Rispondi 
Una barca super piccola
Autore Messaggio
Mario Falci Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.319
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #61
RE: Una barca super piccola
(18-09-2018 20:46)carlo1974 Ha scritto:  per eliminare il motore , prevedere gli scalmi per i remi . poi si potrebbe pensare anche alla pance per remare . per sicurezza, il timone lo farei basculante e appesantito quel tanto che basta per stare giù . in caso di urto col basso fondale non si rompe ma si alza ....

Gli scalmi li ho previsti ma disegnati dopo aver postato le foto. Giusto mettere una panca per remare. Non sono invece d'accordo con il timone basculante, per il semplice motivo che quando si mette orizzontale diventa durissimo e basta una ondina per rompersi a causa del braccio di leva. Al contrario il timone a baionetta ti fa manovrare sempre e ti permette di non inciampare e fermarti in acque basse o con alghe come accade per esempio in laguna. Per la sicurezza basta fare come in certi catamarani: la cassa del timone può essere divisa in due pezzi e aperta verso poppa. Con un elastico la parte di poppa rimane in posizione e fa inclinare il timone assorbendo eventuale urti. L'elastico, inoltre, non fa sfilare la pala che va su per galleggiamento.

O dio, il tuo mare è cosí grande e la mia barca cosí piccola.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-09-2018 22:02 da Mario Falci.)
18-09-2018 21:59
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lukap Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #62
Una barca super piccola
Mi piace molto in generale e i particolari fanno la differenza. Le idee tipo musone in gomma e sedili spostabili (potrebbe esserlo anche quello per remare) sono piccoli dettagli funzionali che in navigazione ringrazi di avere. 
La soluzione dei due tambucci e il pagliolo piano danno la possibilità di avere molte configurazioni sia per navigare sia per dormire.

Sull'armo ho solo un dubbio sulla possibilità di portare al centro il punto di scotta. Nel senso che non avendo la possibilità di avere il carrello che arretra dopo la poppa non sarà possibile smagrire la vela o portare al centro la vela per la bolina stretta. Forse la soluzone trovata su Miniyacht 10 con un carrello dietro la poppa potrebbe essere una soluzione ? (troverebbe spazio anche il paterazzo)

Dimenticavo la cosa più importante... Grazie mille Mario !!![Immagine: 962f64b10d39564d14b876f48690a6fc.jpg]

Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk
18-09-2018 22:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
carlo1974 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 76
Registrato: Sep 2018 Online
Messaggio: #63
RE: Una barca super piccola
un'altra cosa ... il pagliolato piano dove andrai a dormire , lo ferei sensibilmente inclinato verso poppa . per sensibilmente , intendo almeno 50 mm di dislivello da prua a poppa . questo perchè se dovesse esserci acqua in pozzetto (se piove e te ne antra anche solo un bicchiere in una notte , per condensa , perchè ti rovesci la bottiglietta di minerale, ecc...) , questa correrebbe subito verso gl'ombrinali a poppa . il fatto di avere un pò di pendenza , è una sicurezza perchè con questa barchina , se ti sposti a prua , e il pagliolato è troppo piano , non scola più
18-09-2018 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mario Falci Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.319
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #64
RE: Una barca super piccola
Rispondo prima a Luca. Continuando a disegnare ho previsto una rotaia all'estrema poppa per far diventare autovirante il fiocco. Il bipode è incastrato ed avendo lo strallo rigido non ha bisogno del paterazzo. Il fiocco deve essere disegnato in modo da avere il centro velico il piu basso possibile e l'inclinazione della scotta in modo da poter aver un " tiro" intermedio ( lungo la bisettrice). Ok, non si potrà regolare la balumina/base ma per regolare di fino bisogna poter spostare avanti indietro il punto di scotta e non so se valga la pena in questa barca. Per l'inclinazione del pagliolato va detto che probabilmente il livello del pagliolato sarâ al di sotto della linea di galleggiamento. Dormendo verso poppa sarà inclinata verso poppa. Per potere avere il pagliolato più alto e gli ombrinali deve avere uno spazio in altezza accettabile. Per dormire con un po' di volume sopra la testa bisogna rivedere le proporzioni dello scafo. Si può provare.

O dio, il tuo mare è cosí grande e la mia barca cosí piccola.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-09-2018 22:57 da Mario Falci.)
18-09-2018 22:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lukap Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 38
Registrato: Jun 2014 Online
Messaggio: #65
Una barca super piccola
Alle specifiche desiderate stavo pensando di aggiungere un piccolo pannello fotovoltaico sull'albero bipode che alimenterà una piccola batteria utile a caricare il cellulare/gps e vhf portatili più una luce si servizio.
Inoltre pensavo ad un timone a vento. Ho trovato un progetto gratuito open source che riproporzionato alla barca peserà non più di 3/4 kg.
Tenterò di costruirmelo questo inverno.

http://www.aristotimone.it/

Penso che queste due aggiunte peseranno relativamente poco ma daranno molti vantaggi in relazione all'autonomia di navigazione per gli strumenti e per il timoniere.
[Immagine: 1309a1fe7acbe4d9471b772a0cf91f35.jpg][Immagine: daa72579eb1630b0fee3b9efdbb890c8.jpg]

Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk
30-09-2018 21:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
shein Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.741
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #66
Una barca super piccola
(18-09-2018 22:55)Mario Falci Ha scritto:  Rispondo prima a Luca. Continuando a disegnare ho previsto una rotaia all'estrema poppa per far diventare autovirante il fiocco. Il bipode è incastrato ed avendo lo strallo rigido non ha bisogno del paterazzo. Il fiocco deve essere disegnato in modo da avere il centro velico il piu basso possibile e l'inclinazione della scotta in modo da poter aver un " tiro" intermedio ( lungo la bisettrice). Ok, non si potrà regolare la balumina/base ma per regolare di fino bisogna poter spostare avanti indietro il punto di scotta e non so se valga la pena in questa barca. Per l'inclinazione del pagliolato va detto che probabilmente il livello del pagliolato sarâ al di sotto della linea di galleggiamento. Dormendo verso poppa sarà inclinata verso poppa. Per potere avere il pagliolato più alto e gli ombrinali deve avere uno spazio in altezza accettabile. Per dormire con un po' di volume sopra la testa bisogna rivedere le proporzioni dello scafo. Si può provare.


sui fiocchi autoviranti è in genere prevista una tavoletta sulla bugna di scotta con una serie di fori verticali: foro più basso tende la base e apre la balumina, foto più alto tende balumina e lasca la base, fori intermedi in proporzione. viste le dimensioni della vela la tavoletta dovrà avere un peso limitatissimo o essere sostituita da una serie di brancarelle cucite ma questa soluzione con i rinforzi necessari per ciascuna non è detto sia più leggera. per le portanti pastecche al baglio massimo o soluzioni analoghe.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

[b]Rock On Sail Fast!![/b]
01-10-2018 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mario Falci Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.319
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #67
RE: Una barca super piccola
Ottimo, come sui catamarani.

O dio, il tuo mare è cosí grande e la mia barca cosí piccola.
01-10-2018 23:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Autocostruzione piccola deriva Bernarda 10 (foto nel 1o post) Piccolouomo 76 9.366 22-06-2018 15:45
Ultimo messaggio: Piccolouomo
  Piccola autocostruzione apalazzi 5 462 22-01-2018 18:43
Ultimo messaggio: Mario Falci
Star Girafiocco FAI DA TE (per piccola deriva) CapitanFracasso 22 7.998 16-09-2015 00:11
Ultimo messaggio: CapitanFracasso
Question consiglio piccola macchina per giunti a pettine Cancellato su richiesta dell' utente 5 1.855 22-08-2014 02:19
Ultimo messaggio: Cancellato su richiesta dell' utente
  Piccola richiesta ad ADV: progettiamo?? albodo 71 7.859 15-09-2013 06:43
Ultimo messaggio: albodo
  restauro scafo VTR di piccola deriva [reloaded] moebius 0 1.354 11-09-2013 22:15
Ultimo messaggio: moebius

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)