Rispondi 
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Autore Messaggio
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #1
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
(seguito dalla prima puntata)

Non si capisce perchè quando fa brutto tempo e piove lo 'sfigato' velista non ha alternativa: se vuole rimanere al timone deve mettersi la cerata e prendersela tutta!
La particolarità più interessate della barca, che troviamo solo in pochi altri modelli in produzione, consiste di poter restare al timone all'esterno in pozzetto, quando c'è il sole, e ripararsi all'interno guidando in una luminosissima cabina, con tutti gli strumenti, attorniata da finestre tutte intorno con una visuale straordinaria!

(continua alla prossima puntata)

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
02-04-2010 00:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.125
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #2
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Facciamolo vedere anche all'esterno

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Cosa sono le leggi senza i costumi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-04-2010 15:30 da Sgt.Pepper.)
02-04-2010 15:26
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #3
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Se vi capita per caso, di vedere una barca di questo modello, provate a chiedere il permesso di poterla visitare. Resterete stupiti da cosa sono riusciti a fare questi finlandesi in soli 10 metri di lunghezza.
Due porte scorrevoli laterali a misura d'uomo permettono di entrare dall'esterno nella cabina di guida restando comodamente in piedi senza dover chinarsi come si fa in genere su quasi tutte le barche a vela, per poter accedere all'interno dal tambuccio: quindi niente scaletta ma solo un semplice unico gradino. Le scale le troviamo all'interno. Si possono salire e scendere sempre senza chinarsi. Dalla luminosa cabina di guida si accede infatti verso poppa dove si avrà accesso alla cabina armatoriale, con armadio e bagno, come in una suite. Scaffali e gavoni sopra e sotto il letto , con ben 4 finestrini apribili a compasso per dare aria e sole con vista sul mare. Scendendo verso prua, a differenza della maggior parte delle barche a vela di 10 metri, la cucina ha un proprio ambiente separato dagli altri ambienti con tanto di area pranzo con grande tavolo e divano a ferro di cavallo con librerie tutto intorno (ma ci sono modelli anche con disposizioni diverse secondo l'esigenza degli armatori).
Superata la zona giorno, cucina pranzo, si accede alla zona notte di prua con i due letti a V e un'altro bagno (chi vuole poteva optare per un solo bagno con un layout diverso) la cui porta è stata progettata con una intelligente soluzione che permette il doppio uso: chiusura della stanza letto e chiusura del bagno. Anche qui non mancano scaffali e grandi gavoni nonchè l'armadio per il vestiario in un disobbligo separato dalla camera (tipo cabina armadio). Naturalmente si respira l' atmosfera particolare che solo il caldo legno e durevole teak può donare, il quale si trova in ogni rivestimento e mobile all'interno.
Mi chiederete se si vuole comperare una casa o una barca! Le caratteristiche nautiche le vedremo più avanti................

(continua)

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
03-04-2010 16:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.125
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #4
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Se qualcuno è interessato a sapere come naviga il Nauticat 33, o ad avere altre informazioni tecniche , faccia le sue domande e gli sarà rispostoBig GrinBig GrinBig Grin

SkipperVELA,vecchio mio, veramente qualcuno potrebbe pensare che il N33 sia una baita di montagnaBig GrinBig GrinBig Grin

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-04-2010 02:33 da Sgt.Pepper.)
04-04-2010 01:35
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #5
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Infatti,come una baita, viene fabbricata in Finlandia proprio in mezzo alla neve........ma non per questo è detto che non sia marina..............ehi un po' di pazienza......... dicevo che le caratteristiche nautiche le vedremo più avanti.............Se non si è visto infatti avevo scritto: 'continua'.............
Citazione:Sgt.Pepper ha scritto:
[Big GrinBig GrinBig Grin

SkipperVELA,vecchio mio, veramente qualcuno potrebbe pensare che il N33 sia una baita di montagnaBig GrinBig GrinBig Grin

un saluto

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
04-04-2010 23:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaipermare Offline
Amico del Forum

Messaggi: 134
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #6
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
non sono mai salito su un nauticat, le ho sempre viste da fuori e l'impressione è standard costruttivi stellari e grande solidità. anche io ho una barca a dislocamento medio pesante e di linea un pò pesante, quindi apprezzo il genere. qual'è il limite minimo di vento per cominciare a divertirsi? con la mia in genere 6-8 nodi.
05-04-2010 01:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.125
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #7
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Citazione:vaipermare ha scritto:
non sono mai salito su un nauticat, le ho sempre viste da fuori e l'impressione è standard costruttivi stellari e grande solidità. anche io ho una barca a dislocamento medio pesante e di linea un pò pesante, quindi apprezzo il genere. qual'è il limite minimo di vento per cominciare a divertirsi? con la mia in genere 6-8 nodi.

Con vele bianche e 8 nodi di reale puoi muoverti a 4 nodi di bolina larga /traverso ma solo con serbatoi acqua e gasolio alleggeriti e senza onda( 450 acqua + 600 gasolio). Come passi ai portanti ci vuole il gennaker .
Ci si diverte dai 12 ai 30 nodiSmileSmile

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-04-2010 01:57 da Sgt.Pepper.)
05-04-2010 01:28
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sonmì Offline
Vecio ADV

Messaggi: 6.939
Registrato: Feb 2006 Online
Messaggio: #8
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
skippervela ha scritto (in 3d eliminato):

Ok pegaso, giusto! Per restare sull'impostazione di questo forum veniamo quindi alla descrizione della barca:E' costruita in Finlandia molto bene di estrema qualità, tiene benissimo il mare più impetuoso ed è molto facile da gestire (anche da solo). Poi all'interno credo non abbia uguali per confort e spaziosità. Corre molto a motore con i suoi 90 hp e, contrariamente a quanto si dice, ha anche una buona velocità a vela con i suoi due alberi, beninteso per la crociera non per regate! Con più di 155 esemplari costruiti, in circa trent'anni ha avuto fino ad oggi innumerevoli modifiche e la trovi in tutti i mari del mondo! La chicca migliore? una cabina interna luminosissima (dove io amo dipingere) con tanto di guida per poter guidare con il brutto tempo restando al riparo (anche d'inverno con il riscaldamento). Due cabine letto, due bagni, cucina con grande tavolo e divano intorno, salottino con altro tavolo sopraelevato con tutte finestre intorno. Si può volere di più da un natante?
I difetti? fino ad ora non ne ho ancora trovati: sembrava avesse poca manovrabilità all'ormeggio ma, non appena ho installato l'elica di prua, la giro come una bicicletta!


BUONVENTO e tanti auguri a tutti di vero cuore
05-04-2010 05:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
vaipermare Offline
Amico del Forum

Messaggi: 134
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #9
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
perdonate la curiosità, mi chiedevo se l'ingresso sottocoperta è solo dalle aperture laterali e se così se pone problemi con tempo duro dover obbligatoriamente uscire dal lato sottovento con barca sbandata. tempo duro ovviamente non intendo 30 nodi e mare poco formato
per il resto barca di cui sposo la filosofia
congratulazioni
05-04-2010 16:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.125
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #10
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Citazione:vaipermare ha scritto:
perdonate la curiosità, mi chiedevo se l'ingresso sottocoperta è solo dalle aperture laterali e se così se pone problemi con tempo duro dover obbligatoriamente uscire dal lato sottovento con barca sbandata. tempo duro ovviamente non intendo 30 nodi e mare poco formato
per il resto barca di cui sposo la filosofia
congratulazioni

Questa è la ragione per cui, pur essendo una barca robustissima e in grado di affrontare senza problemi mari molto duri, è comunque un categoria CE -B-.

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
05-04-2010 17:04
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Sgt.Pepper Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.125
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #11
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Citazione:sonmì ha scritto:
skippervela ha scritto (in 3d eliminato):

Ok pegaso, giusto! Per restare sull'impostazione di questo forum veniamo quindi alla descrizione della barca:E' costruita in Finlandia molto bene di estrema qualità, tiene benissimo il mare più impetuoso ed è molto facile da gestire (anche da solo). Poi all'interno credo non abbia uguali per confort e spaziosità. Corre molto a motore con i suoi 90 hp e, contrariamente a quanto si dice, ha anche una buona velocità a vela con i suoi due alberi, beninteso per la crociera non per regate! Con più di 155 esemplari costruiti, in circa trent'anni ha avuto fino ad oggi innumerevoli modifiche e la trovi in tutti i mari del mondo! La chicca migliore? una cabina interna luminosissima (dove io amo dipingere) con tanto di guida per poter guidare con il brutto tempo restando al riparo (anche d'inverno con il riscaldamento). Due cabine letto, due bagni, cucina con grande tavolo e divano intorno, salottino con altro tavolo sopraelevato con tutte finestre intorno. Si può volere di più da un natante?
I difetti? fino ad ora non ne ho ancora trovati: sembrava avesse poca manovrabilità all'ormeggio ma, non appena ho installato l'elica di prua, la giro come una bicicletta!


BUONVENTO e tanti auguri a tutti di vero cuore
Ti è scappato il ditoSmileSmile
Il Nauticat 33 è stato costruito in 1166 esemplari in diversi modelli dal 1967 al 1996.
Nel 1997 è entrato in produzione il 331 che non differisce molto dal precedente modello.

un saluto

Cosa sono le leggi senza i costumi.
05-04-2010 17:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #12
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
[/quote]
Ti è scappato il ditoSmileSmile
Il Nauticat 33 è stato costruito in 1166 esemplari in diversi modelli dal 1967 al 1996.
Nel 1997 è entrato in produzione il 331 che non differisce molto dal precedente modello.

Infatti scusami per l'errore di battitura : volevo dire più di 1500 esemplari in 43 anni di produzione.....(ho corretto il messaggio errato). UN BEL RECORD! per amor del vero il 331 è un po' diverso (lo allego qui sotto mentre sono in Croazia ) ma, come si vede non modifica la filosofia del progetto nè le caratteristiche essenziali del modello per abitabilità, robustezza e marinità della barca.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-01-2016 19:00 da skipperVELA.)
05-04-2010 23:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #13
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Prima di passare alla spiegazione delle caratteristiche nautiche dell'imbarcazione vorrei spendere ancora alcune parole sulla descrizione del layout interno ed esterno per le caratteristiche davvero inusuali di questa barca. Se analizziamo infatti la coperta essa si differenzia dalla maggior parte delle barche a vela per la presenza, come dicevo, della cabina di guida che permette di pilotare anche al coperto. Ma la particolarità sta nella disposizione davvero esemplare degli spazi. I progettisti finlandesi sono riusciti infatti a ricavare uno spazio coperto (apribile anche sul tetto mediante un tambuccio scorrevole trasparente) senza sacrificare lo spazio della coperta. Se confrontiamo infatti tale coperta con quella di una comune barca a vela vediamo come, pur ricavando lo spazio cabina di guida luminoso con divano ad elle e tavolino, il pozzetto è rimasto della stessa fruibilità delle altre barche anche per la mancanza del tambuccio di accesso all'interno (presente in quasi tute le barche a vela), sostituito dalle porte laterali scorrevoli.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 16:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #14
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Come si vede, nonostante lo spazio della cabina di guida interna, la zona prendisole di prua rimane immensa

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 16:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #15
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Dalla disposizione interna si vede così come, in soli 10 metri di lunghezza, i progettisti hanno fatto “miracoli” ricavando due eccezionali zone giorno separate su quote diverse, due camere da letto e due confortevoli bagni accanto a ciascuna camera.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 16:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #16
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Come si vede anche nello spazio di poppa, nonostante il grande timone a ruota, la consolle per gli strumenti di guida e tutti i rinvii per manovrare anche da soli, il pozzetto può ospitare tranquillamente 8 persone a pranzo intorno al tavolo.

(non mi si fraintenda: non sono un venditore di barche e neppure voglio vendere questa mia...........)

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #17
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Prima di passare alle qualità costruttive e nautiche una chicca :
Una delle pochissime barche di questa misura a poter disporre delle gruette esterne alle quali sistemare il tender che ingombra sempre in coperta quando non si porta al traino con tutte le conseguenze del caso come la facile perdita o la difficoltà di manovra all'ormeggio.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 17:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #18
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Oltre alle gruette, che dire poi della comodità di una robusta plancetta per avvicinarsi alla banchina e per fare tuffi e risalire dall'acqua?

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
06-04-2010 17:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rema Offline
Amico del Forum

Messaggi: 509
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #19
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
bella barca ma anche bel posto.Dove hai fatto quella foto con un castello sul mare?
buon vento
07-04-2010 04:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
skipperVELA Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.842
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #20
NAUTICAT - FI - Nauticat 33
Siamo in Croazia. E' un posto davvero affascinante: belle isole, mare pulito.... e poi arriviamo presto da Venezia
Citazione:rema ha scritto:
bella barca ma anche bel posto.Dove hai fatto quella foto con un castello sul mare?
buon vento

Giovinezza giovinezza che mi sfuggi tuttavia chi vuol esser lieto sia del doman non c'è certezza....
08-04-2010 02:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  NAUTICAT - FI - Nauticat 351 Sgt.Pepper 13 1.931 22-08-2012 02:58
Ultimo messaggio: teo4x4

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)