Rispondi 
consiglio su elica per un 32
Autore Messaggio
Domeciccio Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #1
consiglio su elica per un 32
Buonasera a tutti gli amici del forum! visto purtroppo le (Ahimè) numerose, e piuttosto antipatiche, "smotorate" che ho dovuto fare negli ultimi tempi per mancanza di vento sto pensando di cambiare elica al mio Jeanneau 32 non piu' giovanissimo (un Symphonie del 1982) che ancora si difende molto molto bene a motore spento ma che, una volta acceso il motore e ammainate le vele, si sentono parecchio i suoi limiti prestazionali. Non potendo lavorarci molto sul motore (quanto a pezzi piu' "performanti" o cose del genere) pensavo di intervenire sull'elica per cercare quel po' di spunto in più che non farebbe proprio così male soprattutto quando cala il vento e l'onda diventa lunga....situazione molto frequente nelle mie uscite.
Ho visto che sul mercato ci sono diverse soluzioni e marche (tipo Bruntons Autprop, Ewol, Maucour ecc) e per questo volevo sentire anche il vostro parere e le vostre scelte in merito nel caso anche voi aveste cambiato elica (e/o anche l'asse) e quale è stata la vostra esperienza. Attualmente sarei orientato su di una Bruntons H5 AUTOPROP 3 PALE da 40mm di cui ne parlano tutti molto bene ma, ovviamente, sono pronto ad accettare consigli e suggerimenti anche su altri modelli e da tutti coloro che potessero in qualche modo raccontarmi la loro scelta e/o esperienza.
Ringrazio fin d'ora tutti coloro che vorranno avere la cortesia di scrivermi. Un saluto a tutti...

-------------------------------------------
DATE VELA VENTIS
28-12-2018 18:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.051
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: consiglio su elica per un 32
mah..letta così sembra che tu voglia cambiare l'elica per "andare più forte".
non dici che motore hai, quante ore, se ha qualche problema,che elica hai adesso.
insomma cambiare l'elica non è così banale.a volte si può fare a volte no.
se hai un potore "spompato" mettere un'elica più perormante non migliora molto,anzi,può pure peggiorare.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-12-2018 20:35 da andros.)
28-12-2018 20:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Domeciccio Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #3
RE: consiglio su elica per un 32
giusta osservazione Andros...ho dimenticato di dire che motore e elica ho. E' un Yanmar 2QM20 con circa 3600 ore di vita regolarmente tagliandato e manotenuto ogni anno dai precedenti proprietari con estrema cura (e che non presenta alcun problema se non che è solo un po' "vecchiotto" e quindi forse un po' spompato poveraccio...) e attualmente è montato una ELICA tipo Jprop a pale abbattibili. Devo onestamente dire che quando vado a motore non "gli tiro mai il collo" per andare piu' forte e non supero mai i 1800-1900 giri (anche se il motore puo' andare tranquillamente oltre i 2300) visto il consiglio che mi ha dato il precedente proprietario. a qui giri e con carena da fare sono intorno ai 5.5/5.8 nodi
La mia non è tanto voglia di "andare piu' forte" di uno o due nodi in piu' ma quanto di ottimizzare la potenza del motore e avere un po di spinta in più e quindi cercavo di capire anche dalle esperienze di gente che neviga da piu' tempo di me il loro parere. Se poi trovassi tra gli amici del forum qualcuno che ha provato o installato sulla sua barca la Bruntons H5 AUTOPROP 3 PALE mi piacerebbe sapere la sua esperienza.
28-12-2018 21:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 259
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #4
RE: consiglio su elica per un 32
Scusami, ma non puoi semplicemente aumentare di una tacca o 2 il passo avanti e vedi quello che succede? O sei già per qualche ragione a fondo corsa con il passo? Ci sono ottime discussioni in merito, prova a cercarle. Se poi cambi l'elica attuale immagino una 3P fammi sapere.
Ciao
28-12-2018 21:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.051
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #5
RE: consiglio su elica per un 32
(28-12-2018 21:05)Domeciccio Ha scritto:  giusta osservazione Andros...ho dimenticato di dire che motore e elica ho. E' un Yanmar 2QM20 con circa 3600 ore di vita regolarmente tagliandato e manotenuto ogni anno dai precedenti proprietari con estrema cura (e che non presenta alcun problema se non che è solo un po' "vecchiotto" e quindi forse un po' spompato poveraccio...) e attualmente è montato una ELICA tipo Jprop a pale abbattibili. Devo onestamente dire che quando vado a motore non "gli tiro mai il collo" per andare piu' forte e non supero mai i 1800-1900 giri (anche se il motore puo' andare tranquillamente oltre i 2300) visto il consiglio che mi ha dato il precedente proprietario. a qui giri e con carena da fare sono intorno ai 5.5/5.8 nodi
La mia non è tanto voglia di "andare piu' forte" di uno o due nodi in piu' ma quanto di ottimizzare la potenza del motore e avere un po di spinta in più e quindi cercavo di capire anche dalle esperienze di gente che neviga da piu' tempo di me il loro parere. Se poi trovassi tra gli amici del forum qualcuno che ha provato o installato sulla sua barca la Bruntons H5 AUTOPROP 3 PALE mi piacerebbe sapere la sua esperienza.

cominciamo a mettere in chiaro un paio di cose:
la coppia massima di solito si attesta a 3quarti del regime massimo.
quello è il regime standard di utilizzo.
se intendi fare 7 nodi a 1800 giri stai sbagiando qualcosina.
un motore mediamente tenuto a 3600 ore è assolutamente in forma.
magari una revisione agli iniettori o una controllata alle valvole...
andare attorno all'elica con i termini che illustri è pura follia.
la bruntons? ci ho pensato,mi sono informato e ho rinunciato.
bell'elica e bel progetto ma per me mette alla frusta la trasmissione.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-12-2018 21:40 da andros.)
28-12-2018 21:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.386
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: consiglio su elica per un 32
Mia esperienza : su due diverse barche sono passato da una tripala fissa ad una tripala folding della Flexofold. In entrambi i casi mi sono affidato per il dimensionamento al loro ufficio tecnico che ha una vasta esperienza su barche di grande serie e i "soliti" motori e invertitori ed in entrambi casi sono rimasto soddisfatto. La scelta di passo e diametro è fondamentale.... Magari chiede al produttore della tua elica se la medesima è giustamente dimensionta per il tuo pacchetto motore riduttore barca.
La FoF va bene a motore e a vela, non ha parti soggette a usura si lubrifica ad acqua e non da problemi. L' Autoprop è un prodotto particolare con il passo che si autoregola, non è una folding ma una fathering per cui a vela rimane comunque aperta con la possibilità maggiore di agganciare qualcosa di semigalleggiante. Mi sembra di aver letto che soffre nel tempo di giochi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-12-2018 21:56 da kavokcinque.)
28-12-2018 21:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.759
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #7
RE: consiglio su elica per un 32
Elica orientabile o abbattibile = becco d'anitra?
Con 8 m. al galleggio che velocità vuoi fare, max 6 nodi, poi va giù di poppa e aumenta l'onda.
L'onda lunga non mi ha mai dato fastidio in prua, piuttosto quella corta che la fa sbattere.
29-12-2018 00:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Wally Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 259
Registrato: Mar 2018 Online
Messaggio: #8
RE: consiglio su elica per un 32
Forse voleva ottimizzare i consumi/velocità, ma cambiare un elica per qualche litro di gasolio, ne devi fare di smotorate, vuole cambiare da orientabili ad abbattibili?.
Se una questione di ottimizzazione proverei prima ad aumentre di una tacca il passo , se vedo che funziona ed ottengo ciò che voglio poi penso a cercare un elica che corrisponda aibmiei requisiti.
Ps 3 pale altrimenti indietro vai dove vuole l'elica.
29-12-2018 09:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.254
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #9
RE: consiglio su elica per un 32
Che significa tipo J-prop ? Se è una tre pale orientabile e regolabile (passo), come la J-prop, credo come ti è stato consigliato tu debba trovare il passo giusto attraverso la regolazione, io ho una J-pop e mi sono trovato sempre bene anche sostituendo il motore, tramite la regolazione del passo.

MEOLO
29-12-2018 11:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 19.051
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #10
RE: consiglio su elica per un 32
ma avete letto bene?il nostro usa il motore a 1800 giri con un motore da 3400\3600giri con un regime di lavoro di 2600\2700 giri.
se lo usasse al regime di coppia massima sarebbe un'altra storia.
come andare in auto in seconda e se non arriva a 150 è colpa delle ruote.
anzi, se a 1800 giri ottiene 5,5\5,8 nodi l'elica è fin troppo carica.

ma il motore arriva in temperatura?il dubbio viene...

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-12-2018 13:07 da andros.)
29-12-2018 12:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.254
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #11
RE: consiglio su elica per un 32
Effettivamente..

MEOLO
29-12-2018 13:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.759
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #12
RE: consiglio su elica per un 32
Fausto hai ragione l'elica ha troppo passo, con onda non va perchè l'elica va in gavitazione, stalla.
Il passo è giusto quando il motore raggiunge i 3600 giri a tutta forza.
Il passo dell'elica è un'opppppinione.-
29-12-2018 13:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.979
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #13
RE: consiglio su elica per un 32
(29-12-2018 13:56)bullo Ha scritto:  Fausto hai ragione l'elica ha troppo passo, con onda non va perchè l'elica va in gavitazione, stalla.
Il passo è giusto quando il motore raggiunge i 3600 giri a tutta forza.
Il passo dell'elica è un'opppppinione.-
Considerazione esatta.Se il motore prende tutti i giri e non più,vuol dire
che l'elica è regolata bene.L'amico chiedeva di cambiare elica per avere più
spinta.Se mette un'elica fissa un po di spinta in più l'avrà,ma non sarà
un vantaggio importante in confronto alla j-prop.Io lascerei la j-prop verificando
se è regolata bene.

.

quello che non c'è,in barca non si rompe.
29-12-2018 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Domeciccio Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #14
RE: consiglio su elica per un 32
Avendo cominciato da poco piu' di un anno la mia magnifica "avventura" con la barca a vela (e per questo non avendo molta esperienza ancora con determinate dinamiche tecniche e di messa a punto) ho pensato di rivolgermi proprio alle persone che di esperienza ne hanno da vendere per poter esaminare la questione tecnica in tutte le sua complessita' e, come ho visto, sono emersi spunti davvero interessanti che sospettavo potessero influire ma che non sapevo pesare per la loro complessita' tecnica come la distanza del passo (come suggerisce Wally), interfacciarsi con il produttore per vedere se l'elica si interfaccia bene econ il pacchetto motore e riduttore (by Kavoc5) la messa a punto della attuale Jpro (by Garibaldi) o una buona taratura degli iniettori e valvole del motore (by Andros). Non so dirvi sinceramente se il mio motore spinge fino a 3600 giri personalmente la vedo molto dura...ma, ripeto, sto alle direttive del precedente proprietario (molto molto scrupoloso e attento) di non andare sopra i 2000-2200 e quindi mi adeguo. Forse allora la cosa la potro' risolvere, o forse capire meglio, solo affidandomi ad un buon meccanico preparato, competente e scrupoloso nel suo lavoro che, probabilmente, non è quello a cui mi sono rivolto che mi ha detto che bisogna "solo" cambiare l'elica. E forse il concetto che ho io di buon meccanico preparato e competente è un po diverso da quelli che ho trovato fin'ora. Sono forse solo stato "rapito" dall'idea che adottando scelte tecniche diverse si potessero avere diversi risultati immediatamente ma vedo che, come pensavo, ci sono tantissimi altri aspetti tecnici da considerare che ruotano intorno alla questione "della scelta dell'organo di propulsione" e infatti vedo e leggo nei vostri commenti un certo, e giustificato, stupore.
30-12-2018 14:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VincenzoDe Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 506
Registrato: Jun 2016 Online
Messaggio: #15
RE: consiglio su elica per un 32
Certamente il vecchio proprietario ti ha consigliato male a non superare i 2000 giri, quello è un motore da portare almeno a 2500 giri, povero motore, non oso immaginare quanto nero sputi se vai a manetta (e cerca di andarci più spesso!). Detto questo, sicuramente si un motore poco potente su barca pesante, se vuoi davvero migliori prestazioni, Autoprop credo sia la scelta più giusta
30-12-2018 15:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.979
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #16
RE: consiglio su elica per un 32
(30-12-2018 14:50)Domeciccio Ha scritto:  Avendo cominciato da poco piu' di un anno la mia magnifica "avventura" con la barca a vela (e per questo non avendo molta esperienza ancora con determinate dinamiche tecniche e di messa a punto) ho pensato di rivolgermi proprio alle persone che di esperienza ne hanno da vendere per poter esaminare la questione tecnica in tutte le sua complessita' e, come ho visto, sono emersi spunti davvero interessanti che sospettavo potessero influire ma che non sapevo pesare per la loro complessita' tecnica come la distanza del passo (come suggerisce Wally), interfacciarsi con il produttore per vedere se l'elica si interfaccia bene econ il pacchetto motore e riduttore (by Kavoc5) la messa a punto della attuale Jpro (by Garibaldi) o una buona taratura degli iniettori e valvole del motore (by Andros). Non so dirvi sinceramente se il mio motore spinge fino a 3600 giri personalmente la vedo molto dura...ma, ripeto, sto alle direttive del precedente proprietario (molto molto scrupoloso e attento) di non andare sopra i 2000-2200 e quindi mi adeguo. Forse allora la cosa la potro' risolvere, o forse capire meglio, solo affidandomi ad un buon meccanico preparato, competente e scrupoloso nel suo lavoro che, probabilmente, non è quello a cui mi sono rivolto che mi ha detto che bisogna "solo" cambiare l'elica. E forse il concetto che ho io di buon meccanico preparato e competente è un po diverso da quelli che ho trovato fin'ora. Sono forse solo stato "rapito" dall'idea che adottando scelte tecniche diverse si potessero avere diversi risultati immediatamente ma vedo che, come pensavo, ci sono tantissimi altri aspetti tecnici da considerare che ruotano intorno alla questione "della scelta dell'organo di propulsione" e infatti vedo e leggo nei vostri commenti un certo, e giustificato, stupore.
Hai colpito nel segno come su suol dire.Tutti i ns.interventi di adv per rispondere alle
tue domande sono state mirate dico io,ma a 360°.Vuol dire che come dici tu ci sono
"molti aspetti tecnici" che ruotano intorno alla questione.Morale,stai conoscendo problematiche che prima non conoscevi o non consideravi,questo è il bello del ns.sito.
Io ho e sto molto imparando leggendo i vari interventi,mi sono stati molto di aiuto.
Continua cosi.ThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanimSmiley32

quello che non c'è,in barca non si rompe.
30-12-2018 16:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
EC Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 749
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #17
RE: consiglio su elica per un 32
(29-12-2018 22:27)GARIBALDI Ha scritto:  Considerazione esatta.Se il motore prende tutti i giri e non più,vuol dire
che l'elica è regolata bene.L'amico chiedeva di cambiare elica per avere più
spinta.Se mette un'elica fissa un po di spinta in più l'avrà,ma non sarà
un vantaggio importante in confronto alla j-prop.Io lascerei la j-prop verificando
se è regolata bene.
In "Elica e motore" il Prop concludeva un esaustivo e didattico intervento con le seguenti parole.... "Ecco sfatato il mito “dell’elica che deve far raggiungere il massimo dei giri”.
30-12-2018 16:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
GARIBALDI Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.979
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #18
RE: consiglio su elica per un 32
(30-12-2018 16:35)EC Ha scritto:  In "Elica e motore" il Prop concludeva un esaustivo e didattico intervento con le seguenti parole.... "Ecco sfatato il mito “dell’elica che deve far raggiungere il massimo dei giri”.
Una volta indovinato il diametro dell'elica,per accertarsi che il suo passo sia giusto,di
solito si verifica che l'elica faccia fare al motore tutti i suoi giri.
Se ci sono altri soluzioni è bene parlarne,ci aiuterebbero moltissimo.

quello che non c'è,in barca non si rompe.
30-12-2018 17:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
EC Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 749
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #19
RE: consiglio su elica per un 32
(30-12-2018 17:05)GARIBALDI Ha scritto:  Una volta indovinato il diametro dell'elica,per accertarsi che il suo passo sia giusto,di
solito si verifica che l'elica faccia fare al motore tutti i suoi giri.
Se ci sono altri soluzioni è bene parlarne,ci aiuterebbero moltissimo.

http://forum.amicidellavela.it/showthrea...tid=123236
30-12-2018 17:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Domeciccio Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 16
Registrato: Oct 2017 Online
Messaggio: #20
RE: consiglio su elica per un 32
(30-12-2018 15:44)VincenzoDe Ha scritto:  Certamente il vecchio proprietario ti ha consigliato male a non superare i 2000 giri, quello è un motore da portare almeno a 2500 giri, povero motore, non oso immaginare quanto nero sputi se vai a manetta (e cerca di andarci più spesso!). Detto questo, sicuramente si un motore poco potente su barca pesante, se vuoi davvero migliori prestazioni, Autoprop credo sia la scelta più giusta

NOn ho dubbi a crederti ma, conoscendo la cura l'amore verso la sua barca e attenzione ai dettagli tecnici del vecchio proprietario, fatico a pensare che mi abbia dato cattivi consigli. Cmq forse dovrei andarea 2500 ma 2mila giri va che è una bellezza nero non ne sputa anche se purtroppo si rivela rumoroso e si avvertono vibrazioni decisamente fastidiose. Forse sara' il caso che cerchi un meccanico bravo competente e scuposolo e gli faccia mettere le mani da lui. A questo punto forse dovremmo aprire il thread "meccanico bravo competente e scuposolo" perchè quelli a cui mi sono rivolto fin'ora si sono rivelati dei meri "commercianti" e non dei professionisti....
30-12-2018 19:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  nuova elica o elica di prua? marmaglio 14 2.211 11-10-2018 07:25
Ultimo messaggio: VincenzoDe
  cambio elica, quale il passo ottimale per elica radice? marco delphia 40 5 929 12-04-2018 09:14
Ultimo messaggio: mao
  Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica Poneumberto 15 1.972 05-11-2017 22:54
Ultimo messaggio: maurotss
  Aiuto!!! Consiglio passo elica max prop classic 3 pale Baluro 5 1.015 04-05-2017 18:47
Ultimo messaggio: Tatone
  Consiglio cambio elica TeoV 29 2.151 13-11-2016 20:16
Ultimo messaggio: VincenzoDe
  Consiglio elica Elan 333 TeoV 8 936 29-09-2016 21:16
Ultimo messaggio: masa66
  Elica a pale orientabili Vs elica a pale abbattibili Scott 14 3.182 09-08-2016 20:13
Ultimo messaggio: scornaj
  Consiglio su elica e giri motore ggalizia 42 13.784 26-01-2016 22:10
Ultimo messaggio: Sandro36
Question Elica, elica, elica Maxprop: che pa/po sso fare? Maro 34 11.556 18-08-2015 08:57
Ultimo messaggio: frankcilo
  Asse elica, elica: dubbi vari Carlo Campagnoli 29 10.705 14-04-2014 20:58
Ultimo messaggio: max440

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)