Rispondi 
Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Autore Messaggio
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #1
Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Ho messo la barca a secco e ci rimarra tutto l'inverno se non un paio di anni. Si mi prendo un poco di riposo dallo stress da barca e mi sorge un problema. Il pannello che alimenta l'unica batteria servizi è munito di un interruttore bipolare che lo esclude quindi se lo posiziono in off dovrebbe non alimentare più nulla e qui mi vengono un migliaio di dubbi:
1°) se stacco l'interruttore e il pannello continua a stare sotto il sole che succede? Forse se lo copro, nel senso che lo oscuro è meglio visto che non è poi così smontabile come sicuramente molti dei vostri.
2°) tutto il resto dell'impianto che fine fa? Mi spiego la batteria continua ad essere collegata al regolatore e si scarica?
3°) Posso staccare semplicemente il bipolare e poi ogni tanto lo posiziono su ON e carico per esempio una settimana la batteria visto che il deposito dove ho messo la barca si trova a un tiro di fucile da casa mia?
In conclusione mi piacerebbe avere la botte piena e la moglie ubriaca cioè non smontare nulla e continuare ad avere la batteria servizi carica anche perchè la batteria motore conto di smontarla e caricarla sotto controllo in garage.
Bho cosa ne dite? 26
Grazie scatenate pure l'inferno al mio via Thumbsupsmileyanim
Bob

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
12-10-2019 20:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
garbino13 Offline
Senior Utente

Messaggi: 956
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #2
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Non sono un esperto, ma posso dirti quello che faccio io. La mia barca è da settembre a secco, la vado a trovare ogni tanto per piccoli lavoretti. Sta a secco fino al mese di aprile. Io lascio tutto com'è normalmente, e non ho mai riscontrato dei problemi,( salvo con il famoso regolatore western), che anni addietro, mal regolato ect ect. e sono quattro anni che faccio così. Comunque qualcuno più esperto saprà darti migliori suggerimenti di me. B.V.
12-10-2019 20:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BornFree Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.633
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #3
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Perchè sbarcare una sola batteria?
Io le lascerei entrambe a bordo sotto carica con pannello
oppure
le sbarcherei entrambe (caricandole periodicamente in garage)
e coprendo per bene il pannello dalle intemperie


(12-10-2019 20:06)Novecento Ha scritto:  Ho messo la barca a secco e ci rimarra tutto l'inverno se non un paio di anni. Si mi prendo un poco di riposo dallo stress da barca e mi sorge un problema. Il pannello che alimenta l'unica batteria servizi è munito di un interruttore bipolare che lo esclude quindi se lo posiziono in off dovrebbe non alimentare più nulla e qui mi vengono un migliaio di dubbi:
1°) se stacco l'interruttore e il pannello continua a stare sotto il sole che succede? Forse se lo copro, nel senso che lo oscuro è meglio visto che non è poi così smontabile come sicuramente molti dei vostri.
2°) tutto il resto dell'impianto che fine fa? Mi spiego la batteria continua ad essere collegata al regolatore e si scarica?
3°) Posso staccare semplicemente il bipolare e poi ogni tanto lo posiziono su ON e carico per esempio una settimana la batteria visto che il deposito dove ho messo la barca si trova a un tiro di fucile da casa mia?
In conclusione mi piacerebbe avere la botte piena e la moglie ubriaca cioè non smontare nulla e continuare ad avere la batteria servizi carica anche perchè la batteria motore conto di smontarla e caricarla sotto controllo in garage.
Bho cosa ne dite? 26
Grazie scatenate pure l'inferno al mio via Thumbsupsmileyanim
Bob
12-10-2019 20:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #4
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(12-10-2019 20:19)garbino13 Ha scritto:  Non sono un esperto, ma posso dirti quello che faccio io. La mia barca è da settembre a secco, la vado a trovare ogni tanto per piccoli lavoretti. Sta a secco fino al mese di aprile. Io lascio tutto com'è normalmente, e non ho mai riscontrato dei problemi,( salvo con il famoso regolatore western), che anni addietro, mal regolato ect ect. e sono quattro anni che faccio così. Comunque qualcuno più esperto saprà darti migliori suggerimenti di me. B.V.
Ma il pannello continua a caricare la batteria, tu non spilli neanche un decimo di ampere ed è tutto OK? No lo chiedo perchè non ho veramente idea se non crea problemi ben venga quando rimetto il barco in acqua mi ritrovo la batteria servizi in gran forma. Grazie Bob.
p.s. oggi dopo il secondo giorno che la barca è a secco la batteria segnava 14,8 Volts 26 immagino che il regolatore terrà sotto controllo tutto l'ambaradam

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
12-10-2019 21:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #5
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
@ Born Free non saprei come mettere anche la batteria motore sotto carica del pannello visto che questo carica solo la servizi Sadsmiley

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
12-10-2019 21:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.787
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #6
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri.
la stessa cosa quando sei un imbe..lle
12-10-2019 21:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.332
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #7
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Quando lascio la barca a lungo NON lascio nessun sistema attivo, meno che mai i pannelli a caricare. Se una batteria di fotte, quelli la pompano a 14 volt e potrebbe surriscaldarsi fino ad incendiarsi. Io stacco i pannelli dal regolatore e anche il regolatore dalle batterie, perché sennò è attivo. Le batterie caricate per bene , le ritrovo dopo 6 mesi belle cariche senza problemi.
13-10-2019 08:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #8
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(13-10-2019 08:19)giulianotofani Ha scritto:  Quando lascio la barca a lungo NON lascio nessun sistema attivo, meno che mai i pannelli a caricare. Se una batteria di fotte, quelli la pompano a 14 volt e potrebbe surriscaldarsi fino ad incendiarsi. Io stacco i pannelli dal regolatore e anche il regolatore dalle batterie, perché sennò è attivo. Le batterie caricate per bene , le ritrovo dopo 6 mesi belle cariche senza problemi.
Bene credo che ti "copierò". Thanks 100
Bob

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
13-10-2019 10:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.889
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #9
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(13-10-2019 08:19)giulianotofani Ha scritto:  Quando lascio la barca a lungo NON lascio nessun sistema attivo, meno che mai i pannelli a caricare. Se una batteria di fotte, quelli la pompano a 14 volt e potrebbe surriscaldarsi fino ad incendiarsi. Io stacco i pannelli dal regolatore e anche il regolatore dalle batterie, perché sennò è attivo. Le batterie caricate per bene , le ritrovo dopo 6 mesi belle cariche senza problemi.

Quotone, specie per la parte dell'incendio.

Io ci sono andato vicino e non mi fido più ne' dei foto ne' del caricabatteria.

____________________________
mt 7,2
13-10-2019 10:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.787
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #10
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(13-10-2019 10:56)falanghina Ha scritto:  Quotone, specie per la parte dell'incendio.

Io ci sono andato vicino e non mi fido più ne' dei foto ne' del caricabatteria.
maperpiacere...
i regolatori moderni sono dotati di sonda termica.
in caso di temperature anomale il regolatore viene escluso immediatamente.
se vi allontante dalla barca per mezza giornata che fate? staccate tutto?
con i 12v basta poco ad innescare l'incendio.
io stacco proprio le batterie dai cavi dopo una bella carica ma la barca resta appesa per 8 mesi.

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri.
la stessa cosa quando sei un imbe..lle
13-10-2019 11:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.889
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #11
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Per piacere o per cortesia, le cose si rompono e a me il caricabatterie della barca lo scherzaccio lo ha fatto e la barca piena di tanfo e fumo bianco l'ho vista.

Quindi, io stacco tutto e anche di notte.

Prima o poi troverò qualcosa di cui mi fido, per ora vado avanti così.

PS

Ho un SbC di 6 p 7 anni.
Il danno mi ha ciulato una batteria e fu causato da un paio di componenti che sono stati dissaldati e poi rimessi.

____________________________
mt 7,2
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-10-2019 11:50 da falanghina.)
13-10-2019 11:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giulianotofani Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.332
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #12
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Andros... La sonda termica quando c'è sta attaccata ad una sola batteria quindi devi essere fortunato che scalfi proprio quella.
13-10-2019 12:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.889
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #13
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Giuliano, Andros si è fermato al tempo in cui le sicurezze erano meccaniche, con l'ampollina di mercurio che si rompeva interrompendo un circuito e gli orologi erano a molla con ricarica elettrica.
Bella roba, imponente, colorata in grigio martellato e con le viti di apertura godronate.
Avvolta nella carta stampata, quella roba emetteva un buon profumo di officina ma oggi non c'è più.

Oggi sta tutto in un cazzetto fatto chissà dove, che costa 18 centesimi, viene venduto a 36 dollari e teoricamente non ha mai problemi.

Esiste però la differenza tra teoria e pratica....

____________________________
mt 7,2
13-10-2019 12:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.787
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #14
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(13-10-2019 12:35)giulianotofani Ha scritto:  Andros... La sonda termica quando c'è sta attaccata ad una sola batteria quindi devi essere fortunato che scalfi proprio quella.
maperpiacere89
un regolatore da 15/20Ah serve due batterie da 100 con una sonda termica.
posizionando la quale tra le due batterie...ma chevvelodicoaffà?
le due batterie sono lontane?due sonde in serie et voilà...

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri.
la stessa cosa quando sei un imbe..lle
13-10-2019 13:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
angelo2 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.225
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #15
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
questo inverno alerò la barca per 3/4 mesi... con cadenza biennale ho preso questa abitudine.... ho sempre staccato entrambi i poli delle mie due batterie, lasciano attaccato il resto.... quando si avvicina il momento del varo, riattacco tutto per tre quattro giorni,ed il pannello carica quello che deve caricare.... per ora sempre andato bene....

dubito ergo sum
13-10-2019 18:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.664
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #16
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
Bene, per dovere di cronaca...sono andato al deposito, ho staccato l'interruttore che seziona il pannello, ho smontato entrambe le batterie (servizi e motore) che ho portato in garage e terrò sotto carica all'occorrenza, ho smontato anche la bombola del gas perchè so che lassù qualcuno mi ama, così gli rimane un'unica possibilità sparare sul mio barchino un bel fulmine e incenerirlo...ma deve prendere la mira per benino. E come diceva il buon Danny Boodman T.D. Lemon Novecento in Q-lo alle barche Smiley4Smiley4Smiley4Smiley3479
900 Smiley64
p.s. grazie a coloro che hanno profuso suggerimenti 100

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
13-10-2019 19:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Resolution Offline
Amico del Forum

Messaggi: 298
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #17
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
mah, forse se si compera robaccia c'è maggior possibilità che succeda un guaio.
io lascio pannelli (2x330W) collegati alle batterie (2x240Ah gel) e stacco le utenze eccetto le pompe di sentina automatiche, faccio così da anni e così fanno ad esempio in Grecia tutti coloro che lasciano lì la barca per 6 mesi o più, a terra o in acqua.

Mario

"Comunque è uno che ha sbagliato strada"
(anonimo su statua di Cristoforo Colombo)
14-10-2019 12:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 20.787
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(14-10-2019 12:07)Resolution Ha scritto:  mah, forse se si compera robaccia c'è maggior possibilità che succeda un guaio.
io lascio pannelli (2x330W) collegati alle batterie (2x240Ah gel) e stacco le utenze eccetto le pompe di sentina automatiche, faccio così da anni e così fanno ad esempio in Grecia tutti coloro che lasciano lì la barca per 6 mesi o più, a terra o in acqua.
la barca è un credo.
ci sono i credenti,gli agnostici e gli atei,e ognuno ha le sue ragioni di credere di fare bene.89

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.

quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri.
la stessa cosa quando sei un imbe..lle
14-10-2019 14:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Resolution Offline
Amico del Forum

Messaggi: 298
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #19
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(14-10-2019 14:14)andros Ha scritto:  la barca è un credo.
ci sono i credenti,gli agnostici e gli atei,e ognuno ha le sue ragioni di credere di fare bene.89

ThumbsupsmileyanimThumbsupsmileyanim

Mario

"Comunque è uno che ha sbagliato strada"
(anonimo su statua di Cristoforo Colombo)
14-10-2019 17:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.715
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #20
RE: Come comportarsi con il pannello solare a riposo
(14-10-2019 14:14)andros Ha scritto:  la barca è un credo.
ci sono i credenti,gli agnostici e gli atei,e ognuno ha le sue ragioni di credere di fare bene.89
Si e' talmente parlato di questo argomento che non c'e' piu' nulla da aggiungere tranne che con una breve ricerca ognuno puo' trovare la risposta ad ogni suo dubbio.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-10-2019 22:57 da IanSolo.)
14-10-2019 22:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Pannello solare batteria avviamento CUCUDRIL 17 272 ieri 22:18
Ultimo messaggio: Beppe222
  Pannello Solare bifacciale cerchiamo tester VelaNera 24 395 16-10-2019 16:11
Ultimo messaggio: fontma
  Regolatore di carica del pannello solare indica esclusione dei carichi dongiulio 3 127 07-09-2019 14:39
Ultimo messaggio: dongiulio
  Pannello solare da buttare? lorenzo.picco 7 403 28-06-2019 11:47
Ultimo messaggio: subdive
  Regolatore solare idea su LOAD LOKA 2 175 27-06-2019 17:21
Ultimo messaggio: LOKA
  Pannello solare CUCUDRIL 7 292 09-06-2019 20:17
Ultimo messaggio: CUCUDRIL
  Suggerimenti per impianto solare, grazie. kavokcinque 18 565 14-05-2019 23:09
Ultimo messaggio: Acappe
  Differenza voltaggio carica batterie solare/220 kavokcinque 7 378 22-04-2019 19:42
Ultimo messaggio: kavokcinque
  ventilatore solare solarvent alessandro alberto 0 196 16-03-2019 19:49
Ultimo messaggio: alessandro alberto
  Pannello fotovoltaico sulla tuga. kavokcinque 62 4.324 04-01-2019 11:51
Ultimo messaggio: kavokcinque

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)