Rispondi 
lee sails
Autore Messaggio
anonimone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.613
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #41
lee sails
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
BASTA VELE SFIGATE!!!
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Oi Masì, ritengo che non siano nemmeno così malvagie (per la crociera).

Per curiosità mi ero fatto fare un preventivo per un 34 piedi e facendo i conti giusti da una parte (quindi senza sperare in miracoli in dogana) e sfrantumando bene i maroni dall'altra, alla fine per 70 mq tra randa e genoa c'erano 500 euro di differenza (17% in meno).

Però devo dire che ho sfrantumato notevolmente Wink

BV
31-05-2008 02:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunoc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 685
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #42
lee sails
io ho acquistato due vele cinesi e mi sono trovato bene: chi le ha viste ha detto che sono fatte bene, ovviamente parliamo di uso crocieristico.
Gen con calza da 37 mq € 650+35€ di spedizione, portata a casa dopo 25 gg. dall'ordine.
Fiocco 19 mq in dacron 700 €, stessi tempi.
é decisivo il fatto che si paga in dollari che con l'euro ha un cambio a noi favorevole: il genn 850 $ che al cambio di allora corrispondevano a 650 €.
A Cagliari mi chiedevano 1200-1300 € con calza, certo se avessi dovuto are un problema non avrei saputo come fare anche se devo dire mr.Z è sempre stato disponibile. La differenza era notevole ed ho deciso di correre il rischio. Per il momento è andata bene
Saluti
31-05-2008 02:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #43
lee sails
No, altro che frantumare!!!
Tocca fargli la statua ai velai nostrani!!!!


Caxo, perizie, poi perizie e vele cinesi, eppppoi perizie vele e motori cinjesi, epoiepoi barche con motori e vele e perizie cinesi!!!

BASTA!!!


BASTA FARSI PRENDERE PER I FONDELLI!!!


DETESTO LE SITUAZIONI CHE TENDONO ALLA SFIGA! E' CHIARO?


<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da anonimone
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
BASTA VELE SFIGATE!!!
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Oi Masì, ritengo che non siano nemmeno così malvagie (per la crociera).

Per curiosità mi ero fatto fare un preventivo per un 34 piedi e facendo i conti giusti da una parte (quindi senza sperare in miracoli in dogana) e sfrantumando bene i maroni dall'altra, alla fine per 70 mq tra randa e genoa c'erano 500 euro di differenza (17% in meno).

Però devo dire che ho sfrantumato notevolmente Wink

BV
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
31-05-2008 02:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
wookie Offline
Amico del Forum

Messaggi: 323
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #44
lee sails
Per una volta sono pienamente d'accordo con Masino
31-05-2008 03:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
anonimone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 5.613
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #45
lee sails
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Caxo, perizie, poi perizie e vele cinesi, eppppoi perizie vele e motori cinjesi, epoiepoi barche con motori e vele e perizie cinesi!!!
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Alla signora piace il giallo?!?!?! 42Cool

Non ti vedevo così incacchiato da un pezzo!! Tongue

BV
31-05-2008 05:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #46
lee sails
Non sono incazzato; detesto però l'approssimazione, il tam tam occulto che poi porta al raggiungimento di certi scopi, le prese per i fondelli.

Poi, francamente, mi spiace una cosa: gente che si è avvicinata da poco tempo alla vela e quasi ha paura a chiedere preventivi.


Come va un genova intonso di lee sails? Va meglio, per la tua barca, di quello 'vecchio' di qualche anno fatt dal velaio OK? Il genova Lee's è un avvolgibile o no?

Ti assicuro che il 90 % di chi compra lee non è in grado di guardare oltre il colore bianco e le cuciture!

Lee Sails et similia però rappresenta il cancro per i velai nostrani: è la VELA nei generis che ci perde!
Resteremo con 4 velerie in Italia, costrette cmq a fare prezzi UP per sopravvivere!

Un'uscita in mare col velaio per prova e messa a punto di albero e vele (anche per rimediare a grossi svarioni di privati e cantieri) sarà sempre più chimera.

SO DI SCRIVERE COSE IMPOPOLARI MA DICO LA MIA: SE D'ORA IN POI AVRO' SENTORE DI PUBBLICITA' PRO 'LEE SAILS ET SIMILIA' NON SCRIVERO' PIU' IN QUESTO FORUM!!!

Che poi le vele nuove le facciano Vigano', Mura o altri mi rimbalza!

Io tengo per la vela, e vorrei il meglio per tutti.


<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da anonimone
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Caxo, perizie, poi perizie e vele cinesi, eppppoi perizie vele e motori cinjesi, epoiepoi barche con motori e vele e perizie cinesi!!!
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Alla signora piace il giallo?!?!?! 42Cool

Non ti vedevo così incacchiato da un pezzo!! Tongue

BV
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
31-05-2008 06:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Nebbia Offline
Amico del Forum

Messaggi: 253
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #47
lee sails
per Masino: detta così ha più senso di come l'avevi posta prima: un con to è difedere la produzione e la qualità dei prodotti italiani, un altro è dire basta farsi prendere per i fondelli.
se la vela mi viene fatta realizzare da un velaio al 50% del vicino, tu cosa sceglieresti ?
la globalizzazione fa danni e crea opportunità: è un dato di fatto, non una scelta... e comunque sono d'accordo con te su una cosa: occorre valutare il risultato finale e non tutti noi velisti della domenica siamo in grado di valutare fino in fondo....
come ti dicevo,dopo il 12 ho appuntamento con Z...
riferirò al forum...
intanto però sento anche Montefusco ...
tieni duro Masì !!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 31-05-2008 15:39 da Nebbia.)
31-05-2008 15:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
giampaolo Offline
Banned

Messaggi: 975
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #48
lee sails
masino il tuo apporto al forum è senza dubbio incomparabile col mio, ma penso che esistiamo tutti e due dallo stesso periodo, forse io prima di te...
con questo voglio semplicemente dire che poco, pochissimo ma ti conosco e benchè apprezzi la tua sincera, schietta, ingenua passionalità (da me a priori non condivisa e definita 'ingenua' in quanto politica) e preparazione tecnica, sto giro la stai facendo fuori dal vaso.
Ma come sempre è la mia opinione.
Porsi come stai facendo tu a VATE dell'italianità è francamente una stron@ata.
O quanto meno dovresti essere sempre e costantemente coerente chessò anche per scelte elttroniche, nautiche (no estero si barche italiane...) e via dicendo...ma ammesso che tu ci riesca (e mi ci gioco le palle che non puoi esserlo sempre) non puoi ASSOLUTAMENTE pretendere che il resto del pianeta sia altrettanto rigido.
Come vedi non entro appositamente nello specifico, sono vele che non conosco, comprerò in futuro non lo so(?boh?) ma il mercato è questo e crociate sensa senso anzi inattuabili pro questa italia 'terminale' mi sembra francamente fuori luogo.
E spero francamente che tu comprenda bene ciò che sto scrivendo, altrimenti la tua minaccia di 'andartene' oltre ad essere presuntuosa quindi immodesta, troverà in me un apposito provocatore che parlerà da oggi in poi costantemente di 'LEE SAILS'...spero ripeto tu comprenda la provocazione.
bv
g
31-05-2008 19:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gedeone marco Offline
Amico del Forum

Messaggi: 631
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #49
lee sails
Masino,
quante vele Cinesi hai visto?
Quante vele cinesi hai provato?
Quante vele cinesi hai provato, poi tolto, messo una vela 'blasonata' e visto e misurato la differenza?
Io, lo dico volentieri, non mi impressioni dei tuoi 'marsh!'. Né tanto meno i 7000 messaggi e passa sul forum. A me interessa da dove viene la tua esperienza, se me la spieghi magari mi convinci (se per caso te ne importasse qualcosa). Ma altrimenti mi pare proprio un discorso del cavolo.

Personalmente mi sono fatto fare parecchi preventivi e passavo da 7000€ a 2100€. Ho scelto cinese e ovviamente non ho un servizio di post assistenza come il mio vicino, il tuningo me lo sono fatto da solo (e magari non è perfetto).
Quel che so è che le vele lavorano, lavorano molto e tengono bene.

Oggi sono molto contento della scelta cinese. Certo che mi fa rabbia dare i soldi ai cinesi, ma sono sicuro di non avere un gap qualitativo di tre volte, perché ribadisco le mie vele sono costate un terzo del velaio italiano (e meno della metà del preventivo più basso italiano).

Ciao
01-06-2008 04:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunoc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 685
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #50
lee sails
Anch'io non capisco questa posizione: se per una volta la globalizzazione ci fa risparmiare perchè non approfittarne? e poi chi ci dice che il velaio italiano non compri lui in Cina e te le venda col 40-50% in più.
E certi imprenditori non localizzano le loro industrie in aree geografiche dove il loro profitto è maggiore?
Secondo me è 'doveroso' anche per noi consumatori ottenere il massimo dal mercato globale.
La maggior parte delle volte lo prendiamo nello stoppino, soprattutto nella nautica, ma anche in altri settori.
01-06-2008 05:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maxvecc Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.256
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #51
lee sails
Masin è scatenato e mi sembra anche un pò offensivo(mi si permette il termine !)
Sono convinto che se guardassimo alla filosofia dello sfruttamento dei lavoratori, ed altre problematiche di economia internazionale, potremmo dire che 'autarchia produttiva' deve essere difesa,ma poichè il livello qualitativo e la cura nella produzione italiana non sempre corrisponde alla effettiva 'qualità/prezzo', ritengo che la scelta filosofica di dare al denaro che si spende il suo giusto valore,possa esser seguita.
Ecco percè non mi stupisce 'il cinese' !.
Io ho mandato i piani di quello che volevo per le mie crociere, le grammture ,le richieste specifiche di alcune finiture e mi è arrivato un prodotto assolutamente ben fatto, assolutamente corrispondente alle mie richieste e assolutamente 'funzionante'.
Il tutto alla metà prezzo !!
Non ti arrabbiare, le cose vanno anche così !

Max[font=Verdana][size=medium][/size][/font]

www.lecrocieredipatchouli.net
01-06-2008 05:41
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #52
lee sails
Minchiate a gogò!!!

Fate cinese perchè costano meno MA GUAI A DIRE CHE SONO COME LE ALTRE e che è una soluzione furba!!!


Misure prese da soli, nessuna post assistenza, nessuna possibilità di avere in barca gente che ne sa e che aiuta in un minimo di messa a punto...

E skommetto anche in una buona dose di ipocrisia, magari in chi poi scuce il logo lee perchè fa sfigato!

Mi ripeto: i margini di risparmio non sono come li raccontate.

Oggi in dogana capita che si paghi sempre dazio per roba che viene dagli USA (l'ho appena pagato, su dei testi di elettronica avuti in regalo da un lontano cugino per mia nipote; pacco tra l'altro arrivato aperto... e rattoppato alla buona con nastro poste italiane che ha impiastricciato le copertine), non lo si paga il dovuto (ma Prodi era uomo loro, lo sappiamo!) per i derivati dei mandarini!

La prossima? Viagra cinese, nel caso non tirasse abbastanza!

Dai, riflettete un attimo!
03-06-2008 23:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Kraste Offline
Amico del Forum

Messaggi: 624
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #53
lee sails
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Minchiate a gogò!!!

Fate cinese perchè costano meno MA GUAI A DIRE CHE SONO COME LE ALTRE e che è una soluzione furba!!!


Misure prese da soli, nessuna post assistenza, nessuna possibilità di avere in barca gente che ne sa e che aiuta in un minimo di messa a punto...

E skommetto anche in una buona dose di ipocrisia, magari in chi poi scuce il logo lee perchè fa sfigato!

Mi ripeto: i margini di risparmio non sono come li raccontate.

Oggi in dogana capita che si paghi sempre dazio per roba che viene dagli USA (l'ho appena pagato, su dei testi di elettronica avuti in regalo da un lontano cugino per mia nipote; pacco tra l'altro arrivato aperto... e rattoppato alla buona con nastro poste italiane che ha impiastricciato le copertine), non lo si paga il dovuto (ma Prodi era uomo loro, lo sappiamo!) per i derivati dei mandarini!

La prossima? Viagra cinese, nel caso non tirasse abbastanza!

Dai, riflettete un attimo!


<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Bhe Masino, qui ti devo quotare appieno.
Il velaio non lo puoi avere per corrispondenza. Da chi vai se hai un problema alla vela?
La rispedisci in china?
Le mie vele le deve fare sempre un velaio. Viene a bordo, prova la barca, vediamo cosa servirebbe, prende le misure, le realizza, torna a bordo e le proviamo insieme magari in regata. Così se ci sono problemi li si risolvono.

Io la vedo come l'aquisto di un doppiopetto. Non lo ordino via web neanche ad un negozio vicentno (io sono di Padova). Vado dove mi realizzare quello di cui ho bisogno.

Smile Smile Smile
03-06-2008 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #54
lee sails
Infatti.
Mi corre però l'obbligo di segnalare la distanza, altrimenti ci ritroviamo tutti in doppiopetto barebons (ma bianco immacolato e con le cuciture rifinite...).

Ho letto, sorridendo: 'Vele nuove, belle e lavorano...'

Anche il telone del camion lavora, e se in pvc non è nemmeno permeabile!

Ho preso le misure da solo, fatto il tuning da solo...

Già immagino i notes coi conti: qualche mese fa c'era uno strallo che sembrava oltremodo lungo...

Ragazzi, trinchettiamo meno alcoolici!

:<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da Kraste
<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Minchiate a gogò!!!

Fate cinese perchè costano meno MA GUAI A DIRE CHE SONO COME LE ALTRE e che è una soluzione furba!!!


Misure prese da soli, nessuna post assistenza, nessuna possibilità di avere in barca gente che ne sa e che aiuta in un minimo di messa a punto...

E skommetto anche in una buona dose di ipocrisia, magari in chi poi scuce il logo lee perchè fa sfigato!

Mi ripeto: i margini di risparmio non sono come li raccontate.

Oggi in dogana capita che si paghi sempre dazio per roba che viene dagli USA (l'ho appena pagato, su dei testi di elettronica avuti in regalo da un lontano cugino per mia nipote; pacco tra l'altro arrivato aperto... e rattoppato alla buona con nastro poste italiane che ha impiastricciato le copertine), non lo si paga il dovuto (ma Prodi era uomo loro, lo sappiamo!) per i derivati dei mandarini!

La prossima? Viagra cinese, nel caso non tirasse abbastanza!

Dai, riflettete un attimo!


<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]

Bhe Masino, qui ti devo quotare appieno.
Il velaio non lo puoi avere per corrispondenza. Da chi vai se hai un problema alla vela?
La rispedisci in china?
Le mie vele le deve fare sempre un velaio. Viene a bordo, prova la barca, vediamo cosa servirebbe, prende le misure, le realizza, torna a bordo e le proviamo insieme magari in regata. Così se ci sono problemi li si risolvono.

Io la vedo come l'aquisto di un doppiopetto. Non lo ordino via web neanche ad un negozio vicentno (io sono di Padova). Vado dove mi realizzare quello di cui ho bisogno.

Smile Smile Smile
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
03-06-2008 23:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gedeone marco Offline
Amico del Forum

Messaggi: 631
Registrato: Mar 2007 Online
Messaggio: #55
lee sails
Fin qui le uniche minchiate sono le tue.
Intendo, che finché non mi spieghi quante e quali prove hai fatto il tuo giudizio, per me, vale quello del mio panettiere.

Potrei dire che tu sei il figlio di un velaio che sta andando in rovina e tu potresti dire che sono un cinese importatore di vele, ma dal discorso ci muoveremmo poco.

Concordo sulla non assistenza post vendita, che però fino ad oggi ho visto molto carente anche con i velai (alcuni) italiani, questo perché compri vele in dacron e non in 'platinox' e non hai 'alfa romeo' ma una barchetta da 30 piedi. Poi le misure non è poi un lavoro da neurochirurghi.

Fino ad ora la maggior supponenza l'ho vista nel fare scazzato di velai con prezzi da alta sartoria che, in alcuni casi, non hanno poi nemmeno il coraggio di ammettere quando sbagliano a prendere le misure.

Mai visto un velaio accompagnare in una regata un cliente da 3-4mila euro ogni 2-3 anni.

Io magari ho incontrato i peggiori e tu solo i migliori, nel caso, pazienza, col tempo magari cambierò idea.

Sul risparmio monteraio, sono sicuro delle cifre, perché le ho pagato, se puoi dimostrarmi il contrario accomodati.

Dogana, Prodi, etc. le considero il solito scivolone di stile.

Insomma, io le vele le ho prese in Italia e non mi sono trovato poi così bene, le ho prese in Cina e non mi sono trovato poi così male.


<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Minchiate a gogò!!!

Fate cinese perchè costano meno MA GUAI A DIRE CHE SONO COME LE ALTRE e che è una soluzione furba!!!


Misure prese da soli, nessuna post assistenza, nessuna possibilità di avere in barca gente che ne sa e che aiuta in un minimo di messa a punto...

E skommetto anche in una buona dose di ipocrisia, magari in chi poi scuce il logo lee perchè fa sfigato!

Mi ripeto: i margini di risparmio non sono come li raccontate.

Oggi in dogana capita che si paghi sempre dazio per roba che viene dagli USA (l'ho appena pagato, su dei testi di elettronica avuti in regalo da un lontano cugino per mia nipote; pacco tra l'altro arrivato aperto... e rattoppato alla buona con nastro poste italiane che ha impiastricciato le copertine), non lo si paga il dovuto (ma Prodi era uomo loro, lo sappiamo!) per i derivati dei mandarini!

La prossima? Viagra cinese, nel caso non tirasse abbastanza!

Dai, riflettete un attimo!


<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
03-06-2008 23:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #56
lee sails
Mai incontrato un vecchio 'mastro muratore' che ad occhio ti dice che il muro o l'intonaco è storto e che il pavimento pende?

I Maestri esistono; oggi sono sempre meno e quindi vanno bene il muro storto tirato su' dall'ultimo emigrato che magari fino a ieri faceva il contadino...

Il velaio, se non gli triti i maroni, ha tutto l'interesse a venire con te in regata! Quale miglior vetrina!!!

E' sui prezzi che non ci stiamo: a conti fatti c'è un 25 % forse, che però non ti ritrovi se vendi la barca qualche anno dopo...

Dai: Vendo Comet 11, perfetto, vele lee sails 2008...
Secondo te... uno che viene e ne sa... ti chiede di aprire i sacchi?

Io ho sempre comprato barche usate; vele acquistate con forfait al sacco, come usa..., se fatte almeno nei tre aa precedenti.

Per come la vedo io, il cancer è in ebay, nei mercatini dei giornalini sfigati che parlano di vela e nelle chimere cinesi!

Ripeto: secondo me il 50 % di chi compra lee... poi stacca gli adesivi! Come mai?


<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da gedeone
Fin qui le uniche minchiate sono le tue.
Intendo, che finché non mi spieghi quante e quali prove hai fatto il tuo giudizio, per me, vale quello del mio panettiere.

Potrei dire che tu sei il figlio di un velaio che sta andando in rovina e tu potresti dire che sono un cinese importatore di vele, ma dal discorso ci muoveremmo poco.

Concordo sulla non assistenza post vendita, che però fino ad oggi ho visto molto carente anche con i velai (alcuni) italiani, questo perché compri vele in dacron e non in 'platinox' e non hai 'alfa romeo' ma una barchetta da 30 piedi. Poi le misure non è poi un lavoro da neurochirurghi.

Fino ad ora la maggior supponenza l'ho vista nel fare scazzato di velai con prezzi da alta sartoria che, in alcuni casi, non hanno poi nemmeno il coraggio di ammettere quando sbagliano a prendere le misure.

Mai visto un velaio accompagnare in una regata un cliente da 3-4mila euro ogni 2-3 anni.

Io magari ho incontrato i peggiori e tu solo i migliori, nel caso, pazienza, col tempo magari cambierò idea.

Sul risparmio monteraio, sono sicuro delle cifre, perché le ho pagato, se puoi dimostrarmi il contrario accomodati.

Dogana, Prodi, etc. le considero il solito scivolone di stile.

Insomma, io le vele le ho prese in Italia e non mi sono trovato poi così bene, le ho prese in Cina e non mi sono trovato poi così male.


<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da masino
Minchiate a gogò!!!

Fate cinese perchè costano meno MA GUAI A DIRE CHE SONO COME LE ALTRE e che è una soluzione furba!!!


Misure prese da soli, nessuna post assistenza, nessuna possibilità di avere in barca gente che ne sa e che aiuta in un minimo di messa a punto...

E skommetto anche in una buona dose di ipocrisia, magari in chi poi scuce il logo lee perchè fa sfigato!

Mi ripeto: i margini di risparmio non sono come li raccontate.

Oggi in dogana capita che si paghi sempre dazio per roba che viene dagli USA (l'ho appena pagato, su dei testi di elettronica avuti in regalo da un lontano cugino per mia nipote; pacco tra l'altro arrivato aperto... e rattoppato alla buona con nastro poste italiane che ha impiastricciato le copertine), non lo si paga il dovuto (ma Prodi era uomo loro, lo sappiamo!) per i derivati dei mandarini!

La prossima? Viagra cinese, nel caso non tirasse abbastanza!

Dai, riflettete un attimo!


<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
03-06-2008 23:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #57
lee sails
Ci ho ripensato.
A chi mi rivolgo per un preventivo?

Big GrinBig GrinBig Grin
04-06-2008 05:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 543
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #58
lee sails
Leggo adesso preventivo per vela simile, un light in kevlar, from veleria leccese... Stiamo lì (è + iva ma è in kevlar).

Peccato l'iva,magari non sarà come quella cinese...

ONESTAMENTE: quanti, tra i prozachina, hanno pagato giusto tra dogana e dazio? ...e in percentuale, tra costoro, quanti votano sinistro e danno all'untore contro il lavoratore autonomo?

Dai, PACATAMENTE, SERENAMENTE, E ANCHE...BONARIAMENTE E PIDEMOCRATICAMENTE: DITECELOBig GrinBig GrinBig Grin!

<blockquote id='quote][size='1' face='Verdana, Arial,Helveti' id='quote]Citazione:<hr height='1' noshade id='quote]Messaggio inserito da rubahood
io al nordest mi sono fatto fare un genova rollabile da 60 mq con fascia uv a circa 2200 €
<hr height='1' noshade id='quote]</blockquote id='quote][color='quote]
04-06-2008 05:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oceano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 19
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #59
lee sails
scusate...no ho capito che cosa c'entri la questione dazi, dogana, prodi, destra, sinistra ???
Tornando a 'bomba' invece potrebbe essere interessante che si facesse qualche confronto sui numeri e l'esperienza diretta anche di chi si serve di velai italiani.
La dogana e l'iva non sono variabili indipendenti e 'folli' quindi su quello poco da discutere c'è!
04-06-2008 14:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oceano Offline
Amico del Forum

Messaggi: 19
Registrato: Aug 2006 Online
Messaggio: #60
lee sails
Nel frattempo un pò mi sono informato, visto che debbo fare un paio di vele anche io!

Tra le altre informazioni raccolte e leggendo gli articoli del loro sito, mi risulta che dal 1950 ci sono diverse velerie ad hong kong (stato che gode del duty free).
La Cina, banale dirlo, non è quella di dieci anni fa, bensì è dove il mondo sta andando: audi, mercedes hanno già linee impiantate.
C'era anche un bell'articolo su Bolina.

Non voglio fare il difensore di Lee, ma visto che di loro si parla.....
In ogni so per certo che la Lee produce per privati, ma anche per altri velai, che immagino non riescono a vendere direttamente per gli alti margini.
Qui non si parla quindi della copia della borsetta di Prada, ma di un prodotto confezionato ad hoc.
E mi pare di risentire la vecchia storia delle AUTO GIAPPONESI nei primi anni '80....come è andata oggi lo si vede !

Vero poi che alcuni scuciono i loghi Lee , ma ci sono anche alcuni velai che rivendono leesail, così come altri, meno onesti, che scucino il logo e applicano il loro applicando ulteriori margini.

Personalmente ho visto qualche vela da regata e da crociera della lee, e a mio modesto avviso mi paiono 'oneste'.

A noi velisti questo mi pare GIOCHI A FAVORE, è la concorrenza che stimola il mercato, e chi produce a far meglio.....basta vedere dove invece il 'monopolio' rimane a cosa vai incontro.....mai fatto carena in Liguria ????? Costa meno una visita da un cardiochirurgo.....e non ditemi che li interviene il 'mastro d'ascia'.

Il servizio, sentendo chi se ne è avvalso, e leggendo qui qualche post, è buono, i materiali della vela di note case, ed il logo è cucito e con il numero di matricola della vela.
E' chiaro che il cambio euro dollaro aiuta e che la gente vuole risparmiare.

Penso quindi che la libertà di scelta (anche internet) vada a vantaggio di tutti, d'altro canto raymarine, ad esempio, dove produce ????

Alla fine l'importante è avere un buon compromnesso tra servizio e prezzo.


PS
Riporto da ultimo quanto mi è stato detto da chi se ne è servito:
In Italia hanno un piccolo loft dove se vuoi ti misurano la vela vecchia, fanno manutenzione e modifiche sempre a bassi costi.
Cose che se uno vuole per contenere le spese può fare da solo o pagare un loro tecnico, ne più ne meno di come fanno anche altri velai.
04-06-2008 15:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Referenza Doyle Sails Guido_Elan33 2 681 28-09-2017 23:54
Ultimo messaggio: fabrizio34
  Bank Sails RAW e iRAW Jack1976 0 721 09-12-2016 09:05
Ultimo messaggio: Jack1976
  Feedback su veleria Delta sails davidevet 11 1.867 16-03-2016 22:50
Ultimo messaggio: shein
  vele one sails m4ur0 52 11.279 16-12-2014 19:28
Ultimo messaggio: KARLO
  north sails scan m4ur0 16 2.082 18-12-2013 02:04
Ultimo messaggio: marbr
  ma one sails? marbr 4 2.008 06-06-2013 20:23
Ultimo messaggio: Klaus
  Speed Sails ITA-16495 5 2.020 02-04-2013 20:18
Ultimo messaggio: sailyard

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)