Rispondi 
Arridatoi delle sartie bloccati
Autore Messaggio
Pellicano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 231
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #41
Arridatoi delle sartie bloccati
Appunto!

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
19-10-2016 09:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Pellicano Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 231
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #42
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
scusate il ritardo, ma il tempo è quello che è...FINALMENTE DOMENICA SCORSA HO SBLOCCATO GLI ARRIDATOI!!!! Fortunatamente era solo un problema di ossidazione...molto carognosa!!! Chiavi dedicate, solvente, spazzola di ferro e via!
Ero pronto col frullino!!!!
Grazie a tutti
saluti
29-11-2016 19:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #43
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
@Luciano53
Anche il mio Oceanis 381 del 98 sembra avere gli arridatoi bloccati, chiedo se puoi indicarmi i modelli esatti che hai acquistato così che non rischio di sbagliare.

Chiedo anche se per cortesia chi è esperto può indicarmi quali sono gli attrezzi più adatti per fare un tentativo di sbloccarli?
Ci sono chiavi fatte apposta oppure vanno bene le normali chiavi inglesi per fare presa nel perno filettato?
Ho letto quasi tutti i post delle 6 discussioni sull'argomento ma non ho trovato queste indicazioni.

Stefano
15-06-2017 10:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.832
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #44
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
In attesa della risposta di Luciano, ti dico che per (tentare di) sbloccarli devi con una chiave inglese tenere ferma la parte alta, dove c'è l'attacco della sartia in modo che la stessa non ruoti (non è sano "attorcigliare" lo spiralato. Con un'altra chiave prendi tutta la canula, nella sua parte centrale, dove c'è il rinforzo e provi ruotare, dopo aver ampiamente irrorato le filettature e la canula con qualche prodotto sbloccante che.... ti sta simpatico. 79 Mi raccomando non infilare un cacciavite nello spazio tra i due bordi laterali della canula!, fai con chiave inglese.
Provaci ma la vedo dura, ne ho viste troppe di bloccatissime e non sbloccabili.
15-06-2017 10:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #45
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
OK grazie mille!
Quindi procederei così:
- tra oggi e sabato ogni tanto passo a spruzzare un po' di WD40 (per ora mi è più simpatico Smiley4)
-mi attrezzo con 2 buone e ben dimensionate chiavi inglesi + eventuale cannello a gas per provare a riscaldare
metto in tensione la drizza dal lato di lavoro (o cavetto metallico come ha fatto luciano53)
- e faccio un po' di tentativi

Se non si riesce... per il taglio eventuale/metodo Kermit ho pensato che si dovrebbe riuscire ad essere più precisi con un dreamel, magari ci metterò molto più tempo ma con il flessibile mi metterebbe un po' d'ansia...
Oppure forse nell'ultima fase si potrebbe tentare con attrezzo - sega a vibrazione.

Stefano
15-06-2017 11:20
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #46
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
io ho cambiato tutto il "vecchio" sartiame che aveva 18 anni ed era apparentemente in perfetta forma (avrò buttato via un pò di soldini !?! 22 ripansandoci oggi avrei deciso per un nuovo Fiocco70)
per prevenire il bloccaggio ho riempito di vassellina tecnica tutti gli arridatoi e le impiombature . Di sicuro male non fare ma raggiungo l'obiettivo 91 ???
15-06-2017 11:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.484
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #47
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(15-06-2017 11:20)ste.fano Ha scritto:  OK grazie mille!
Quindi procederei così:
- tra oggi e sabato ogni tanto passo a spruzzare un po' di WD40 (per ora mi è più simpatico Smiley4)
-mi attrezzo con 2 buone e ben dimensionate chiavi inglesi + eventuale cannello a gas per provare a riscaldare
metto in tensione la drizza dal lato di lavoro (o cavetto metallico come ha fatto luciano53)
- e faccio un po' di tentativi

Ciao Ste.fano, in questa operazione il segreto sta .... nel cannello! Se non si sono deformati i filetti, con il cannello si riesce a dilatare la canaula di quel tanto che basta per riuscire a svitarla. Quasi sicuramente, troverai che l'arridatoio gira nella parte bassa, mentre è inchiodata la parte alta, quella lato sartia. Se è così, armati di pazienza (tanta) e scalda con cura la canaula SOLO NELLA PARTE DOVE C'E' LA MADREVITE, lo scopo è dilatare la canaula prima che si scaldi anche il perno filettato impiombato sulla sartia. Devi quindi fare molto in fretta, appena scaldata la canaula devi provare a svitare con forza PRIMA che il calore passi a dilatare anche il perno (il calore passa in fretta, si riblocca tutto in relativamente pochi secondi...). Quando ti si riblocca (è normale che succeda), devi aspettare qualche minuto che il tutto si raffreddi, quindi ripeti l'operazione. Io per le mie l'ho ri-fatto anche 4 o 5 volte per le sartie più inchiodate, riuscendo alla fine a recuperare perfettamente gli arridatoi, che avevano filetti come nuovi ma erano solo inchiodati da sporco e ossido superficiale (nessuno li aveva mai toccati in 10 anni...!)
Se invece si sono deformati i filetti... Smiley64Smiley64Smiley64
15-06-2017 11:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #48
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
Ciao Tatone e grazie anche a te dei consigli, sempre preziosi.
In effetti non sono molto ottimista sulla possibilità di sbloccarli perchè già un rigger ha sentenziato che occorre tagliarli (il metodo kermit è diventato famoso Smiley32). Penso comunque che valga la pena provare perchè in questo periodo vedo che lavorano frettolosamente mentre io potrei metterci un po' più di pazienza. Smiley47Smile

Stefano
15-06-2017 13:15
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.900
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #49
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
Mentre scaldi col cannello o con phon industriale la canaula, tieni con uno straccio bagnato il terminale filettato della sartia in modo che la temperatura delle due parti sia il più differente possibile. Io lo scorso anno ho fatto così ed ha funzionato quando tutti i riggers dicevano di tagliare. Ma io ho canaule in bronzo e non so se la manovra va bene anche per quelle in acciaio.
Dimenticavo : per tenere ferma la sartia con relativo terminale filettato è meglio utilizzare chiavi in pollici, ben più precise della chiave inglese che sotto sforzo rischia di deformare il quadrato.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-06-2017 14:42 da enio.rossi.)
15-06-2017 14:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #50
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(15-06-2017 14:38)enio.rossi Ha scritto:  Mentre scaldi col cannello o con phon industriale la canaula, tieni con uno straccio bagnato il terminale filettato della sartia in modo che la temperatura delle due parti sia il più differente possibile.
28

(15-06-2017 14:38)enio.rossi Ha scritto:  Ma io ho canaule in bronzo e non so se la manovra va bene anche per quelle in acciaio.
Si dovrebbero essere in bronzo anche le mie.

(15-06-2017 14:38)enio.rossi Ha scritto:  Dimenticavo : per tenere ferma la sartia con relativo terminale filettato è meglio utilizzare chiavi in pollici, ben più precise della chiave inglese che sotto sforzo rischia di deformare il quadrato.
Questo me lo ero chiesto anche io, la chiave è più precisa e più rigida ma più sottile della chiave inglese quindi facendo leva su meno superficie non è che si rischia di più?
L'ideale immagino sia una chiave specifica rigida e dello spessore giusto (penso a occhio che sia qualcosa più di 1 cm), ma esiste?

Stefano
15-06-2017 14:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.040
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #51
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
@ste.fano
Cone forse hai letto, ho provato personalmente di tutto, spray di ogni tipo e fon da carrozziere incluso.
Ha provato anche un rigger con attrezzi ben più professionali dei miei, niente.
Il rigger si è rifiutato di usare il cannello per un semplice motivo, non avrebbe più garantito per i terminali inox dopo la scaldata.
Le canaule originali dei nostri 381 a cavallo degli anni 2000 sono ZSpars con parecchi difetti, sembra bronzo troppo tenero.
Difatti il filetto, dopo il taglio, si è rivelato essere piegato verso l'alto, grippatura impossibile da svitare.
Ho acquistato su internet canaule Bluewave, sono tutti da 1/2 pollice meno due da 5/8, controlla comunque col calibro prima dell'ordine.
Metti in sicurezza l'albero, quando salta la canaula la sartia una fiondatina la da.
Parti col flessibile, con calma, mano puntata sull'arridatoio per essere preciso. Sarà inevitabile segnare leggerissimamente in qualche punto il maschio inox ma, come ha visto anche il rigger, conta poco.
Taglia verticalmente su due lati la canaula dalla parte bloccata, senza possibilmente arrivare al maschio, poi per facilitare la rottura taglia orizzontalmente uno dei due lati lunghi. Forza con un cacciavite robusto e dovrebbe fare crack.
Lo ridico. Copri più che puoi con un lenzuolo, il bronzo non fa ruggine, il disco spara polvere dovunque. Poi spazzola la coperta con acqua e detersivo, la ruggine è in agguato, salvo uso successivo di acido ossalico come ho fatto io.
Dacci dentro, è più facile da fare che da raccontare.
15-06-2017 15:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #52
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
OK!
ma tu li hai rimessi in bronzo o inox?

Stefano
15-06-2017 15:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.040
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #53
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(15-06-2017 15:38)ste.fano Ha scritto:  OK!
ma tu li hai rimessi in bronzo o inox?

I Bluewave danesi sono in bronzo cromato, il materiale è un'altra cosa rispetto ai vecchi ZSpars.
Come ti confermeranno i nostri tecnici, inox su inox non va bene.
15-06-2017 15:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #54
Arridatoi delle sartie bloccati
Ieri ho smontato il tubo di protezione, anche questo con il tappo bloccato che mi ha fatto faticare un po' per toglierlo.
Fortunatamente il tenditore sotto da 5/8 è rimasto ben protetto ed ancora con un po' di grasso.
Avevo dietro solo una chiave inglese ed ho provato a girarli, entrambi si svitano benissimo nel perno filettato sotto, oggi mi procuro le chiavi giuste per i terminali delle sartie e faccio una prima prova.

Mi sto chiedendo:
Se sono fatti di bronzo scadente che si deforma, perché mai dovrebbe deformarsi solo il filetto sopra?[Immagine: 6da164eeac30a9800a43aae9058f872a.jpg]

Inviato dal mio VIE-L09 utilizzando Tapatalk

Stefano
16-06-2017 08:04
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franc Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.681
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #55
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
Perché è la parte di filetto che sopporta la trazione della sartia.
Negli accoppiamenti filettati è solo una faccia del filetto che lavora l'altra è scarica. Fa differenza se un filettatura lavora in trazione o compressione x cui o lavora, e si logora, un lato dei filetti o l'altro.

Francesco
16-06-2017 08:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #56
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(16-06-2017 08:21)Franc Ha scritto:  Perché è la parte di filetto che sopporta la trazione della sartia.
Negli accoppiamenti filettati è solo una faccia del filetto che lavora l'altra è scarica. Fa differenza se un filettatura lavora in trazione o compressione x cui o lavora, e si logora, un lato dei filetti o l'altro.

Si capisco questo ma mi riferivo non al lato della filettatura ma alla parte sotto del tenditore, la filettatura dove è invitato il perno filettato fissato allo scafo.
Sicuramente le 2 filettaure sono soggette alle stesse forze, le uniche differenze che mi vengono in mente sono che una è destrosa e l'altra sinistrosa, inoltre quella sopra è più esposta a dilavazioni di acqua salata e piovana...

Stefano
16-06-2017 10:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.040
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #57
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
Eccoli, sono i miei.
Tutti bloccati sopra, perchè solo sopra non lo so e non ci ho pensato. La butto li, qualche espertone potrà dirmi che sto dicendo una caxxata.
Il perno inferiore è corto e rigido, trasmette poche sollecitazioni.
Il perno superiore é solidale con la sartia lunga e soggetta a frequenti allungamenti/stiramenti ad ogni raffica e/o virata e forse esercita queste trazioni violente e istantanee in modo maggiore sul filetto femmina superiore della canaula.
Attento a non rovinare la sede della chiave sul perno inox.
Se trovi difficoltà...tagliaThumbsupsmileyanim
16-06-2017 15:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ste.fano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 776
Registrato: Nov 2014 Online
Messaggio: #58
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(16-06-2017 15:52)Luciano53 Ha scritto:  Eccoli, sono i miei.
Tutti bloccati sopra, perchè solo sopra non lo so e non ci ho pensato. La butto li, qualche espertone potrà dirmi che sto dicendo una caxxata.
Il perno inferiore è corto e rigido, trasmette poche sollecitazioni.
Il perno superiore é solidale con la sartia lunga e soggetta a frequenti allungamenti/stiramenti ad ogni raffica e/o virata e forse esercita queste trazioni violente e istantanee in modo maggiore sul filetto femmina superiore della canaula.
Attento a non rovinare la sede della chiave sul perno inox.
Se trovi difficoltà...tagliaThumbsupsmileyanim
Non sono esperto di meccanica ma mi sembra una possibile e logica spiegazione, magari associata al fatto che sopra penetra più sale e sporcizia che cola dalla sartia ed aggrava la situazione.
Per la chiave in effetti non è facile trovare l'attrezzo giusto, le grosse chiavi inglesi sono più spesse dei 10mm disponibili (occorrerebbe molarle) le normali chiavi sono sottili e quindi fanno meno presa (fra l'atro ho verificato che non sono in pollici ma 13mm sul 1/2 pollice e 15mm sul 5/8).
Proverò con 2 chiavi uguali sovrapposte...

Stefano
16-06-2017 18:23
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.040
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #59
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(16-06-2017 18:23)ste.fano Ha scritto:  
(16-06-2017 15:52)Luciano53 Ha scritto:  Eccoli, sono i miei.
Tutti bloccati sopra, perchè solo sopra non lo so e non ci ho pensato. La butto li, qualche espertone potrà dirmi che sto dicendo una caxxata.
Il perno inferiore è corto e rigido, trasmette poche sollecitazioni.
Il perno superiore é solidale con la sartia lunga e soggetta a frequenti allungamenti/stiramenti ad ogni raffica e/o virata e forse esercita queste trazioni violente e istantanee in modo maggiore sul filetto femmina superiore della canaula.
Attento a non rovinare la sede della chiave sul perno inox.
Se trovi difficoltà...tagliaThumbsupsmileyanim
Non sono esperto di meccanica ma mi sembra una possibile e logica spiegazione, magari associata al fatto che sopra penetra più sale e sporcizia che cola dalla sartia ed aggrava la situazione.
Per la chiave in effetti non è facile trovare l'attrezzo giusto, le grosse chiavi inglesi sono più spesse dei 10mm disponibili (occorrerebbe molarle) le normali chiavi sono sottili e quindi fanno meno presa (fra l'atro ho verificato che non sono in pollici ma 13mm sul 1/2 pollice e 15mm sul 5/8).
Proverò con 2 chiavi uguali sovrapposte...

Se tu vedessi gli attrezzi che ha usato, inutilmente, il rigger (leve da mezzo metro) ti arrenderesti prima di combattere.
Poi, a che scopo. Quei ZSpars sono condannati e anche se si muovessero, temo di no perché sono grippati, dovresti fare tanti di quei giri per toglierli che rischieresti di rovinare molto seriamente il filetto maschio inox. Almeno la penso così dopo aver osservato i miei ZSpars sezionati.
Pensaci bene prima di continuare ad insistere, una sartia intera con terminale costa molto di più di una canaula.

PS quel bozzello sulla bassa ti striscia la cromatura, soprattutto quando avrai le canaule nuove.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-06-2017 18:44 da Luciano53.)
16-06-2017 18:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tatone Online
Amico del Forum

Messaggi: 1.484
Registrato: Nov 2013 Online
Messaggio: #60
RE: Arridatoi delle sartie bloccati
(16-06-2017 18:23)ste.fano Ha scritto:  magari associata al fatto che sopra penetra più sale e sporcizia che cola dalla sartia ed aggrava la situazione.

Questa è la spiegazione, unita all'ossidazione legata proprio all'acqua di mare che penetra dall'alto. Può darsi che Luciano abbia ragione, ma se ti è successo come ti ho detto, e cioè che sotto si svitano benissimo, vale la pena provare. Procurati una chiave a rullino per tenere la canaula e fai forza sulla parte centrale, dove c'è il ponticello a metà. Poi, prova con molta calma e molta forza con il cannello, il meglio è lavorare in 2 facendo attenzione a non scottarvi. Dopo 5 o 6 giri inizia a mollare e non è difficile poi svitarlo tutto. Smiley2 Infine, vaselina tecnica e rimonti il tutto!
16-06-2017 23:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  che colla per i tappi di legno delle viti sul teak elmer50 43 3.467 21-09-2017 08:42
Ultimo messaggio: Arvidax
  Cambio sartie alte Wakser 29 870 19-09-2017 15:25
Ultimo messaggio: Wakser
  Dado tenditore sartie spaccato katobleto 23 600 02-09-2017 12:36
Ultimo messaggio: lord
  Rivestimento delle cabine: gommapiuma adesiva? vadoavela 163 33.879 23-07-2017 12:14
Ultimo messaggio: Fede55
  Rottura terminale sartie oceanis 411 trenuvole 6 464 24-05-2017 18:16
Ultimo messaggio: trenuvole
  scelta delle doghe in teak nucarifa 9 937 11-07-2016 10:14
Ultimo messaggio: nucarifa
  Sostituzione delle saracinesche CANT 29 7.289 24-06-2015 22:12
Ultimo messaggio: maurotss
  WC e serbatoio acque nere bloccati - disgorgati Salentino 22 9.031 02-04-2015 16:15
Ultimo messaggio: lucianodb
  Oceanis 411: arridatoi bloccati e metodo 'Kermit' kitegorico 83 13.824 15-03-2015 00:09
Ultimo messaggio: Luciano53
  Tensione sartie, isolamento albero e arridatoi frankje 7 3.575 08-02-2015 13:02
Ultimo messaggio: dapnia

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)