Rispondi 
Rating fiv per veleggiate
Autore Messaggio
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.116
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #21
RE: Rating fiv per veleggiate
Bravo Bullo, bisogna saper vincere.....( altro che perdere).....
20-06-2018 20:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.435
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #22
RE: Rating fiv per veleggiate
Ieri ho fatto la regata con questo rating fiv e Bullo lo possono prendere per i fondelli una volta sola.
Sul modulo d'iscrizione non c'era scritto spi si o no, si è presentato un este 31 che ha dichiarato di non avere lo spi al quale pagavo, non ricordo 70/80 secondi al ml. ed è arrivato primo, c'era anche un first 30 con 9 m. al galleggio Vele in carbonio, faceva un nodo di più , mi pagava 20" al ml., non l'ho più visto.
Il 31.7 mi ha dato solo 8" , lo ripreso in laguna dove bisognava regolare continuamente le vele causa alberi, caseggiati.
Si poteva usare lo spi solo per un ml. su 10 ml.
La prossima volta si correrà tutti senza spi, le categorie sono state fatte per lunghezza scafo e non per rating.
Se volevano far correre le barche da crociera la fiv ha propio sbagliato tutto.
La vela è un'oppppppinione.-
24-06-2018 09:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
alessandro alberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 896
Registrato: Aug 2009 Online
Messaggio: #23
RE: Rating fiv per veleggiate
veleggiata di circolo, arrivato piuttosto indietro. causa rating (barca anzianotta, no spi, elica fissa) ho "vinto" - per me rubato - un posto sul podio. grande imbarazzo.
26-06-2018 17:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.116
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #24
RE: Rating fiv per veleggiate
Alla Elbable alla fine non è stato usato il nuovo Handicapp.....ma barche divise per lunghezza......La cosa buffa ....i giudici FIV, che non potevano fare i giudici, pena deferimento alla commissione. Vietato tassativamente parlare di Regata, ed anche la partenza senza segnali ma solo una bandiera rossa ai 5' ed una verde alla partenza.....
26-06-2018 19:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.068
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #25
RE: Rating fiv per veleggiate
ho la sensazione che quelli che pensano di saper vincere ultimamente stiano imparando a perdere, sta fiv sta cambiando le abitudini di molte persone.. se ci mettessero loro a promuovere l'immigrazione..non vedresti piu un nero neanche andando al supermercato tutti i giorni.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
26-06-2018 21:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.679
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #26
RE: Rating fiv per veleggiate
Di tutta sta roba, quello che più indigna è che non si tiene conto del fatto che molti armatori spendono per avere sempre la barca a punto, ottimizzazioni, vele, attrezzature, formazione dell'equipaggio ecc.. fai una regata al meglio delle tue possibilità e ti ritrovi in classifica dietro a barche con le vele ammuffite, carene baffute e tendalini ..

Invito tutti a sorridere, ..... offro io !!!
27-06-2018 08:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.389
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #27
RE: Rating fiv per veleggiate
vabbè ma quegli armatori che spendono e attrezzano le barche avranno sicuramente certificati irc e/o orc.
si parla di rating fiv per veleggiate. sarà sicuramente una approssimazione che non funziona ma lo scopo e far uscire dai porti barche anche non performanti e magari vecchiotte e dargli una possibilità di non vedersi sempre ultimi in classifica.
la fiv persegue il principio de coubertiniano .... l'importante è partecipare ... che vi importa delle coppette Smile
27-06-2018 08:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.389
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #28
RE: Rating fiv per veleggiate
(26-06-2018 19:49)ganzuria069 Ha scritto:  Alla Elbable alla fine non è stato usato il nuovo Handicapp.....ma barche divise per lunghezza......La cosa buffa ....i giudici FIV, che non potevano fare i giudici, pena deferimento alla commissione. Vietato tassativamente parlare di Regata, ed anche la partenza senza segnali ma solo una bandiera rossa ai 5' ed una verde alla partenza.....

http://www.federvela.it/sites/default/fi...iporto.pdf
Normativa Federale Manifestazioni Veliche del Diporto
Norme generali

La navigazione oggetto della manifestazione si effettuerà osservando le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM–OLREG1972).
Non potrà, in alcun modo, essere applicato il Regolamento di Regata World Sailing.

Le manifestazioni veliche del diporto non potranno far uso della terminologia
specifica dell’attività sportivo- agonistica quale “regata, bando di regata, etc., ma dovranno utilizzare termini quali “veleggiata”, “raduno diportistico”, “avviso di veleggiata”, etc. comunque sempre accompagnata dalla chiara indicazione di “Manifestazione Velica del Diporto”.

Le manifestazioni del Diporto potranno essere gestite esclusivamente dal
Comitato Organizzatore e, pertanto, non saranno costituiti Comitato di Regata e Giurie

ecc


sinceramente a me questa osservanza delle norme da parte degli organizzatori che c'è stata piace. in passato si sono spacciate per veleggiate vere e proprie regate svolte con condizioni meteo-marine severe con partecipazione di barche tecnologiche e ben preparate.
non ha senso e va scoraggiato.

se si parla di veleggiata e veleggiata deve essere. accesso e divertimento per tutti e soprattutto bassi costi . no comitati di regata, proteste ecc ecc.
i circoli devono smettere di spacciare per veleggiata (che gli semplifica la vita) vere e proprie regate. non va bene.
27-06-2018 08:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ganzuria069 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.116
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #29
RE: Rating fiv per veleggiate
(27-06-2018 08:41)Marco Polo Ha scritto:  http://www.federvela.it/sites/default/fi...iporto.pdf
Normativa Federale Manifestazioni Veliche del Diporto
Norme generali

La navigazione oggetto della manifestazione si effettuerà osservando le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM–OLREG1972).
Non potrà, in alcun modo, essere applicato il Regolamento di Regata World Sailing.

Le manifestazioni veliche del diporto non potranno far uso della terminologia
specifica dell’attività sportivo- agonistica quale “regata, bando di regata, etc., ma dovranno utilizzare termini quali “veleggiata”, “raduno diportistico”, “avviso di veleggiata”, etc. comunque sempre accompagnata dalla chiara indicazione di “Manifestazione Velica del Diporto”.

Le manifestazioni del Diporto potranno essere gestite esclusivamente dal
Comitato Organizzatore e, pertanto, non saranno costituiti Comitato di Regata e Giurie

ecc


sinceramente a me questa osservanza delle norme da parte degli organizzatori che c'è stata piace. in passato si sono spacciate per veleggiate vere e proprie regate svolte con condizioni meteo-marine severe con partecipazione di barche tecnologiche e ben preparate.
non ha senso e va scoraggiato.

se si parla di veleggiata e veleggiata deve essere. accesso e divertimento per tutti e soprattutto bassi costi . no comitati di regata, proteste ecc ecc.
i circoli devono smettere di spacciare per veleggiata (che gli semplifica la vita) vere e proprie regate. non va bene.

Sono in gran parte d' accordo con te.
27-06-2018 09:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Amico del Forum

Messaggi: 5.024
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #30
Rating fiv per veleggiate
un errore che si fa secondo me è pensare solo alle barche e non agli equipaggi
la barca é il nostro giocattolo ma ci si confronta tra equipaggi e ve lo dice uno che va con la formula uno senza sapere guidare... ci rende presto conto che un buon equipaggio fa miracoli anche con barche lente, il contrario succede raramente e richiede condizioni e andature molto particolari
allora se veleggiata deve essere, tienamola semplice e senza coppetta, gli equipaggi più smaliziati si terranno alla larga automaticamente e si resta a divertirsi tra scagnozzi a bordo di bagnarole


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-06-2018 09:32 da marcofailla.)
27-06-2018 09:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
igor Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 186
Registrato: Oct 2010 Online
Messaggio: #31
RE: Rating fiv per veleggiate
(19-06-2018 18:32)bullo Ha scritto:  Marco è impossibile che io vinca la mia barca al galleggio è poco più di 7 m. l' elan 340 più di 9 m. , di bolina fa minimo un nodo di più come posso farcela?
Speriamo che in poppa ci sia poco vento e tengano le vele cazzate e di bolina strigano tanto da fermre la barca.-

797979
27-06-2018 09:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.679
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #32
RE: Rating fiv per veleggiate
@marco polo :
la fiv persegue il principio de coubertiniano .... l'importante è partecipare ...

e allora sbaglia di grosso, mai vista una regata / veleggiata senza la giusta dose di adrenalina o ingarellamenti, qualsiasi manifestazione sportiva non può esistere senza il confronto.
La coppetta come la chiami tu ha un valore in se relativo, ha valore di un ricordo tangibile di un lavoro ben fatto, al meglio delle proprie possibilità, uno stimolo a continuare sulla via del miglioramento.
Discorsi a parte comunque non ho mai visto nessuno rifiutarla .
Ciao

Invito tutti a sorridere, ..... offro io !!!
27-06-2018 10:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.435
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #33
RE: Rating fiv per veleggiate
Forse non avete capito ma con questa formula sono avvantaggiate le barche più recenti con lunghezza al galleggio più lunga, l'importante è dichiarare di non usare spi e genn.
Tutto il contrario di quello che si voleva fare le barche IOR non cè la faranno mai.-
27-06-2018 10:42
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.301
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #34
RE: Rating fiv per veleggiate
(27-06-2018 08:41)Marco Polo Ha scritto:  http://www.federvela.it/sites/default/fi...iporto.pdf
Normativa Federale Manifestazioni Veliche del Diporto
Norme generali

La navigazione oggetto della manifestazione si effettuerà osservando le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM–OLREG1972).
Non potrà, in alcun modo, essere applicato il Regolamento di Regata World Sailing.
......

i circoli devono smettere di spacciare per veleggiata (che gli semplifica la vita) vere e proprie regate. non va bene.

Preso atto di questo, ritengo sia la FIV a non dover permettere questo abuso da parte dei circoli. Purtroppo è la FIV stessa che fa un po' di confusione.
A settembre il mio circolo è stato obbligato ad abbandonare il suo sistema di compensi della classe libera , a favore del Raiting FIV perchè il campionato fosse riconosciuto.
La classe libera ha corso con regole di regata e non di veleggiata.
Qualche barca con certificato ORC si è iscritta in libera ottenendo benifici notevoli.
Avevo interpellato la FIV per avere chiarimenti che non sono mai arrivati.
Comunque ora questo documento mi sembra metta più in chiaro le cose. Peccato nn sia datato. ( volevo mettere i 3 puntini ma non mi azzardo )
Trovo comunque corretto dare un senso alle veleggiate.
Trovo invece buffo, costruire un ibrido, per far correre barche con un raiting FIV ( discutibile come abbiamo scritto ), ma che debbano regatare con le NIPAM.
A meno che io abbia compreso male per la FIV si può solo regatare con certificati ORC o IRC.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
27-06-2018 13:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.389
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #35
RE: Rating fiv per veleggiate
è sul sito federvela - sezione normative
non è datato ma è regolamento vigente.
http://www.federvela.it/la-federvela/con...egolamenti

clicca
"Normativa manifestazioni veliche del Diporto"

ciao Smile
27-06-2018 14:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rating FIV carminemancone 3 979 16-01-2018 10:53
Ultimo messaggio: lord
  regate SI, ma perchè non anche veleggiate? appassionato vela.it 12 1.118 03-02-2011 23:20
Ultimo messaggio: polipo
  regatine o veleggiate in solitario lunar1960 14 1.892 15-04-2010 14:05
Ultimo messaggio: marbr

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)