Rispondi 
Ruggine perni deriva
Autore Messaggio
franco53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.983
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #21
RE: Ruggine perni deriva
(11-06-2018 09:41)kermit Ha scritto:  Secondo me state esagerando, se è quella della scheda è una barca degli anni '70 di 8 metri che arriva si e no a 2500 kg, ma che cosa pretendete?
Non è lamierino ma una profilato a U di almeno 3-4 mm di spessore, basterebbe un singolo bullone per tenere il peso di una chiglia di 600-700 kg, fare terrorismo in questa maniera senza nemmeno conoscere i dati mi sembra scorretto
Non è quella la barca,è un 30 piedi dislocamento 3500 zavorra 1400,che vorrei comprare,ciao.

si diventa vecchi quando si smette di sognare ed io non ho smesso.
11-06-2018 12:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.758
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #22
RE: Ruggine perni deriva
(11-06-2018 12:59)franco53 Ha scritto:  Non è quella la barca,è un 30 piedi dislocamento 3500 zavorra 1400,che vorrei comprare,ciao.
ah ok possibile conoscere il modello?
11-06-2018 19:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
franco53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.983
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #23
RE: Ruggine perni deriva
(11-06-2018 19:37)kermit Ha scritto:  ah ok possibile conoscere il modello?
Certo,è un Margutte 30 cantiere Biasi

si diventa vecchi quando si smette di sognare ed io non ho smesso.
11-06-2018 21:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.758
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #24
RE: Ruggine perni deriva
(11-06-2018 21:08)franco53 Ha scritto:  Certo,è un Margutte 30 cantiere Biasi
Biasi è quello che costruiva il Morgante 45 a Fiumicino, ho conosciuto il titolare e mi sembrava che fosse uno che non lesinava nel fare le cose robuste, nello specifico non conosco questa barca ma il Morgante è un bel carrarmato, insomma non mi preoccuperei di quel tipo di attacco della deriva
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-06-2018 11:11 da kermit.)
13-06-2018 11:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.643
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #25
RE: Ruggine perni deriva
Ho avuto un Domino 39 di Biasi, nessun problema.
13-06-2018 16:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.325
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #26
RE: Ruggine perni deriva
dalla foto pare una piegatura molto artigianale, la sezione non e' costante, puo essere una trascuratezza come una deformazione, pare pure un po "annegata" nello stucco, strano che sia opera di un cantiere "rinomato" mi fa pensare ad una "romanella".
io un perito lo sentirei prima di mettere mano al portafoglio.

amare le donne, dolce il caffe.
13-06-2018 21:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.077
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #27
RE: Ruggine perni deriva
Il “lamierino” sembra (una foto del complessivo?) per baglio e forse in origine, sotto a dove poggia, il fondo della sentina era livellato a compensare la forma di carena poi, negli anni, il tamponamento si sarà un po’ compattato e dando una tirata ai dadi questo “lamierino” si è leggermente piegato mentre attorno hanno ripristinato il livello. Se così fosse si potrebbe leggere che se agli estremi del lamierino lo scafo è intatto, allora la laminazione dello scafo è davvero bella robusta. Con la stessa certezza si potrebbe però anche sostenere che la mia ipotesi sia una bischerata. Magari non è nulla di che però una occhiata nel complessivo da qualcuno di mestiere non è male di principio.
13-06-2018 21:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
franco53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.983
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #28
RE: Ruggine perni deriva
Per la cronaca,oggi l'ho fatta periziare,quel profilato ad U anche abbastanza spesso (non è un lamierino) e stato tagliato ai bordi ,leggermente piegato per adattarlo alla forma della carena e poi saldato,la perizia dice che il tutto è in ottimo stato conservativo.BV

si diventa vecchi quando si smette di sognare ed io non ho smesso.
23-06-2018 15:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
freya Offline
Amico del Forum

Messaggi: 658
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #29
RE: Ruggine perni deriva
quel profilato ad u e di quella larghezza lo faceva mettere l'ingeniere del RINA a Roma per le barche costruite nei cantieri del luogo negli anni 70/80
24-06-2018 11:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.325
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #30
RE: Ruggine perni deriva
sono contento che l' abbia vista un perito, e che ti abbia aperto le vele per lunghe navigazioni. non vivere ste cose come una sfida verso i detrattori, la cosa importante e' che tu ti senta sicuro sulla tua barca, tutto il resto e' fuffa, una fuffa che il forum non ti avrebbe mai aiutato a schiarire.

amare le donne, dolce il caffe.
24-06-2018 14:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
leozanetti Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 11
Registrato: Oct 2016 Online
Messaggio: #31
Ruggine perni deriva
Salve, scusate l'intrusione.... visto che si parla di derive bulbi perni ecc mi inserisco nel discorso sperando che qualcuno sappia darmi delle delucidazioni. Nell'attacco della deriva del mio stag 24 c'è la presenza di un po'di ruggine. È visibile ogni volta che la barca viene alata, poi ovviamente con antivegetativa ecc non si vede più ma ogni volta per me è un pensiero fisso. Dite che è il caso di approfondire la cosa controllando i prigionieri? [Immagine: e69c73803585fdbf19c11ac19811cd50.jpg]

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
18-09-2018 15:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.666
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #32
RE: Ruggine perni deriva
Per lo stag 24 : onestamente se quel bulbo è ancorato con quella piastra di fissaggio così larga ,mi pare una pratica eccellente che si dovrebbe ripetere oggi anche su barche più grandi .
Una volta che avessi tempo ,potresti grattare sul bordo della piastra ,trovare il materiale ( senza intaccare la vtr ) e magari ristuccare con epossidica per impermeabilizzare meglio.
Ma mi sembra un ottimo accoppiamento .

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
18-09-2018 15:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
leozanetti Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 11
Registrato: Oct 2016 Online
Messaggio: #33
RE: Ruggine perni deriva
(18-09-2018 15:47)mimita Ha scritto:  Per lo stag 24 : onestamente se quel bulbo è ancorato con quella piastra di fissaggio così larga ,mi pare una pratica eccellente che si dovrebbe ripetere oggi anche su barche più grandi .
Una volta che avessi tempo ,potresti grattare sul bordo della piastra ,trovare il materiale ( senza intaccare la vtr ) e magari ristuccare con epossidica per impermeabilizzare meglio.
Ma mi sembra un ottimo accoppiamento .
sì penso che sia l'intera piastra altrimenti non ci sarebbe motivo di vedere ruggine li... comunque farò un'analisi più approfondita... grazie mille

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk
20-09-2018 16:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mhuir Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.864
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #34
RE: Ruggine perni deriva
(18-09-2018 15:47)mimita Ha scritto:  Per lo stag 24 : onestamente se quel bulbo è ancorato con quella piastra di fissaggio così larga ,mi pare una pratica eccellente che si dovrebbe ripetere oggi anche su barche più grandi .
Una volta che avessi tempo ,potresti grattare sul bordo della piastra ,trovare il materiale ( senza intaccare la vtr ) e magari ristuccare con epossidica per impermeabilizzare meglio.
Ma mi sembra un ottimo accoppiamento .
Smiley32
20-09-2018 17:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Sigillatura congiunzione deriva a scafo bacchus 11 766 20-12-2019 09:53
Ultimo messaggio: Lupicante
  come intervenire ? ruggine su bulbo carlo1974 180 6.571 21-11-2019 16:04
Ultimo messaggio: falanghina
  togliere macchie di ruggine sul gel coat sventola 29 5.186 19-07-2019 08:21
Ultimo messaggio: lorenzo.picco
Big Grin Bisso two da rimettere in mare...antivegetativa deriva mobile su carrello luca borgia 10 555 16-07-2019 21:54
Ultimo messaggio: maurotss
  Alaggio First 20 con deriva mobile kobold 5 378 24-05-2019 18:54
Ultimo messaggio: kobold
  Oggetto non identificato nella deriva longjohnsilver 17 1.041 27-01-2019 20:11
Ultimo messaggio: Casper
  Deriva etap 20 dibotto 13 603 06-10-2018 17:50
Ultimo messaggio: nedo
  Montaggio/Smontaggio deriva ETAP20 nikimoni 1 408 04-10-2018 11:49
Ultimo messaggio: dibotto
  oceanis clipper 393 come accedere ai perni del rinvio piano di coperta? Alfredocuoreditenebra 5 602 01-10-2018 15:45
Ultimo messaggio: dbk
  Rottura perno deriva mobile antonio80 7 689 15-09-2018 22:51
Ultimo messaggio: antonio80

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)