Rispondi 
Risciacquo circuito raffreddamento motore
Autore Messaggio
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.326
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #1
Risciacquo circuito raffreddamento motore
Ho un quesito da chiedervi, ho fatto modificare l'anno scorso dal mio meccanico la presa a mare del motore, cioè ho fatto mettere una T per far fare il lavaggio con acqua dolce al circuito di raffreddamento.
Ho già fatto un paio di lavaggi chiudendo la mare e usando la dolce logicamente e fin qui ci siamo, facendoli sempre con il motore acceso e facendo pescare con la pompa d'acqua la stessa dal secchio e non con tubo diretto, ora la domanda è questa, posso fare il lavaggio a motore spento?!?91

Mi ha messo la pulce nell'orecchio un mio amico, dicendo che il circuito di raffreddamento è a se, l'acqua anche senza pompa entra (in questo caso con tubo diretto) ed esce dallo scarico tranquillamente, quindi si può fare benissimo senza l'uso del motore. Mi scuso se può essere banale per alcuni ma io lo ignoro.Smiley57

Motore Lombardini LDW1003 con scambiatore. Grazie
p.s. scusate se ci sono discussioni fatte in merito prima, mi sono dimenticato di guardare, oro provo.

MEOLO
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 10:03 da fabrizio 61.)
18-05-2019 10:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Mah! Potrebbe anche essere. Bisognerebbe sapere che resistenza incontra e quanti litri servono per pulire lo scambiatore di calore. Tuttavia di sicuro non potrai riciclarla e dovrai mettere la sorgente d'acqua dolce, se usi un secchio, alta sul motore in modo che vi arrivi per caduta o, in alternativa, collegarla provvisoriamente all'impianto di bordo facendo circolare l'acqua a perdere dei serbatoi della barca e spinta in circolo dall'autoclave. Ma: e la pompa di raffreddamento con girante, si pulirà pure lei? Smiley57

Francesco
18-05-2019 11:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.147
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #3
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Attento, per il principio dei vasi comunicanti se lo scarico è più alto del motore rischi di allagarlo così come se è più o meno allo stesso livello l'acqua iserita con la manichetta si troverebbe al limite dei collettori comunque allangandoli ed è bene che l'acqua non entri non solo nel motore ma neanche nei collettori di scarico (sono dentro lo scambiatore).
Nell'eventualità che lo scarico sia più basso comunque alla fine il cicuito riser, marmitta, scarico resterebbe comunque pieno mentre con il motore acceso invece ci sarebbero i fumi di scarico che spingono fuori l'acqua scongiurando ogni pericolo.

PS - Meglio aggiungere IMHO non si sa mai.....

*
Chiedere un favore è cosa lecita non pretesa, rispondere è questione di cortesia ed educazione anche pur declinando; nascondersi per paura di rispondere è ....... - (Oscar Raffone)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 11:24 da orteip.)
18-05-2019 11:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.326
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #4
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(18-05-2019 11:18)Franc Ha scritto:  Mah! Potrebbe anche essere. Bisognerebbe sapere che resistenza incontra e quanti litri servono per pulire lo scambiatore di calore. Tuttavia di sicuro non potrai riciclarla e dovrai mettere la sorgente d'acqua dolce, se usi un secchio, alta sul motore in modo che vi arrivi per caduta o, in alternativa, collegarla provvisoriamente all'impianto di bordo facendo circolare l'acqua a perdere dei serbatoi della barca e spinta in circolo dall'autoclave. Ma: e la pompa di raffreddamento con girante, si pulirà pure lei? Smiley57

Franc il fatto che la girante non si pulisca non mi interessa, eventualmente serve sopratutto a tenere il fascio tubiero con acqua dolce all'interno, ma mi sembra da altra discussione che Tatone diceva che a motore spento il fascio tubiero si scarichi comunque. Non devo recuperare l'acqua, la lascio uscire tranquillamente dalla marmitta.

MEOLO
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 12:37 da fabrizio 61.)
18-05-2019 12:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.326
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #5
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
orteip (Pietro) si posso verificare le quote ma nel dubbio stai tranquillo che continuo a farlo accendendo il motore non rischiando. Comunque l'acqua nel motore non entra perchè il circuito è a se.

MEOLO
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 12:35 da fabrizio 61.)
18-05-2019 12:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
FIL Offline
Amico del Forum

Messaggi: 778
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #6
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Bv. State parlando di motore con linea d'asse?
18-05-2019 12:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #7
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(18-05-2019 11:24)orteip Ha scritto:  Attento, per il principio dei vasi comunicanti se lo scarico è più alto del motore rischi di allagarlo così come se è più o meno allo stesso livello l'acqua iserita con la manichetta si troverebbe al limite dei collettori comunque allangandoli ed è bene che l'acqua non entri non solo nel motore ma neanche nei collettori di scarico (sono dentro lo scambiatore).
Nell'eventualità che lo scarico sia più basso comunque alla fine il cicuito riser, marmitta, scarico resterebbe comunque pieno mentre con il motore acceso invece ci sarebbero i fumi di scarico che spingono fuori l'acqua scongiurando ogni pericolo.

PS - Meglio aggiungere IMHO non si sa mai.....

Qesto può succedere solo nei motori con raffreddamento a scambio diretto!

Francesco
18-05-2019 12:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(18-05-2019 12:32)fabrizio 61 Ha scritto:  Franc il fatto che la girante non si pulisca non mi interessa, eventualmente serve sopratutto a tenere il fascio tubiero con acqua dolce all'interno, ma mi sembra da altra discussione che Tatone diceva che a motore spento il fascio tubiero si scarichi comunque. Non devo recuperare l'acqua, la lascio uscire tranquillamente dalla marmitta.

Quindi, se si svuota ogni volta, econdo me è peggio poichè, svuotandosi l'acqua evapora ma il sale si deposita e, continuando così, se ne deposita sempre più!

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 12:47 da Franc.)
18-05-2019 12:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaC Offline
Amico del Forum

Messaggi: 490
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #9
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Il pericolo è che se nel raiser è una piccola ostruzione che impedisce all acqua di uscir per la normale via di scarico, la stessa può ritornare indietro entrando sicuramente il uno dei cilindri
18-05-2019 14:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Ma come può farlo se attorno ai cilindri gira glicole?

Francesco
18-05-2019 15:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.491
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #11
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Opzione uno:
Acqua dolce nel filtro o derivazione e motore in moto (facile)
Opzione 2: un casino
Meglio la uno

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

... Si costerna, s'indigna, s'impegna poi getta la spugna con gran dignità. (De Andre/don Raffae')
18-05-2019 16:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
AndreaC Offline
Amico del Forum

Messaggi: 490
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #12
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(18-05-2019 15:11)Franc Ha scritto:  Ma come può farlo se attorno ai cilindri gira glicole?
il glicole si trova e circola nel circuito "chiuso" che raffredda il motore.
Per raffreddare il motore, ci sono 2 modi :
1°) (a doppio circuito) il glicole attraverso il secondo circuito "chiuso" continua a ricircolare attraverso lo scambiatore di calore e viene raffreddato dall'acqua presa direttamente dal mare che dopo essere passata nello scambiatore, in una parte separata dal circuito "chiuso" ritorna di nuovo in mare.
2°) il motore viene raffreddato direttamente dal circuito che preleva direttamente l'acqua dal mare che poi come nel primo caso viene scaricata direttamente in mare.

Stabilito che sono queste le due principali modalità di raffreddamento.
Se l'acqua di che si pesca dal mare, per poterla scaricare la si fa transitare (per diverse ragioni) dallo scarico dei fumi, a questo punto viene messa il collegamento con i cilindri attraverso lo scarico dei fumi del motore.
in questo modo nel caso di mal funzionamento o cattiva progettazione dello scarico potrebbe succedere il patatrac, soprattutto se viene forzata la circolazione dell'acqua senza il motore in funzione.
lo scarico dei fumi di combustione impedisce il ritorno dell'acqua verso i cilindri spingendola verso lo scarico esterno dell'imbarcazione.
18-05-2019 18:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Già è vero, io ingenuamente, dò per scontato che l'acqua che si immette nello scarico dal riser sia a valle dell'uscita dei fumi dai cilindri e quindi, l'acqua dolce immessa nel circuito, "scivola" in discesa verso la marmitta quindi allo scarico esterno.
Comunque, alla fine e come sempre, ha ragione Andros: perchè andare in cerca di cose difficili quando esistono quelle semplici e facili? Smiley57Smiley2

Francesco
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 19:13 da Franc.)
18-05-2019 19:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.147
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #14
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(18-05-2019 12:34)fabrizio 61 Ha scritto:  orteip (Pietro) si posso verificare le quote ma nel dubbio stai tranquillo che continuo a farlo accendendo il motore non rischiando. Comunque l'acqua nel motore non entra perchè il circuito è a se.

Ciao Fabrizio, no il circuito non è a sè rispetto al motore ma è a sè solo rispetto al circuito di raffreddamento primario ovvero quello con il liquido.

Il liquido passa fuori dai collettori di scarico e non ha la possibilità di poter entrare dentro questi; l’acqua di mare (al posto della quale tu vorresti usare quella dolce) invece ad un certo punto (nel riser) entra nello stesso circuito dove fuoriescono i gas di scarico mescolandosi agli stessi e, se non c’è nulla che lo impedisce (spinta dei gas o livello di scarico più basso) nulla vieta all’acqua di mare di percorrere lo stesso circuito al comtrario entrando dentro i collettori ed arrivando alle valvole di scarico del cilindro.
Ora, premesso che alle valvole l’acqua salata o dolce che sia bene non fa, se una delle valvole di scarico fosse rimasta un pò aperta ecco che ti troveresti qualche cilindro allagato.

Chiedo scusa ma ho risposto a Fabrizio e solo poi ho visto che anche altri avevano già spiegato la questione

*
Chiedere un favore è cosa lecita non pretesa, rispondere è questione di cortesia ed educazione anche pur declinando; nascondersi per paura di rispondere è ....... - (Oscar Raffone)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2019 19:12 da orteip.)
18-05-2019 19:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Lupicante Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 170
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #15
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
L' ho già visto sullo stesso tuo motore.
Acqua dolce in pressione lasciata scrupolosamente molto a lungo a motore spento, risultato allagamento dell' intero motore compreso il basamento, successivamente sono saltati anche gli iniettori.
19-05-2019 22:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.147
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #16
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
(19-05-2019 22:46)Lupicante Ha scritto:  L' ho già visto sullo stesso tuo motore.
Acqua dolce in pressione lasciata scrupolosamente molto a lungo a motore spento, risultato allagamento dell' intero motore compreso il basamento, successivamente sono saltati anche gli iniettori.

Su il motore di chi lo hai visto ??

*
Chiedere un favore è cosa lecita non pretesa, rispondere è questione di cortesia ed educazione anche pur declinando; nascondersi per paura di rispondere è ....... - (Oscar Raffone)
20-05-2019 07:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.326
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Verificato scarico più alto rispetto marmitta, l'ipotesi anche grazie e sopratutto alle vostre osservazioni, NON è realizzabile.
Si rimane alla soluzione primaria, sciacquo acqua dolce con motore acceso Smiley2
BV

MEOLO
20-05-2019 09:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #18
RE: Risciacquo circuito raffreddamento motore
Ottima scelta! Le cose semplici sono quelle che funzionano meglio! Smiley32Smiley32

Francesco
20-05-2019 09:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  raffreddamento yamaha 8 cmh 2 tempi gambo lungo ec17mosquito 6 106 09-09-2019 11:55
Ultimo messaggio: ec17mosquito
  Motore Yanmar 4JH2E su Oceanis 400 - giri motore? velocità? Canna 9 1.931 11-08-2019 19:38
Ultimo messaggio: ggalizia
  Raffreddamento paolo_vela 13 604 10-08-2019 21:00
Ultimo messaggio: kavokcinque
  cinghia vp2002 raffreddamento diretto LOKA 0 61 23-07-2019 09:27
Ultimo messaggio: LOKA
  quale disincrostante per circuito SECONDARIO scambiatore? marloc 21 873 03-07-2019 05:26
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Di che materiale è la valvola raffreddamento piede Volvo S 130? kavokcinque 24 743 29-06-2019 10:36
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Liquido raffreddamento che sembra bollire Andrea1966 12 488 18-06-2019 10:47
Ultimo messaggio: Andrea1966
  lieve perdita liquido raffreddamento capitanbil 3 171 17-06-2019 17:18
Ultimo messaggio: lorenzo.picco
  Circuito gasolio - Pulizia + biocida elan 333 49 1.937 09-06-2019 20:08
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Liquido raffreddamento che sembra bollire Andrea1966 1 139 08-06-2019 22:02
Ultimo messaggio: Beppe222

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)