Rispondi 
Sostituzione VHF
Autore Messaggio
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #1
Sostituzione VHF
Da tempo sto meditando di sostituire il vecchio CHE che sta patendo i segni dell'eta, vorrei effettuare io stesso la sostituzione, ma ho un dubbio: cambiando apparato è necessario effettuare una verifica con rispetto e el caso come si opera?
Grazie a tutti e buon vento
27-05-2018 14:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Sostituzione VHF
Scusate il correttore malefico, intendevo verifica con rosmetro...
27-05-2018 14:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.315
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Sostituzione VHF
Dipende da quanto ti fidi del vecchio impianto d'antenna, se sei sicuro (ma lo sei davvero ?) che sia in buone condizioni non serve, al minimo dubbio una verifica e' ragionevole. E' una misura semplicissima, si collega lo strumento da un lato al VHF e dall'altro all'antenna, si sceglie inizialmente un canale in cui non si disturbi, si imposta su calibrazione, si va' in trasmissione e si regola la calibrazione per fondo scala, si commuta quindi (sempre in trasmissione) su misura e si legge il valore. Velocemente, per non interferirecon altre trasmissioni, si ripete l'operazione per altri canali avendo cura di sceglierne almeno uno a frequenza bassa, uno a frequenza alta e uno a centro banda, e' tutto. Il piu' difficile puo' essere, per chi non lo ha, farsi prestare lo strumento (non vale la pena di acquistarlo se non si fanno spesso misure di questo tipo). La procedura descritta e' quella per la maggior parte di questi strumenti, alcuni non necessitano di procedura di calibrazione ma sono piu' costosi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:01 da admin.)
27-05-2018 17:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GT Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.755
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Sostituzione VHF
La verifica è indipendente dal cambio apparecchio.
27-05-2018 20:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Sostituzione VHF
Scusa Iansolo, dici... si regola la calibrazione sul fondoscala, ma non ho capito su cosa si regola, sullo strumento o sul Vhf?
27-05-2018 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.315
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
RE: Sostituzione VHF
Megalodon,
sullo strumento ovviamente, il VHF non ha di queste regolazioni.
27-05-2018 22:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Sostituzione VHF
Scusami ancora , sono totalmente profano in materia, ma non riesco a capire cosa succede nella verifica, se l'antenna ha qualche problema, regolando il rosmetro cosa ottengo?
27-05-2018 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.315
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Sostituzione VHF
Megalodon,
la regolazione del rosmetro serve a fargli eseguire correttamente la misura poiche' la potenza di uscita degli apparati non e' uguale per tutti i VHF, il rosmetro poi dice se l'antenna e' buona o no, NON fa' nessuna correzione se l'antenna ha problemi, dice solo (e non e' poco!!) se l'antenna funziona correttamente. In caso di valori non buoni l'unica soluzione e' intervenire sull'antenna o sul suo cavo o su entrambi secondo cio' che non funziona (il rosmetro non lo dice, puo' dire solo che qualcosa non va' nell'impianto di antenna).
27-05-2018 22:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
spin Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.361
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #9
RE: Sostituzione VHF
Però, senza offesa e col massimo rispetto, se non si sa usare il rosmetro, non si sa cosa sono le stazionarie e cosa può indurre una impedenza sbilanciata sulla linea, anche se si eseguisse correttamente la misura e ti trovassi un ros di 5, come la potresti risolvere? Forse meglio rivolgersi da subito a un antennista?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-05-2018 23:11 da spin.)
27-05-2018 23:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Sostituzione VHF
Grazie Ian , ora mi è chiaro, ritieni quindi che non dia nessuna garanzia il fatto ora funziona e riceve e trasmette correttamente, nelle varie prove fatte sotto costa e anche piu al largo hanno dato sempre esito positivo...
27-05-2018 23:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casper Offline
Senior Utente

Messaggi: 875
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #11
RE: Sostituzione VHF
(27-05-2018 23:13)megalodon Ha scritto:  Grazie Ian , ora mi è chiaro, ritieni quindi che non dia nessuna garanzia il fatto ora funziona e riceve e trasmette correttamente, nelle varie prove fatte sotto costa e anche piu al largo hanno dato sempre esito positivo...

Se c'è un problema, si manifesta in trasmissione, non in ricezione (a meno di linea totalmente interrotta).

BV,
Casper
28-05-2018 00:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.315
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #12
RE: Sostituzione VHF
L'effetto che si determina quando il ROS (Rapporto Onde Stazionarie) e' di valore elevato e' una perdita di potenza in trasmissione (e di sensibilita' in ricezione) ma tale perdita non e' particolarmente evidente in tutti i casi fino a valori superiori a 2 e nel caso specifico del VHF marino visto che alle frequenze cui opera praticamente arriva poco piu' della portata ottica anche con valori piu' elevati non si nota praticamente nulla e tutto sembra funzionare regolarmente. Il problema e' che la perdita di potenza e' in realta' un ritorno di energia ai transistori dello stadio finale che quindi tende a scaldarsi piu' del previsto, cio' puo' provocare deperimento veloce dei dispositivi se (come in quasi tutti i moderni VHF) non e' previsto un apposito circuito di riduzione della potenza in caso di anomalia, anche a potenza piu' bassa la trasmissione puo' risultare egualmente possibile e di buona qualita' acustica e questo non e' indizio sicuro che tutto funzioni bene.
Una misura con il Rosmetro eseguita ogni tanto e' utile per scoprire se l'impianto di antenna e' ancora sano pur essendo una delle parti piu' esposte agli agenti atmosferici, se non si ha competenza adeguata e non si ha lo strumento il suggerimento di Spin e' da seguire.
28-05-2018 10:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GT Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.755
Registrato: Mar 2008 Online
Messaggio: #13
RE: Sostituzione VHF
Se non ci sono le competenze, una prova con il rosmetro prestato da un amico, se riesce positiva, evita di pagare un inutile intervento dell'antennista. Se negativa, e non si sa dove metter mano, tocca pagare.
28-05-2018 17:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #14
RE: Sostituzione VHF
Ringrazio tutti per i suggerimenti e penso che procederò come suggerito. Pur non avendo una cultura specifica nell'ambito delle radiotrasmissioni, ho una discreta formazione tecnica e penso che con un po' di aiuto e un po' di ricerche sull'argomento possa riuscire a cavarmela, pertanto cercherò di procurarmi un rosmetro, mi studierò come utilizzarlo ed interpretare i dati e cercherò di capire se l'impianto d'antenna è a posto oppure no. in caso negativo, spero di no, penso di procedere a una discriminazione se il problema sia localizzato sul cavo o sull'antenna, magari posizionando il rosmetro tra terminale del cavo e l'antenna, e successiva sostituzione dell'elemento recante il problema, sto sparando una cazzata?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:01 da admin.)
28-05-2018 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.347
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #15
RE: Sostituzione VHF
Il Rosmetro, questo sconosciuto. Smiley4

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:02 da admin.)
06-06-2018 12:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
RMV2605D Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.332
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Sostituzione VHF
Ho comprato il Rosmetro molti anni fa, costa poco e ogni tanto è utile usarlo. E' poco ingombrante e sta in un gavone con il cavo per usarlo (bisogna sconnettere la calata di antenna dalla radio e connetterla al Rosmetro e con un altro cavo, con i suoi connettori, collegare il Rosmetro alla radio). Assieme ho anche un adattatore per collegare all'antenna in testa d'albero il VHF portatile (in caso di défaillance della radio fissa allunga parecchio la portata del portatile). Una antenna di scorta da posizionare all'esterno con qualche metro di cavo non intriga a bordo, in ultimo un dipolo da issare con una drizza sta in una busta A4 e funziona sempre.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:02 da admin.)
06-06-2018 13:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.315
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #17
RE: Sostituzione VHF
Riferendomi specificamente allo strumento presentato da Dapnia ne trovate il manuale qui: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Per usarlo basta collegarlo mediante un breve tratto di cavo (munito di connettori maschi) dal VHF alll'ingresso TX e collegare l'antenna all'uscita ANT e poi operare con la seguente procedura (pag.4 del manuale): Misura dell’SWR (Standing Wave Ratio = Rapporto Onde Stazionarie = ROS) 1). Posizionate il commutatore "funzione" su CAL (lo strumento va' adattato alla potenza emessa dal trasmettitore). 2). Ruotate in senso antiorario la manopola CAL fino alla posizione MIN. 3). Passate in trasmissione e ruotate in senso orario la manopola CAL fintanto che l’ago raggiunge la posizione "CAL" sulla destra della scala (nel manuale e' scritto "T" ma e' per una versione precedente dello strumento). 4). Sempre continuando la trasmissione posizionate il commutatore FUNCTION su SWR. Ora la lettura è proporzionale al rapporto d’onde stazionario, SWR. Ci sono tre scale 5W 20W 200W, va' scelta la scala idonea per la potenza del trasmettitore utilizzato, nel caso di un VHF fisso con potenza tipica di 25W sara' idonea la scala 200W (nel manuale e' scritto: due scale H e L. La seconda è destinata a trasmettitori con potenza in uscita inferiore a 20 W ma e' per una versione precedente dello strumento). Di seguito un paio di filmati che aiutano a capire:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Naturalmente esistono strumenti anche molto diversi da quello presentato che e' uno dei piu' comuni fra quelli di buone prestazioni, i piu' sofisticati e costosi eseguono l'autocalibrazione e presentano la misura (alcuni in digitale) grazie all'aiuto di un microprocessore, i piu' semplici e modesti hanno una sola scala e non consentono misure di potenza, altri hanno una coppia di aghi che si incrociano sulla scala di misura e il punto di incrocio corrisponde al valore di SWR:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
sono egualmente utilizzabili e hanno il vantaggio di non richiedere calibrazione ma la lettura e' meno accurata di quelli ad un solo ago.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:06 da admin.)
06-06-2018 18:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Amico del Forum

Messaggi: 437
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Sostituzione VHF
grazie mille a Dapnia e Iansolo che sono sempre disponibili e molto preparati in materia.
06-06-2018 18:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.347
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #19
RE: Sostituzione VHF
A onor del vero, io posso essere disponibile, ma il competente in materia è Ian: le mie competenze al riguardo sono solo un'infarinatura.
Smiley4
06-06-2018 19:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Vecio ADV

Messaggi: 8.299
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #20
RE: Sostituzione VHF
@megalodon se il vhf funziona bene e lo vuoi cambiare con un altro cambialo pure, il nuovo funzionerà più o meno allo stesso modo, poi quando ti capita farai un test con il rosmetro per vedere se si può "far meglio"(e se avresti potuto far meglio con il vecchio) Smile

(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-06-2018 12:06 da admin.)
06-06-2018 19:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sostituzione teleruttore salpa ancora Magellan 14 246 oggi 08:39
Ultimo messaggio: orteip
  Sostituzione luce di fonda con led ventodiprua 11 511 27-04-2018 14:56
Ultimo messaggio: ventodiprua
  Sostituzione pulizia staccabatteria vaimo 3 206 08-04-2018 23:17
Ultimo messaggio: pepe1395
  sostituzione raymarine c70 help paul 5 350 29-01-2018 00:53
Ultimo messaggio: paul
  Sostituzione batterie Chimera 16 870 28-01-2018 14:07
Ultimo messaggio: svo75
  Alternatore sostituzione o manutenzione gimbo69 12 945 26-11-2017 15:56
Ultimo messaggio: IanSolo
  Help sostituzione magnetotermico kitegorico 5 668 15-11-2017 16:28
Ultimo messaggio: kitegorico
  Sostituzione Caricabatterie chiedo consiglio su prodotto da acquistare dttndr 7 719 02-10-2017 15:16
Ultimo messaggio: pepe1395
  sostituzione cavo vhf McGiver 7 504 01-09-2017 14:44
Ultimo messaggio: Markolone
  sostituzione vecchio regolatore di carica spadino 5 630 08-07-2017 20:49
Ultimo messaggio: Luciano53

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)