Questa discussione è chiusa  
Mirage 28 restauro
Autore Messaggio
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #21
RE: MIRAGE 28 restauro
@robertobaffigo gli impianti idraulici ed elettrici non sono un problema perchè è il mio lavoro, il legno marcio è tutto eliminato, uso tutto epossidico della west system... le ore di lavoro non sono un problema... posso chiederti come mai dici della riduzione...? conosci quel motore...?
11-11-2019 09:47
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #22
RE: MIRAGE 28 restauro
@kavokcinque io non mi sono "esposto" ho solo pubblicato il mio progetto con le foto nel caso a qualcuno faccia piacere vedere i progressi o dare consigli...
e ti sbagli io posso decidere se un commento è costruttivo, basta usare il buon senso...
comunque sia le paratie non erano assolutamente strutturali come ho già detto e quando le rifarò saranno strutturali... il bulbo è arrugginito fuori ma ho fatto dei fori passanti in vari punti per capire la situazione all'interno ed è perfetto...
stessa cosa per i prigionieri, proprio ieri ho iniziano a liberarli tutti sopra e sotto e sono in perfette condizioni, sono 5 barre del 25 mm che possono reggere una casa... sto aprende le sedi dove faceva forza il dado con una piccolissima rondella e farò dell fascie di rinforzo e metterò una piastra al posto della rondella...
11-11-2019 09:56
Trova tutti i messaggi di questo utente
Harley Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Aug 2019 Online
Messaggio: #23
RE: MIRAGE 28 restauro
Ti sei "imbarcato" proprio in una bella impresa! Non ti posso dare gran consigli, ma ti seguo. Hai tutto il mio appoggio, perché è una di quelle cose stupide che avrei potuto fare tranquillamente anch'io. Solo molta attenzione a quello che fai, perché poi da questo dipenderà la tua sicurezza. Buon lavoro (per il buon vento ci vorrà ancora un po' di tempo)
11-11-2019 10:15
Trova tutti i messaggi di questo utente
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #24
RE: MIRAGE 28 restauro
penso che con quei soldi ti ci potresti comprare un buon progetto, che so dal Foschi. tanto per rimanere in tema (pesante, dislocante e buia) ed alla fine avresti una barca comunque invendibile ma almeno nuova e progettata e costruita su misura.
la grande differenza tra un progetto ed un "restauro" e' che col restauro non sai mai dove si va a finire. emotivamente la barca autocostruita (e di fatto quello hai in cantiere) genera una grossa divergenza tra tra muratori e navigatori, io prediligo la navigazione, sono scelte. se un giorno non sara piu il caso di navigare perche no.. un barchino in cantiere mi piacerebbe.
quello di kavok.. secondo me, non e' un ottimo consiglio e' quanto di piu costruttivo abbia letto nel 3ad, al limite.. fatti fare un progetto sulla base delle cose ancora buone che hai, che so albero? chiglia? bozzellame? winch?

amare le donne, dolce il caffe.
11-11-2019 11:53
Trova tutti i messaggi di questo utente
robertobaffigo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.215
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #25
RE: MIRAGE 28 restauro
skipper81 infatti oggi ho visto meglio le foto con il computer e vedo che stai già un pezzo avanti....perchè ho un motore che fa meno di 500 giri e mi trovo benissimo, il mio amico che ha un motore da 2000 e più giri (simile al tuo) senza riduzione si trova male.....ovviamente abbiamo eliche molto diverse. nello specifico consumo poco e carico tanto andando a vela...
11-11-2019 16:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #26
RE: MIRAGE 28 restauro
@robertobaffigo be sono contento dei lavori... sto tenendo un buon ritmo e anche se l'inverno mi rallenterà parecchio cercherò di usare il tempo per preparare meglio l'interno e gli impianti.....capisco perfettamente il ragionamento sui giri, ma mi confonde un pò, cioè, il motore a scoppio pari cavalli a 3500 giri massimi e quello elettrico è quasi uguale, per questo motivo non avevo considerato la riduzione ma credo che l'elica possa fare immensa differenza.... posso sapere che motore avevi prima e quanti kw è quello che hai montato...? nei vari siti per il calcolo di trasformazione dicono che con 2,5 kw per tonnellata si è sicuri anche in situazioni dove si ha bisogno di tanta potenza...e comunque conto molto sulla generazione... come ti trovi tu....? hai anche solare ed eolico....?
11-11-2019 17:45
Trova tutti i messaggi di questo utente
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #27
RE: MIRAGE 28 restauro
skipper81 in tutti i porti ci sono barche in "regalo" e a volte sono pure in condizioni oneste. il foschi che dicevo e' questo: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . magari per poco ti modifica un progetto per usare albero e chiglia. perdona l' intrusione, capisco che vivi la cosa come un affronto magari lo capirai piu in la quello che intendevo dire.
ciao

amare le donne, dolce il caffe.
11-11-2019 18:42
Trova tutti i messaggi di questo utente
marmar Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 133
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #28
RE: MIRAGE 28 restauro
Dai! Dalle foto il guscio in vetroresina sembra non male! L'opera viva e il bulbo sono già a zero, mi sembra di leggere tra le righe l'uso di West System...ci si vede già tanto lavoro...per ora solo "pars destruens" ma arriverà la "construens" sicuramente ...
11-11-2019 19:05
Trova tutti i messaggi di questo utente
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #29
RE: MIRAGE 28 restauro
che fai glie la gufi? quando ripristinera la paratia strutturale lo fara a occhiometro leggendo su qualche sito su internet?Smiley4Smiley4

amare le donne, dolce il caffe.
11-11-2019 19:17
Trova tutti i messaggi di questo utente
marmar Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 133
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #30
RE: MIRAGE 28 restauro
Mah! Fosse solo una paratia strutturale...Comunque è in un cantiere in Belgio, alla fine medierà tutto quanto legge sul web con esperienza "umana" diretta...
Per le vele ho già scritto che è presto. Quando sarà in acqua con il suo dislocamento effettivo e un albero armato di drizze adeguate vorrà sì o no uscire con un velaio per capire di cosa avrà bisogno la barca ?!? che oltretutto è un disegno di 40 anni fa...e naviga nei mari...del Belgio...
11-11-2019 19:30
Trova tutti i messaggi di questo utente
robertobaffigo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.215
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #31
RE: MIRAGE 28 restauro
@skipper81 i motori a scoppio hanno sempre una riduzione 1/2-1/2,5 o nell'invertitore o nell saildrive..in ogni caso la rigenerazione funziona bene solo con eliche grandi (o a grandi velocità ma non è il nostro caso), se vuoi produrre energia andando a 5-6 nodi hai bisogno di un'elica più grande rispetto a quella originale della barca, quindi hai bisogno di diminuire ulteriormente i giri la mia barca aveva montato un 18 cv, non so quanto spingesse, è lunga 10 m x 4 ton... sto ancora mettendo a punto il sistema, per ora con 2,5 kw faccio 5,5 nodi, 5 con mare e vento contro.... finita la messa a punto ho un target di circa 6,5 nodi con 5 kw...in rigenerazione produco circa 1 kw a 5 nodi e 2 kw sopra i 6 nodi...se lo sfrutti con un'elica grande ed efficente il motore che hai scelto è più che sufficiente, ma ripeto che secondo me devi montare una riduzione (almeno 1/3) e probabilmente allungare l'asse per montare un'elica abbastanza grande (la mia è 60 cm di diametro ed ho allungato l'asse di 30 cm...)
non uso eolico, ho un genset da 3,5 kw ma quest'estate in 20 gg ha fatto 2 h...
visto che stai facendo gli interni suppongo tu stia anche predisponendo lo spazio per le batterie...
consiglio: non ti accontentare di 4 x 100 a/h, io ne metterei almeno il doppio (sulla mia ho 12 x 100 a/h e mi trovo molto bene)....
buon lavoro
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-11-2019 20:43 da robertobaffigo.)
11-11-2019 20:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
marmar Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 133
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #32
RE: MIRAGE 28 restauro
(11-11-2019 20:40)robertobaffigo Ha scritto:  ...un'elica grande ed efficente...la mia è 60 cm di diametro ed ho allungato l'asse di 30 cm...

Incredibile il diametro dell'elica!
Per curiosità, l'autonomia che tu hai con le batterie installate quanta è indicativamente in condizioni normali e alla velocità di crociera che ti dai?
11-11-2019 20:49
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #33
RE: MIRAGE 28 restauro
caspita in effetti la tua elica è davvero grande. la mia è 30 cm e comunque non potrei metterla molto più grande o allungare l'albero perchè è parecchio incastrata ma cercherò informazioni a riguardo... per la rigenerazione sinceramente se mi fa 1 kw a 5 nodi mi basta e avanza... per fare un kw con solare e eolico bisogna spendere migliaia di euro e tanta pazienza... anche arrivare a 5 nodi con 2,5 kw è davvero ottimo... secondo me è esagerato quel motore per la mia ma siccome alcune persone hanno lamentato problemi di innalzamento della temperatura del motore, credo che uno sforzo costante minore possa aiutare anche per questo, anche perchè la differenza di prezzo è minima quindi conviene stare abbondanti... in effeti ho già considerato anchio un generatore di quelli compatti e silenziosi da 2 kw nel caso dovessi restare "a secco".... per le batterie preparerò il vano apposta ma visto il prezzo di quelle al litio le comprerò man mano e vorrei arrivare a 200 a/h... il tuo motore quanti kw é...? come hai risolto con il regolatore di velocità... non riesco a trovarne uno decente....


Allegati Anteprime
   
11-11-2019 21:19
Trova tutti i messaggi di questo utente
robertobaffigo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.215
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #34
RE: MIRAGE 28 restauro
Con l’elica originale a 5 nodi riuscirai a produrre al massimo 200 Watt, cerca l’elica più grande che entra inquello spazio, magari a 4 pale, poi in funzione del passo dell’elica che hai trovato calcoli il rapporto di riduzione necessario. Il surriscaldamento non dipende dalla taglia del motore, ma da come lo raffreddi: se ha un rendimento del 90% quando consuma 5kw disperde 500 W in calore e tu devi trovare il modo di portarli via.....Le lifepo4 sono ottime, ti consiglio gli elementi singoli con bms, non quelle da “12” V..
Nel link che hai postato vedo un kit completo, perché cerchi un regolatore?
Il mio sistema è da 5kw continui e 10 di picco.
11-11-2019 23:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
robertobaffigo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.215
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #35
RE: MIRAGE 28 restauro
(11-11-2019 20:49)marmar Ha scritto:  Incredibile il diametro dell'elica!
Per curiosità, l'autonomia che tu hai con le batterie installate quanta è indicativamente in condizioni normali e alla velocità di crociera che ti dai?

Senza accendere il gen e senza vento a 5 nodi circa 40 miglia considerando una scarica del 70%
11-11-2019 23:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #36
RE: MIRAGE 28 restauro
ma per l'elica hai fatto a occhio o hai chiesto a qualcuno...? il motore è raffreddato ad ari quindi dovrò trovare il modo di fargli girare aria fresca...teoricamente quello da 5 kw è perfetto per mè ma non avendo mai provato avevo paura che se capita di trovarsi in condizioni critiche e si ha bisogno di parecchia spinta poi quello da 5 risulti insufficente anche perchè al 100% possono stare solo pochi minuti... ma se con la tua che è più grande e pesante non hai problemi vedrò di rivalutare e i soldi risparmiati li uso per l'elica...il regolatore che cè nel kit è molto BASIC e cercavo qualcosa di più robusto anche perchè poi c'è sempre il problema di chiuderli per non far arrivare acqua...
per le batterie pensavo a queste Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . che mi sembra un buon prezzo oppure quelle della torquedo che monta batterie tesla... gli elementi singoli non li ho trovati a prezzi convenienti... tu compri in italia...?
11-11-2019 23:35
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #37
RE: MIRAGE 28 restauro
ho trovato il rapporto di riduzione del motore originale ed è un 2,5 quindi i giri si riducono a poco più di mille... grazie del prezioso consiglio...
12-11-2019 00:34
Trova tutti i messaggi di questo utente
robertobaffigo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.215
Registrato: Oct 2012 Online
Messaggio: #38
RE: MIRAGE 28 restauro
Il regolatore puoi raffreddarlo con un circuito chiuso a glicole con una serpentina resinata in sentina e chiuderlo in una scatola.... sarebbe meglio anche per il motore
Per la scelta del motore devi considerare la potenza continuativa, non la massima
Io ho batterie al piombo, se dovessi prendere le lifepo4 le prenderei qui:

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Lo dico perché gente fidata del settore mi ha sconsigliato quelle già impacchettate a 12 v
Lo studio dell’elica è stato lungo e complicato, alla fine l’ho progettata e costruita io perché non trovavo in commercio quella adatta..... ora la sto brevettando....
Ti consiglio di cercare un’elica usata, con il diametro massimo che riesci a mettere e con un passo elevato .....
Probabilmente troverai un elica per un asse più grande del tuo: ti puoi far tornire un’adattatore per montarla che allunga anche un po’ l’asse.... tanto senza vibrazioni tutto è più facile!
12-11-2019 00:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
cormax66 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.051
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #39
RE: MIRAGE 28 restauro
grande entusiasmo , non perderlo mai ,fai uno schema dei lavori da fare ed eseguili con metodo
le difficoltà non mancheranno ma anche le soddisfazioni saranno grandi .
Se la barca non è rovinata strutturalmente , devi lavorare per rifare gli interni e gli impianti , non demoralizzarti .
c'è chi colleziona francobolli ,chi va a funghi e chi fa barche, il mondo è vario ...
un consiglio che ti sembrerà banale , fai i lavori che servono , non farla diventare una reggia ,ma la tua barca sicura ,guarda più alla sostanza che all'estetica .

Conoscenza è esperienza , il resto è solo informazione .
A.Einstein
12-11-2019 08:10
Trova tutti i messaggi di questo utente
Novecento Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.723
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #40
RE: MIRAGE 28 restauro
Ecco il consiglio di chi sa Smiley32Smiley32Smiley32

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
12-11-2019 08:49
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Restauro a Flying Junior sam78 122 9.133 02-12-2019 15:32
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro coperta Stag 24 - antisdrucciolo o teak sintetico? Undertherain 9 647 09-09-2019 17:39
Ultimo messaggio: Undertherain
  restauro alpa 19 con aggiunta spiaggetta aspy 19 4.111 02-09-2019 18:06
Ultimo messaggio: osef
  Restauro di un Hallberg-Rassy 312 sea4see 19 2.807 26-04-2019 11:28
Ultimo messaggio: stella di mare
  restauro barra timone BornFree 2 526 25-04-2019 19:21
Ultimo messaggio: BornFree
  restauro barca a vela in legno del 1937 gianluma 14 1.652 19-09-2018 09:45
Ultimo messaggio: zarzero3
  Restauro economico piviere 614 olo 24 1.953 06-07-2018 15:59
Ultimo messaggio: faber
  Hallberg-Rassy 312 il restauro continua sea4see 3 793 05-07-2018 10:15
Ultimo messaggio: an-cic
  Restauro Piviere 6,14 N.°148 'Geronimo' FOTO Crociera Mini AlexCasa 57 18.284 17-04-2018 18:53
Ultimo messaggio: faber
  restauro e modifica interni alpa 42 ketch bifrak 64 17.012 01-03-2018 00:41
Ultimo messaggio: admin

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)