Rispondi 
Anchor alarm per iPhone
Autore Messaggio
Roberto Benfenati Offline
Amico del Forum

Messaggi: 221
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #21
Anchor alarm per iPhone
A prescindere dalla precisione dell'iPhone, il problema secondo me sta tutto nel relativo scarto che per una piccola barca a vela significa essere a scogli. Se sono alla ruota e il vento gira, è normale che mi sposti di 15 metri. Ma francamente non metterei un allarme con maggiore tolleranza perché se invece 'aro' per 15 metri potrei già essere in viaggio verso una posizione indesiderata... Col risultato di accorrere per degli inutili 'al lupo al lupo!' Credo che allarmi del genere abbiamo un senso per grandi imbarcazioni o navi alla fonda in ampi spazi.
Se siete ancorati con cime a terra e l'ancora non tiene... non serve un allarme: il bulbo fa un ottimo rumore.
In questo senso anche l'ottima idea di Sg. Pepper mi sa che mi farebbe fare dei balzi col cuore in gola proprio quando non serve. Preferisco dormire tranquillo nelle sere calme (tanto se cambia me ne accorgo) e controllare periodicamente o stare anche bello sveglio negli ancoraggi (specie di notte) veramente a rischio.
10-03-2010 11:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capofalcone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #22
Anchor alarm per iPhone
grazie a tutti per i preziosi pareri.

pirefra, a prescindere dall'utilità di un software di questo tipo, iPhone ha al suo interno un modulo gps che gestisce il fix del punto. può avere delle imprecisioni finché non fa un fix vero usando i satelliti, ma nel momento in cui l'ha fatto non c'è differenza tra la sua precisione e quella di un garmin, perché la tecnologia è esattamente la stessa. diverso discorso è invece se usi un gps differenziale.

mi fa piacere potervi raccontare una storia che mi ha insegnato sicuramente molto. l'estate scorsa ho preso a noleggio una barca a vela, della quale ho fatto un check-in con i relativi controlli (cosa che faccio con scrupolo, sebbene un controllo completo richiederebbe giorni, non ore!).
parto da gaeta, con l'idea di scendere verso sud e visitare ponziane, cilento e chissà magari anche le eolie. navigando tra ischia e capri, dopo il tramonto, dopo aver visto il branco di delfini più grande mai incontrato (da me), sento una strana vibrazione. andavo a motore perché vento proprio non ce ne era, abbasso al minimo e la vibrazione sparisce. alzo i giri e la barca vibra che pare smontarsi. mille pensieri mi attraversano la testa perché la barca mi era stata consegnata in ritardo in quanto il precedente locatario era tornato in banchina con una cima nell'elica. il meccanico aveva smontato mezzo motore, sistemato e rimontato in fretta e furia. ecco che quella vibrazione mi ha fatto temere errori del meccanico. era ormai buio, non mi fidavo a spegnere tutto, scendere e controllare in acqua. al minimo non c'erano vibrazioni, il motore buttava bene fuori acqua, mi son diretto per una baia che avevo addocchiato ad ischia. una pastasciutta calda in pozzetto e a mezzanotte eravamo ormeggiati in baia. il mattino seguente abbiamo tolto un sacchetto di plastica di dimensioni spropositate e ci è voluto un bel pezzo per rimuoverlo!
la barca non c'entrava nulla poveretta, ma non so perché mi è entrata in antipatia.
i giorni seguenti siamo stati in cilento e poi siamo andati alle eolie. abbiamo dormito in baia a stromboli, con previsione di calma totale su 10-12 metri di fondo. per fortuna avevo 80 metri di catena da potermi gestire. tutto bene, notte stupenda con una pace surreale. la mattina ci spostiamo a lisca bianca per un bagno, ormeggiati su circa 6 metri di acqua cristallina. durante l'ormeggio, non so perché, decido di dare un po' di calumo in più del necessario, non avevo barche vicine e non rischiavo di andare addosso a nessuno in caso di rotazione. rimango in barca da solo, mentre tutti vanno a fare snorkeling in giro. al loro rientro, uno mi dice 'sai che abbiamo un problemino? l'ancora c'è, ma non è collegata alla catena, sarà a 3 o 4 metri di distanza dall'ultimo anello'. io rispondo 'si ok, grazie dello scherzo. venite su che andiamo?'. e lui 'guarda che NON è uno scherzo'. recuperiamo l'ancora con una cima, salpiamo la catena (!) e constatiamo che si è sfilato il perno che tiene l'ancora collegata alla catena. io perdo tutta l'abbronzatura dal volto pensando alla notte prima. in una baia a stromboli tutto tranquillo con noi che vaghiamo silenziosi senza ancora. qualche stella mi ha protetto e continuo a chiedermi dove ho sbagliato!
sicuramente ho sbagliato nel non controllare durante il check-in come fosse messo il perno dell'ancora, ma giuro che non mi era venuto in mente, ora lo farò sempre!
ho sempre cercato di mettermi sveglie ad ogni ora circa, dormire con due orecchie in ascolto, attivare tutti i sensori che il mio corpo mi può dare ed il mio quinto senso e mezzo... ma da allora se trovo un ausilio aggiuntivo non mi dispiace.

ecco perché mi dispiace che il pastore risponda con ironia e superficialità, non capendo che chi cerca un ausilio non vuole un sostituto!

proposta: si può pensare di redigere insieme una check list che sia da traccia per tutti coloro vogliono prendere a noleggio una imbarcazione?

grazie e tutti
10-03-2010 18:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.597
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #23
Anchor alarm per iPhone
E se non c'è campo?
10-03-2010 18:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Il Pastore Offline
Amico del Forum

Messaggi: 184
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #24
Anchor alarm per iPhone
Citazione:capofalcone ha scritto:


ecco perché mi dispiace che il pastore risponda con ironia e superficialità, non capendo che chi cerca un ausilio non vuole un sostituto!

eccoti la risposta non superficiale: abbi cura della tua linea di ancoraggio piu che dei gadgets ultimo grido.
se sull'ancora usi il grillo, abbi cura che ci sia quello con il perno forato, foro che serve per infilarci la caviglia ma anche per farci passare un filo di acciaio armonico che andrà ad annodarsi sul grillo stesso impedendo svitamenti imprevisti. Anche un pezzetto di spectra va bene.
Se invece usi il girello un po figo, un po motoscafistico con le due viti controbloccanti, dicono che basta un punto di attack quando serri le viti (ma a me piace poco).
Ultimo, un bel grippiale con un cavetto leggero fissato al diamante e un galleggiante da pesca ti permette di evitarti il malditesta in caso di imprevisti. Se la baia è molto affollata di cazzoni a motore e temi che lo prendano nell'elica, dopo l'ancoraggio ti immergi e riduci l'imbando fin a far affondare il galleggiante di un paio di metri. In caso di imprevisto basterà un tuffo e ti recuperi l'amata ancora.
Se la notte temi di arare e sei sfinito e non ce la fai a fare la guardia, cosa che puo capitare se guadagni un ridosso dopo una lunga e dura navigazione, eccoti un altro sistemino alla sgt. Pepper ma anche piu efficace.

Quando ancori, cala una seconda ancora una decina di metri dopo che hai calato la prima. Fila calumo di entrambe fino a giudicare 'riuscito' l'ancoraggio con la prima.
A quel punto lascia 10 metri di imbando sulla seconda terminando in coperta con uno spezzone di catena appoggiato sul triangolo di prua a mo di serpentone e fissane la coda su una bitta di prua.
Se ara la prima, mangia i 10 metri di imbando, la seconda va in tensione, recupera la catena e ti sveglia facendo tutto il casino necessario, con il risultato che hai già la seconda ancora a mollo che lavora e probabilmente il problema gia risolto.
10-03-2010 20:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ferro53 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 312
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #25
Anchor alarm per iPhone
eccoti la risposta non superficiale: abbi cura della tua linea di ancoraggio piu che dei gadgets ultimo grido.
se sull'ancora usi il grillo, abbi cura che ci sia quello con il perno forato, foro che serve per infilarci la caviglia ma anche per farci passare un filo di acciaio armonico che andrà ad annodarsi sul grillo stesso impedendo svitamenti imprevisti. Anche un pezzetto di spectra va bene.
Se invece usi il girello un po figo, un po motoscafistico con le due viti controbloccanti, dicono che basta un punto di attack quando serri le viti (ma a me piace poco).
Ultimo, un bel grippiale con un cavetto leggero fissato al diamante e un galleggiante da pesca ti permette di evitarti il malditesta in caso di imprevisti. Se la baia è molto affollata di cazzoni a motore e temi che lo prendano nell'elica, dopo l'ancoraggio ti immergi e riduci l'imbando fin a far affondare il galleggiante di un paio di metri. In caso di imprevisto basterà un tuffo e ti recuperi l'amata ancora.
Se la notte temi di arare e sei sfinito e non ce la fai a fare la guardia, cosa che puo capitare se guadagni un ridosso dopo una lunga e dura navigazione, eccoti un altro sistemino alla sgt. Pepper ma anche piu efficace.

Quando ancori, cala una seconda ancora una decina di metri dopo che hai calato la prima. Fila calumo di entrambe fino a giudicare 'riuscito' l'ancoraggio con la prima.
A quel punto lascia 10 metri di imbando sulla seconda terminando in coperta con uno spezzone di catena appoggiato sul triangolo di prua a mo di serpentone e fissane la coda su una bitta di prua.
Se ara la prima, mangia i 10 metri di imbando, la seconda va in tensione, recupera la catena e ti sveglia facendo tutto il casino necessario, con il risultato che hai già la seconda ancora a mollo che lavora e probabilmente il problema gia risolto.

[/quote]

Anche questa e' piu' che buona.
Una domanda, cosa ne pensi se il grippiale anziche' ad un galleggiante lo fissi ad una maglia della catena? cosi non impiccia e non attira 'volpi'.

Cordialita'
10-03-2010 20:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crotalus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.450
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #26
Anchor alarm per iPhone
Citazione:ferro53 ha scritto:

Anche questa e' piu' che buona.
Una domanda, cosa ne pensi se il grippiale anziche' ad un galleggiante lo fissi ad una maglia della catena? cosi non impiccia e non attira 'volpi'.

Cordialita'

Se il problema era relativo al grillo per fissare l'ancora, se salta quello o qualsiasi altro anello a valle della legatura entra in trazione i grippiale e ti speda l'ancora... se si rompe qualcosa a monte il grippiale cade fondo con la catena. Io credo che sia meglio lasciarli svincolati uno dall'altro.
10-03-2010 20:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capofalcone Offline
Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #27
Anchor alarm per iPhone
grazie pastore! ottimo consiglio.

giusto per info, il perno che si è sfilato non è quello del grillo, ma quello della parte girevole dell'ancora come hai scritto. solo che mancava l'attack evidentemente! dopo quel che mi è successo ad ogni modo non mi piace nemmeno a me molto.

per la seconda ancora, cosa è il caso di tenere? una seconda catena? che lunghezze son da consigliare? tutta catena o anche con cima?
insomma, ok l'ancora di rispetto, ma ci vorrà anche un calumo di rispetto.
come comporlo (per una barca di 35 piedi)?
grazie mille
10-03-2010 20:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marinaio della Domenica Offline
Banned

Messaggi: 100
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #28
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Il Pastore ha scritto:
Citazione:capofalcone ha scritto:


ecco perché mi dispiace che il pastore risponda con ironia e superficialità, non capendo che chi cerca un ausilio non vuole un sostituto!

eccoti la risposta non superficiale: abbi cura della tua linea di ancoraggio piu che dei gadgets ultimo grido.
se sull'ancora usi il grillo, abbi cura che ci sia quello con il perno forato, foro che serve per infilarci la caviglia ma anche per farci passare un filo di acciaio armonico che andrà ad annodarsi sul grillo stesso impedendo svitamenti imprevisti. Anche un pezzetto di spectra va bene.
Se invece usi il girello un po figo, un po motoscafistico con le due viti controbloccanti, dicono che basta un punto di attack quando serri le viti (ma a me piace poco).
Ultimo, un bel grippiale con un cavetto leggero fissato al diamante e un galleggiante da pesca ti permette di evitarti il malditesta in caso di imprevisti. Se la baia è molto affollata di cazzoni a motore e temi che lo prendano nell'elica, dopo l'ancoraggio ti immergi e riduci l'imbando fin a far affondare il galleggiante di un paio di metri. In caso di imprevisto basterà un tuffo e ti recuperi l'amata ancora.
Se la notte temi di arare e sei sfinito e non ce la fai a fare la guardia, cosa che puo capitare se guadagni un ridosso dopo una lunga e dura navigazione, eccoti un altro sistemino alla sgt. Pepper ma anche piu efficace.

Quando ancori, cala una seconda ancora una decina di metri dopo che hai calato la prima. Fila calumo di entrambe fino a giudicare 'riuscito' l'ancoraggio con la prima.
A quel punto lascia 10 metri di imbando sulla seconda terminando in coperta con uno spezzone di catena appoggiato sul triangolo di prua a mo di serpentone e fissane la coda su una bitta di prua.
Se ara la prima, mangia i 10 metri di imbando, la seconda va in tensione, recupera la catena e ti sveglia facendo tutto il casino necessario, con il risultato che hai già la seconda ancora a mollo che lavora e probabilmente il problema gia risolto.
Scusa Pastore, io vado in barca alla orza e poggia, solo quando sono mediamente sicuro di cosa faccio e di dove vado, in barca con me ho SEMPRE moglie e due figli piccoli, sono velicamente parlando non l'ultimo arrivato, ma quello che viene dopo ancora, vengo anche dall'uso della barca a motore e non tutti gli utilizzatori di barche a motore sono ca@@@@@@ni, tu sei sicuramente meglio della stragrande maggioranza di noi, ma ciò che nel tempo ho imparato sul mare, fino dai tempi di Marinaccad Livorno, lo ho imparato da gente che , magari con poco oro sulle maniche ma tanto sale addosso ha avuto la pazienza e non la supponenza di insegnarmi, credo, da quel che ti ho visto scrivere tu appartenga alla categoria 'toglietevi di torno perchè mi impicciate il mare'. Il mare è bello se ognuno di noi lo rispetta e lo frequenta consapevole delle sue capacità ma SOPRATTUTTO dei suoi limiti (i miei sono enormi).
'Fair Wind and Following Seas'
10-03-2010 21:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crotalus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.450
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #29
Anchor alarm per iPhone
Citazione:capofalcone ha scritto:
grazie pastore! ottimo consiglio.

giusto per info, il perno che si è sfilato non è quello del grillo, ma quello della parte girevole dell'ancora come hai scritto. solo che mancava l'attack evidentemente! dopo quel che mi è successo ad ogni modo non mi piace nemmeno a me molto.

per la seconda ancora, cosa è il caso di tenere? una seconda catena? che lunghezze son da consigliare? tutta catena o anche con cima?
insomma, ok l'ancora di rispetto, ma ci vorrà anche un calumo di rispetto.
come comporlo (per una barca di 35 piedi)?
grazie mille

Aspetto lumi dai marinai più navigati... comunque secondo me se sull'ancora principale hai tutta catena, penso che su quella di rispetto puoi benissimo fare 20 mt catena e 40 mt cima.
10-03-2010 21:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Conciaossa Offline
Senior Utente

Messaggi: 1.333
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #30
Anchor alarm per iPhone
Avete tutti ragione QUNDO IL VENTO E' DICHIARATO ma pochi considerano un problemino che a me capita quasi sempre e che si risolve solo con la VEGLIA.
Parlo del 360.
- se hai lasciato un calumo sufficiente ed impostato l'allarme sul gps (i-phone o Ray Marine non cambia) SUONA
- se hai il secchio pieno di pietre o diamanti SUONA
- se hai i punti cospicui NON LI RITROVI
- se hai la seconda ancora...SPERA DI NON DOVERE SALPARE

Ricetta di Conciaossa? Semplice, dormire in rada di notte? CONTRADDIZIONE IN TERMINI Smile

Una VERA SOLUZIONE ESISTE si tratta di Anchor Allert...ma costa decisamente troppo!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-03-2010 21:45 da Conciaossa.)
10-03-2010 21:44
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.174
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #31
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Conciaossa ha scritto:
Avete tutti ragione QUNDO IL VENTO E' DICHIARATO ma pochi considerano un problemino che a me capita quasi sempre e che si risolve solo con la VEGLIA.
Parlo del 360.
- se hai lasciato un calumo sufficiente ed impostato l'allarme sul gps (i-phone o Ray Marine non cambia) SUONA
- se hai il secchio pieno di pietre o diamanti SUONA
- se hai i punti cospicui NON LI RITROVI
- se hai la seconda ancora...SPERA DI NON DOVERE SALPARE

Ricetta di Conciaossa? Semplice, dormire in rada di notte? CONTRADDIZIONE IN TERMINI Smile

Una VERA SOLUZIONE ESISTE si tratta di Anchor Allert...ma costa decisamente troppo!

Però, se uno va a cena quasi tutte le sere al ristorante (entro 500 metri) e lascia la barca incustodita in baia all'ancora (orrore abominio) può essere utileBig GrinBig GrinBig Grin

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
10-03-2010 22:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Il Pastore Offline
Amico del Forum

Messaggi: 184
Registrato: Jun 2008 Online
Messaggio: #32
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Marinaio della Domenica ha scritto:

Scusa Pastore, io vado in barca alla orza e poggia, solo quando sono mediamente sicuro di cosa faccio e di dove vado, in barca con me ho SEMPRE moglie e due figli piccoli, sono velicamente parlando non l'ultimo arrivato, ma quello che viene dopo ancora, vengo anche dall'uso della barca a motore e non tutti gli utilizzatori di barche a motore sono ca@@@@@@ni,

Ti chiami in causa da solo?

Se leggi meglio, ho scritto:
'Se la baia è molto affollata di cazzoni a motore e temi che lo prendano nell'elica'

Il riferimento è preciso e non ho scritto quello che tu hai interpretato. I cazzoni a motore son quelli che lasciano i figli a scorazzare per la baia con il gommone e motore per tutta la giornata, sono quelli che girano per la baia planando (anche di notte) in andata o ritorno dal bar, ristorante, amici... sono quelli che arrivano al tramonto e pretendono di ancorare nel posto piu bello, piu ridossato e piu comodo pur essendo arrivati per ultimi, sono quelli che hanno una barca enorme e vogliono comunque trovare ancoraggio quando tra barca e barca ci sono pochi metri, il tutto A MOTORE.
Questi, cazzoni, hanno la tendenza, perchè appunto cazzoni (oltre che maleducati, ignoranti, prepotenti, sprovveduti etc etc), a prendere nella loro elica (aggiungo, malefica) il grippiale del povero cristo che cerca un po di tranquillità.

Il resto del mondo che si muove a motore, se lo fa nel rispetto degli altri e delle leggi, non fa parte dei predetti 'cazzoni', come ho precisamente scritto, anche se vieterei l'uso del motore in mare con una potenza maggiore di 20 CV per persona (a bordo),se non per scopi professionali, ma questa è un'altra storia.

Per risponderti, il mare era piu bello quando andavate in montagna, io c'ero. Se magari ci tornaste...
10-03-2010 22:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rob Online
Vecio ADV

Messaggi: 8.454
Registrato: Oct 2004 Online
Messaggio: #33
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Conciaossa ha scritto:
Parlo del 360.
- se hai lasciato un calumo sufficiente ed impostato l'allarme sul gps (i-phone o Ray Marine non cambia) SUONA


se imposti l'allarme esattamente quando l'ancora tocca il fondo puo' girare quanto vuole ma se non speda non suona Smile

10-03-2010 22:38
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dapnia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.597
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #34
Anchor alarm per iPhone
foro che serve per infilarci la caviglia ma anche per farci passare un filo di acciaio armonico che andrà ad annodarsi sul grillo stesso impedendo svitamenti imprevisti

Tutto corretto trane l'acciaio armonico che, in quanto tale, non lo annodi mai più: perché è durissimo e perché si apezza. Acciaio inox cotto, sì.

Io la so così.
Tutta catena, se molte volte il fondo di calumo, con uno spezzone di nylon che scarica il tiro sulle gallocce di prua o sul musone, la catena così va in bando (rappresenta una sicurezza) ma la linea diventa più elastica.
Mai lo sforzo scaricato solo dul barbotin.
Anche tutto tessile va bene se più lungo del tutto catena più il terminale elastico.
La grippia di buon diametro e robusta: deve reggere il carico necessario a spedare l'ancora; chi non ha provato a recuperare l'ancora in situazioni poco normali fatica a credere della forza che si deve applicare.
La lunghezza della grippia poco più del fondo, galleggiante piccolo (se no capita che il pirla di turno lo prende per una boa, è successo), bene in chiaro tutta la linea e pronti, in caso di fuga a filare per occhio e lasciare tutto sul fondo, sarà recuperato poi in sicurezza.
Da tenere presente che non è tanto il peso dell'ancora che fa, quanto la sua forma, la forza con cui penetra nel fondo e la lunghezza della catena/cima filata, per questo ammarrare e mettere in forza la linea di ancoraggio non è semplice e richiede di far rinculare la barca fino che l'ancora è in forza, verificando che, ecc. ecc.
Appennellate, afforcate, a baffo di gatto, prua e poppa, ancora guardiana, appesantita col salmone, tutti sistemi validi a seconda delle condizioni, della rada, dei vicini, delle caratteristiche della barca, ecc.
Della manovra di applicare il tiro al mascone e non al musone, facendo lavorare la barca di tre quarti ho già detto in altro post.
Sistemi di allarme? tutti buoni, ma almeno due in funzione.
Per dormire sonni tranquilli?
O si va in banchina o se ne mette uno di guardia, o si ha grande fiducia nelle proprie conoscenze, capacità ed esperienza.
Dimenticavo: determinante la coscienza pulita!Big Grin
10-03-2010 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Montecelio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 11.982
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #35
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Sgt.Pepper ha scritto:
Bugliolo + cimetta + sasso + lattine di birra vuote (vanno bene anche coca cola o simili)Big Grin

un saluto
E quando la barca ruota sull'ancora che fai? Io a Ponza cambio direzione ogni 3 minuti.
10-03-2010 22:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marinaio della Domenica Offline
Banned

Messaggi: 100
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #36
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Il Pastore ha scritto:
Citazione:Marinaio della Domenica ha scritto:

Scusa Pastore, io vado in barca alla orza e poggia, solo quando sono mediamente sicuro di cosa faccio e di dove vado, in barca con me ho SEMPRE moglie e due figli piccoli, sono velicamente parlando non l'ultimo arrivato, ma quello che viene dopo ancora, vengo anche dall'uso della barca a motore e non tutti gli utilizzatori di barche a motore sono ca@@@@@@ni,

Ti chiami in causa da solo?

Se leggi meglio, ho scritto:
'Se la baia è molto affollata di cazzoni a motore e temi che lo prendano nell'elica'

Il riferimento è preciso e non ho scritto quello che tu hai interpretato. I cazzoni a motore son quelli che lasciano i figli a scorazzare per la baia con il gommone e motore per tutta la giornata, sono quelli che girano per la baia planando (anche di notte) in andata o ritorno dal bar, ristorante, amici... sono quelli che arrivano al tramonto e pretendono di ancorare nel posto piu bello, piu ridossato e piu comodo pur essendo arrivati per ultimi, sono quelli che hanno una barca enorme e vogliono comunque trovare ancoraggio quando tra barca e barca ci sono pochi metri, il tutto A MOTORE.
Questi, cazzoni, hanno la tendenza, perchè appunto cazzoni (oltre che maleducati, ignoranti, prepotenti, sprovveduti etc etc), a prendere nella loro elica (aggiungo, malefica) il grippiale del povero cristo che cerca un po di tranquillità.

Il resto del mondo che si muove a motore, se lo fa nel rispetto degli altri e delle leggi, non fa parte dei predetti 'cazzoni', come ho precisamente scritto, anche se vieterei l'uso del motore in mare con una potenza maggiore di 20 CV per persona (a bordo),se non per scopi professionali, ma questa è un'altra storia.

Per risponderti, il mare era piu bello quando andavate in montagna, io c'ero. Se magari ci tornaste...
vorrei risponderLe dicendo molte cose che mi affollano la testa, ma credo che il silenzio dopo le Sue affermazioni si commentino da sole, mi permetto solamente di dirLe MALEDUCATO, e di domandarmi quale sia il ruolo in questo forum dei moderatori, che dovrebbero penso stoppare prima che nascano discussioni inutili, insulse ed offensive.
Buona sera e Buona Navigazione
10-03-2010 22:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.174
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #37
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Montecelio ha scritto:
Citazione:Sgt.Pepper ha scritto:
Bugliolo + cimetta + sasso + lattine di birra vuote (vanno bene anche coca cola o simili)Big Grin

un saluto
E quando la barca ruota sull'ancora che fai? Io a Ponza cambio direzione ogni 3 minuti.

Come sai benissimo anche tu , nessun sistema è perfettoBig GrinBig Grin
Io faccio parte della categoria dei dormienti con un occhio solo e mezzo orecchio per cui ogni minimo cambiamento mi fa saltare a controllare. Ho provato il sistema (più per curiosità che per necessità) da me descritto in baie poco affollate e con buona distanza tra barche e lasciando 10 metri di cima in bando nessun falso allarme.....ma mica sempre si può..da cui
Nessun sistema è perfetto.

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
10-03-2010 23:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capitanuncino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #38
Anchor alarm per iPhone
Citazione:Conciaossa ha scritto:

Parlo del 360.
- se hai lasciato un calumo sufficiente ed impostato l'allarme sul gps (i-phone o Ray Marine non cambia) SUONA
- se hai il secchio pieno di pietre o diamanti SUONA

salve, sono l'ultimo arrivato, ma mi vien da pensare:
questo non dovrebbe succedere se imposti l'allarme quando sei sulla verticale dell'ancora e non quando hai già messo in trazione la linea d'ancoraggio. l'allarme del gps scatta quando ti allontani di x da un punto, dove x è il raggio del cerchio di tolleranza. questo cerchio dev'essere concentrico a quello disegnato dalla barca che gira attorno all'ancora.
Giusto...?
10-03-2010 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capitanuncino Offline
Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #39
Anchor alarm per iPhone
Citazione:rob ha scritto:
Citazione:Conciaossa ha scritto:
Parlo del 360.
-

se imposti l'allarme esattamente quando l'ancora tocca il fondo puo' girare quanto vuole ma se non speda non suona Smile
chiedo scusa, non avevo visto rob...
10-03-2010 23:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
SoulSurfer Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.432
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #40
Anchor alarm per iPhone
funziona in base alle coordinate gps e alla sensibilita' dell'allarme..
se il vento gira e la barca ruota il segnale parte..
non viene considerato nessun cerchio (almeno per quello che ho potuto appurare)
10-03-2010 23:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  radar wifi per ipad e iphone elmer50 16 985 19-01-2018 23:21
Ultimo messaggio: IanSolo
  Dati rotta navionics per iPad /iPhone elan 333 3 928 16-04-2016 19:50
Ultimo messaggio: elan 333
  nuova app gratuita per adesso ( iphone) antonio83 3 1.225 30-07-2015 21:25
Ultimo messaggio: Maro
  Radar su IPAD o IPhone sonmì 11 2.450 05-02-2015 01:18
Ultimo messaggio: Maro
  MOB su Iphone ba1807d 6 1.171 12-12-2013 22:38
Ultimo messaggio: kitegorico
  App Navionics, mappe iPhone e Android Montecelio 12 1.926 14-09-2013 16:00
Ultimo messaggio: infinity
  MID WIFI applicazione iphone sventola 4 1.398 18-07-2013 00:59
Ultimo messaggio: jetsep
  Ancora aggiornato Navionics Europe per iPhone Montecelio 11 1.922 02-06-2013 05:23
Ultimo messaggio: Montecelio
  per iphone e ipad... antonio83 8 1.443 26-04-2013 02:26
Ultimo messaggio: SoulSurfer
  iPhone e satellitare Ivan61 1 1.064 25-04-2013 02:17
Ultimo messaggio: paolodl

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)