Rispondi 
(spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Autore Messaggio
lupo planante Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.104
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #21
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(09-11-2019 12:25)lord Ha scritto:  Come ci insengna il Maesto albert, risulta importante scegliere il range di vento su cui dovrà lavorare la vela a priori. Da li come attrezzarsi in conseguenza.

Ma non lo sa manco lui su angoli. X me cerca un richer... Mps, una vela x scendere a sbattimento zero.
09-11-2019 23:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.956
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #22
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Lupo al dono della sintesi. In crociera tutto dovrebbe essere all'insegna di " sbattimenti zero" !

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
10-11-2019 00:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #23
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
nessuna confusione.... ho controllato diversi siti e tutti dicono che solo il code 0 va con i cavi nella vella e quindi avvolgitori bottom up. tutti gli altri A2 compreso vanno con top down....
per il cavo con le palline in effeti ho visto che è della profurl, ma volevo solo sapere se magari è più valido....
10-11-2019 00:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #24
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
visto che ho tranquillamente dichiarato la mia ignoranza in materia chiederei gentilmente commenti costruttivi... se non ero confuso o indeciso, non venivo qui a chiedere consigli. mi sembra abbastanza elementare. poi sempre "l'internet" dice che l'mps non è nient'altro che un A2 quindi probabilmente tutto il mondo ha le idee confuse più di me. lo stesso vale per il range di utilizzo. ho trovato produttori che dicono che fa dai 90 ai 170 e altri che fa da 130 a 150. se poi cè qualcuno a conoscenza della grande verità allora sono pronto a imparare... per quanto riguarda la "tack aggiustabile" pensavo fosse l'unica cosa sicura.....
10-11-2019 01:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.593
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #25
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Se vuoi dei cosigli ti poni male ...
10-11-2019 01:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.179
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #26
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Skipper MPS ai miei tempi era una vela che andava bene per tutto cioè per niente, Multi Porpouse, Multi uso.
Il roll-Genn va bene per le bavette appena il vento aumenta si fa fatica ad avvolgere.
Meglio la calza, l'ho vista usare per la prima volta da Tabarly in solitario ma parliamo di spi di quasi 500 mq.
Se propio non vuoi fare fatica ti consiglio un motoscafo.
La vela è un'oppppppinione.-
10-11-2019 09:59
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kavokcinque Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.298
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #27
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Se ne è già parlato, indipendentemente dai nomi commerciali, l avvolgimento bottom up dedicato a vele con il proprio cavo antitorsione cucito nelle vela, da minori problemi di avvolgimento rispetto a vele senza cavo proprio che si avvolgono top down. A mio parere la prima soluzione da meno prestazioni in andature larghe ma é più sicura nell avvolgimento.
10-11-2019 10:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tilaeMCP Offline
Amico del Forum

Messaggi: 181
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #28
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(10-11-2019 09:59)bullo Ha scritto:  Skipper MPS ai miei tempi era una vela che andava bene per tutto cioè per niente, Multi Porpouse, Multi uso.
Il roll-Genn va bene per le bavette appena il vento aumenta si fa fatica ad avvolgere.
Meglio la calza, l'ho vista usare per la prima volta da Tabarly in solitario ma parliamo di spi di quasi 500 mq.
Se propio non vuoi fare fatica ti consiglio un motoscafo.
La vela è un'oppppppinione.-
io ho il gen con frullone e effettivamente già sopra i 10 nodi qualche santo lo tiro per avvolgere.. Smiley4
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-11-2019 19:42 da tilaeMCP.)
10-11-2019 19:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #29
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(10-11-2019 09:59)bullo Ha scritto:  Skipper MPS ai miei tempi era una vela che andava bene per tutto cioè per niente, Multi Porpouse, Multi uso.
Il roll-Genn va bene per le bavette appena il vento aumenta si fa fatica ad avvolgere.
Meglio la calza, l'ho vista usare per la prima volta da Tabarly in solitario ma parliamo di spi di quasi 500 mq.
Se propio non vuoi fare fatica ti consiglio un motoscafo.
La vela è un'oppppppinione.-

sul fatto che il MPS sia universale l'ho capito ma A2 viene definito universale cioè con un ampio range di utilizzo, quindi la logica vuole che siano la stessa cosa quindi non capisco i commenti non costruttivi e inesatti ricevuti prima... tutto qui... per il resto ho capito quello che vuoi dire sul fatto che il rollgen non sia adatto con molto vento e quindi non sia una soluzione completa e definitiva adatta ad ogni situazione, ma molte persone dicono la stessa cosa della calza parlando di calza bloccata che non scende e comunque bisogna andare a prua e se devo andare a prua allora tanto vale che trovo un modo comodo ammainarlo e rimetterlo nella sacca...
ci tengo a precisare che, come ho già detto, non ne faccio un problema di fatica o di comodità ma semplicemente di sicurezza e praticità. se uno sta da solo in mare aperto per settimane non credo che abbia sempre la lucidità di fare tutte le manovre corrette soprattutto se capitano cambi improvvisi di condizioni meteo o altro. quindi un rollgen nella mia immaginazione mi permette di richiudere il gennaker senza correre rischi e poi magari in un secondo momento anche ammainarlo. il fatto che secondo diversi pareri sia la calza che il rollgen possano dare problemi con tanto vento o se non usati con le dovute attenzioni, mi riparta alla situazione di partenza...
detto questo e ribadita la mia assoluta ignoranza in materia, vorrei dire che il post era nato per sapere se un gennaker poteva sostituire o quasi uno spi. ora grazie ai consigli (utili) ricevuti ho capito che quello che volevo fare ha un nome ed esiste già.. ed è già qualcosa... a questo punto per la scelta tra calza, rollgen e solo sacca aspettero di avere la possibilità di provarli visto che qui in belgio spesso capita che chi esce cerca qualcuno che faccia compagnia, nella speranza di poter testare tutto con mano e valutare i pro e i contro...
10-11-2019 22:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
soravia Offline
Amico del Forum

Messaggi: 842
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #30
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Basta guardare come sono attrezzati gli scafi per solitari di gente come Ugo Boss e co.
per farsi un' idea sull'attrezzatura di prua
10-11-2019 22:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #31
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(10-11-2019 19:41)tilaeMCP Ha scritto:  io ho il gen con frullone e effettivamente già sopra i 10 nodi qualche santo lo tiro per avvolgere.. Smiley4

posso chiederti come ti trovi...? cioè è solo più duro con più vento ma arrotola senza problemi...? ogni tanto a prescindere dal vento si annoda...? essendo la mia barca poco più piccola della tua penso sia la situazione ideale per capire..... hai mai provato la calza a pari metri e condizioni....? grazie....
10-11-2019 22:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #32
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(10-11-2019 22:02)soravia Ha scritto:  Basta guardare come sono attrezzati gli scafi per solitari di gente come Ugo Boss e co.
per farsi un' idea sull'attrezzatura di prua

be sicuramente le loro soluzioni saranno le migliori visto l'utilizzo ma magari vista la diversita di metratura e tipo di imbarcazione e soprattutto le disponibilità economiche pensavo di rapportarmi con i mini 6.50 comunque grazie del consiglio andro a cercare materiale
10-11-2019 22:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lupo planante Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.104
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #33
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
Allora: se vuoi eliminare lo spi, x gli stessi angoli ci vuole un A2, niente rolgen o cagate simili, una calza... Ti metti in poppa, apri randa, tiri su fiocco, tiri giù calza e molli drizza e vien giù il salamone in coperta e bon...
11-11-2019 02:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fabio Toy Online
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 438
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #34
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(11-11-2019 02:03)lupo planante Ha scritto:  Allora: se vuoi eliminare lo spi, x gli stessi angoli ci vuole un A2, niente rolgen o cagate simili, una calza... Ti metti in poppa, apri randa, tiri su fiocco, tiri giù calza e molli drizza e vien giù il salamone in coperta e bon...

Ogni volta che ho provato la manovra che descrivi aprendo il fiocco (io ho il rollafiocco) e poi tirando giù la calza ne è venuto fuori un casino...
Meglio solo tirare giù la calza e poi la drizza del gennaker e non ci sono problemi per quello che è la mia modesta esperienza.
La calza non dovrebbe nascere anche per evitare quella manovra e semplificare?
11-11-2019 08:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #35
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(10-11-2019 22:00)skipper81 Ha scritto:  sul fatto che il MPS sia universale l'ho capito ma A2 viene definito universale cioè con un ampio range di utilizzo, quindi la logica vuole che siano la stessa cosa quindi non capisco i commenti non costruttivi e inesatti ricevuti prima... tutto qui... per il resto ho capito quello che vuoi dire sul fatto che il rollgen non sia adatto con molto vento e quindi non sia una soluzione completa e definitiva adatta ad ogni situazione, ma molte persone dicono la stessa cosa della calza parlando di calza bloccata che non scende e comunque bisogna andare a prua e se devo andare a prua allora tanto vale che trovo un modo comodo ammainarlo e rimetterlo nella sacca...
ci tengo a precisare che, come ho già detto, non ne faccio un problema di fatica o di comodità ma semplicemente di sicurezza e praticità. se uno sta da solo in mare aperto per settimane non credo che abbia sempre la lucidità di fare tutte le manovre corrette soprattutto se capitano cambi improvvisi di condizioni meteo o altro. quindi un rollgen nella mia immaginazione mi permette di richiudere il gennaker senza correre rischi e poi magari in un secondo momento anche ammainarlo. il fatto che secondo diversi pareri sia la calza che il rollgen possano dare problemi con tanto vento o se non usati con le dovute attenzioni, mi riparta alla situazione di partenza...
detto questo e ribadita la mia assoluta ignoranza in materia, vorrei dire che il post era nato per sapere se un gennaker poteva sostituire o quasi uno spi. ora grazie ai consigli (utili) ricevuti ho capito che quello che volevo fare ha un nome ed esiste già.. ed è già qualcosa... a questo punto per la scelta tra calza, rollgen e solo sacca aspettero di avere la possibilità di provarli visto che qui in belgio spesso capita che chi esce cerca qualcuno che faccia compagnia, nella speranza di poter testare tutto con mano e valutare i pro e i contro...

usi una logica che porta a pensare che le vele di prua siano inutili, lavorano tutte su range di utilizzo inferiore a quello del fiocco o genoa che sia e non potendo nessuno smentirti mi chiedo perche tu te ne interessi.

purtroppo per il tuo approccio, le vele lavorano sul vento apparente, di mezzo c'e' sempre il dove le usi, un palo piantato in terra o un melges 32, scafi diversi incidono cosi profondamente sull' apparente che vele da 170° per certe barche se le usi su altre non arrivano a 130.
sempre per entrare nel merito, prima di ragionare di vele dovresti ragionare sul come pensi di armarle, tanto per capirsi: la lunghezza del bompresso incide profondamente sul range di utilizzo e sulla dimensione della vela che puoi usare, e' emblematico che tu ti preoccupi della regolazione della mura mentre pare evidente che prima devi risolvere problematiche diverse.

amare le donne, dolce il caffe.
11-11-2019 10:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.956
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #36
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
In crociera per evitare casini e ' opportuno che il rollafiocco non interferisca con la calza.
Se la girella si attorcigliasse alle cimette della calza, ne verrebbe fuori un bel problema da gestire.
Noi hai l'esigenza come in regata di non rimanere senza una vela.
Per issare Chiudi Genoa e poi tiri su la calza ed apri.
Per ammainare, chiudi la calza, butti giù il serpentone apri Genoa
Manovra acquisita su ADV ed infallibile

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
11-11-2019 10:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #37
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(11-11-2019 10:10)ZK Ha scritto:  usi una logica che porta a pensare che le vele di prua siano inutili, lavorano tutte su range di utilizzo inferiore a quello del fiocco o genoa che sia e non potendo nessuno smentirti mi chiedo perche tu te ne interessi.

purtroppo per il tuo approccio, le vele lavorano sul vento apparente, di mezzo c'e' sempre il dove le usi, un palo piantato in terra o un melges 32, scafi diversi incidono cosi profondamente sull' apparente che vele da 170° per certe barche se le usi su altre non arrivano a 130.
sempre per entrare nel merito, prima di ragionare di vele dovresti ragionare sul come pensi di armarle, tanto per capirsi: la lunghezza del bompresso incide profondamente sul range di utilizzo e sulla dimensione della vela che puoi usare, e' emblematico che tu ti preoccupi della regolazione della mura mentre pare evidente che prima devi risolvere problematiche diverse.
io non penso assolutamente che le vele di prua siano inutili anzi se faccio queste domande è perchè penso il contrario...
magari se qualcuno mi avesse fatte delle domande specifiche come la tua avrei risposto e sarebbe stato tutto più chiaro... io non mi preoccupo della regolazione delle mura ma se non so (per mia ignoranza) di avere problematiche diverse, mi preoccupo solo di cio che so di non sapere..... credo sia abbastanza logico...
comunque per rispondere alla tua domanda, la barca è 8,60 e farò un bompresso di circa 50 cm, il tipo di navigazione credo si possa definire crocieristica, cioè salirò in barca e andrò da qualche parte, in tutte le stagioni e in tutti gli oceani e mari e condizioni... o almeno è quello che spero una volta arrivato ad avere la giusta esperienza..
11-11-2019 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #38
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(11-11-2019 17:37)skipper81 Ha scritto:  io non penso assolutamente che le vele di prua siano inutili anzi se faccio queste domande è perchè penso il contrario...
magari se qualcuno mi avesse fatte delle domande specifiche come la tua avrei risposto e sarebbe stato tutto più chiaro... io non mi preoccupo della regolazione delle mura ma se non so (per mia ignoranza) di avere problematiche diverse, mi preoccupo solo di cio che so di non sapere..... credo sia abbastanza logico...
comunque per rispondere alla tua domanda, la barca è 8,60 e farò un bompresso di circa 50 cm, il tipo di navigazione credo si possa definire crocieristica, cioè salirò in barca e andrò da qualche parte, in tutte le stagioni e in tutti gli oceani e mari e condizioni... o almeno è quello che spero una volta arrivato ad avere la giusta esperienza..
con 50 cm a occhiometro la mura non esce dal pulpito, l' eperienza sarebbe meglio averla prima di fare i lavori..

https://www.youtube.com/watch?v=5kcdRBHM7kM

ciao super mario.

amare le donne, dolce il caffe.
11-11-2019 19:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #39
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
(11-11-2019 19:13)ZK Ha scritto:  con 50 cm a occhiometro la mura non esce dal pulpito, l' eperienza sarebbe meglio averla prima di fare i lavori..

https://www.youtube.com/watch?v=5kcdRBHM7kM

ciao super mario.

certo l'esperienza bisognerebbe averla prima di farsela.... hai proprio ragione....
11-11-2019 20:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lupo planante Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.104
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #40
RE: (spy) gennaker su frullone con caricabasso...
scusa skipper, ma mi era sfuggito un piccolo dettaglio. Tu hai un Mirage 28?

Lo evinco dal tuo profilo.

E scusa, ma tu con questo modello di barca, con quella prua, con quella poppa, con tutti quei volumi sul baglio massimo, vorresti mettere il gennaker su un frullone con un bompresso che sporge di 50 cm??

Posso dirti che con quella parca, con un ST 1000, il tangone e uno spi sei a posto tutta la vita??
Guarda che con un Gennalker portato troppo stretto, ti sdrai e vai di traverso (scarrocci)....

LAscia perdere, ascolta un martur


Allegati Anteprime
       
12-11-2019 20:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Impazzire col frullone frinky 54 2.090 19-09-2019 20:35
Ultimo messaggio: frinky
  Code 0 con frullone the first 35 1.616 19-09-2018 14:37
Ultimo messaggio: zankipal
  montaggio frullone srigiuliano 3 720 12-04-2018 17:24
Ultimo messaggio: bullo
  Code 0 con frullone cosa ne pensate vogliadivela 20 7.083 31-12-2015 22:17
Ultimo messaggio: pepe1395
  Circuito frullone Gundam 25 4.708 11-03-2015 15:41
Ultimo messaggio: nanni666
  caricabasso giocar 10 1.500 20-02-2015 09:50
Ultimo messaggio: clavy
  punto di fissaggio rollgen/frullone robcruiser 13 2.514 05-12-2014 14:06
Ultimo messaggio: matteo45
  La Cocaletta e lo spinnaker, tangone asimmetrico, caricabasso pipinus 7 3.483 24-07-2014 18:36
Ultimo messaggio: tiger86
  Archambault a31 e frullone m4ur0 21 2.410 04-01-2014 20:05
Ultimo messaggio: m4ur0
  Il frullone con le 'palle' einstein 9 2.591 11-12-2013 17:18
Ultimo messaggio: ghibli4

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)