Rispondi 
Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
Autore Messaggio
Nick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 334
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #21
RE: Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
(15-03-2020 22:38)lord Ha scritto:  Con Hammar qualche dubbio si può avere.
Comunque ammesso che non ci siano perdite e si e' coscienti, tutti i sistemi hanno l'attivazione manuale
Leggo abbastanza spesso di questi dubbi.. abbiamo anche una statistica cui riferirci? Io non ho trovato nulla sinora, e sarebbe importante averne evidenze ( in primis come tutela ADV e conoscenti... ma anche per segnalare a produttori e autorità competenti).

Normalmente usiamo i giubbetti a capsula e ne abbiamo acquistato solo uno Hammar qualora ci trovassimo in condizioni davvero bagnate e qualcuno dovesse rimanere a lavarsi a lungo. Sinora ho cambiato solo una volta la capsula e ho preferito non fare la prova con quella smontata ( la tengo a bordo per aver la possibilità di riarmare il giubbetto dopo un eventuale azionamento..chiaramente lo considererei poco piu protettivo di uno manuale... ma purtroppo, salve comperare l’adattatore per renderlo manuale, non mi risulta si possa riarmare un Hammar con una capsula già attivata..neppure per uso manuale...).

In condizioni normali credo che Hammar abbia i seguenti svantaggi:
- capsule care e quindi molto oneroso fare pratica (ho fatto fare drill a moglie e figli con gli altri giubbetti.. ma una cosa è usare capsule scadute che peraltro si acquistano nuove a meno di 10 euro, Smiley32 un’altra usare capsule da oltre 40 -oltre alla bomboletta, ovviamente...47
- la teoria dice che la capsula deve immergersi svariati cm sott’acqua... e anche se in tutti i test di cui ho letto su riviste o online dicono che si sono aperti... tuttavia spesso in tempi superiori a quelli delle capsule solubili (parliamo comunque di una manciata di secondi... ma prima è... meglio è..)
- la tenuta della capsula sulla camera appare per design molto meno affidabile di quella degli azionatori a capsula solubile... abbiamo letto su queste pagine di anelli di tenuta deteriorati..richiede molta più attenzione nel ripristino dopo la semplice verifica della bombola ( che richiede necessariamente la rimozione della tenuta... perché interna alla camera...anche se è vero che... a differenza dei sistemi a capsula solubile.. DI MASSIMA se avesse un leggero trafilamento dovrebbe gonfiare la camera e lo vedremmo) In ogni caso diventa imperativo fare la prova di tenuta da gonfio, valutandone la pressione dopo 24hr, almeno ogni 3mesi ( come da istruzioni Spinlock..)

Ma abbiamo anche esperienze dì mancate aperture... o di prematura o così significativa perdita di pressione da non poter ripristinare col boccaglio?Smiley30
16-03-2020 13:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.098
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #22
RE: Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
Le prove le fanno sui giubbotti nuovi.
Ritengo sia giusto contestualizzare . Chi ci lavora sul mare o chi naviga parecchio in condizioni ( rob penso abbia un modo differente di usare i giubbotti rispetto al 95 % di questo forum ), suppongo possa imporsi una revisione annuAle.
Differente e' chi li lascia in un gavone.
Se ne e' parlato molte volte.
Dal mio punto di vista il sistema hammar ha dei limiti e questi sono evidenti.

- la bombola di c02 e' interna . Da un lato e' protetta, ma dal l'altro non c'e modo Di verificarla se non smontando la valvola.
- la valvola non c'è modo di verificarla, se non attraverso un occhio magico.
- la guarnizione di tenuta valvola-camera e' ampia e l'unico modo di vericarne la tenuta e' gonfiando la camera.
- riarmare la valvola nn e' così banale ( e' piu' una visione da regatante )

Questi sono per me argomenti che mi suggeriscono essere il prodotto OTTIMO, ma se mantenuto attentamente .
Sono argomenti condivisi anche da qualche professionista del settore.

Le pastiglie hanno un meccanismo semplice. Tutto visibile e smontabile. Penso per questo siano piu'adatte all'uso comune.
Non mi si e' mai aperto un giubbino, ma ci sta la cosa possa essere piu' facile sulle pastiglie.
Anzi su una barca, prima della partenza di una regata, abbiamo messo tutti i salvagenti nel gavone in pozzetto. Cosi da agevolare l'uso di notte e in condinzione. Il gavone ha imbarcato acqua poiché qualche onda allagava il pozzetto . L'amico ostinato non lo ha indossato. Risultato, la pastiglia ha reagito ...
Non e' buona cosa avere i gavoni che si allagano! E neanche non indossare il giubbotto quando serve !

Certo se andassi a fare una regata d'altura su barca una barca bagnatissima, sarebbe da valutare La valvola hammar probabilmente.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
17-03-2020 11:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nick Offline
Amico del Forum

Messaggi: 334
Registrato: Feb 2005 Online
Messaggio: #23
RE: Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
(17-03-2020 11:57)lord Ha scritto:  Le prove le fanno sui giubbotti nuovi.
Ritengo sia giusto contestualizzare .....
+1
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-03-2020 12:40 da Nick.)
17-03-2020 12:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nimbo Online
Amico del Forum

Messaggi: 2.141
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #24
RE: Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
(17-03-2020 11:57)lord Ha scritto:  Le prove le fanno sui giubbotti nuovi.
Ritengo sia giusto contestualizzare . Chi ci lavora sul mare o chi naviga parecchio in condizioni ( rob penso abbia un modo differente di usare i giubbotti rispetto al 95 % di questo forum ), suppongo possa imporsi una revisione annuAle.
Differente e' chi li lascia in un gavone.
Se ne e' parlato molte volte.
Dal mio punto di vista il sistema hammar ha dei limiti e questi sono evidenti.

- la bombola di c02 e' interna . Da un lato e' protetta, ma dal l'altro non c'e modo Di verificarla se non smontando la valvola.
- la valvola non c'è modo di verificarla, se non attraverso un occhio magico.
- la guarnizione di tenuta valvola-camera e' ampia e l'unico modo di vericarne la tenuta e' gonfiando la camera.
- riarmare la valvola nn e' così banale ( e' piu' una visione da regatante )

Questi sono per me argomenti che mi suggeriscono essere il prodotto OTTIMO, ma se mantenuto attentamente .
Sono argomenti condivisi anche da qualche professionista del settore.

Le pastiglie hanno un meccanismo semplice. Tutto visibile e smontabile. Penso per questo siano piu'adatte all'uso comune.
Non mi si e' mai aperto un giubbino, ma ci sta la cosa possa essere piu' facile sulle pastiglie.
Anzi su una barca, prima della partenza di una regata, abbiamo messo tutti i salvagenti nel gavone in pozzetto. Cosi da agevolare l'uso di notte e in condinzione. Il gavone ha imbarcato acqua poiché qualche onda allagava il pozzetto . L'amico ostinato non lo ha indossato. Risultato, la pastiglia ha reagito ...
Non e' buona cosa avere i gavoni che si allagano! E neanche non indossare il giubbotto quando serve !

Certo se andassi a fare una regata d'altura su barca una barca bagnatissima, sarebbe da valutare La valvola hammar probabilmente.
Io ho la pastiglia di sale, dopo una apertura accidentale l'ho benedetta perche' si riarma in 30 secondi, la hammar deve stare in pressione 24h...... la mia barca e' molto bagnata (mini 650) ma l'apertura accidentale e' avvenuta su una barca da crociera quando il giubotto non era indossato (e non era il decathlon che ho oggi) Visto il riposo forzato di questo periodo mi monto tutto il giubbotto e verifico tutto, lucine comprese. Se posso dare un consiglio OT sono molto valide le lume on della spinloock che si applicano dietro la sacca e la illuminano verso l'interno. In pratica le sacce diventano delle lampadine giganti.

Matteo
17-03-2020 15:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.098
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #25
RE: Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
(17-03-2020 15:23)Nimbo Ha scritto:  Io ho la pastiglia di sale, dopo una apertura accidentale l'ho benedetta perche' si riarma in 30 secondi, la hammar deve stare in pressione 24h...... la mia barca e' molto bagnata (mini 650) ma l'apertura accidentale e' avvenuta su una barca da crociera quando il giubotto non era indossato (e non era il decathlon che ho oggi) Visto il riposo forzato di questo periodo mi monto tutto il giubbotto e verifico tutto, lucine comprese. Se posso dare un consiglio OT sono molto valide le lume on della spinloock che si applicano dietro la sacca e la illuminano verso l'interno. In pratica le sacce diventano delle lampadine giganti.
100
Indago sulle luci di cui parli

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
17-03-2020 17:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunello Offline
Amico del Forum

Messaggi: 916
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #26
Scadenza giubbotti autogonfiabili Decathlon
Arrivata la risposta ufficiale di Decathlon,
Lascio a voi ogni commento..
[Immagine: a888a121ef5023ffc00845d3f2bc6687.jpg]

Inviato dal mio G8441 utilizzando Tapatalk
22-03-2020 18:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  di giubbotti, cuciture, e fettucce ZK 101 4.383 10-03-2019 23:00
Ultimo messaggio: ZK
  Esperienza con gli autogonfiabili crafter 3 495 20-05-2018 16:59
Ultimo messaggio: Nimbo
  Giubbotti, si, no, quando ? lord 44 2.801 10-03-2018 20:42
Ultimo messaggio: mlipizer
  Controllate i giubbotti autogonfiabili! NoLe 35 4.653 30-09-2016 16:50
Ultimo messaggio: matteo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)