Questa discussione è chiusa  
Mirage 28 restauro
Autore Messaggio
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #61
RE: Mirage 28 restauro
@falanghina a parte che considerando 5 giorni lavorativi a settimana sono 84 giorni x 3 persone sono 252 giorni x 12 ore (che non sono credibili, le puoi fare un giorno ma non 4 mesi di fila) sono comunque 3000 ore. cè chi ha detto 1000 chi 2000 ora siamo arrivati a 3000.... chi offre di più...?????
per quanto riguarda gli acquisti io ho già comprato molto e quantificato il resto e con 5000 faccio tutto escludendo il motore 2000 € e le vele che farò col tempo...più parcheggio e qualche extrà sto entro i 10000 più 1200 di barca siamo a 11200... si vedrà...
16-11-2019 01:19
Trova tutti i messaggi di questo utente
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.223
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #62
RE: Mirage 28 restauro
(13-11-2019 00:02)skipper81 Ha scritto:  @albert ....per il reggispinta intendi tra albero e riduttore....?

Dal sito del motore:
"If you choose not to use a gear reduction, it's important to install a thrust bearing somewhere in line with the prop shaft, as most motors are not rated for axial/thrust loads on the shaft"

Sì, l'asse del motore non ha cuscinetti reggispinta.

Se installi un riduttore reggispinta collegato allo scafo non ti serve altro, salvo eventuali giunti tra questo e l'asse del motore.

Se il riduttore non lo metti o quello che metti non ha la funzione di reggispinta devi predisporre un reggispinta collegato ad un madiere, alla fine dell'asse elica, prima del motore o di un eventuale riduttore.
16-11-2019 10:42
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
albert Offline
Vecio ADV

Messaggi: 8.223
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #63
RE: Mirage 28 restauro
(16-11-2019 11:13)falanghina Ha scritto:  Ma non ci perdere tempo, Albert.

Smiley57
16-11-2019 11:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #64
RE: Mirage 28 restauro
@falanghina Ma infatti non ci devi perdere il tuo prezioso tempo... nessuno te lo ha chiesto...
16-11-2019 14:32
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #65
RE: Mirage 28 restauro
@albert Si in effetti non ho ancora approfondito bene tutto ciò che riguarda il motore perché lo terrò per ultimo, ma nelle vacanze di natale quando ho più tempo cercherò di chiudere anche l’ordine del motore... grazie per il consiglio...
@albert Si in effetti non ho ancora approfondito bene tutto ciò che riguarda il motore perché lo terrò per ultimo, ma nelle vacanze di natale quando ho più tempo cercherò di chiudere anche l’ordine del motore... grazie per il consiglio...
16-11-2019 14:36
Trova tutti i messaggi di questo utente
spin Offline
Senior utente

Messaggi: 2.793
Registrato: Mar 2017 Online
Messaggio: #66
RE: Mirage 28 restauro
veramente, sei tu che hai detto che impianto elettrico e idraulico li avresti tenuti per la fine. Poi magari ci spieghi come fai passare tubi e canaline dietro i mobili già installati.
16-11-2019 14:59
Trova tutti i messaggi di questo utente
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.159
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #67
RE: Mirage 28 restauro
caro Super Mario, anche io ci perdo un po del mio tempo , e' colpa di una innata e imperativa simpatia verso le persone che decidono di farsi le cose da soli, spesso sono le migliori (le persone, per le cose parliamone)
gli auto costruttori sono di due tipi, quelli che prima di mettersi su in un impresa di questo tipo progettano e dove il progetto e' lacunoso studiano, poi ci sono quelli che e' tutto facile.

i primi spesso (io ne ho diverse) con le loro cose ci convivono tutta la vita e se hanno investito bene nel progetto riescono pure a evolverle, le cose dei secondi le trovi nei mercatini delle pulci a due lire.

le barche devono resistere a due tipi di sollecitazioni, quelle statiche e quelle dinamiche.
non e' abbastanza il tempo per spiegarti una barca, da idraulico sicuramente sai cos e' il colpo d' ariete, se ti cede un tubo in una condotta sai che non e' mettondone uno di spessore maggiore che risolvi, come le tubature, le barche sono macchine cinematiche, se rinforzi i madieri sposti altrove la dissipazione dell' energia. e' l' unico appunto di oggi, per gli altri.. trovati l' ing con i cc che ti meriti, oggi io mi perdo dietro a una controranda ed ad una tenda da yottone.
queste sono due delle mie ultime creature.. penserai mica che alle vele quando fai opere di restauro di questo livello ci si pensi all' ultimo?Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

amare le donne, dolce il caffe.
16-11-2019 16:06
Trova tutti i messaggi di questo utente
Frappettini Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.030
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #68
RE: Mirage 28 restauro
Una considerazione mi viene in mente: il Titanic fu costruito da addetti ai lavori, l' Arca venne realizzata da un dilettante.
Questo per incoraggiare il ns. amico nel continuare il suo progetto.

Certo che il vedere un budget di 11 mila più euro senza contare gli anni di lavoro per poi avere un 28' di un cantiere non troppo famoso, progettato da altrettanto non famosissima matita, personalmente mi suscita delle grosse perplessità sulla ragionevolezza dell' impresa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2019 20:34 da Frappettini.)
16-11-2019 20:31
Trova tutti i messaggi di questo utente
marmar Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 133
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #69
RE: Mirage 28 restauro
(16-11-2019 00:55)skipper81 Ha scritto:  ... come detto sull'altra discussione rispondo a ZK ma in generale a tutti...

2 ...questo lavoro che per mè è molto semplice...
5 NULLA di ciò che è stato tolto era portante...
6 ...dire "questa barca non potrebbe andare oltre le 6 miglia"...
8...non ho nessuna intenzioni di chiedere consigli ad un ingegnere o perito...
11 non sono qui a cercare approvazioni ne consigli, non cerco nulla volevo solo CONDIVIDERE e se poi qualcuno vuole dare consigli COSTRUTTIVI è molto ben accetto...allo stesso modo è inutile dirmi che è troppo presto per pensare alle vele...
13 ultima precisazione sui PRIGIONIERI...ci sono 5 perni da 25 mm in perfetto stato...ora mano a mano farò delle colate di resina...

Ciao,
Sicuramente è difficile risponderti, non siamo sulla tua barca, e sono sempre possibili molti fraintendimenti, come ad esempio al punto 6 citato: cioè zk si riferiva alle leggi italiane che (la faccio breve...) non ti consentirebbero di andare oltre le 6 miglia.

Sui punti 2 e 5 e 8 posso concordare sul 2 nel senso che la semplicità è relativa alle conoscenze e capacità di ciascuno, anche all'essere più o meno "homo faber". Sul 5 e 8 sai bene che hai rimosso già diversi elementi strutturali, tra cui paratie importanti e anche la struttura dei madieri dalle foto recenti sembra essere ormai priva del longherone di dritta che è stato tagliato. Quindi devi affrontare un ripristino strutturale, coperta compresa.
Io non so se è necessario un ingegnere, forse no considerate le dimensioni dello scafo, ma qualcuno sul posto, ad esempio nel cantiere, che ti dia buoni consigli con l'esperienza di chi ha messo mano sulla vetroresina (che per fortuna è un materiale facile...) se non lo hai già trovato, trovalo!

Ad esempio, ma solo un esempio, punto 13, la "colatura di resina" non è idonea a garantirti una durevole giunzione stagna pinna scafo. A tempo debito, meglio abbassare leggermente la pinna (o alzare leggermente l'invaso o lo scafo) e usare un sigillante strutturale idoneo (perché elastico) tra pinna e scafo, prima di tirare i prigionieri. La resina potrebbe essere una finezza usarla prima, spennellata nei fori di passaggio dei prigionieri. Il timing del lavoro è posteriore al ripristino della struttura di rinforzo del fondo dello scafo (longheroni e madieri) e alla resinatura delle paratie strutturali.

Ciao,
16-11-2019 21:08
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #70
RE: Mirage 28 restauro
scusa ma io dico che le paratie non erano portanti e tu mi dici che ho tolto delle paratie portanti....? le hai viste...? hai lavorato su un mirage 28...???
delle leggi italiane non mi interessa nulla perchè ho bandiera belga che tra l'altro mi permette di andare in tutto il mondo senza nemmeno avere la patente nautica...
i madieri o comunque quella struttura sara rinforzata come deve essere rinforzata, ne più ne meno e sarà sicuramente meglio di prima visto che era diventata un serbatoio di acqua...
non ho mai detto che uso o userò la resina per la giunzione pinna scafo ma solo per rinforzare il passaggio dei prigionieri perchè l'acqua si era infiltrata e in generale c'era uno spazio (complicato da spiegare) tra i dadi in superficie e la chiglia dove c'era un vuoto.
chi ti dice che io non ho esperienza con la resina..?
16-11-2019 21:22
Trova tutti i messaggi di questo utente
marmar Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 133
Registrato: Feb 2017 Online
Messaggio: #71
RE: Mirage 28 restauro
(16-11-2019 21:22)skipper81 Ha scritto:  chi ti dice che io non ho esperienza con la resina..?

Ciao,
Non posso sapere se hai esperienza di vetroresina NELL'AMBITO della nautica da diporto su scafi anni '70/'80!
Posso provare a presumere la tua esperienza in base a ciò che scrivi!

Una paratia è strutturale in barca non nella misura in cui è "portante" (come scrivi tu...) un muro in una casa.
Ho scritto paratie IMPORTANTI.

Ciao,
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-11-2019 22:13 da marmar.)
16-11-2019 22:07
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #72
RE: Mirage 28 restauro
tra i saldatori c'è una frase che si sente spesso
"un ingegnere a sempre bisogno di qualcuno che realizza ciò che ha progettato, ma un saldatore non ha bisogno del progetto di un ingegnere per realizzare ciò che vuole...."
16-11-2019 23:33
Trova tutti i messaggi di questo utente
skipper81 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 54
Registrato: Nov 2017 Online
Messaggio: #73
RE: Mirage 28 restauro
detto questo ringrazio tutti per i preziosissimi consigli dati con passione e per le belle ciaccherate senza presunzione, arroganza o pessimismo a livelli universali.... volevo solo condividere un sogno vorrà dire che farò una pagina word dove mi rispondo da solo... lascio a voi scienziati questo forum.... e grazie per avermi ricordato perchè me ne sono andato dall'italia.... poi magari appena prima che la barca affondi vi mando una foto per mostrare come sono bravo come mobiliere....
16-11-2019 23:38
Trova tutti i messaggi di questo utente
Harley Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: Aug 2019 Online
Messaggio: #74
RE: Mirage 28 restauro
Dico la mia, dopo aver seguito tutta la discussione.
Sono appena approdato su questo forum, che mi pare pieno di gente capace ed appassionata, che non lesina su buoni consigli e pareri.
Caro skipper, come ho già detto voglio vede come va a finire, anche se non posso darti consigli. Stai inseguendo il tuo sogno, forse solo sottovalutando l'impresa.
Ma fa niente, i sogni sono sogni, se poi diventano realtà ancora meglio.
Ormai la situazione è degenerata, ma secondo me hai preso tutto troppo sul personale fin dall'inizio.
In un forum bisogna accettare anche pareri contrari alle proprie convinzioni.
Come ha detto ZK stai alzando muri troppo alti.
Secondo me ti converrebbe fare un passo indietro, e con un briciolo di umiltà accettare le critiche, che sono convinto diventeranno consigli utilissimi nel momento in cui dimostrerai di essere in grado di portare a termine ciò che hai promesso.
17-11-2019 01:08
Trova tutti i messaggi di questo utente
cormax66 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.051
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #75
RE: Mirage 28 restauro
Ciao a tutti , secondo me questa discussione è partita col piede sbagliato ,
Skipper il forum è condivisione , devi saper accettare le critiche ,anche magari quelle un po' pesanti , ma qui nessuno ti rema contro , i consigli alla fine sono spassionati , fidati te lo dice uno che sta costruendo un trimarano da 5 anni (lavorando solo nei week end esclusi feste e ferie )e che nel forum ha ricevuto un mare di consigli e apprezzamenti anche nei momenti critici ,che fidati ci sono in un progetto cosi grande .
se puoi rivedi un po tutto .. troverai gente esperta e disponibile ..

Conoscenza è esperienza , il resto è solo informazione .
A.Einstein
17-11-2019 09:09
Trova tutti i messaggi di questo utente
bludiprua Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.360
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #76
RE: Mirage 28 restauro
(16-11-2019 23:38)skipper81 Ha scritto:  vorrà dire che farò una pagina word dove mi rispondo da solo...

Si, per come ti sei posto, credo davvero sia la soluzione migliore.
17-11-2019 16:34
Trova tutti i messaggi di questo utente
WM@ Offline
Web Master

Messaggi: 1.891
Registrato: Dec 2013 Online
Messaggio: #77
RE: Mirage 28 restauro
(17-11-2019 16:34)bludiprua Ha scritto:  Si, per come ti sei posto, credo davvero sia la soluzione migliore.

Amen.
17-11-2019 23:31
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Restauro a Flying Junior sam78 122 9.131 02-12-2019 15:32
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro coperta Stag 24 - antisdrucciolo o teak sintetico? Undertherain 9 647 09-09-2019 17:39
Ultimo messaggio: Undertherain
  restauro alpa 19 con aggiunta spiaggetta aspy 19 4.111 02-09-2019 18:06
Ultimo messaggio: osef
  Restauro di un Hallberg-Rassy 312 sea4see 19 2.806 26-04-2019 11:28
Ultimo messaggio: stella di mare
  restauro barra timone BornFree 2 526 25-04-2019 19:21
Ultimo messaggio: BornFree
  restauro barca a vela in legno del 1937 gianluma 14 1.652 19-09-2018 09:45
Ultimo messaggio: zarzero3
  Restauro economico piviere 614 olo 24 1.953 06-07-2018 15:59
Ultimo messaggio: faber
  Hallberg-Rassy 312 il restauro continua sea4see 3 793 05-07-2018 10:15
Ultimo messaggio: an-cic
  Restauro Piviere 6,14 N.°148 'Geronimo' FOTO Crociera Mini AlexCasa 57 18.284 17-04-2018 18:53
Ultimo messaggio: faber
  restauro e modifica interni alpa 42 ketch bifrak 64 17.011 01-03-2018 00:41
Ultimo messaggio: admin

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)