Rispondi 
La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Autore Messaggio
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.734
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #41
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Comunque mi dispiace che ci siano tante barche di RdT (Felice, Ugo, Paolo ecc) che ormai praticamente non regatano più, il campionato invernale ad oggi ha solo 7 barche iscritte in classe regata, mai vista una cosa del genere

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-09-2018 08:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #42
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Sono andato a sbirciare il 3d della prima edizione. Quanto entusiasmo da parte di tutti! Che nostalgia per quello spirito che traspariva da ogni intervento! Possibile che sia tutto finito?Sadsmiley
http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=87639

https://www.youtube.com/user/trixarc100
20-09-2018 13:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
berto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 438
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #43
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(20-09-2018 01:32)kermit Ha scritto:  Caro Fabrizio ma ti pare che posso mancare a questa manifestazione in ricordo di Mikael? Mica avrai abboccato...1919

Guarda che mi sono anche dovuto scambiare un volo con un collega per farla perchè forse è l'unica regata che ci tengo veramente a fare da RdT perchè il resto delle altre regate per me, solo per come vengono proposte e da chi proposte possono pure farsele da soli. Altra regata che faccio volentieri e la Giannutri della Granlasco.

Comunque mi dispiace che a Rdt ormai sono sempre meno quelli che partecipano alle regate, come siamo arrivati a questa situazione è chiaro a tutti ma purtroppo chi dovrebbe fare un passo indietro rimane li fino alla morte e penso che il calo aumenterà di anno in anno

Ero rimasto sconcertato un pò anche io, non ci volevo credere, difatti ho avuto ragione.
20-09-2018 15:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.734
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #44
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(20-09-2018 15:19)berto Ha scritto:  Ero rimasto sconcertato un pò anche io, non ci volevo credere, difatti ho avuto ragione.
Berto io per questa regata in passato mi sono addirittura preso le ferie, quest'anno avevo chiesto i riposi coincidenti ed invece mi avevano messo un volo che rientrava sabato sera.

Per fortuna sono riuscito a cambiare con un collega e rientro dal Brasile alle 7 di mattina per venire a fare la regata, sarò un po stanco ma non m'importa, questa regata la devo fare tutti gli anni 100

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-09-2018 18:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #45
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(20-09-2018 18:11)kermit Ha scritto:  Berto io per questa regata in passato mi sono addirittura preso le ferie, quest'anno avevo chiesto i riposi coincidenti ed invece mi avevano messo un volo che rientrava sabato sera.

Per fortuna sono riuscito a cambiare con un collega e rientro dal Brasile alle 7 di mattina per venire a fare la regata, sarò un po stanco ma non m'importa, questa regata la devo fare tutti gli anni 100

E' niente rispetto allo stress che mi hai procurato! Mi ci vorranno settimane per riassorbirlo. Smiley4

https://www.youtube.com/user/trixarc100
20-09-2018 18:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.734
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #46
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(20-09-2018 18:40)Trixarc Ha scritto:  E' niente rispetto allo stress che mi hai procurato! Mi ci vorranno settimane per riassorbirlo. Smiley4
vorrà dire che ti daremo mezz'ora di vantaggio in partenza 100

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-09-2018 19:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio34 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 175
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #47
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
anche 2 regate simili in fila mi sembra assurdo. è chiaro che la flotta si divide
20-09-2018 21:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #48
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(20-09-2018 21:20)fabrizio34 Ha scritto:  anche 2 regate simili in fila mi sembra assurdo. è chiaro che la flotta si divide

La 100 miglia da quando è nata viene disputata nel periodo tra il 15 e il 30 settembre. Secondo me è stato fatto un grave errore, e secondo me decisione neanche del tutto corretta, da parte di chi ha deciso per la Giraglia.

https://www.youtube.com/user/trixarc100
21-09-2018 07:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.333
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #49
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
D.accordo....la giraglia è stata uccisa trasformandola da regata estiva ad autunnale.

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
21-09-2018 09:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.372
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #50
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Bravi tuttiSmiley32
Bellissima regata.
Bel meteo, veloci, sempre vento.
Attendiamo resoconti dai nostri eroi e il "mitico" video di Fabrizio
Smiley32
23-09-2018 11:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.734
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #51
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(23-09-2018 11:04)Marco Polo Ha scritto:  Bravi tuttiSmiley32
Bellissima regata.
Bel meteo, veloci, sempre vento.
Attendiamo resoconti dai nostri eroi e il "mitico" video di Fabrizio
Smiley32
Sempre vento magari 47 siamo rimasti a ciondolare 40 minuti all'arrivo prima di passare la boa, questa cosa ci ho compromesso una prestazione notevole forse sarebbe stato record della regata, comunque pazienza e complimenti a chi il buco non l'ha trovato, il buco all'arrivo è una ruota che gira prima o poi capita a tutti...

Ad ogni modo quello che dovevamo vedere sulla barca per le prestazioni lo abbiamo visto e siamo molto contenti, ci siamo difesi sotto i 6 nodi di vento e assolutamente performanti sopra e non di poco con o senza compenso, molto bravi gli amici del mio equipaggio che ringrazio, abbiamo dovuto affrontare anche una circostanza imprevista (rottura della drizza fiocco) che abbiamo risolto efficaciemente.

Per questa volta ci prendiamo il primo in reale o come si dice "line of honours"

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-09-2018 12:23 da kermit.)
23-09-2018 12:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #52
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(23-09-2018 11:04)Marco Polo Ha scritto:  Bravi tuttiSmiley32
Bellissima regata.
Bel meteo, veloci, sempre vento.
Attendiamo resoconti dai nostri eroi e il "mitico" video di Fabrizio
Smiley32

Sono ancora "rintronato" come il pugile che le ha prese alla grande, inevitabile e consueta condizione fisica in queste regate, per cui mi dedicherò più tardi al nostro resoconto. Dico subito, a proposito del video, che sicuramente sarà diverso dal solito. Innanzi tutto con mio grande dispiacere mancherà della seconda parte, cioè del lato Giglio-Riva di Traiano, arrivo, ritorno in porto, etc. per un semplice motivo: per la prima volta in assoluto questo lato per noi è stato tutto di notte, quindi niente riprese. Veramente un peccato perché le condizioni di vento e di mare sono sicuro avrebbero offerto delle ottime opportunità per bellissime sequenze. Altro aspetto inedito, che mi auguro potrà avere luogo, è che potrò finalmente usufruire di qualche contributo esterno, riprese cioè fatte su altre barche.Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
24-09-2018 07:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #53
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Comunque regata dura, dura almeno per noi "vecchietti" (età tra i 60 e i 71 anni), forse la più dura da quando facciamo regate su Bubi. Però le condizioni più impegnative per noi si sono presentate solo intorno alle 18:30, prima una bellissima veleggiata di bolina stretta all'inizio poi sempre più larga (fino a quasi il Giglio del previsto libeccio manco l'ombra). In questa fase, "missili" a parte, ci lasciamo dietro tutta la flotta dei First di Granlasco. A un miglio di distanza ci segue Bonarda, il First 36.7, e davanti a un miglio e mezzo abbiamo Uma Fast, un Sun Fast 3200, con Gygas molto più a largo di noi. A un certo punto vediamo che questi due montano il Gennaker perché il vento sta girando. Dopo ampia riflessione Smiley4, decidiamo di farlo anche noi ma i risultati sono alquanto deludenti a conferma delle mie perplessità sull'uso per Bubi di questa vela "rimediata" (molto tempo fa era il gennaker di Sebastian). Per cui dopo non molto tiriamo tutto giù e decidiamo di fare bordi con il genoa perché ormai il vento è in poppa piena. Nel frattempo, mentre Bubi procede illudendosi di essere una barca impegnata solamente in regata, si susseguono incredibili pescate. Ebbene si, pescate! Una canna fa infatti capolino a poppa pressoché fin dalla partenza, ma solo davanti a Montalto di Castro inizia la mattanza. E' una mattanza molto particolare perché in realtà ogni pesce viene sistematicamente rigettato in acqua. Sono infatti tutti immancabilmente tonni rossi da un chilo, un chilo e mezzo, che, come si sa, è assolutamente proibito pescare. Quindi, con la morte nel cuore, soprattutto del nostro pescatore ufficiale Ulisse47, a ogni pescata corrisponde una slamata e una dolorosa rinuncia al pesce, così come prescrive la norma. E questa straziante situazione si ripete per almeno ben 10 volte. Il nostro pescatore è sempre di più moralmente a pezzi. Smiley4 Ma ormai al Giglio non manca molto e il sole è ancora abbastanza alto, situazione per noi assolutamente inedita abituati come sempre ad arrivare all'isola a notte fonda e senza vento. Nel frattempo Bonarda approfitta di questa condizione per mettere lo spinnaker e la vediamo sfilare dritta come una spada a fianco a noi impegnati invece nei bordi. Immagino l'euforia del suo equipaggio rimasto a mangiare la nostra polvere per almeno 7 ore!Smiley4Smiley4 Intanto l'onda da ovest è cresciuta sensibilmente e davanti al Giglio subisce una rotazione e ci spinge di poppa facendoci surfare. In questa fase tocchiamo incredibilmente gli 8 nodi (dato da gps)! A nord del Giglio le condizioni cambiano drasticamente. Vediamo per la prima volta tramontare molto romanticamente il sole dietro la linea dell'orizzonte del mare invece che dietro la sagoma lontana del Giglio, ma il vento a questo punto si fa per noi duro. E' salito a 20 e oltre nodi, le onde a questo punto di nuovo da ovest si fanno proprio alte, la povera Bubi, poco abituata a queste situazioni, viene sconquassata dal forte beccheggio ma tiene duro come il suo equipaggio. Chiaramente abbiamo ridotto genoa e randa e la barca è ben equilibrata senza mai accennare alla temuta straorzata. Davanti a Campese restiamo sorpresi da una comunicazione di Berto al VHF. Gygas è diero di noi! In effetti solo in quel momento scorgiamo le sue luci di via alla nostra poppa. Intanto Bonarda aveva preso un bel vantaggio con lo spinnaker e la vediamo svanire nel buio davanti a noi. Facciamo un lungo bordo verso la Sardegna e poi virando riprendiamo la direzione verso la costa. Sono circa le 21:00 e non possiamo dare il nostro solito annuncio del traverso del faro di Capel Rosso perché le batterie sono inspiegabilmente scariche. Ci proviamo con il vhf portatile ma senza risultati. Lasciato il Giglio alle nostre spalle continuiamo la nostra galoppata verso Riva di Traiano. La direzione della nostra rotta migliora per un leggera rotazione del vento. Possiamo puntare ora direttamente sull'arrivo senza dover fare i bordi. Le onde sono molto alte, a occhio sembrerebbero di almeno 2 metri. A bordo c'è chi dice ancora di più. A differenza delle altre edizioni caratterizzate da piatte assolute di notte, nessuno riesce a dormire in quelle condizioni, anche gli stomaci un po' provati reclamano maggiore tranquillità. Smiley2 Peccato non godersi in pieno il bellissimo spettacolo che solo la luna piena riesce ad offrire. La visibilità è incredibile, ma delle altre barche nessuna traccia. Lo smartphone ogni tanto "disturbato" per vedere il tracker si rifiuta di ricevere il segnale. A un certo punto una barca comparsa dal nulla, come un fantasma ci sfila sulla dritta a brevissima distanza e poi riscompare. Sarà Gygas? E Bonarda che fine ha fatto? Ormai la immaginiamo sempre molto davanti a noi. Tutti i dubbi vengono sciolti a poche miglia dall'arrivo. Al vhf, ricaricate un po' le batterie, sentiamo Berto di Gygas chiamare il comitato. Ormai lui è prossimo all'arrivo, non trova la boa. Già la boa. Noi di notte non siamo mai arrivati in una regata e ci poniamo la domanda: "ma come cavolo la vediamo la boa, per di più con questo moto ondoso?" A mala pena vediamo le luci di Riva di Traiano, la torre è pressoché al buio e la boa tragicamente e inesorabilmente invisibile. Smiley4 Ormai sono da poco passate le quattro. Sentiamo che Gygas ha trovato la boa e taglia l'arrivo. Sono circa le 4:20. Poi sentiamo che da Bonarda annunciano la loro previsione di arrivo per dopo circa un quarto d'ora, mentre noi siamo ancora a circa cinque miglia da questo. Alla fine c'hanno battuto! Pazienza. Ci consoliamo pensando che in fondo è sempre un First 36.7. Smiley4 Ormai siamo ancora di poco all'esterno delle navi mercantili ancorate. Passiamo proprio sotto la prua di una di queste mentre il vento sta calando terribilmente e gira, gira sempre di più dando uno scarso mostruoso! Cavolo proprio alla fine! Nel frattempo abbiamo notato una microscopica lucina intermittente. E' la boa! Finalmente sappiamo dove andare ma comincia a quel punto una serie di bordi che ci ricorda le situazioni penose delle precedenti edizioni. Onda alta, pochissimo vento, 2-3 nodi, barca che scarroccia, bordi lenti e stentati. Dalla torre ci vedono esitare e, pensando che non l'abbiamo ancora vista, non capiscono, dicono che dobbiamo passare tra loro e la boa e non a ovest di questa! Nella mestizia dovuta allo stato di impotenza ci viene da ridere. Stiamo inevitabilmente perdendo tempo e immaginiamo Bonarda arrivata abbondantemente prima di noi. Forse ci siamo distratti e non l'abbiamo sentito. Poi finalmente la boa è vicina, ultimo bordo proprio su di lei e finalmente dalla torre ci comunicano il tempo: ore 5:21. Cavolo avremmo perso almeno mezz'ora qua davanti! Mentre rientriamo all'ormeggio sentiamo la torre chiamare ripetutamente Bonarda e ci diciamo: "ma poveri ragazzi, saranno andati a dormire spegnendo il vhf, perché gli devono rompere le scatole?" Poi improvvisamente Bonarda risponde e dopo pochi minuti la torre comunica il loro tempo di arrivo. Stavano dietro! Da Bonarda subito chiedono: ma l'altra barca, Bebi, Bobo, Buzi...è arrivata?" e dalla torre rispondo laconicamente "Bubi è arrivata 13 minuti prima di voi". A quel punto ci passa improvvisamente la stanchezza e scoppiamo tutti a ridere immaginando la delusione di quei ragazzi che praticamente, sembrerebbe, hanno fatto la regata su di di noi, una pacioccona barca da crociera, senza allestimenti da regata o particolari accorgimenti per migliorarne le prestazioni e con a bordo un equipaggio di vecchietti pieni di doloretti alle ossa... e di videocamere, una barca che però nella classifica finale IRC per tutti E' ARRIVATA TERZA!Smiley4Smiley4
Alla fine un pensiero di affetto va al nostro amico Mikael che ci manca tanto e al suo splendido papà Berto a cui voglio molto bene, mentre un mio sincero ringraziamento va agli Organizzatori nonché amici della Granlasco che hanno reso possibile questa nostra bella esperienza e naturalmente al mio tostissimo equipaggio Ulisse47, Yprmuro e Mario (anche lui ADV ma non ricordo il nick). Un ringraziamento va certamente anche a Bubi che cerca sempre di dare il meglio di sé nonostante il suo padrone non faccia assolutamente nulla per renderle più facile il compito.Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
24-09-2018 11:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Ulisse 47 Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.368
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #54
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Se questo è il racconto immaginatevi il filmato.....!???
24-09-2018 12:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
berto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 438
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #55
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(24-09-2018 11:55)Trixarc Ha scritto:  Comunque regata dura, dura almeno per noi "vecchietti" (età tra i 60 e i 71 anni), forse la più dura da quando facciamo regate su Bubi. ..[]

Alla fine un pensiero di affetto va al nostro amico Mikael che ci manca tanto e al suo splendido papà Berto a cui voglio molto bene...[]

Caxxo Trix cosi ci fai piangere.Grandissimiii, era Gigas che ti ha affiancato nella discesa verso riva, andavate come dannati nonostante facevamo 8-9 nd ci siete rimasti attaccati.
Bravissimi,avete onorato questa regata alla grande, senza togliere nulla a Jolie-Canopo-Quantum-Nova-Uma Fast con Francesco e il figliolo di 13 anni, e tutti gli altri.
Un affettuoso abbraccio di ringraziamento per la vostra partecipazione.
Berto
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-09-2018 14:15 da WM@.)
24-09-2018 17:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.167
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #56
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Bravi e complimenti.

MEOLO
24-09-2018 18:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sventola Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.333
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #57
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Mi associo nei complimenti al vero eroe di questa regata Trix che con la sua Bubi è andato come un fulmine. Riguardo alla ns. regata, supremazia assoluta di Jolie sulla flotta, sempre in testa fino alla fine e solo un buco di vento a 400 mt. dall'arrivo non ha permesso il risultato pieno. Onore ai ragazzi di Canopo che, pur in ritardo, ci hanno creduto fine alla fine, approfittando della sfortuna di Jolie e Vincendo meritatemene sia in Orc che in Irc. Grazie ad Alberto ed alla Granlasco per organizzare questa bella manifestazione che andrebbe riportata ai fasti di 4 anni fà (30 barche partecipanti) .

Sii il Re del tuo Regno, seduto immobile nella tua Presenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-09-2018 18:21 da sventola.)
24-09-2018 18:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.312
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #58
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
Marcello ma che avevi la luce di fonda accesa mentre tentavi di superare la bonaccia davanti a Punta del Pecoraro? Io ero allo struscio di Civitavecchia e vedevo sta barca che non andava ne avanti ne dietro, ma aveva sta luce bianca sull'albero...
Complimenti davvero!
24-09-2018 19:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #59
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(24-09-2018 18:20)sventola Ha scritto:  Mi associo nei complimenti al vero eroe di questa regata Trix che con la sua Bubi è andato come un fulmine. Riguardo alla ns. regata, supremazia assoluta di Jolie sulla flotta, sempre in testa fino alla fine e solo un buco di vento a 400 mt. dall'arrivo non ha permesso il risultato pieno. Onore ai ragazzi di Canopo che, pur in ritardo, ci hanno creduto fine alla fine, approfittando della sfortuna di Jolie e Vincendo meritatemene sia in Orc che in Irc. Grazie ad Alberto ed alla Granlasco per organizzare questa bella manifestazione che andrebbe riportata ai fasti di 4 anni fà (30 barche partecipanti) .

Non voglio sembrare falsamente modesto, ma il merito va in egual misura condiviso, come è naturale che sia, con tutto il mio equipaggio con cui ho vissuto questa esperienza che ha richiesto un impegno per noi vecchietti non indifferente.Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
24-09-2018 19:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Vecio ADV

Messaggi: 20.176
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #60
RE: La 100 Miglia 2018 - La regata per MIKAEL
(24-09-2018 19:28)masa66 Ha scritto:  Marcello ma che avevi la luce di fonda accesa mentre tentavi di superare la bonaccia davanti a Punta del Pecoraro? Io ero allo struscio di Civitavecchia e vedevo sta barca che non andava ne avanti ne dietro, ma aveva sta luce bianca sull'albero...
Complimenti davvero!

Io la luce di fonda la tengo sempre accesa di notte a vela. So bene che non si dovrebbe ma è il solo modo per controllare il windex, unico strumento affidabile visto che la mia stazione del vento ogni tanto si droga...Smiley2

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-09-2018 19:36 da Trixarc.)
24-09-2018 19:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Middle Sea Race 2018 LiberaMente 85 3.296 ieri 19:37
Ultimo messaggio: giorgio.a
  2018 STAR world championship crafter 0 19 ieri 18:31
Ultimo messaggio: crafter
  Argentario coastal Race 2018 sventola 2 340 12-10-2018 21:26
Ultimo messaggio: sailyard
  Vele nel Golfo 2018-2019 (Nord Sardegna) st00042 0 47 11-10-2018 14:36
Ultimo messaggio: st00042
  Campionato invernale riva di traiano 2018-2019 etrusco69 30 1.243 09-10-2018 12:45
Ultimo messaggio: eulero
  Campionato della Lanterna 2018 lord 3 463 04-10-2018 21:01
Ultimo messaggio: lord
  Roma Giraglia- GiragliOne 27-30 Settembre 2018 Marco Polo 82 2.064 03-10-2018 10:16
Ultimo messaggio: ZK
  Millevele 2018 Frappettini 11 396 24-09-2018 15:24
Ultimo messaggio: Frappettini
  XVIII° G.P. Tevere e Trofeo Controvento 2018 Alpha Umi 0 92 18-09-2018 19:29
Ultimo messaggio: Alpha Umi
  Vineyard race 2018 crafter 4 141 06-09-2018 13:17
Ultimo messaggio: crafter

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)