Rispondi 
Code 0 con frullone
Autore Messaggio
the first Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 213
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #1
Code 0 con frullone
Buona sera a tutti
Ho un Oceania 45 su cui ho armato un code zero con frullone
Quando lo chiudo la parte alta tende ad aprirsi e se c’è un po’ d’aria comincia a sbattere
Qualcuno ha dei consigli?
C’è qualcosa di particolare da fare nel rollare il code?
Grazie
16-09-2018 22:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.618
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #2
Code 0 con frullone
Tensiona meglio il cavo anti torsione, di solito il problema e' li

Matteo
16-09-2018 23:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.261
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #3
RE: Code 0 con frullone
Cambia frullone Smile scherzo ..... ma nemmeno troppo, forse è sottodimensionato e la girella è in ritardo
17-09-2018 00:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
niko57 Online
Amico del Forum

Messaggi: 433
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #4
RE: Code 0 con frullone
succede anche a me..
17-09-2018 00:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.585
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Code 0 con frullone
le vele allunate se le frulli poi vanno tirate giu. tra l' altro di qualunque materiale siano soffrono molto piu del dacron gli ultravioletti.
so pieni i porti di frulloni distrutti in una stagione per "incuria"
il frullino con la mura libera aiuta un po, e pure un buono strallo antitorsione ma allungano solo un po il range di vento che possono sopportare, garanzie prossime a zero.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
17-09-2018 09:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.037
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: Code 0 con frullone
Ma la mura libera non è il top down furler per gli asimmetrici senza cavo?
17-09-2018 09:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.585
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #7
RE: Code 0 con frullone
no, i frulloni per code0 e A0 (che poi sono quasi la stessa cosa ma riferiti a diversi sistemi di compenso) lavorano molto meglio se il cavo comincia a rullare la vela in alto, cosi la parte bassa della vela si posiziona sopra la alta.
i frulloni senza ruota libera vanno benissimo per vele non allunate, anche se usa chiamarli tutti code 0 - frulloni su uno strallo antitorsine puoi armarci di tutto, dalla trinca al fly genoa.

i velai ti vendono quello che chiedi ma spece se al di fuori dalla modalita regata le vele possono essere di forme e stazze completamente diverse.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
17-09-2018 12:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.261
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #8
RE: Code 0 con frullone
Per far funzionare un top down su una vela con il cavo antitorsione interno, bisogna che il velaio facca un bel lavoro con la tasca, altrimenti viene fuori un bel pastrocchio ...
Poi il vantaggio che c'è nell'avvolgimento si perde quando la devi aprire
17-09-2018 13:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 7.859
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Code 0 con frullone
Forse non è questo il caso, ma me ne capitano qui tutti i giorni con questo problema .......

.... il velaio può fare anche i salti mortali con la tasca, ma se per risparmiare (e battere la concorrenza Smiley2) dentro la tasca ci ha messo uno scalzato in dyneema dell'8 con un lashing per farlo a misura anzichè un cavo AT del 12 impiombato sulle redance è normale che la vela si sfrulli in alto quando c'è un po' di vento ............

...... altro fattore di "sfrullo", se la drizza o il paterazzo si mettono "a riposo" allentandone la tensione, il cavo si allenta e non regge più la torsione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-09-2018 14:56 da albert.)
17-09-2018 14:48
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.585
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #10
RE: Code 0 con frullone
(17-09-2018 14:48)albert Ha scritto:  Forse non è questo il caso, ma me ne capitano qui tutti i giorni con questo problema .......

.... il velaio può fare anche i salti mortali con la tasca, ma se per risparmiare (e battere la concorrenza Smiley2) dentro la tasca ci ha messo uno scalzato in dyneema dell'8 con un lashing per farlo a misura anzichè un cavo AT del 12 impiombato sulle redance è normale che la vela si sfrulli in alto quando c'è un po' di vento ............

...... altro fattore di "sfrullo", se la drizza o il paterazzo si mettono "a riposo" allentandone la tensione, il cavo si allenta e non regge più la torsione.

7979
tirarle giu.. e' troppo faticoso, speriamo che qualcuno inventi un tastino apposta.

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
17-09-2018 16:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.261
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #11
RE: Code 0 con frullone
(17-09-2018 16:17)ZK Ha scritto:  7979
tirarle giu.. e' troppo faticoso, speriamo che qualcuno inventi un tastino apposta.

O che qualche produttore di tessuti inventi una banda UV leggerissima
17-09-2018 19:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.585
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #12
RE: Code 0 con frullone
ci sono delle vernici, nate per proteggere le stampe che molte velerie cominciano ad usare.
non bastano! i danni dipendono da diverse situazioni, dalle muffe alle aperture dovute al vento... alle strinate dovute all' essere avvolte cosi strette.
se uno alla vela ci tiene la tira giu, lo strallo antitorsione serve a quello, senno meglio uno strallo profilato tipo avvolgifiocco, se la lasci su.. magari in porto con la barca da sola.. il mal voluto non e' mai troppo e spesso.. i danni non si limitano alla vela-

ci ho messo molto tempo a capire che mimi la sa piu lunga di me.
la destinazione d'uso.. solo quella conta
17-09-2018 19:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.261
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Code 0 con frullone
Mah io l'ho messa su 15 giorni prima di andare in ferie e l'ho tolta una settimana dopo che son ritornato, ha fatto anche brutto ma non si è mai aperta.... però io ho una vela in dacron con banda UV, se uso il gennaker lo tolgo, ma perchè se no si quoce, se non fosse per questo, se avvolto bene, si potrebbe anche tenere su.
Tanto anche se lo togli è sempre avvolto su cavo ....
17-09-2018 19:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.621
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #14
RE: Code 0 con frullone
(16-09-2018 22:30)the first Ha scritto:  Buona sera a tutti
Ho un Oceania 45 su cui ho armato un code zero con frullone
Quando lo chiudo la parte alta tende ad aprirsi e se c’è un po’ d’aria comincia a sbattere
Qualcuno ha dei consigli?
C’è qualcosa di particolare da fare nel rollare il code?
Grazie
Probabile che tu abbia un cavo AT sottodimensionato e che trasmetta la rotazione del frullone con ritardo e in quantità ridotta.
Altro fattore critico è la girella che deve avere una buona scorrevolezza, spesso le girelle di scarsa qualità diventano dure quando sono sotto carico e pertanto il cavo AT fa fatica a trasmettere il 100% della rotazione.
Io ho un frullone con A0 che per ruotarlo meglio di solito allento un po la tensione della drizza.
Corretto il fatto di non lasciare mai la vela su quando non è usata

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
18-09-2018 07:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
the first Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 213
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #15
RE: Code 0 con frullone
Ciao il mio obiettivo non è certo quello di lasciarla su ma almeno entrare in porto e sistemarla per bene
Un altro aspetto probabilmente importante
Potrebbe essere anche dovuto al fatto che in testa restano 10cm di drizza fuori dall’albero? (Per intenderci vela un filo corta) e quindi la girella non gira correttamente? Nella norma dovrebbe “bloccarsi” sull’ albero?
18-09-2018 08:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.621
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #16
RE: Code 0 con frullone
(18-09-2018 08:05)the first Ha scritto:  Ciao il mio obiettivo non è certo quello di lasciarla su ma almeno entrare in porto e sistemarla per bene
Un altro aspetto probabilmente importante
Potrebbe essere anche dovuto al fatto che in testa restano 10cm di drizza fuori dall’albero? (Per intenderci vela un filo corta) e quindi la girella non gira correttamente? Nella norma dovrebbe “bloccarsi” sull’ albero?
Sicuramente questa cosa è un'aggravante perchè se la girella è un po attritosa di sicuro manda in torsione anche la drizza almeno la parte che rimane fuori dopo la puleggia in testa.

Se usi un code 0 con il frullone sarebbe indicato metterci una drizza parancata, quella di sicuro non ruota

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
18-09-2018 08:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.037
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #17
RE: Code 0 con frullone
Quando c'è la drizza parancata per il code, con la medesima drizza parancata si puo' tirare su un asimmetrico con calza o ci vuole altra drizza non parancata?
18-09-2018 09:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.621
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #18
RE: Code 0 con frullone
(18-09-2018 09:00)kavokcinque Ha scritto:  Quando c'è la drizza parancata per il code, con la medesima drizza parancata si puo' tirare su un asimmetrico con calza o ci vuole altra drizza non parancata?
Puoi utilizzarla per tutti gli scopi, l'unica cosa è che la parancata è doppia in lunghezza quindi un'issata di un normale gennaker richiede qualche secondo in più.
Su una barca piccola è poca cosa ma su una barca grande si vede la differenza.

Io ho due drizze in testa una parancata e una diretta utilizzo la parancata sull'A0 e la diretta sul gennaker A2, A1.5 ecc

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
18-09-2018 09:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.037
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #19
RE: Code 0 con frullone
Pensavo al fatto che la parte alta, tra puleggia e dead head, possa torcersi su se stessa e non consentire poi di ammainare
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-09-2018 09:15 da kavokcinque.)
18-09-2018 09:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.261
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Code 0 con frullone
(18-09-2018 08:05)the first Ha scritto:  Ciao il mio obiettivo non è certo quello di lasciarla su ma almeno entrare in porto e sistemarla per bene
Un altro aspetto probabilmente importante
Potrebbe essere anche dovuto al fatto che in testa restano 10cm di drizza fuori dall’albero? (Per intenderci vela un filo corta) e quindi la girella non gira correttamente? Nella norma dovrebbe “bloccarsi” sull’ albero?

10 cm ci vogliono tutti, se fosse in battuta sull'albero dovresti avere modo di cazzare lo strallo dal basso.

Ci possono essere tanti fattori da verificare, anche la drizza è importante, diametro, materiale ecc... ma di base il frullino, se hai lo strallo in tensione, deve funzionare, al massimo la girella può essere in ritardo di 1 o 2 giri rispetto al tamburo

Un altra cosa potrebbe essere che in alto la vela da avvolta non ha lo spazio sufficiente per girare, basta che punta leggermente e la girella si blocca e fa lavorare il cavo AT più del necessario
18-09-2018 09:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  code 0 su armo in testa senzadimora 15 571 24-08-2018 17:57
Ultimo messaggio: senzadimora
  montaggio frullone srigiuliano 3 429 12-04-2018 17:24
Ultimo messaggio: bullo
  Gennaker o code zero misure matymaty 9 763 27-02-2018 00:03
Ultimo messaggio: matymaty
  Tessuti laminati leggeri per drifter/code 0 iomagico 4 587 02-02-2018 17:06
Ultimo messaggio: iomagico
  Oceanis 393 bompresso per code 0 / gennaker pippuzzo 21 2.028 23-01-2018 18:00
Ultimo messaggio: ebbtide39
  Dimensionamento code zero the first 8 783 14-01-2018 14:10
Ultimo messaggio: the first
  Code 0 cable-less Brugolo 3 670 23-12-2017 13:23
Ultimo messaggio: zankipal
  Code 0, consiglio su diversi preventivi. davidevet 58 4.047 10-10-2017 09:55
Ultimo messaggio: zankipal
  Frullo e per "code" infinity 4 712 23-04-2017 12:09
Ultimo messaggio: zankipal
  Code 0 per first 21.7 shabrumi 30 8.020 13-02-2017 13:16
Ultimo messaggio: bdc@live.it

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)