Rispondi 
Scaletta di emergenza
Autore Messaggio
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.374
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #1
Scaletta di emergenza
Ho comprato e montato questa scaletta apribile dall'acqua pensando di aver trovato un oggetto valido per risolvere un possibile problema. Facendo il bagno ho fatto un test si apre facilmente, ma per risalire a bordo sono c.... Condizioni ideali, senza vestiti o cerate addosso, barca all'ancora, acqua calda. Sono atleticamente normale, 175 per 65 kg... Eppure salire é un problema sia per il fatto che mancano scalini sott'acqua, sia per il fatto che il piede non si può infilare dato che trova subito lo scafo, sia per il fatto che la scala si muove assai essendo di corda. Avete esperienze in merito e consigli? Pensavo anche a quella versione fatta a tubo che si infila nello specchio di poppa, in questo caso ci sono diversi scalini
sott'acqua, ma poi sopra bisogna arrangiarsi, qualcuno ha provato questo tipo di scaletta?


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-09-2018 19:38 da kavokcinque.)
01-09-2018 19:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Online
Vecio AdV

Messaggi: 6.322
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #2
Scaletta di emergenza
Io ho la stessa, e mi trovo tutto sommato, bene.
Secondo me il tuo problema è che hai comperato un modello corto.
Lo fanno di diverse lunghezze proprio per adattarsi a barche con fiancate più o meno alte.

Abbiamo due vite e la seconda inizia quando ti rendi conto che ne hai solo una.
01-09-2018 20:01
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.374
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #3
RE: Scaletta di emergenza
(01-09-2018 20:01)Beppe222 Ha scritto:  Io ho la stessa, e mi trovo tutto sommato, bene.
Secondo me il tuo problema è che hai comperato un modello corto.
Lo fanno di diverse lunghezze proprio per adattarsi a barche con fiancate più o meno alte.
Grazie, proverò intanto ad abbassarla per vedere se con un paio di gradini immersi la difficoltà diminuisce.
01-09-2018 20:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 9.063
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #4
RE: Scaletta di emergenza
me ne sono fatta una lunga e profonda, arriva tipo 1.5m sott'acqua ma non è lunga abbastanza per prendere rischi con l'elica, la metto nell'angolo di scafo vicino allo specchio di poppa, lo scafo è svasato quindi penzola nel vuoto e non appoggiata i piedi/stivali si infilano facilmente. Penzolo per poterla aprire dall'acqua. Quando abbiamo il timone a vento usiamo quella (col timone a vento devo togliere la scaletta inox che è proprio in mezzo allo specchio di poppa).

https://sybrancaleone.blogspot.com/2009/...genza.html

01-09-2018 20:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellatrix Offline
Amico del Forum

Messaggi: 891
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #5
RE: Scaletta di emergenza
Per risalire su scaletta tipo questa, prova di lato, ovvero un piede a dx ed uno a sx della scaletta e sali. Il baricentro in avanti..
BV
02-09-2018 06:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emisan Offline
Amico del Forum

Messaggi: 248
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #6
RE: Scaletta di emergenza
boh... se di emergenza deve essere, da quella cosa li sali anche a forza di braccia. poi scusa, nella foto c'è un bavaria, non ha lo specchio di poppa.semi aperto con relativo bottazzo? una persona mediamente atletica sale da li senza problemi. io sul mio comet 910 riesco (fatto la prova solo per emergenza a risalire dalla murata.aggrappandomi alla falchetta. prova però fatta con mare calmo e senza vestiti o cerata inzuppata in compenso faccio 80kg per 172cm e 46 anni)
02-09-2018 09:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.374
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #7
RE: Scaletta di emergenza
Si è vero, ma con mare, vento, beccheggio la plancetta aperta potrebbe essere un pericolo per la testa della persona in mare e questo dovrebbe essere il sistema alternativo
02-09-2018 09:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Online
Vecio AdV

Messaggi: 6.322
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Scaletta di emergenza
(02-09-2018 09:34)emisan Ha scritto:  boh... se di emergenza deve essere, da quella cosa li sali anche a forza di braccia. poi scusa, nella foto c'è un bavaria, non ha lo specchio di poppa.semi aperto con relativo bottazzo? una persona mediamente atletica sale da li senza problemi. io sul mio comet 910 riesco (fatto la prova solo per emergenza a risalire dalla murata.aggrappandomi alla falchetta. prova però fatta con mare calmo e senza vestiti o cerata inzuppata in compenso faccio 80kg per 172cm e 46 anni)
Metti che sei solo in barca e cadi in acqua.
La plancetta, chi te la apre?
E poi, mica son tutti atleti buoni per il triathlon.
Stessa tua altezza, 20 Kg in più di te e, soprattutto 10 e passa anni in più.
Tra peso, anni e acciacchi, anche solo pensare di issarsi su dalla falchetta non sarebbe possibile. Figuriamoci il farlo.
Poi, vorrei vederti solamente ad aggrapparti alla falchetta del mio GS45.
Manco se c'hai le pinne per darti più spinta.

E si un Bavaria (magari un vision) che ha la falchetta a livello del 2 piano del condominio!

Abbiamo due vite e la seconda inizia quando ti rendi conto che ne hai solo una.
02-09-2018 14:27
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
emisan Offline
Amico del Forum

Messaggi: 248
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #9
RE: Scaletta di emergenza
(02-09-2018 14:27)Beppe222 Ha scritto:  Metti che sei solo in barca e cadi in acqua.
La plancetta, chi te la apre?
E poi, mica son tutti atleti buoni per il triathlon.
Stessa tua altezza, 20 Kg in più di te e, soprattutto 10 e passa anni in più.
Tra peso, anni e acciacchi, anche solo pensare di issarsi su dalla falchetta non sarebbe possibile. Figuriamoci il farlo.
Poi, vorrei vederti solamente ad aggrapparti alla falchetta del mio GS45.
Manco se c'hai le pinne per darti più spinta.

E si un Bavaria (magari un vision) che ha la falchetta a livello del 2 piano del condominio!

Si, si, hai sicuramente ragione. Parlavo per il caso specifico e della pwrsona che sibera dichiarata giovane e un forze Dalla falchetta del bavaria non riuscirsi mai a salire, neanche dal 32 figuriamoci dal 40 o dal tuo GS 45. Credo comunque che se cadi in acqua con la cerata piomba é già un'impresa riemergere e raggiungere qualsiasi appiglio.
02-09-2018 14:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
atnike Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.019
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Scaletta di emergenza
Di queste scalette ho anch'io opinione negativa. Su un 44 piedi di un amico, anche allungando completamente le fettucce di attacco alla battagliola, l'ultimo piolo era appena sotto il livello dell'acqua. Io non sono riuscito a salire. A mio parere, le persone "normali" (nel senso non particolarmente atletiche), dovrebbero sincerarsi che i pioli arrivino almeno a 1/2 m sott'acqua. Forse è meglio costruirsela.
03-09-2018 11:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
debem Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 32
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #11
RE: Scaletta di emergenza
Credo che lo scopo di questa scaletta ( ce l'ho anch'io) sia di consentire un appiglio in casi di emergenza evitando situazioni drammatiche se ci si trova in acqua da soli
17-09-2018 15:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Online
Vecio AdV

Messaggi: 6.322
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #12
RE: Scaletta di emergenza
(03-09-2018 11:56)atnike Ha scritto:  .A mio parere, le persone "normali" (nel senso non particolarmente atletiche), dovrebbero sincerarsi che i pioli arrivino almeno a 1/2 m sott'acqua. Forse è meglio costruirsela.

Oppure comperare quella di lunghezza giusta, visto che la vendono in varie misure.

Abbiamo due vite e la seconda inizia quando ti rendi conto che ne hai solo una.
17-09-2018 16:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.606
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #13
RE: Scaletta di emergenza
SE la scaletta di cui si parla è quella di SWISS-Tech, io l'ho comprata, ma non si riesce a salire in quanto il gradino è troppo piccolo e quando si è sulla fiancata è impossibile appoggiare il piede. Allora ho comprato dei distanziali (altri 80euri) da attaccare agli scalini per rendere più profondi gli scalini stessi, ma è ancora peggio perché gradino e distanziale si mettono in parallelo alla fiancata. Un francese che ha comprato la stessa ha scritto al produttore che , a suo avviso, non è ancora nato qualcuno che possa risalire con quell'oggetto. Ma se qualcuno si sente un acrobata e la vuole gliele cedo volentieri.
17-09-2018 18:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brugolo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 947
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #14
RE: Scaletta di emergenza
Io ho Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .,


ben fatta , tanto per fare un esempio la cimetta di azionamento è in materiale rinfrangente per essere visibile anche al buio.


Salire richiede un po' di agilità e, soprattutto, tecnica. Per questa ragione ogni tanto la provo e la faccio provare, dopo qualche volta la risalita diventa più facile.
17-09-2018 23:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.574
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #15
RE: Scaletta di emergenza
Ho questa, da roccia. Lunga quanto si vuole.
sta' a poppa, si riesce ad agguantare dall' acqua e sfilare. l'ultimo passo lo faccio sopra il timone, che sporge dallo specchio di poppa. Non e' la cosa piu' facile del mondo ma funziona per me poi se devo tirare su' gli altri uso la scaletta piu' normale.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-09-2018 23:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
croket Offline
Amico del Forum

Messaggi: 847
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #16
RE: Scaletta di emergenza
Avendo una barca con il bordo alto (ca 1 metro dall'acqua) e una scaletta/passerella bella ma macchinosa da calare (sposta la mezzana, apri la scaletta, attacca il suo ammantiglio,alzala, blocca i perni perchè non si pieghi, calala ) ho realizzato che in caso di "Uomo a mare" avrei avuto qualche problema a recuperarlo soprattutto considerando che in barca siamo in due (vabbè che il recupero della donna a mare non è previsto, però..).

Ho provato diverse scalette, tra cui anche quella morbida mostrata da Kavkcinque e un'altra rigida da agganciare alla falchetta (tipo bagno da motoscafo) che però non ha dato risultati decenti, alla fine ho montato alla plancetta di poppa quella della foto, ma l'ho fissata a 90° rispetto alla direzione di marcia per evitare che con l'effetto trascinamento andasse in orizzontale (succede con tutte le scalette soprattutto quelle morbide).

Ricordiamoci che quelle apribili dall'acqua hanno lo scopo di evitare che ci si tuffi senza aver messao la scaletta, ma con le plancette delle barche moderne non è più un problema.

Comunque x il MOB ho anche preparato un paranco da attaccare al boma della mezzana perchè tirare su qualcuno dal mare, anche con poco vento e onda, è un casino.

Smiley34
18-09-2018 10:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
croket Offline
Amico del Forum

Messaggi: 847
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Scaletta di emergenza
Ops non c'era19


Allegati Anteprime
   

Smiley34
18-09-2018 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.606
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #18
RE: Scaletta di emergenza
Io pensavo di mettere questaQuesto contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . sull'ultimo gradino della poppa. Con 4 gradini ha una parte immersa di circa un metro e le maniglie per tirarsi su. Legando una cimetta all'ultimo gradino, cima che arrivi all'acqua, questa si può tirare dall'acqua facendola scendere ed aprire in caso di necessità.
Ingombra un po il gradino, ma penso sia utilizzabile meglio di qualsiasi biscaglina
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-09-2018 11:09 da enio.rossi.)
18-09-2018 11:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Offline
Vecio ADV

Messaggi: 9.063
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #19
RE: Scaletta di emergenza
Dipende anche da cosa ci si vuol fare e tipo di specchio di poppa: se è per risalire dal bagno, si presume sia tutto più o meno calmo va bene anche dietro; ma in emergenza con onda, per tante barche cercare di salire da dietro è da farsi accoppare, metti magari uno caduto vestito, col salvagente gonfio, ecc. Anche senza emergenza, ogni tanto con la mia quando torniamo con il gommone e c'è onda, è più agevole meno rischioso salire in barca dalla mezzeria piuttosto che cercare di agganciarsi alla poppa che va su e giù di un metro palleggiando col gommone.

18-09-2018 11:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.374
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #20
RE: Scaletta di emergenza
(17-09-2018 23:03)Brugolo Ha scritto:  Io ho Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .,


ben fatta , tanto per fare un esempio la cimetta di azionamento è in materiale rinfrangente per essere visibile anche al buio.


Salire richiede un po' di agilità e, soprattutto, tecnica. Per questa ragione ogni tanto la provo e la faccio provare, dopo qualche volta la risalita diventa più facile.

La mia è della Trem è la piu' lunga ma di fatto è corta.
La tua ha qualche scalino che va piu' in giu' del livello dell'acqua?
18-09-2018 11:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  DIAL strumento segnalazione emergenza costiera rob 3 295 19-12-2018 00:22
Ultimo messaggio: rob
  Chiamate di emergenza Sandro36 15 1.268 21-07-2015 14:17
Ultimo messaggio: Sandro36
  Sistemi di galleggiamento d' emergenza. Frappettini 58 3.165 19-01-2013 05:49
Ultimo messaggio: Frappettini

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)