Rispondi 
autovirante si o no ? dubbio amletico...
Autore Messaggio
niko57 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 523
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #1
autovirante si o no ? dubbio amletico...
Problema, 91, si fa per dire...sulla nuova barca, 45 piedi, dislocamento medio, piano velico con randa importante e autovirante, devo decidere se lasciare l'autovirante, previsto come standard, oppure sostituire con genoa al 106%. Vantaggi autovirante: facilità di utilizzo, lo avevo sulla barca precedente ed in effetti per le uscitine nei we e non solo, ( in poppa con vento sostenuto, stramba con facilita' estrema, potendoti concentrare, se ancora non e' ammainata, solo sulla randa) è davvero comodo. sembra di guidare un auto con il cambio automatico. Possibilità di non doverlo ridurre, parliamo sempre di bolina, con due mani alla randa almeno fino a 25 nodi di apparente, oltre non ho esperienza. Svantaggi autovirante: quando arriva al suo limite, l'autovirante, nelle andature di bolina stretta, praticamente non è riducibile, non potendo avanzare il punto di scotta, se lo riduco avvolgendolo, prende una forma inguardabile, mettendo anche in crisi la tenuta della base. altro svantaggio, meno importante, perdo una decina di metri quadri, che con le ariette potrebbero servire. comunque ho previsto anche una vela di prua avvolgibile sulla delfiniera per venti leggeri. avendo previsto uno strallo di trinchetta mobile, dovrei usare la stessa scotta dell'auovirante per la trinchetta. Quindi andare a prua, in piedi.., togliere la scotta, legare il fiocco, molto bene..91 e portare la stessa scotta sul punto di scotta della trinchetta. Tutte cose fattibili, ma in certe condizioni, non proprio una passeggiata. svantaggi genoa: perdo la semplicità dell'autovirante, attenuata dal fatto che parliamo di una sovrapposizione leggerissima, 106%, , roba che in caso di equipaggio molto pigro, do un paio di giri sul rollafiocco e quasi vira da solo. Vantaggi genoa: maggior superficie, maggior potenza con poca aria, riacquisto quei metri quadri che ho perso piu sopra... e fino li ci arriviamo Smiley32; altro vantaggio, a mio avviso piu' importante, avanzando il punto di scotta posso ridurre in caso di bolina con vento fresco, mantenedo una vela con forma decente, almeno fino a un certo range di vento, per navigazioni non lunghissime. avendo previsto una trinchetta, posso usare il genoa con le sue scotte e in caso di previsioni in peggioramento, o lunghe traversate per sicurezza, posso armare strallo mobile una trinchetta ingarrocciata nel suo sacco, con la scotta dell'autovirante già armata. per adesso sono al 50 e 50, ma una decisione la devo prendere..919191
23-01-2020 11:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.917
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #2
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Di che barca stiamo parlando?

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
23-01-2020 11:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
falanghina Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.380
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #3
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Fino a 25 kn vai bene con l'autovirante. Aggiungi uno stralletto col suo genoa adeguato e hai tutto: massima sicurezza e massima comodità. Io non lo metterei nemmeno rollabile, il genoa.

____________________________
mt 7,2
23-01-2020 11:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
niko57 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 523
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #4
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
X 4.6
23-01-2020 12:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Najapico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 667
Registrato: Mar 2011 Online
Messaggio: #5
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Non amo l'autovirante, ho un genoa 109 % NS che tira come un mulo e che preferisco ad un genoa 125 % che per forza di cose deve andare esterno alle sartie. Normalmente quando il vento aumenta molto (+30 kt) preferisco rollare il genoa 109 (e spotare il punto di scotta) piuttosto che dare trinchetta a meno di non dover bolinare. Per tutto quello che tu hai elencato e per non impigrirmi...non doterei mai la barca di autovirante.
23-01-2020 12:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Casper Offline
Vecio AdV

Messaggi: 1.241
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #6
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Per come la vedo io, Genoa 106% e Code 0, hai tutto quello che ti serve per fare delle belle navigazioni. Non amo l'autovirante, come hai già fatto notare in pratica non è riducibile, e quando c'è tanto vento lo senti, poi non mi sembra un disturbo eccessivo gestire le scotte per una virata ogni tanto, tanto più che con un 106% non hai nemmeno problemi di passaggio. Ma il mondo è bello perché è vario...
BV,
Casper
23-01-2020 13:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.451
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #7
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
la mano alla randa no? con un autovirante fino a 35 nodi (con due mani alla randa) sei a posto oltre sei comunque in difesa e vale tutto...anche rollarne un pezzo...dire bolina con 40 nodi e' come dire parolacce. piuttosto con le ariette l' autovirante non e' efficiente, ne facile da regolare e.. pure piccolo ma, molto dipende da quanti chilometri di catena pensi di mettere nel gavone dell' ancora...ovvero ragionare di risorse umane a bordo. gai che sei li a programmare l' armo.. fatti mettere due pulegge in testa, per ora non avrai nulla da usarci ma per il futuro potrebbero farti comodo.

amare le donne, dolce il caffe.
23-01-2020 13:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 199
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
x Niko57: hai ben ponderato, credo. Non ho consigli, sarebbe bello avere entrambi, ma diciamo che per il mio range di utilizzo sarei per l'autovirante (che talvolta rimpiango).
23-01-2020 13:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.917
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #9
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Intanto complimenti per la barca; sul dubbio che hai, direi che dipende dal tuo concetto di andare a vela. Mi spiego: per un fanatico di regolazioni come me, anch'io non prederei mai in considerazione, nonostante l'età, un autovirante, anche se capisco che è molto comodo, specialmente in presenza di equipaggio distratto, per così dire...Lascerei perdere la trinchetta e opterei per un 106% con "foam luff" ben eseguito, non hai un genoa a grande sormonto, per cui basteranno pochi giri per ridurre considerevolmente tela, un malloppo trascurabile e quindi un buon angolo di bolina.
ciao

"Quelli che s'innamoran di sola pratica senza scienza, son come il nocchiere, ch'entra in naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica dev'esser edificata sulla bona teorica". Leonardo da Vinci.
23-01-2020 13:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
davidevet Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.256
Registrato: Feb 2009 Online
Messaggio: #10
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Dipende tutto da come, con chi è perché vai in barca. Solo o equipaggio non affidabile, bordi in libertà/vacanza = autovirante se invece equipaggio e regata fiocco senza dubbio.
23-01-2020 14:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
circe boat Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 42
Registrato: May 2016 Online
Messaggio: #11
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
genoa 106 e stralletto con trinchetta su autovirante. su stessa barca ho fatto così
23-01-2020 15:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
France WLF Sailing Team Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.099
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #12
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
@niko57 Per me genoa tutta la vita, ma nel merito della questione avanzare il punto di scotta in autovirante semi avvolto, premesso che non ho mai navigato su barche con fiocco autovirante (eccetto il mio vecchio 49er che non fa testo..), nel caso in cui tu debba ridurre il fiocco autovirante, puoi eventualmente collegare una scotta di riserva sul carrello fiocco (quello previsto per l'uso con il genoa)? Contestualmente, una volta che la scotta nuova è in tiro con calma metti pure quella sopravvento e scolleghi la scotta singola centrale. Sulla carta funziona..Poi, se la barca non prevede un carrello perché ordinata in versione solo autovirante allora non saprei, puoi sempre fartelo montare a prescindere per questa eventualità..Altra soluzione: barber 3D con anello Antal ma non mi pare ci siano appigli. Bella barca comunque, complimenti.
23-01-2020 16:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
niko57 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 523
Registrato: Apr 2007 Online
Messaggio: #13
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
finora spunti di riflessione interessanti, ringrazio e medito...9291
23-01-2020 17:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
matteo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.191
Registrato: Nov 2005 Online
Messaggio: #14
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Gran bella barca, complimenti.
Dove la terrai?
Le rotaie per l'olimpico falle comunque mettere (sopra la tuga, suppongo)
ciao, matteo
23-01-2020 17:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Frizzz Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.036
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #15
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Avevo l’autovirante sull’Hanse 400, è stata la prima cosa che ho cambiato, troppo poco potente rispetto alla randa. Come hanno detto altri, dipende da cosa vuoi fare e da come è armata la barca, certo che se di bolina la barca è equilibrata con l’autovirante lo lascerei e penserei eventualmente a qualcosa di avvolgibile per le andature più larghe.
23-01-2020 17:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ibanez Offline
Amico del Forum

Messaggi: 531
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #16
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
(23-01-2020 13:49)ZK Ha scritto:  con un autovirante fino a 35 nodi (con due mani alla randa) sei a posto oltre sei comunque in difesa e vale tutto... anche rollarne un pezzo... dire bolina con 40 nodi e' come dire parolacce.
Sono di bolina a 30 nodi su barca dislocante e con due mani e poca tela a prua (fiocchetto, trinchetta, genoa rollato, quello che sia poco importa) navigo ancora benone, faccio una bolina che si può ancora definire tale.
Se il vento aumenta e supera i 40, che andatura dovrei assumere visto che la bolina è una parolaccia?
Chiedo perche ho sempre considerato la bolina una andatura sicura per resistere al vento che rinforza, potendo depotenziare immediatamente in caso di necessità mentre al lasco sento la barca impotente contro la furia del vento che con potenza imperversa sulle vele senza e con le onde che innescano rollii incontrollati...
Io cercherei di ridurre ulteriormente, al limite togliendo tutta la randa ma sempre di bolina rimarrei come angolo, sbaglio?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-01-2020 10:05 da ibanez.)
24-01-2020 10:02
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.519
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #17
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Teniamo presente che la forza del vento è proporzionale al quadrato della velocità è 30x30=900; 40x40= 1600, quasi il doppio.
Io preferisco avere i 40 nodi in poppa che sul naso e credo come tutti, però la vela è un'oppppppinione e le teste sono tante e ognuno ha la sua idea.
Di bolina vado solo se sono costretto le barche che conosco se il vento supera i 40 nodi di reale ho a prua solo il fiocco da tempesta e tengo una prua rispetto al vento di circa 70°, una rotta effettiva di 80°, si tratta di resistere, se propio sul naso, e di non perdere acqua sottovento.-
24-01-2020 10:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
unsoldino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 199
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #18
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
condivido bullo, anche se, evidentemente, ti riferisci ad una buona barca che non straorzi, e , purtroppo, ce ne sono non poche che con mare e vento in poppa diventano puledre imbizzarite e difficili da condurre. Considero la navigazione con mare formato in poppa una delle caratteristiche importanti nel valutare le barche. E, nel caso, un autovirante è molto più rilassante da controllare che non un fiocco normale, IMHO.
24-01-2020 14:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 10.519
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #19
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
In poppa straorzi se tieni su tela se sei in regata, in crociera con oltre 40 nodi cammini anche solo a secco e puoi orzare una ventina di gradi a sn e a dx.
Ocio che se ci sono onde di 5/6 metri la velocità è un sicurezza, da studi fatti si dovrebbe avere una velocità di almeno 8 nodi altrimenti si rischia la capriola, Dumas asseriva che sul suo legh II non diminuiva mai velatura, Moitessier leggendo il libro di Dumas tagliò tutti i cavi che gli facevano diminuire la velocità e di conseguenza riempire il pozzetto dalle onde, così la barca correva a 5 nodi a secco una ventina di gradi dalla poppa, lui aveva il mare incrociato dal vento di N/O prima e di S/O dopo fronte freddo.
Se facciamo un paragone fra la sua barca, pesante, pinna lunga, con le barche moderne più veloci, più leggere, più manovriere possiamo dire che oggi è più facile tenere la poppa al mare.
Ibanez se posso darti un consiglio quando sei in poppa con vento e mare cerca di usare il timone con dolcezza, di muoverlo il meno possibile, anticipando l'onda, non guardare mai a poppa ma devi sentire la barca sotto i piedi, dicono che l'ufficiale di guardia nei clipper camminasse dietro al timoniere con la bagolina di bambù pronta all'uso se queso si fosse girato a guardare il mare.-
24-01-2020 15:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ibanez Offline
Amico del Forum

Messaggi: 531
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #20
RE: autovirante si o no ? dubbio amletico...
Bullo, ho scritto bolina ma in quelle condizioni probabilmente faccio la stessa cosa che fai tu, un 60/70 gradi sull apparente se va bene.
Comunque per "bolina" in quel caso intendo dire una andatura che mi consenta di prendere le onde al mascone e non al giardinetto e che mi consenta di sventare ovemai necessario.
Come giustamente dice unsoldino, con la stabilita di rotta della maggiorparte delle barche moderne, navigare con le onde al giardinetto è tutto un continuo straorzare e mostrare il fianco al mare..
24-01-2020 15:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Dubbio atroce scotta rollafiocco ventodiprua 18 723 01-08-2019 15:49
Ultimo messaggio: Trixarc
  Fiocco autovirante - nuova moda? enri996 97 8.109 01-07-2019 13:54
Ultimo messaggio: zankipal
  Regolazione fiocco autovirante e randa avvolgibile enri996 15 728 22-04-2019 19:02
Ultimo messaggio: davidevet
  mettersi in cappa con l'autovirante gennarino 25 1.363 24-11-2018 19:45
Ultimo messaggio: don shimoda
  Dubbio sui pagamenti delle vele crafter 28 1.276 09-11-2018 20:55
Ultimo messaggio: kermit
  Trinchetta rollabile autovirante polohc 36 2.729 20-09-2018 20:57
Ultimo messaggio: trentapiedi
  Dubbio su precedenza in poppa strapoggiata France WLF Sailing Team 36 2.308 30-01-2018 15:14
Ultimo messaggio: lord
  Dubbio su stralletto in poppa mlipizer 5 888 29-09-2017 23:28
Ultimo messaggio: bullo
  Dubbio su Hobie Cat 16: randa senza guida per il boma Jim_Guinea 6 1.075 31-08-2017 17:27
Ultimo messaggio: jetsep
  Fiocco autovirante... alla genovese? Lucio60 40 10.796 08-10-2016 10:59
Ultimo messaggio: mckewoy

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)