Rispondi 
tabella deviazioni (giri bussola)
Autore Messaggio
kitegorico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.993
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #21
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
http://forum.amicidellavela.it/showthrea...deviazioni

messaggi 47 e 48
26-05-2018 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tiziana Gatto Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: May 2017 Online
Messaggio: #22
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
(23-05-2018 13:49)RMV2605D Ha scritto:  Credo che la maggior parte delle barche non abbia questo documento, tanto obbligatorio quanto inutile oggigiorno nell'era del GPS.

898989

È vero. Obbligatorio ma inutile. Noi l’abbiamo dovuta fare con il perito perché la precedente proprietaria non le aveva.
03-07-2018 20:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.409
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #23
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
(03-07-2018 20:35)Tiziana Gatto Ha scritto:  È vero. Obbligatorio ma inutile. Noi l’abbiamo dovuta fare con il perito perché la precedente proprietaria non le aveva.
No, o meglio se ben fatta e ben compresa è tutt'altro che inutile.
Che poi si sappiano controllare le deviazioni dovrebbe essere nel bagaglio mentale di chiunque si avventuri oltre la battigia, il che renderebbe superfluo l'intervento del tecnico compensatore, ma da quanto leggo è abbastanza evidente che si tratta di illusioni.
Fidatevi pure del gps, dello smartphone, del mago Othelma ( e non metto puntini) poi quando vi capita come a me ringrazierete bussola e stelle.
Ai tempi del loran-c, il primo sistema avveniristico, tornavo (in una notte buia e tempestosaSadsmiley) dalla Sardegna verso Circeo e tanto per buona abitudine marcavo il ps ogni 2 h, confrontandolo con quello dello strumento. Si andava ben allegri di bolina larga/traverso stretto con una onda importante a volte frangente, era quindi prevedibile un certo scarroccio. Ma i punti del loran cominciarono a divergere da quelli stimati, mostrando una rotta che tendeva ai 90° invece dei 63° giusti.
Qui si poneva una scelta: a chi credere? Ero certo della mia bussola, ma
finire a Salerno invece che a casa mi avrebbe scocciato, non tanto per le miglia in più quanto per la figura barbina con la famiglia e gli ospiti.
C'è di buono che il maestrale estivo porta cieli sereni, grande e piccolo carro splendevano forte: bastava tenere la polare appena sopra la sartia
volante e i 63° restavano lì. Bah, facciamo altre due ore e vediamo.
Passò così la notte, la media era sempre oltre i 7 nodi, i punti loran e stimati li conservo sulla carta, divergenti per molte ore, con la sodddisfazione di vederli alla fine ricongiungersi, ma ormai ero in vista di Ponza. Spiegazione: c'era la solita guerra in medio oriente e il loran veniva taroccato, non spento. Lo stesso accade col gps.Smiley64

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
03-07-2018 22:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tiziana Gatto Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: May 2017 Online
Messaggio: #24
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
Grazie oudeis

Del bel racconto e della precisazione sulle tabelle

Approfondirò
Ciao
04-07-2018 09:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paloma84 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 83
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #25
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
capitato il weekend scorso di vedere tutti i gps a bordo (cartografico, cellulari, tablet) svalvolare per perdita di segnale e triangolazione. Durato due minuti, ma insomma fa effetto data tutta la fiducia che normalmente vi riponiamo.

Per questo, ho la bussola di bordo che secondo me non va bene, è d'accordo con bussola autopilota e bussola strumenti gps su alcuni gradi (tipo da 180 a 270) mentre c'è uno scarto anche di 40-50 gradi su altre prore.

C'è modo di verificare e rettificare o compro una nuova bussola?
04-07-2018 11:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tiziana Gatto Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: May 2017 Online
Messaggio: #26
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
Io ho uno scarto tra bussola magnetica e bussola autopilota di circa 6 gradi. Mi hanno detto che dovrei far verificare quella magnetica perche quella del lautopilota è corretta
Invece bussola autopilota e gps no. C’è gran differenza
la tabella delle deviazioni mi da differenze di 1 grado
Cioè quasi ininfluente se Navighi tra Liguria e Corsica
04-07-2018 11:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.965
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #27
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
Occhio a dove è piazzata la bussola dell'autopilota!
In Comar non si facevano grossi problemi a metterla troppo vicino all'attuatore del pilota stesso (se come me hai pilota inboard) o, come nel mio caso, attaccata a una matassa di fili elettrici
04-07-2018 16:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.887
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #28
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
nella barca di mio cugino ci ha beccato un fulmine in mezzo all'Adriatico e la bussola ha cominciato a girare in tondo; navigando totalmente alla cieca (era pre-gps) siamo arrivati dalle parti di Cattolica invece che Rimini, non male 21
a parte le storielle, ogni tanto un controllo non fa male, se non altro per:avere un'idea che non ci sia uno scarto enorme, la "follia" è essere obbligati a far venire/pagare un perito apposito per una curva su barche di plastica dove nella stragrandissima maggioranza si è su valori a una cifra Blinksmiley

04-07-2018 17:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Online
Amico del Forum

Messaggi: 5.047
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #29
tabella deviazioni (giri bussola)
la bussola secondo me é irrinunciabile per chi naviga davvero in altura. a me personalmente non serve affatto
vi dico che al centro del golfo di Catania a me é capitato almeno un 4 volte di non avere il segnale gps, me ne accorgo subito perché ho il SOG sui display vicino al log, mi da ---, dura poco l'interruzione , 10-15 minuti, ma ripeto non mi é capitato per sbaglio una volta, ma più volte e sempre nello stesso punto (con sigonella a ovest preciso per intenderci)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-07-2018 17:38 da marcofailla.)
04-07-2018 17:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.887
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #30
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
io la uso parecchio, non tanto per la navigazione vera e propria quanto per un controllo veloce e immediato di come vanno le cose: un groppo che fa deviare il timone a vento, o la notte se uno sente qualcosa che non va e scatta su, ecc. la prima cosa che guardo è il bussolone a poppa mugugnando fra me e me "dove catso sto andando adesso" Big Grin

04-07-2018 17:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tiziana Gatto Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: May 2017 Online
Messaggio: #31
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
(04-07-2018 16:38)matteo Ha scritto:  Occhio a dove è piazzata la bussola dell'autopilota!
In Comar non si facevano grossi problemi a metterla troppo vicino all'attuatore del pilota stesso (se come me hai pilota inboard) o, come nel mio caso, attaccata a una matassa di fili elettrici

La bussola dell’autopilota a ruota l’ho fatta installare due mesi fa. Non è quella della Comar
Me l’hanno messa dentro il gavone subito a destra dell’apertura dove c’erano altri cavi passanti. Mi ha detto il tecnico che era comunque lontano da fonti metalliche. Dovrebbe non essere influenzato dall’attuatore che con lautopilota a ruota è messo all’esterno. Per cui non dovrebbero esserci interferenze

Almeno spero
04-07-2018 19:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.680
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #32
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
--- non mi é capitato per sbaglio una volta, ma più volte e sempre nello stesso punto (con sigonella a ovest preciso per intenderci)---
Nella zona di cui parli sono operativi dei radar molto potenti, il loro fascio interferisce con il segnale GPS e accade quanto descritto, mi e' capitato gia' varie volte in altre zone, sempre in prossimita' (quasi) di installazioni con apparti radioelettrici di grande potenza. La bussola magnetica e il Log pero' NON vengono interferiti e la navigazione puo' regolarmente proseguire in sicurezza, ritengo quindi essenziale avere la bussola correttamente calibrata e compensata e che lo faccia un perito o che lo si faccia personalmente non ha importanza, cio' che conta e' che sia affidabile! E' mia (modestissima) opinione che l'obbligo di avere la tavola di compensazione almeno la prima volta sia un invito a ritenere lo strumento importante visto che nell'era dell'elettronica non ci si guarda nemmeno in giro che "tanto c'e' il GPS" (mi risulta che ben pochi siano rimasti quelli che sono in grado di fare un corretto punto mediante bussola da rilevamento con la tecnica di "trasferimento di faro" o, ancora meno, con i "cerchi capaci" e peloro). Come gia' raccontato (mi ripeto) visto che "tanto c'e' il GPS" un mio nipote (da zio) vanta le cicatrici di 27 punti sul torace andando a scogli con un mezzo a motore.
04-07-2018 19:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tiziana Gatto Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 35
Registrato: May 2017 Online
Messaggio: #33
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
(04-07-2018 16:38)matteo Ha scritto:  Occhio a dove è piazzata la bussola dell'autopilota!
In Comar non si facevano grossi problemi a metterla troppo vicino all'attuatore del pilota stesso (se come me hai pilota inboard) o, come nel mio caso, attaccata a una matassa di fili elettrici

Considerando che abbiamo fatto fare la tabella delle deviazioni da un tecnico specializzato che poi è un capitano di lungo corso, sappiamo che la bussola è tarata correttamente perché l’ha verificato. Quindi probabilmente è la bussola del lautopilota deve essere ricalibrata anche se il tecnico dice il contrario.
04-07-2018 20:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.965
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #34
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
La bussola dell'autopilota è giusta, ha ragione lui; quello che dicevo è che deve essere stata posizionata in luogo ideale in cui abbia meno interferenze (magnetiche) possibile.
Se apri il grosso gavone di dritta e ti infili dentro, dovrebbe essere sulla dx appena sotto al quadro strumenti e vicino all'unità computer dell'autopilota.
Controlla che nelle immediate vicinanze della stessa non ci siano interferenze. Se si bisogna spostarla in luogo migliore.
Se no e se lo scarto di 6° è costante a tutti gli angoli, puoi correggere l'autopilota (esiste la funzione) facendo in modo di far combaciare i dati letti da lui e dalla bussola di bordo (quella che hai fatto controllare dal perito).
Se hai la strumentazione Simrad - come me - tutto è piuttosto semplice seguendo il manuale; se non ce l'hai te lo posso mandare in pdf
ciao, matteo
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-07-2018 10:06 da matteo.)
05-07-2018 10:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paloma84 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 83
Registrato: Sep 2014 Online
Messaggio: #35
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
ma se invece lo scarto non è costante? come si fa ad aggiustare una bussola? (perché l'autopilota ci prende, nel senso che se vado a sud mi da prora 180 mentre magari la bussola 210, mentre magari a nord stanno più o meno a 0 tutti e due...)
05-07-2018 10:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.453
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #36
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
Paloma, La tua è un caso originale, se l'errore è + 30° a 180° opposti deve essere - 30°, Io la farei vedere da uno stregone.
Ma poi sapreste stare al timone guardando la bussola magnetica?
Credo pochi.
Le bussole sono un'opppppinione.-
05-07-2018 10:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.965
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #37
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
(05-07-2018 10:21)paloma84 Ha scritto:  ma se invece lo scarto non è costante? come si fa ad aggiustare una bussola? (perché l'autopilota ci prende, nel senso che se vado a sud mi da prora 180 mentre magari la bussola 210, mentre magari a nord stanno più o meno a 0 tutti e due...)

Stai parlando della bussola principale vero?
Che sballi di 30° mi pare veramente troppo, ma se così è bisogna o cambiarla (chè costa poco) o farla vedere
05-07-2018 11:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.409
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #38
RE: tabella deviazioni (giri bussola)
Forse bisogna chiarire qualcosa sul funzionamento delle bussole. Che consistono in "aghi" magnetizzati liberi di ruotare sul piano orizzontale. La terra ha come noto un campo magnetico, le cui linee di forza si possono vedere in varie pubblicazioni e che non sono sempre parallele ai meridiani.
Ciò è riportato sulle carte nautiche al centro delle rose con la sigla d e gradi E o W. Ne consegue che la bussola non indica il N vero ma un N magnetico che dipende dal luogo e varia nel tempo. Questo sarebbe uguale per tutte le bussole nello stesso posto, ma siccome vengono installate su barche diverse subiscono altre deviazioni dovute ai campi magnetici di bordo, la cui individuazione si ottiene appunto con i famosi "giri di bussola". Non vi faccio una lista degli oggetti che possono le modificare, ma pensate ai ferri (dolci e acciai, non inox) alle linee elettriche e tutti gli strumenti a cominciare dai telefonini. Provate a metterne uno vicino e vedrete.
A questo punto mi par chiaro come girando la barca le posizioni degli elementi cambino rispetto al N e la bussola abbia deviazioni diverse. Il bravo compensatore ne tiene conto dimezzando le correzioni fino al miglior possibile risultato, che è quello scritto nella famosa tabella.
Qui ci scontriamo con ciò che ci viene normalmente piazzato a bordo, piccoli economici bussolotti con rose di 6/8 cm su cui leggere i 5° è già una bella impresa, figuriamoci correggere d dell'ordine di 1°91
Andate tranquilliSmiley4

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
05-07-2018 15:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Clorexidina - da tabella D. Franc 9 1.829 17-09-2016 00:34
Ultimo messaggio: felletti

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)