Rispondi 
Spiegazione tecnica su LA7
Autore Messaggio
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #1
Spiegazione tecnica su LA7
De Angelis ha detto che gli scafi sono lunghi 27 metri al galleggiamento, ma in realtà, navigando, questa lunghezza aumenta di parecchio: Ma di che regata sta parlando?


il video è questo, minuti: 4.00 ; 22.35

http://www.la7.tv/richplayer/index.html?...d=50169268

Che sò sti scafi che siu immergono e si allungano???
10-02-2010 23:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cody Offline
Amico del Forum

Messaggi: 418
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #2
Spiegazione tecnica su LA7
e lo ha ripetuto più volte, quindi non si è confusoBig Grin

anch'io mi sono chiesto cosa intendesse.
10-02-2010 23:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #3
Spiegazione tecnica su LA7
Non voglio pensare che una persona col curriculum di De Angelis spari cazzate di queste dimensioni. Penso invece che effettivamente qualcosa mi sia sfuggito.

Oppure sta effettivamente parlando di qualcosa che non conosce, e questo spiegherebbe la 'marcia in più' che hanno altri equipaggi: Lo studio.

Uno per tutti: De angelis qualche anno fa fu battuto da Coutts, che non ha un curriculum molto più ricco del suo... però è ingegnere!
11-02-2010 00:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Proust2000 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 731
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #4
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:eulero ha scritto:
...però è ingegnere!

guarda che quel 'come me' che hai lasciato nella tastiera si è sentito benissimo!42

cmq ancìio non ho capito bene ed ho pensato che mi sfuggisse qualcosa. però un motivo deve averlo la lunghezza anche su barche non dislocanti, altimenti cosa le han fatte a fare barche di 27 metri?

non sarebbe bastato un hobie 16? [?]
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-02-2010 01:18 da Proust2000.)
11-02-2010 01:12
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tandu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 99
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #5
Spiegazione tecnica su LA7
Forse lo ha espresso male, ma non trovo niente di strano. Semplicemente che la misura della lunghezza al galleggiamento misurata staticamente (da regolamento) è molto più piccola che in condizione dinamiche, quando poggia (quasi) solamente uno solo dei due scafi.
... ma sono solamente un informatico, potrei sbagliarmi!
Big Grin
11-02-2010 01:34
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailor13 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.692
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #6
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:eulero ha scritto:
Non voglio pensare che una persona col curriculum di De Angelis spari cazzate di queste dimensioni. Penso invece che effettivamente qualcosa mi sia sfuggito.

Oppure sta effettivamente parlando di qualcosa che non conosce, e questo spiegherebbe la 'marcia in più' che hanno altri equipaggi: Lo studio.

Uno per tutti: De angelis qualche anno fa fu battuto da Coutts, che non ha un curriculum molto più ricco del suo... però è ingegnere!
Senza offesa, ma spero che la tua sia solo una battuta: con tutto il rispetto e la stima che ho per un professionista come Francesco de Angelis, come puoi anche lontanamente pensare di paragonare i due curriculum?
Ad ogni modo, bastgerebbe andare a controllare sul sito di Oracle e di alinghi qual'e la LWL. Secondo me, 27 metri.
11-02-2010 02:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #7
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:tandu ha scritto:
Semplicemente che la misura della lunghezza al galleggiamento misurata staticamente (da regolamento) è molto più piccola che in condizione dinamiche, quando poggia (quasi) solamente uno solo dei due scafi.
... ma sono solamente un informatico, potrei sbagliarmi!
Big Grin

Anche io potrei sbagliarmi ma:

La differenza tra lunghezza al galleggiamento e lunghezza dinamica, [u]per quanto ne so io[u], senza essere precisi, esiste quando esiste una differenza tra lunghezza al galleggiamento e lunghezza fuori tutto: la lunghezza dinamica avrà un valore intermedio alle due precedenti. Tuttavia queste regole NON SI APPLICANO su scafi plananti. Difatti queste lunghezze sonoriferite solo a scafi dislocanti. La lunghezza dinamiche non è altro che la distanza che intercorre tra gli apogeo delle due onde provocate dallo stesso scafo.
Gli scafi in modalità planante non sottostanno a questa regola. Anzi, la superficie a contatto con l'acqua, in planata, diminuisce, e, nel caso spacifico di quegli scafi stretti e lunghi, la lunghezza dinamica(onestamente non so se negli scafi plananti si chiami sempre così), diminuisce di parecchio!
Così come la dice sembrerebbe proprio che stia parlando di un J class con lunghi slanci.

Citazione:Proust2000 ha scritto:

cmq ancìio non ho capito bene ed ho pensato che mi sfuggisse qualcosa. però un motivo deve averlo la lunghezza anche su barche non dislocanti, altimenti cosa le han fatte a fare barche di 27 metri?

non sarebbe bastato un hobie 16? [?]

Vedo difficile armare su un hobbie 16 duecento metri quadri di tela.
La AC, vuoi per sponsor o per natura, è una gara 'spettacolare', hanno quindi deciso di costruire i più grossi multiscafi da corsa mai esistiti.

Citazione:Proust2000 ha scritto:
Citazione:eulero ha scritto:
...però è ingegnere!

guarda che quel 'come me' che hai lasciato nella tastiera si è sentito benissimo!42

Mi piacerebbe tanto aver studiato ingegneria. ma non è stato cosìWink
11-02-2010 02:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #8
Spiegazione tecnica su LA7
ancora una considerazione.
i due scafi di alinghi hanno due derive curve che sono in effetti dei foils.
ho l'impressione che alinghi, in navigazione, poggi solo su questa piccola superficie.

ciao, Carlo

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
11-02-2010 02:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #9
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:mckewoy ha scritto:
ancora una considerazione.
i due scafi di alinghi hanno due derive curve che sono in effetti dei foils.
ho l'impressione che alinghi, in navigazione, poggi solo su questa piccola superficie.

ciao, Carlo

Non proprio. Si tratta di un foil la cui massima portanza è solo una percentuale del dislocamento. Questo significa che è vero che si solleva, ma una minima parte di scafo dovrà restare per forza immersa.
C'è da dire inoltre che, se il foil sviluppasse comunque abbastanza portanza da sollevarlo del tutto, cadrebbe! infatti manca il secondo ed eventualmente terzo appoggio. Ovvero il T foil sul timone o qualcosa di analogo
11-02-2010 02:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #10
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:eulero ha scritto:
Citazione:mckewoy ha scritto:
ancora una considerazione.
i due scafi di alinghi hanno due derive curve che sono in effetti dei foils.
ho l'impressione che alinghi, in navigazione, poggi solo su questa piccola superficie.

ciao, Carlo

Non proprio. Si tratta di un foil la cui massima portanza è solo una percentuale del dislocamento. Questo significa che è vero che si solleva, ma una minima parte di scafo dovrà restare per forza immersa.
C'è da dire inoltre che, se il foil sviluppasse comunque abbastanza portanza da sollevarlo del tutto, cadrebbe! infatti manca il secondo ed eventualmente terzo appoggio. Ovvero il T foil sul timone o qualcosa di analogo

comunque ben meno di 27 metri. scusa l'ignorantezza ma due punti non sono sufficienti quando stai in planata??

ciao, Carlo


Immagine: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI . 15,7 KB

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-02-2010 02:37 da mckewoy.)
11-02-2010 02:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #11
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:mckewoy ha scritto:

comunque ben meno di 27 metri. scusa l'ignorantezza ma due punti non sono sufficienti quando stai in planata??

ciao, Carlo

Sto semplicemente supponendo. Due punti sono sufficienti se si trova un perfetto equilibrio; un pò come dire che dovrebbe essere 'appoggiato sul vento'. Siccome la questione, benchè possibile, è difficilmente realizzabile, si utilizzano sempre tre appoggi: due foil e un T foil sul timone

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
11-02-2010 02:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #12
Spiegazione tecnica su LA7
capito-capito, Grazie.

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
11-02-2010 02:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #13
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:Vince_VR ha scritto:
Gli scafi non sono completamente immersi, cioè in condizioni di barca ferma la prua e la poppa sono fuori dall'acqua: si definisce 'prua a canoa'.

Quando lo scafo naviga, la pur minima onda di carena generata comporta l'innalzamento del pelo dell'acqua sia a prua che a poppa, che finisce col bagnare anche le due parti di scafo normalmente fuori acqua.

e quindi quanto è 'molto più lungo'?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

e poi,
cosa se ne fa dei treni d'onda uno scafo planante?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-02-2010 03:04 da eulero.)
11-02-2010 02:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 9.455
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
Spiegazione tecnica su LA7
La lunghezza statica è la lunghezza al galeggiamento, lunghezza al galleggiamento = lunghezza d'onda. La dinamica va oltre la lunghezza della barca, è la lunghezza dell'onda. Quando si plana la lunghezza d'onda aumenta si va più veloci. Non siete mai stati su un barchino? Guardate dove si chiude l'acqua a poppa. La planata è un'oppppinione.-
11-02-2010 03:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
eulero Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.796
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #15
Spiegazione tecnica su LA7
Citazione:bullo ha scritto:
La lunghezza statica è la lunghezza al galeggiamento, lunghezza al galleggiamento = lunghezza d'onda. La dinamica va oltre la lunghezza della barca, è la lunghezza dell'onda. Quando si plana la lunghezza d'onda aumenta si va più veloci. Non siete mai stati su un barchino? Guardate dove si chiude l'acqua a poppa. La planata è un'oppppinione.-

1)Se uno scafo ha lunghezza fuori tutto coincidente con la lunghezza al galleggiamento, la lunghezza sarà inferiore a entrambe.

2)Se uno scafo plana, non c'è lunghezza dinamica.

Quant'è la lunghezza dinamica di questo scafo?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
11-02-2010 03:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.709
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #16
Spiegazione tecnica su LA7
Ci vuole un ingegnere qua !
Uno scafo planante non parte in planata.
Suppongo che le leggi che regolano la cosa variano di parecchio a seconda della velocità dello scafo nell'acqua.

P.S.
Si potrebbe mandare una mail a La7 chiedendo spiegazioni.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno
Sir Peter Blake
N.B.J.S.
Erik Aanderaa
Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
11-02-2010 04:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailor13 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.692
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #17
Spiegazione tecnica su LA7
C'era un articolo su Seahorse che spiegava proprio questo, la differenza fra scafi dislocantie scafi plananti. Se lo trovo, posto il link.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-02-2010 05:01 da sailor13.)
11-02-2010 04:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
tandu Offline
Amico del Forum

Messaggi: 99
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #18
Spiegazione tecnica su LA7
E chi lo dice che siano scafi plananti? secondo me non planano, almeno per le condizioni condimeteo di regata.
11-02-2010 04:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mckewoy Offline
Vecio ADV

Messaggi: 14.416
Registrato: Oct 2009 Online
Messaggio: #19
Spiegazione tecnica su LA7
a proposito di barchini


http://www.beltade.it/dettaglio_rubrica....&codrub=41

c'entra qualcosa??

i Responsabili. chissà quanto pagarebbero per essere comprati

mi dispiace aver venduto la Gitana ma son contento
11-02-2010 05:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
straorza Offline
Banned

Messaggi: 513
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #20
Spiegazione tecnica su LA7
i trimarani orma in condizioni di vento favorevoli navigano su un solo amas con deriva centrale retratta , un foil in immersione ed il timoncino senza T
11-02-2010 05:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  tecnica in solitaria Snatch 69 8.750 22-09-2010 14:42
Ultimo messaggio: anto69

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)