Rispondi 
Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Autore Messaggio
phaidon Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #1
Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Mi sto autocostruendo un catamarano di 41"in compensato e composito. Scafi quasi pronti e travi pronte. Cerco aiuto professionale (pagato ragionevolmente) per il progetto dell'impianto elettrico.
Qualcuno mi puo' aiutare, direttamente o segnalandomi qualcun altro? Sono nel Veneto.
Grazie mille!
28-06-2019 17:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
phaidon Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #2
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Proseguo su questo thread un post Off-topic, allegando il file XLS gia' postato, per eventuale consultazione.

(08-07-2019 17:10)IanSolo Ha scritto:  Gli ho dato un'occhiata, mi paiono numeri esagerati, tipici di barche veramente molto grandi o con dotazioni di vari anni fa', inoltre non contenendo valori per la fonda e contenendo un numero di ore molto alto per la luce tricolore di via sembrerebbero dati per un' imbarcazione sempre in movimento (in traversata oceanica?). Tu con il tuo mezzo che obbiettivi ti poni? Che autonomia (alimentare per il frigorifero e funzionale per altre utenze) vorresti avere? Ecc...
Dici che i tuoi dati inseriti portano a valori ancora piu' alti: che dati sono?
Ti ho fatto avere un foglio di calcolo che uso per me e che sltri hanno usato con soddisfazione, ti da' gli stessi risultati?
Infine: parlando di utenze elettriche non era meglio che inserissi questi tuoi dubbi nella discussione che gia' hai aperto nella sezione apposita?
Grazie Iansolo,
ho certamente utilizzato il tuo foglio elettronico e ho cercato di combinarlo con i dati di Zerbinati.
Il tuo foglio fornisce un consumo inferiore del 20% rispetto all'altro, quindi ho preferito errare dal lato della sicurezza, ma naturalmente ancora sto limando, ci sono una 50-ina di Ah in ballo.
In relazione all'autonomia, dopo avere adeguatamente testato il catamarano, sognerei di fare una traversata classica secondo gli alisei.
Quindi intenderei cablare e dimensionare tutto come se dovessi andare in capo al mondo e acquistare/installare le apparecchiature in due fasi: iniziale, a configurazione minima, finale a configurazione completa. In questa prospettiva, mi pare non ci sia da preoccuparsi del bilancio elettrico alla fonda, sicuramente piu' limitato di quello esposto.
Infine, avrei una ulteriore domanda: da un punto di vista energetico, un impianto a 24V e' piu' efficiente di uno a 12V. I costi delle apparecchiature relative variano sensibilmente?
Ancora grazie e un saluto cordiale


Allegati
.xls  BilancioElettricoZerbinati.xls (Dimensione: 10,5 KB / Download: 43)
08-07-2019 19:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.766
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #3
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Mah! innanzitutto vanno fatte scelte di utenze a basso consumo quali lampade a LED (non solo le luci interne che non ha senso siano ad incandescenza come si deduce dall'alto assorbimento dichiarato ma anche ad es. la luce di via tricolore che nella versione LED consuma 1/5 o meno di quella tradizionale), frigorifero con scambiatore di calore ad acqua (ci sono passascafi con inserita la tubazione apposita o serpentine per montaggio esterno) che riduce drasticamente i tempi di funzionamento rispetto a quelli con scambio in aria, Plotter con schermo piu' piccolo (e' quello il grosso dell'assorbimento dello strumento) eventualmente duplicato: uno grande da leggere con comodo quando serve e uno piccolo che resta attivo in navigazione ecc. Per quanto riguarda la scelta 12/24V dipende dagli impianti presenti: se ci sono piu' attrezzature che usano grandi potenze quali sono eliche di prua, salpaancore, fornelli elettrici, ecc. puo' avere senso un impianto a 24V per ridurre la sezione dei cavi ma dall'elenco letto non mi pare il caso e cio' solo per la maggiore reperibilita' di apparecchiature a 12V e conseguente migliore disponibilita' di eventuali ricambi necessari (sono piu' diffuse barche con impianti a 12V che a 24V).
Un'ultima nota riguarda la tensione di rete per il caricabatterie (in porto ci si andra' qualche volta..) e per altri servizi (il phon per esempio), pensando di fare traversate va' verificato e tenuto conto che la tensione di rete in molti luoghi oltreoceano e' a 110V 60Hz con regole di connessione particolari (neutro a massa in alcuni luoghi, ecc.).
09-07-2019 09:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
phaidon Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #4
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Sto parlando con varie persone, che giustamente mi segnalano come i pannelli solari e anche la turbina a vento potrebbero non essere in grado di produrre energia per piu' giorni e che per essere sicuro di non restare "a piedi" devo prevedere un generatore. Che ne dite? I generatori piccoli (3kw), anche di qualità, sembrano essere alimentati a carburatore: secondo voi quanto mi posso fidare di adottarli? Come funzionane in condizioni di mare formato? Ne esistono di alimentati ad iniezione?
14-07-2019 20:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.005
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #5
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
mai vista una gara di motocross? fino a pochi anni fa erano tutti a carburatore i motori.. certo dipende da quante capriole vuoi fare.

ma un motore per uscire dal porto sta barca ce l' avra?
come mai ti e' presa sta paura di rimanere senza corrente?
si lava i capelli tutte le sere? quanti frigoriferi ci sono? cucina a induzione? forno elettrico?

amare le donne, dolce il caffe.
14-07-2019 22:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
phaidon Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 14
Registrato: May 2014 Online
Messaggio: #6
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
(14-07-2019 22:55)ZK Ha scritto:  mai vista una gara di motocross? fino a pochi anni fa erano tutti a carburatore i motori.. certo dipende da quante capriole vuoi fare.

ma un motore per uscire dal porto sta barca ce l' avra?
come mai ti e' presa sta paura di rimanere senza corrente?
si lava i capelli tutte le sere? quanti frigoriferi ci sono? cucina a induzione? forno elettrico?

Ciao ZK, simpatico il tuo post!

Avro' due motori fuoribordo da 15Hp e non generano tanta corrente. Nei consumi siamo frugali, ma la questione è di principio, diciamo così. Corrente per le luci di navigazione, qualche strumento e magari un po' di autopilota bisogna essere sicuri che ce ne sia, a mio parere, sempre. Poi naturalmente la probabilita' che ci siano giorni e giorni di bonaccia senza un raggio di sole e' relativamente scarsa.

Giusta tuttavia la tua osservazione su vecchie moto a carburatore.

Un salutone!
21-07-2019 23:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.986
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #7
RE: Cerco aiuto professionale per progetto impianto elettrico
Accoppiata panneli(200w) e eolico ti mettono al sicuro con la corrente;poco ma sicuro. Per il resto JanSolo ha già detto

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri.
la stessa cosa quando sei un imbe..lle
22-07-2019 10:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Fuoribordo elettrico, impressioni e suggerimenti? kavokcinque 26 1.915 21-09-2019 12:15
Ultimo messaggio: carlo1974
  Aiuto per attuatore tiller raymarine acquafredda 1 169 16-08-2019 15:07
Ultimo messaggio: acquafredda
  Batterie 6 volt in serie e in successivo parallelo su impianto a 12 v. kavokcinque 57 1.121 09-08-2019 19:58
Ultimo messaggio: Edolo
  accrocchio elettrico su Grand Soleil 37 tommy62 10 547 26-07-2019 15:30
Ultimo messaggio: clavy
  impianto di carica separato corto-armitage 7 338 26-06-2019 12:21
Ultimo messaggio: corto-armitage
  quadretto elettrico precablato scud 12 589 23-06-2019 21:47
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Rumore metallico wc elettrico the first 0 170 23-06-2019 10:09
Ultimo messaggio: the first
  Impianto elettrico frigo pignieri 5 344 21-06-2019 12:46
Ultimo messaggio: pignieri
  terra in impianto 12V enio.rossi 13 538 12-06-2019 13:53
Ultimo messaggio: giulianotofani
  Assorbimento elettrico avviamento motore nape 4 328 10-06-2019 14:17
Ultimo messaggio: nape

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)