Rispondi 
AIS EM-TRACK 360
Autore Messaggio
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 444
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #1
AIS EM-TRACK 360
Di seguito il link del AIS che sto comprando . Cosa ne dite ??

https://www.negozioequo.com/it/ais-trans...-b360-wifi

MMSI 205859030
11-02-2020 13:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.119
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #2
RE: AIS EM-TRACK 360
Direi che è una casa che gode di buona reputazione; penso però che lo si debba vedere nel complessivo di quanto si dispone a bordo, sia per la configurazione che per gli aggiornamenti futuri. Questo non credo (ma, se ritieni, verifica) che dialoghi col pianeta Apple per cui se sei uno che poi va di I-pad/phone e a bordo non hai nulla altro che lo interfacci fai attenzione. Il Sotdma lo ho scelto anche io (anche se lo monterò il giorno del poi nell'anno del mai...) per quanto, per le velocità di una barca a vela...

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
12-02-2020 22:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
polohc Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 428
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #3
RE: AIS EM-TRACK 360
Io ho montato l'anno scorso questo:
https://www.negozioequo.com/it/ais-trans...-trak-b100
Ottimo prodotto, io l'ho installato con antenna gps esterna e antennina vhf sul "rollbar" a poppa
Visto che non avevo la rete seatalk ng ho dovuto passare il cavo dalla timoniera al carteggio dove ho installato l'ais
Forse l'unica cosa che si perde rispetto all'ais raymarine è che non puoi switchare in silent mode tramite il plotter, puoi comunque mettere un interruttore fisico.
12-02-2020 22:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 444
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #4
RE: AIS EM-TRACK 360
Grazie per le vostre segnalazioni

MMSI 205859030
13-02-2020 17:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.126
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #5
RE: AIS EM-TRACK 360
(11-02-2020 13:04)Nanni Ha scritto:  Di seguito il link del AIS che sto comprando . Cosa ne dite ??

https://www.negozioequo.com/it/ais-trans...-b360-wifi

l'ho montato questa estate, veramente un buon prodotto!
14-02-2020 10:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cavallone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 479
Registrato: Mar 2005 Online
Messaggio: #6
Lightbulb RE: AIS EM-TRACK 360
(12-02-2020 22:33)nape Ha scritto:  Il Sotdma lo ho scelto anche io...
"Trasmissione SOTDMA :
come quella degli AIS Classe A, usati nelle navi commerciali.
Consente una trasmissione più efficace e continua delle proprie informazioni"

Ecco, questo aspetto potrebbe essere interessante da valutare...
Da quel che ho letto, anche qua in altre discussioni,
l'importanza non è di quanto veloce sia la tua barca a vela,
piuttosto è che se ti trovi in una zona con molto traffico di mercantili,
allora la tua trasmissione in uscita del tua posizione, potrebbe ritardare ad uscire... Con questo sistema SOtdma, più caro di quello semplice, non corri questo pericolo.
(dicono)

da valutare il rapporto costi benefici
14-02-2020 21:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.119
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #7
RE: AIS EM-TRACK 360
mah, si, io ho fatto il ragionamento che con quanto corre l'elettronica e per quando sarà che lo monterò, tanto valeva quello più aggiornato che si "leggesse" bene con il resto dell'elettronica, lo ho accantonato oggi perché tra qualche anno chissà, forse non sarà faccenda così scontata. Non ho ben chiara la questione delle priorità dei segnali tuttavia penso che tutto sommato, anche se il segnale dovesse venire raccolto in ritardo, non sarà un ritardo tale per cui una barca a vela si sarà spostata di una distanza così rilevante ai fini di possibili collisioni/incroci mentre il delta di prezzo, ad oggi, è decisamente rilevante. Simpatica l'idea della sd che raccoglie il log del viaggio, feature che penso si accompagni unicamente (e casualmente) solo ai classe B+

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
14-02-2020 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Online
Vecio AdV

Messaggi: 5.862
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #8
RE: AIS EM-TRACK 360
Non sottovaluterei i nuovi AIS che utilizzano il SOTDMA. I classe A, quelli del naviglio commerciale, hanno (ovviamente) la precedenza in trasmissione sui classe B, i nostri. Nel caso una barchetta si trovi in presenza di un grosso traffico commerciale, gli AIS attivi privi di SOTDMA potrebbero non trovare per lungo tempo lo slot libero per trasmettere i propri dati. Gli AIS prima maniera nel caso lo slot sia occupato, semplicemente rinunciano a trasmettere, mentre quelli SOTDMA riprovano sino a trovare lo slot libero. Il fatto che le barche a vela siano meno veloci dei motoscafi aggrava il problema perché l’AIS trasmette i dati più spesso con l’aumento della velocità dell’imbarcazione. Non mi ricordo le soglie, ma se si è all’ancora, ad esempio, la trasmissione dei propri dati avviene ogni 3 minuti, saltare qualche invio potrebbe comportare di “sparire” dagli AIS delle altre barche.
Con le conseguenze che potete immaginare.
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
15-02-2020 01:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 10.420
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #9
RE: AIS EM-TRACK 360
(14-02-2020 21:14)cavallone Ha scritto:  piuttosto è che se ti trovi in una zona con molto traffico di mercantili,
allora la tua trasmissione in uscita del tua posizione, potrebbe ritardare ad uscire... Con questo sistema SOtdma, più caro di quello semplice, non corri questo pericolo.
(dicono)

ah "dicono" Sadsmiley
da qualche anno ho messo non so quante stampe di schermi con i ritardi di trasmissione per i classe B "prima edizione" oltre ad averne non so quante altre nel pc prese da ogni tipo di barca... poi per carità ognuno si regoli come crede

comunque sia, se si vogliono avere informazioni precise sulle quali fare le proprie considerazioni e non credere a tutte le stupidaggini su internet (mie comprese), basta uscire in mare dotati dei mezzi per fare le proprie osservazioni, oppure fregarsene perché tanto "con l'ais tutti mi vedono in tempo reale e io vedo tutto in tempo reale" così si fà anche prima. 21

15-02-2020 02:04
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.119
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #10
RE: AIS EM-TRACK 360
Le navi hanno poi i sistemi anticollisione tarati sugli AIS? Essenzialmente considero sicurezza il mio operare, non il cosa farà chissà chi ammesso che disponga della mia posizione, che possa essere precisa o più o meno circa.
Comunque voi navigate in posti stressantissimi, non credo che ce la farei.

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-02-2020 10:22 da nape.)
15-02-2020 10:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 10.420
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #11
RE: AIS EM-TRACK 360
(15-02-2020 10:22)nape Ha scritto:  Le navi hanno poi i sistemi anticollisione tarati sugli AIS?

Al momento, l'AIS non è neanche contemplato dal RIPAM, che comunque resta il corpus giuridico di base per valutare le responsabilità in ogni sorta di incidente. Ci sono varie circolari che abbondano in tal senso o comunque mettono in guardia da ogni compiacimento. Penso che a nessun capitano verrà mai in mente di fare un rapporto "sull'AIS vedevo di passargli a distanza, invece l'ho spaccato in due"; assomiglia molto a confessione di colpevolezza.
Per quel che ho visto (da come si comportano, da come rispondono alla radio, da come chiamano) stimo che una percentuale estremamente minoritaria delle navi si serva dell'AIS per prendere decisioni di manovra su rischio di collisione.

Comunque, per evitare i "dicono", se si vuole farsi un'idea propria di come funzionino le cose basta uscire e fare un po' di prove, domande via radio alle navi, vedere come reagiscono e farsi la propria opinione.

In ogni caso almeno io penso che questo tipo di fili abbiano una ragione di essere per mettere la pulce nell'orecchio per aspetti magari meno conosciuti, eventualmente per farsi un po' di verifiche in prima persona, prima di accettare beatamente tutto quel che si può leggere a destra e sinistra.

bv r

16-02-2020 02:40
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nape Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 1.119
Registrato: Aug 2016 Online
Messaggio: #12
RE: AIS EM-TRACK 360
non avevo nemmeno la patente e per mare stavo cominciando, Erano sicuramente altri tempi, ebbi la fortuna di conoscere un camionista che, col suo bilico, faceva le rotte dell'Anatolia. Parlando delle strade che potevano esserci mi disse: là quasi non esistono strade, meno ancora codici se non quelli etici di chi fa il nostro mestiere e chi ha più difficoltà di manovra ha sempre la precedenza, se sgarri è meglio che non torni. Per me è sempre stata una filosofia, sia per mare che dentro ai porti. Le uniche chiamate di rotta le faccio in regata coi miei simili. Ma davvero fate spostare le navi dalla loro rotta?!?

"Hell, you're not a real maxi owner yet, you're still on your first keel"
16-02-2020 12:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Online
Vecio AdV

Messaggi: 5.862
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #13
RE: AIS EM-TRACK 360
No, ti evitano senza doverle chiamare. Mi successe qualche anno or sono, nella Roma Giannutri. Con poco vento e il gennaker a Riva mi sono trovato ad intersecare la rotta della MSC Fortuna diretta al porto di Civitavecchia, quando l’ho vista sul cartografico ho incominciato a smoccolare: ” sta a vedere che ci tocca abbattere “. Poi ho visto che la sua velocità è diminuita da 19,2 nodi a 18,9. Appena siamo stati fuori dai (suoi) cabasisi, ha ripreso la velocità precedente.
Santo subito l’AIS attivo.
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
16-02-2020 15:26
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Tutor AdV

Messaggi: 10.420
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #14
RE: AIS EM-TRACK 360
(16-02-2020 12:35)nape Ha scritto:  Ma davvero fate spostare le navi dalla loro rotta?!?

Assolutamente no, le navi lo fanno da sole (salvo eventuali banditi), pescherecci tutt'altra storia. Non mi ricordo di nessuna nave per la quale abbia dovuto manovrare, se non per aumentare io volontariamente la distanza di incrocio, ma hanno sempre manovrato loro.
Chiamare sì chiamo quando ho dubbi (con il AIS/DSC non ci si sbaglia, poi gli suona l'allarme di chiamata e sono obbligati a rispondere, tutte conversazioni registrate, ecc ecc), dubbi nel senso "confermate che mi avete visto, sailing vessel ecc ecc?" poi siccome sono gentile 81 chiedo sempre "volete che manovri?" risposta invariabile "no, manovriamo noi".

Alcuni casi comici:
una volta in uno stretto, diretto verso l'entrata in un golfo, vedo un rosso e verde diretto dietro di me, si avvicina, si avvicina, comincio a dirmi "ora gira ora gira ora gira" invece no: lo chiamo "mi avete visto sono esattamente di prua davanti a voi" "sì, arriviamo a mezzo miglio e accostiamo per passarvi a dritta". Mezzo miglio di notte appare mooolto vicino, quando hanno accostato ho accostato anch'io dal lato opposto, se ne sono accorti mi hanno richiamato per ringraziare. Have a good watch.

Altra notte ero abbastanza bollito, totale mezzo al mare, cargo con rotta in incrocio a prua, faccio un paio di rilevamenti, sembra passi... scendo giù rimugino un po' poi lo chiamo "motor vessel mi avete visto? dovreste vedere il mio rosso sulla vostra dritta", un po' di silenzio poi mi dicono "sì vi abbiamo visto ma vediamo la sua luce verde". Io "no dovreste vedere il rosso", "no no vediamo il verde"
Mi sparo fuori come un tappo di champagne, mi era già passato di prua e chiaramente aveva ragione lui. Scuse e scuse. Smiley30

Attesa per entrare nella chiusa (navale) di Siviglia, contatto con il chiusiere, ok aspettate vi chiamo io per l'ingresso. Mentre giro a caso lì davanti, sento altre conversazioni con navi anche loro dirette alla chiusa. A un certo punto sento il chiusiere dire a una nave "attenzione c'è un velero fra voi e la chiusa", risposta del capitano spagnolo al chiusiero "el velero se quita" un perentorio la barca a vela si toglie di mezzo estremamente convincente Smiley4 , acceleratona e messo in un angolino per farlo passare.

bv r

16-02-2020 18:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nanni Offline
Amico del Forum

Messaggi: 444
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #15
RE: AIS EM-TRACK 360
Alla fine ho acquistato questo AIS con spitter.
Lo montero' a fine settimana e farò delle prove .
Grazie ancora a tutte le vostre valutazioni.

MMSI 205859030
16-02-2020 19:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)