Rispondi 
temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Autore Messaggio
angelo2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.022
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #1
temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Buonasera a tutti.... ho appena sostituito riser del mio 2030.... ho approfittato per pulire con ac muriatico 10% (3-4 volte per 15min) il fascio tubiero, senza smontare nulla... tutto bene...
MA, domanda semplice: dopo un oretta di moto, appoggiando la mia manina sullo scambiatore e sul riser, mi devo scottare? Riesco a tenerla 4-5 secondi.... troppo poco? Grazie

dubito ergo sum
19-09-2018 19:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.558
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
il motore lavora alla temperatura di 80\90°
fai tu..

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
19-09-2018 20:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oceanis32 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 151
Registrato: Aug 2012 Online
Messaggio: #3
temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Nel mio 2003 il riser ha una temperatura misurata al termometro infrarossi che va dai 52 ai 44 gradi a seconda dei punti...

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
19-09-2018 22:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casper Online
Senior Utente

Messaggi: 997
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #4
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
(19-09-2018 22:48)oceanis32 Ha scritto:  Nel mio 2003 il riser ha una temperatura misurata al termometro infrarossi che va dai 52 ai 44 gradi a seconda dei punti...

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

...e, per l'ennesima volta, non è detto che sia quella reale...Sadsmiley
20-09-2018 00:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.973
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #5
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Oppure è stato tolto il termostato...

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-09-2018 09:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.973
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #6
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
(19-09-2018 19:41)angelo2 Ha scritto:  Buonasera a tutti.... ho appena sostituito riser del mio 2030.... ho approfittato per pulire con ac muriatico 10% (3-4 volte per 15min) il fascio tubiero, senza smontare nulla... tutto bene...
MA, domanda semplice: dopo un oretta di moto, appoggiando la mia manina sullo scambiatore e sul riser, mi devo scottare? Riesco a tenerla 4-5 secondi.... troppo poco? Grazie
Comunque non ti devi scottare perchè la temperatura del motore è una cosa quella del raiser è un'altra

"fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
MMSI 247056880
20-09-2018 09:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
refosco Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 356
Registrato: Sep 2013 Online
Messaggio: #7
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
…… una antica procedura degli "addetti alla mano nera" (macchinisti navali) per dare una stima delle temperature:
1- tocchi con la mano: senti se il corpo di cui vuoi sapere la temp è più caldo o più freddo (cioè > o < ca 30 ° C)
2- appoggi la mano e tieni, non troppo stretto, l'oggetto: se puoi tenere la mano a lungo la temperatura non è maggiore di 45 ° C
3- appoggi la mano e dopo poco tempo la devi staccare ( temp > 50 ° C)…. più breve il tempo che puoi avere il contatto, più alta la temp fino a ca 70 ° C
4- oltre i 70 °C senti già un notevole irraggiamento a distanza: imbibisci un polpastrello con la saliva e strisci sul corpo in esame: dalla velocità di evaporazione…. hai la sensazione di quanto sei vicino ai 100 °C
5- oltre i 100 la saliva evapora subito sfrigolando
6- oltre sono cavoli acidi, ma sai che attorno i 300° C i metalli (acciaio nello specifico) possono iniziare ad assumere la colorazione rosso ciliegia prima e poi sempre più rosso
7- dal rosso al "calor bianco" ( ca 1000° C) non sono più cavoli del macchinista ma del metallurgico
BV
20-09-2018 10:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.066
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #8
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
(19-09-2018 19:41)angelo2 Ha scritto:  MA, domanda semplice: dopo un oretta di moto, appoggiando la mia manina sullo scambiatore e sul riser, mi devo scottare?

Riser e scambiatore hanno temperature diverse, lo scambiatore è in equilibrio con il fluido refrigerante interno (80-90°C), il riser è raffreddato dall'acqua fredda di mare e riscaldato dai gas di scarico caldi e avrà o dovrebbe avere una temperatura leggermente inferiore (5O°C ??).
Sempre tutto a spanne.
20-09-2018 11:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 533
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #9
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Il mio Raider nuovo su vp2030 a valle dell'innesto dell'acqua di raffreddamento sta sui 35
20-09-2018 17:13
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
JARIFE Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.630
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #10
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
A motore caldo è normale che sullo scambiatore tu ci possa tenere la mano solo 5-6 secondi (il riser è meno caldo), quello che vorrei farti capire è che il fascio tubiero quando spegni il motore si svuota al 90% quindi l'acido lavora solo negli ultimi tubi in basso…
La pulizia va fatta smontando il fascio tubiero ed immergendolo nell'acido o aceto…(poi vedi tu)

BV
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-09-2018 21:10 da JARIFE.)
20-09-2018 21:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.022
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #11
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
no jarife, ti spiego: tolto riser, staccato il tubo d'entrata allo scambiatore (dal siphon), alzato e fissato ,poi, collegato un tubo provvisorio all'uscita (cuffia a valle )ed alzato anche quello. avevo un circuito che riempiva tutto il fascio, ho riempito con un piccolo imbuto di acido, ho fatto agire e poi abbassando il tubo di uscita nel secchio. questo due tre volte... con risciacqui vari.... mi sarei aspettato un po più di schiumetta benefica... però credo che una pulita la abbia data....credo
grazie

dubito ergo sum
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 20-09-2018 22:17 da angelo2.)
20-09-2018 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bobspiderman Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 488
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #12
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
Per quanto mi concerne, con riser in acciaio, posso tranquillamente mettere la mano senza fastidi.
Naturalmente, diversa situaione per lo scambiatore.
24-09-2018 08:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marloc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: May 2009 Online
Messaggio: #13
RE: temperatura "manometrica" riser-scambiatore
il termostato del mio Volvo Penta d2-40 apre sui 91-92 gradi.
Il riser miscela acqua di mare al gas di scarico quindi deve essere molto più freddo esternamente in condizioni normali.

Comunque il fascio tubiero ha spesso una patina molto fastidiosa (perchè isolante) sulla parte interna non accessibile, a meno di smontare riser gomito e scambiatore ovviamente...
Internamente basta smontare il coperchio...io infilo una brugola lunga e delicatamente levo eventuali incrostazioni..la misura è nel mio caso perfetta...
26-09-2018 08:58
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  yanmar pulizia scambiatore e raiser defra 4 288 08-11-2018 23:46
Ultimo messaggio: Demisg
  yanmar pulizia scambiatore e raiser defra 0 82 04-11-2018 21:38
Ultimo messaggio: defra
  temperatura Yanmar Engine 4JH3E windex 8 333 12-10-2018 14:06
Ultimo messaggio: refosco
  Volvo Penta MD2030 Olio in scambiatore calore Krecker 27 666 07-10-2018 17:07
Ultimo messaggio: dapnia
  Yanmar 3YM30 - Fascio tubiero scambiatore Casper 17 5.388 03-10-2018 17:40
Ultimo messaggio: cptgood
  Cicalino temperatura su volvo penta md 11 c Capitan Papino 9 314 02-10-2018 09:43
Ultimo messaggio: Capitan Papino
  Riser da sostituire...acciao? franco53 11 427 01-10-2018 18:58
Ultimo messaggio: lucianodb
  pulizia scambiatore calore , problemi liquido raffreddamento libeccio5 8 1.134 28-09-2018 23:19
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Installazione Manometro Pessione olio e Quadro Temperatura oceanis32 21 802 21-09-2018 10:23
Ultimo messaggio: oceanis32
  Come ho revisionato lo scambiatore/raiser del Volvo D2 55 E kavokcinque 35 2.019 19-09-2018 20:16
Ultimo messaggio: kavokcinque

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)