Rispondi 
ev100 raymarine
Autore Messaggio
cptgood Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 168
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #21
RE: ev100 raymarine
(30-03-2020 12:33)IanSolo Ha scritto:  Non c'e' nessun prodotto suggerito: si va' in un qualunque negozio di componentistica elettronica e si acquista un potenziometro con le caratteristiche indicate (costera' meno di 5 Euro), poi si "gioca" un po' a fare il meccanico (parti in plastica o alluminio vanno bene) e ci si fa' quanto necessario per l'accoppiamento, anche un poco esperto non credo che possa aver problemi.

ok, grazie.
va reso stagno o si trovano già così?
30-03-2020 13:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.950
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #22
RE: ev100 raymarine
Come scritto piu' sopra si chiede il tipo stagno.
30-03-2020 13:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.904
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #23
RE: ev100 raymarine
Ragazzi, il bricolage in queste cose è pericoloso. Concordo che è un banale potenziometro lineare da 5Kohm, concordo anche che i soldi richiesti da Raymarine siano esorbitanti. Ma se l’accrocchio si rompe mentre il pilota sta funzionando, il risultato potrebbe essere nefasto.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
30-03-2020 17:04
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bludiprua Offline
Vecio AdV

Messaggi: 2.490
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #24
RE: ev100 raymarine
(30-03-2020 17:04)pepe1395 Ha scritto:  Ragazzi, il bricolage in queste cose è pericoloso.

Mah, guarda, tra un accrocchio fatto da IanSolo e il pezzo da gioielleria di Raymarine non avrei NESSUN dubbio: accrocchio!
Tutto si può rompere, anche il Raymarine, poi sono d'accordo che bisogna avere un po' di testa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2020 17:55 da bludiprua.)
30-03-2020 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.950
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #25
RE: ev100 raymarine
Piu' sopra hai sostenuto che il pilota funziona anche senza e altri hanno confermato, perche' quindi questa preoccupazione? Come spiegai a me fu rotto e, a parte il pendolamento perfettamente correggibile con le impostazioni, non ci fu alcuna particolare anomalia che comportasse rischi (inoltre non e' proibito timonare di persona..). Hai inoltre guardato bene la "robustezza" dell'originale? E' un banale oggetto in plastica (intendo il potenziometro) per nulla migliore di quelli commerciali comuni di tipo stagno ma se vuoi qualcosa di veramente molto sicuro basta chiedere un tipo, sempre stagno, in "case metallico" e non lo rompi neanche a martellate. Poi di certo conta come lo si monta ma questo vale anche per l'originale del quale ho visto alcune installazioni a dir poco "fantasiose" nella logica della robustezza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2020 18:08 da IanSolo.)
30-03-2020 17:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.904
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #26
RE: ev100 raymarine
Il problema avviene se si rompe “mentre” il pilota funziona e non se si rompe a pilota spento. Nel primo caso il risultato è impredicibile, conosco uno che è quasi finito a scogli con una barca d’epoca di 15 metri perché si è sganciato l’alberino filettato che unisce il sensore al settore del timone e questo è impazzito facendo fare una accostata alla barca di 90 gradi! Nel secondo caso semplicemente il pilota non percepisce l’esistenza del sensore e se ne fa una ragione.
Tornando alla differenza tra quello che ho definito un accrocchio ed un sensore industriale, mi sta benissimo se l’accrocchio viene progettato, costruito ed installato da IanSolo, molto meno bene se il lavoro viene eseguito da un bricoleur della domenica. Un prodotto industriale elimina in almeno 2 fasi l’alea dovuta all’incompetenza e lascia solo la fase di installazione al buon cuore del bricoleur. Un pilota automatico ben installato e funzionante è, a mio parere, parte integrante della dotazione di sicurezza della barca e con la sicurezza non è conveniente giocare.
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
30-03-2020 19:43
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.950
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #27
RE: ev100 raymarine
Nel caso che citi parli di un problema meccanico (il sensore era ancora attivo), in caso di guasto elettrico per rottura del potenziometro e quindi assenza di segnale o segnale esageratamente fuori dai limiti il pilota non lo considera piu' presente o si pone in allarme per "forte fuori traccia" passando in "StandBy" (so come lo rileva) e il timoniere e' chiamato ad intervenire dal cicalino che si attiva (ma se invece di fare "guardia attiva" e' andato a dormire sono affari suoi!). Per la parte meccanica se leggi un po' nel Forum scopri che ci sono molti meccanici autodidatti molto migliori di IanSolo e io sono confidente che la loro realizzazione possa essere molto buona, non sono cosi' pessimista.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-03-2020 10:39 da IanSolo.)
31-03-2020 10:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.904
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #28
RE: ev100 raymarine
Caro Ian, non voglio assolutamente essere polemico con te, ma ho l’impressione che tu misuri tutti con il tuo metro.
Se fossero tutti come te i problemi non ci sarebbero. Ma purtroppo non è così, sulle barche ho visto cose che voi umani...
Penso sia pericoloso stimolare il bricoleur domenicale, ne conosco tanti e sono quasi tutti animati da sacro fuoco, su questioni che riguardano la sicurezza a bordo.
Tu sei all’estremo opposto della gaussiana e sei in grado di mettere buon senso, conoscenza e capacità. Purtroppo non tutti noi siamo dallo stesso tuo lato.
Con stima.
Pepe1395
BV!

http://www.pepe1395.it MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
31-03-2020 11:59
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Raymarine EV100 problemi con funzione AutoTack Magellan 10 274 26-01-2020 13:31
Ultimo messaggio: Magellan
  Quesito collegamento AIS Raymarine 700 a vhf Raymarine 55 E kavokcinque 11 426 20-01-2020 22:57
Ultimo messaggio: ecotango
  EV100 cambio attuatore wheel a idraulico LOKA 4 279 08-04-2019 18:49
Ultimo messaggio: LOKA
  Raymarine autopilota evolution ev100 sail pack Mario Murace 32 3.824 03-01-2018 16:06
Ultimo messaggio: mania2
  Gps Raymarine C95 - autopilota St70 raymarine vespucci72 10 2.431 09-11-2017 18:30
Ultimo messaggio: mzambo
  EV100 setup Raymarine LOKA 13 1.125 03-07-2017 17:44
Ultimo messaggio: pepe1395

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)