Rispondi 
Delaminazione coperta Comet 910
Autore Messaggio
wind e sea Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.392
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #21
Delaminazione coperta Comet 910
allora cerchiamo di capire quanto grandi sono questi buchi perchè , a quanto ho capito , dovrebbero servire anche a far uscire l'umidità. se sono solo sufficienti per una siringata non so se l'umidità esce. consideriamo pure che il buco, rivolto verso sopra, l'umidità la fa entrare se piove.

io da sotto ho fatto buchi di circa 2 centimetri che poi ho riempito con stucco epossidico che non cola.
14-01-2010 22:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
wind e sea Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.392
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #22
Delaminazione coperta Comet 910
dimenticavo... da sopra ho fatto le siringate sfruttando anche buchi già esistenti per l'attacco di ferramenta , o fatti apposta però con una punta sottile
14-01-2010 22:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cosimo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 208
Registrato: Mar 2006 Online
Messaggio: #23
Delaminazione coperta Comet 910
Certo va bene anche così, ma forse è un tantinello più difficoltoso lavorare a pancia in su e forse la resina o stucco che immetti non ce la fai a farlo entrare bene in tutto il vuoto o intercapedini perchè la gravità lavora a tuo sfavore...
Io parlo di buchi nella pellicola superiore di circa 10-12mm, a distanza di 15cm l'uno dall'altro o anche meno se occorre, naturalmente fatti nel periodo estivo, quando la coperta si cuoce al sole (parlo delle mie latitudini...), e tenuti aperti per almeno una settimana avendo cura di coprirli la sera per evitare che l'umidità della notte vi entri (puoi usare anche della semplice plastilina come tappo momentaneo).
Ripeto il problema estetico non si presenta se poi intervieni con la verniciatura o l'antisdrucciolo perchè una volta stuccato il foro non vedrai più niente.
Pensa che io ho passato smalto ed antisdrucciolo, in forma preventiva, su l'intera tuga e coperta solo perchè c'era qua e la qualche ragnatela sul gelcoat vicino i candelieri...
Comunque quel sistema di riempimento io l'ho utilizzato con successo per rinforzare bene la parte dove ho dovuto mettere bulloni passanti, per aumentare la resistenza di tenuta aumentando la superfice della coperta interessata.
Preparavo prima la parte di coperta e dopo che la resina si era catalizzata facevo il forellino per il bullone al centro della resinatura, innaffiatina di silicone bianco e poi dado con rondella adeguata stretto a ferro da sotto.
A mio avviso comunque il vero problema del distacco delle pellicole dal coimbentante (balsa o altro), non è tanto la ridotta capacità di coimbentare per il fatto che si sia un pò sfarinato per l'umido, quanto proprio il fatto che le sottili pellicole non fanno più un unico corpo, il che lo fa diventare invece un problema di tipo strutturale, e con questo sistema sei più sicuro che le due pellicole siano fermamente bloccate.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-01-2010 23:50 da Cosimo.)
14-01-2010 23:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
wind e sea Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.392
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #24
Delaminazione coperta Comet 910
penso che in questo post abbiamo delle arzille vecchiotte Big Grin

mi chiedo se invece di aspettare che il sole estivo non sia meglio ricorrere a qualche altro sistema .... tipo usare aria calda con ascuga capelli o altro ?
15-01-2010 00:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cosimo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 208
Registrato: Mar 2006 Online
Messaggio: #25
Delaminazione coperta Comet 910
ahimè, e non solo loro... SadSad
Per l'aria calda, tutto fa brodo, ma trattandosi sostanzialmente di un lavoretto abbastanza veloce da fare si può aspettare l'aria più secca della tarda primavera o estate.
Ah dimenticavo, quando si fa il foro bisogna evitare ovviamente di bucare anche la pellicola di sotto, e per la raschiatura della balsa basta farsi un attrezzo ad uncino ad hoc e poi aspirare le briciole con l'aspirapolvere.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-01-2010 03:05 da Cosimo.)
15-01-2010 03:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  oceanis 320 1990 luce su ponte coperta vinnie.greco 0 99 31-07-2019 08:24
Ultimo messaggio: vinnie.greco
  Fondo pre verniciatura coperta supermeo 4 270 11-06-2019 09:50
Ultimo messaggio: supermeo
  Luci di via faro di coperta Diabolik 8 484 21-05-2019 15:21
Ultimo messaggio: Temasek
  Pulizia coperta - acido ossalico elan 333 84 11.314 02-05-2019 18:53
Ultimo messaggio: Najapico
  rifacimento coperta Genesi 43: dal teak a Kiwigrip Gugli 12 514 30-04-2019 16:58
Ultimo messaggio: stella di mare
  come forare la coperta lunarossa1953 21 782 13-04-2019 17:30
Ultimo messaggio: Stefanox3032
  Butile: impermeabilizzare fori passanti coperta sea4see 215 55.314 07-04-2019 16:06
Ultimo messaggio: rema
  Sostituzione teak coperta con sughero renato ciamarra 14 924 06-03-2019 13:06
Ultimo messaggio: LOKA
  Salpa ancora sotto coperta osef 12 449 17-02-2019 23:45
Ultimo messaggio: osef
  Coperta SeaDek Alvelo 5 645 15-02-2019 18:05
Ultimo messaggio: irruenza

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)