comunque, in estate con le nostre temperature mediterranee, è facile arrivare anche dalle parti dei 70°C nelle zone alte del vano.
A motore in moto il problema non esiste, perché lo stesso motore succhia volumi d'aria rilevanti e dunque il ricircolo di aria fresca nel vano è garantito.
Il problema è che la massa termica del motore è rilevante ed alla fine di una navigazione, quando lo si ferma, letteralmente arroventa lo spazio angusto in cui si trova, e poi smaltisce il calore lentamente perché ha uno ricambio d'aria ridotto (senza estrattore) e per giunta il vano è in genere ben coibentato.
Il problema vero è che a soffrirne sono tutte quelle cose che si trovano nel vano e che vengono così tenute a "cottura con fuoco lento" per parecchi cicli e lunghi tempi.
A favore c'è il fatto che in basso, verso la sentina, le temperature sono anche di 10-15°c inferiori.
La buona pratica, come già detto da Prop, vuole che l'aspirazione dell'aria dal vano sia dalla parte alta e l'immissione di aria fresca sia in basso, e già questo assicura un poco di ricambio d'aria spontaneo a motore fermo.
Il vero problema dell'Armorvin (il tubo trasparente spiralato) è che è molto sensibile ai cicli caldo-freddo e di conseguenza è soggetto a strizione perimetrale: se si fa la prova, dopo averlo installato correttamente anche con doppia fascetta sul portagomma dai due lati, dopo un mesetto di uso, si può verificare che le fascette sono di nuovo da stringere, e questo è pericoloso e pochi se ne accorgono.
In più, quel materiale tende a perdere elasticità e quindi la possibilità di fessurazioni è notevole (pericolo di allagamento) specie se ci sono curve molto forzate.
Io non ho dubbi: l'Armorvin costa poco ma vale poco. In quelle applicazioni, dove ci sono sbalzi termici importanti, vale certamente la pena di usare tubi spiralati di qualità migliore e che durano di più.
L'estrattore a fine navigazione è una ottima idea, ma bisogna decidere come gestirlo (comando manuale o automatico temporizzato).
L'estrattore temporizzato è una buona idea, ma introduce il rischio di scaricare la batteria se si incolla un relais o si blocca il timer: meglio avere una bella spia rossa evidente in pozzetto, in zona evidente, che segnali che l'estrattore è in moto (per non scordarselo e controllare che si fermi).
Il motore ed i suoi componenti esterni in genere non hanno nessun problema con quelle temperature e non soffrono nel tempo.
Le altre cose che il cantiere installa nel vano, invece, possono avere un invecchiamento precoce con le alte temperature: guarnizioni, componenti elettrici o elettronici, spine multiple di collegamento elettrico, ecc...
Quelli bisogna ricordarsi di tenerli d'occhio di tanto in tanto, perché soffrono le escursioni termiche.
La verità è che nel vano motore il cantiere dovrebbe metterci il motore e basta, ed installare gli altri componenti da altre parti (pompe, caricabatterie, ecc...) perché lì dentro è un inferno soprattutto a causa del fatto che il motore risucchia in quel vano di continuo aria umida salmastra dall'esterno in quantità rilevantissima e questa, con i cicli caldo/freddo e la condensa conseguente, è molto aggressiva.

LG "
12-06-2018 11:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Iinverter per produrre acqua calda burrascaforza5 29 1.187 09-11-2017 09:50
Ultimo messaggio: refosco
  cavi del pannello, dove li passate? giampiero 20 1.004 11-09-2017 23:11
Ultimo messaggio: dapnia
  Presa d'aria solare per Comet 910 (plus) rebzone 0 727 10-12-2016 17:57
Ultimo messaggio: rebzone
  Vano Batterie con magnetotermico e stacca batterie danielego 9 725 22-08-2016 10:05
Ultimo messaggio: pepe1395
  aria condizionata su Bav 39 cruiser alexflibero 0 573 05-07-2016 17:21
Ultimo messaggio: alexflibero
  Aspirazione vano motore Sun Odyssey 45.2 kavokcinque 40 7.866 13-12-2015 08:09
Ultimo messaggio: JARIFE
  Salpa ancora... Dove collegarlo? Gaspare51 22 3.118 03-09-2015 19:52
Ultimo messaggio: Edolo
  ...sensore temperatura aria 12 volt... carlo b. 2 958 20-06-2015 10:05
Ultimo messaggio: carlo b.
  Cella solare per ventola ricambio aria. cypreablu 6 1.168 11-11-2014 19:16
Ultimo messaggio: Novecento
  Antenna GPS dove/come? Francodepoi 9 2.619 06-06-2014 20:23
Ultimo messaggio: paolaninolife

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)