Rispondi 
BENETEAU - FR - First 27.7
Autore Messaggio
ilbianconiglio Offline
Amico del Forum

Messaggi: 295
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #41
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Salve,
ebbene lo confesso, ho preso una scuffia esagerata per il 27.7 (deriva fissa) e mi son riempito gli occhi delle sue foto sul web; prima di compiere l'insano gesto vorrei provarla ma dalle mie parti (Ostia) non ne girano e quelle che ho trovato usate sono in Bretagna o giù di lì perciò ecco il quesito: qualche anima sensibile mi ospiterebbe a bordo per una mezza giornata?
Prometto di non sbavare e di presentarmi dessert/cordiale-munito (chessò, una bella cassata di Dagnino con vodkino annesso)

Grazie in anticipo
15-09-2014 20:17
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
xlion Offline
Amico del Forum

Messaggi: 387
Registrato: Dec 2011 Online
Messaggio: #42
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
qui a Taranto un mio amico ne vende una messa molto bene. Lui è molto disponibile e se vuoi provarla di certo non ti dirà di no. Nel caso mandami un messaggio privato.
15-10-2014 20:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Velaman Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 60
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #43
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
...e non sei l'unico! ;-)
21-10-2014 08:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Odino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #44
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
salve
ho visto adesso il sito della discussione. Dispongo di un 277S:
la versione a chiglia fissa di circa 200 kg più pesante della chiglia mobile.
Però con molti meno problemi.
Corfermo molte buone impressioni espresse specialmente da Ricky67; la barca essendo nettamente più" pesante" dei race puri paga.
Tuttavia in categoria crociera va alla grande.
Sensibile alla regolazione quasi come una deriva, stringe e vola dagli 80° in su. Ovviamente abbiamo fatto piccole ma sostanziose modifiche: winch harken di scotta maggiorati, barber, bompresso in carbonio controventato, riposizionato wang, modificato uscita drizza genanker, code 0, drizza in spectra, elica a pale abbattibile.
Si paga nei bastoni, ma in bolina con vento >10 kn si sta attaccati ai 11 metri ( non races puri).
Si riesce a portarla anche in due senza patemi: al limite sopra i 15 kn una mano e la barca resta morbida e perde nulla.
Non mai trovato una barca cosi asciutta dentro (incrocio le dita).
Difetti:poppa che sposta tanta acqua specie a bassa velocità, mancanza di un secondo timone.
In sintesi: è un ottimo compromesso, molto versatile, non è una barca facile anche se perdona molto, molto robusta, affidabile.
ps so che hanno fatto buon piazzamento alla 200x2 pur essendo la più piccola della flotta
31-10-2014 16:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ricky67 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 155
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #45
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
La cosa bella della deriva mobile era il pescaggio 'importante' di 2,15 mt ( con i suoi vantaggi) per un 8 metri, che ti consentiva peró di ormeggiare in posti proibiti a barche 'normali' e più volte sfruttata in croazia in posti tipo porto di susak o bozava (con fondo intorno ai 2 mt scarsi.). Di contro la barca era umida tanto all'interno (data la scassa non stagna), e il meccanismo di sollevamento e l'accrocchio delle boccole in teflon e le zeppe avevano parecchie lacune di progettazione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-01-2015 10:39 da ricky67.)
16-11-2014 16:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
rosella1970 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 24
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #46
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Avuta 10 anni, la nostra prima (e per ora unica) barca...fantastica con le ariette, paga pegno se hai l'onda in prua...ma basta "allargare" un poco, deriva mobile ma praticamente mai usata, solo l'ultimo anno in croazia per andarci a prendere l'ultimo gavitello disponibile...dal traverso alla poppa fantastica, la randa deve essere "seria" oppure a 15 nodi devi prendere la prima mano, altrimenti fino a 20 tieni tutto su (con un poco di mestiere) un trasto spettacolare...dalla testa d'albero entrava acqua, e non avendo sentina la vedevi...diciamo che dopo una settimana di brutto tempo la prima cosa da fare era spugna e secchiello per asciugare, ma non potevamo prendere nulla di meglio per imparare ad andare a vela.
17-11-2014 22:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Odino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #47
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
(17-11-2014 22:22)rosella1970 Ha scritto:  Avuta 10 anni, la nostra prima (e per ora unica) barca...fantastica con le ariette, paga pegno se hai l'onda in prua...ma basta "allargare" un poco, deriva mobile ma praticamente mai usata, solo l'ultimo anno in croazia per andarci a prendere l'ultimo gavitello disponibile...dal traverso alla poppa fantastica, la randa deve essere "seria" oppure a 15 nodi devi prendere la prima mano, altrimenti fino a 20 tieni tutto su (con un poco di mestiere) un trasto spettacolare...dalla testa d'albero entrava acqua, e non avendo sentina la vedevi...diciamo che dopo una settimana di brutto tempo la prima cosa da fare era spugna e secchiello per asciugare, ma non potevamo prendere nulla di meglio per imparare ad andare a vela.

Sul prendere mani dipende da quanto equipaggio c'è, da quanto strapazzi la randa e le boccole del timone: concordo che con 15 Kn sei tranquillo e il timone non soffre (sopratutto in equipaggio ridotto); sopra dipende
cmq è una grande barca
19-11-2014 19:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robycam Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #48
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Rilancio questa discussione.
Sto cercando un First 27.7 usato, e mi piacerebbe sentire le impressioni di chi già lo possiede.
Avete avuto esperienze di crociere con la famiglia o con amici?
Come si comporta? Consigli?
Ho navigato molto sul 31.7, ma é un po' grandino per le mie esigenze attuali.
Grazie.
01-08-2016 22:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Odino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #49
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
vista ripresa discussione oggi al ritorno dalle ferie reduce da una crocera appunto su 277 di 10 giorni

questa è stata la quarta con questa barca (in 10 anni)
barca spartana, ma comoda asciutta (la mia chiglia fissa) veloce
quasi sempre a vela anche con Code 0 con frullone su bompresso
altra crocera ( 2011) con gennaker
con il code meno problemi di gestione, meno fatica
consumo motore (14 hp) ridotto (circa 1,5 ora per circa 5,5 nodi a 2400 giri)
il pozzetto ampio consente piacevole stazionamento in baia (e adeguati aperitivi)
ovviamente la carena piatta patisce l'eventuale moto ondoso residuo
a prua il tender (240 cm), con un po di sacrificio all'ancoraggio al momento dell'apertutra del gavone dell'ancora
all'interno
il tavolo consente un pasto soddisfacente anche per 4 persone ( crocera 2008 1 settimana in 4)
due fuochi per cucinare ed uno spazio per preparare
la ghiacciaia è ben isolata e con ghiaccio e accumulatori si va per tre giorni con birra gelata e bollicine fresche
il frigo portatile 12 v supplisce alle altre necessità

facile da pulire perchè non c'è paiolo dove si annida lo scorco
bagno minuscolo (solo wc) però con spazio per cerate e lavandino
doccia in pozzetto oppure con detergente marino (più doccia di acqua dolce eventuale in porto/marina)
all'interno c'è una buona insonorizzazione e se si usa il tendalino ombra e fresco anche nelle giornate più torride
la cabina di poppa è parzialmente sotto il pozzetto e quindi l'altezza è ridotta per circa 1/3 della larghezza
in prua il lit breton consente di dormire ben aereati e comodi
eventualmente comodissime le cuccette della dinette
gavone esterno ampissimo per cui bisogna stivare in ordine di importanza e di necessità (eventualmente con contenitori rigidi da riempire)
sotto le cuccette in dinette due gavoni in cui riporre derrate alimentari, frutta e verdura, bottiglie acqua. vino, birra oltre agli armadi del lato cucina
serbatoio acqua 50 L ... per usi igienici e cullinari va bene

la barca si comporta bene: perdona molto, se ben regolata diventa un missile, si va sempre a vela anche con le ariette
se vento conviene usare il trasto prima della scotta cosi si scarica il timone la barca si raddrizza e va più veloce
il genoa (rollabile) è magro (almeno il mio, abbiamo deciso di farlo cosi, in tal modo non si riduce quasi mai)
se serve torniamo al discorso di cui sopra (code 0)

sono solo appunti: molto dipende dalle personali esigenze ed aspettative
18-08-2016 18:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robycam Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #50
BENETEAU - FR - First 27.7
(18-08-2016 18:52)Odino Ha scritto:  vista ripresa discussione oggi al ritorno dalle ferie reduce da una crocera appunto su 277 di 10 giorni

questa è stata la quarta con questa barca (in 10 anni)
barca spartana, ma comoda asciutta (la mia chiglia fissa) veloce
quasi sempre a vela anche con Code 0 con frullone su bompresso
altra crocera ( 2011) con gennaker
con il code meno problemi di gestione, meno fatica
consumo motore (14 hp) ridotto (circa 1,5 ora per circa 5,5 nodi a 2400 giri)
il pozzetto ampio consente piacevole stazionamento in baia (e adeguati aperitivi)
ovviamente la carena piatta patisce l'eventuale moto ondoso residuo
a prua il tender (240 cm), con un po di sacrificio all'ancoraggio al momento dell'apertutra del gavone dell'ancora
all'interno
il tavolo consente un pasto soddisfacente anche per 4 persone ( crocera 2008 1 settimana in 4)
due fuochi per cucinare ed uno spazio per preparare
la ghiacciaia è ben isolata e con ghiaccio e accumulatori si va per tre giorni con birra gelata e bollicine fresche
il frigo portatile 12 v supplisce alle altre necessità

facile da pulire perchè non c'è paiolo dove si annida lo scorco
bagno minuscolo (solo wc) però con spazio per cerate e lavandino
doccia in pozzetto oppure con detergente marino (più doccia di acqua dolce eventuale in porto/marina)
all'interno c'è una buona insonorizzazione e se si usa il tendalino ombra e fresco anche nelle giornate più torride
la cabina di poppa è parzialmente sotto il pozzetto e quindi l'altezza è ridotta per circa 1/3 della larghezza
in prua il lit breton consente di dormire ben aereati e comodi
eventualmente comodissime le cuccette della dinette
gavone esterno ampissimo per cui bisogna stivare in ordine di importanza e di necessità (eventualmente con contenitori rigidi da riempire)
sotto le cuccette in dinette due gavoni in cui riporre derrate alimentari, frutta e verdura, bottiglie acqua. vino, birra oltre agli armadi del lato cucina
serbatoio acqua 50 L ... per usi igienici e cullinari va bene

la barca si comporta bene: perdona molto, se ben regolata diventa un missile, si va sempre a vela anche con le ariette
se vento conviene usare il trasto prima della scotta cosi si scarica il timone la barca si raddrizza e va più veloce
il genoa (rollabile) è magro (almeno il mio, abbiamo deciso di farlo cosi, in tal modo non si riduce quasi mai)
se serve torniamo al discorso di cui sopra (code 0)

sono solo appunti: molto dipende dalle personali esigenze ed aspettative


Ciao, ti ringrazio molto per la chiara e precisa descrizione.

In che zona hai navigato?

Ho letto che il tuo 27.7ha deriva fissa, ed hai sottolineato che l'interno era più asciutto: immagino il problema sia la scassa, aperta superiormente, della deriva mobile.

È questa la ragione che ti ha fatto scegliere la versione con deriva fissa?

Per quel che riguarda il code 0, non ho grande esperienza con questa vela; fino a quale condizione del vento lo consigli?

Buon vento.


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
18-08-2016 22:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.768
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #51
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
(17-11-2014 22:22)rosella1970 Ha scritto:  Avuta 10 anni, la nostra prima (e per ora unica) barca...fantastica con le ariette, paga pegno se hai l'onda in prua...ma basta "allargare" un poco, deriva mobile ma praticamente mai usata, solo l'ultimo anno in croazia per andarci a prendere l'ultimo gavitello disponibile...dal traverso alla poppa fantastica, la randa deve essere "seria" oppure a 15 nodi devi prendere la prima mano, altrimenti fino a 20 tieni tutto su (con un poco di mestiere) un trasto spettacolare...dalla testa d'albero entrava acqua, e non avendo sentina la vedevi...diciamo che dopo una settimana di brutto tempo la prima cosa da fare era spugna e secchiello per asciugare, ma non potevamo prendere nulla di meglio per imparare ad andare a vela.

Bella barca sulla quale avevo messo gli occhi specialmente dopo averci fatto alcune regate da imbarcato, avrei qualcosa da dire sulla posizione del trasto e sulla manovrabilità, essendo all'estrema poppa deve essere governato dal timoniere e di conseguenza se a bordo è prevista la presenza del randista che prende posto a prua del timoniere, la regolazione della randa non è immediata, tanto che il più delle volte si fissa una posizione sul trasto e si va di sola scotta... in buona sostanza pur essendo molto ampio ( al baglio massimo ) non si riesce a sfruttarne al meglio l'enorme potenzialità .........
Ritengo necessario quindi approntare una serie di rimandi al fine di rendere disponibile la manovra a tiro del randista .
Sente molto i pesi e soprattutto la disposizione dell'equipaggio è fondamentale in bolina per non appoppare ancora di più la barca che già di suo trascina moltissimo.
Mi sarebbe piaciuto il doppio timone come sulle sorelle minori, col ventone la doppia pala avrebbe consentito un governo meno maschio e allontanato il rischio di straorza data anche la presenza di una randa importante . Smiley2

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
19-08-2016 07:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Odino Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 49
Registrato: Aug 2014 Online
Messaggio: #52
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
rispondo a tutti e due
crocere in alto adriatico fino alle incoronate (mancanza di tempo per scendere di più a sud)
chiglia fissa in quanto non mi convinceva la scassa e il suo sistema di ritenuta, inoltre nel modello provato (2004) il timone retraibile come in deriva vibrava sopra i 3-4 nodi ( la mia sensazione era stata confermata dalla prova di voiles et voiliers (senon ricordo male)
code 0 bolina larga, con barber per guadagnare qualche grado, traverso spettacolare
anche di poppa con vento forte bisogna porre attenzione al modo con cui si ferma il circuito del frullone che deve esser teso e meno inclinato possibile

la sensazione che la barca sia nata con una impostazione per equipaggio ridotto
cmq in regata :
peso il più avanzato possibile
il randista sta a poppa del timoniere (specie se vento forte e rafficato e necessità di manovra rapida)
l'idea dei rimandi è buona
faccio presente che esiste anche la cosidetta mini regolazione della randa

ho fatto un pensierino al doppio timone (Finot deriva dall'idea dal Pogo 2), ma ritengo che il problema siano i doppi atttachi allo scafo e lo scarso spazio poppiero essendoci i contro-tiranti del paterazzo
piuttosto un pensierino l'ho fatto ad un timone leggermente più stretto e lungo, magari alleggerito nella struttura (adesso acciaio e legno)
19-08-2016 13:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.768
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #53
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Difficile immaginare la posizione del randista a poppa del timoniere, siede sulla seduta dedicata posizionata sulla parte più esterna del pozzetto per consentirgli una visuale più aperta avanti e sui filetti del fiocco .....dovrebbe sedere sul traverso di poppa .... ndr !! 48

Riguardo la doppia pala timone, non vedo dove sia il problema, si poteva fare benissimo, bastava modificare l'attacco del paterazzo che tra l'altro non è nemmeno un esempio di funzionalità.

Bella barca comunque, avevo già in mente una serie di modifiche da fare nel caso l'avessi presa e comprendeva infatti, il rimando del comando del trasto vicino al randista, il rifacimento del giro comando paterazzo con una serie di bozzelli in cascata e la sostituzione della pala timone ( versione estraibile ) con una in carbonio più profonda, efficiente e leggera !! Smiley2


Allegati Anteprime
   

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-08-2016 15:56 da nedo.)
19-08-2016 15:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Canadese Offline
Amico del Forum

Messaggi: 309
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #54
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Ciao a tutti, io ho un 27.7 in questo momento sono all'Elba, stò rientrando da una bella crociera. Sono partito da Piombino 12 giorni fa ed abbiamo fatto il giro della Corsica in senso orario toccando Santa Teresa di Gallura. Siamo io, mia moglie e mio figlio piccolo di 13 anni. La mia ha la deriva mobile che non ho mai sentito vibrare a nessuna velocità. Va un po' curata e necessita di qualche manutenzione, ma mi permette di stare nel mio posto barca che ha una profondità di un metro e mezzo. Inoltre due giorni fa eravamo vicini a Saint Florent alla foce del fiume Santu dove abbiamo passato la notte infilati nella piccola baia in un metro d'acqua... Gli ho fatto qualche modifica, gli ho messo una piccola plancetta che è comodissima e una doccetta in pozzetto. La mia barca ha il 9 cavalli Yanmar che non è una scheggia ma il suo lo fa. Sono molto contento di questa barca.

Beneteau First 27.7 Esperanto 43
19-08-2016 18:25
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianduia70 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 62
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #55
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
ne avevano una in vendita nel marina dove tengo la mia barca , devo dire che a me piaceva tantissimo ... è stata venduta (secondo quanto riferitomi dal proprietario del cantiere) a 15k in meno del suo valore di mercato pensoche l'acquirente abbia fatto un'affare...
20-08-2016 14:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
robycam Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 39
Registrato: Oct 2015 Online
Messaggio: #56
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Grazie per le interessanti risposte e per le belle esperienze descritte.
Anch'io sono interessato a questa barca, è la dimensione giusta per poter fare una crociera con la famiglia e forse si riesce a trovarla ad un prezzo decente...almeno per le mie possibilità.
Non sono molto convinto della soluzione a chiglia mobile, non tanto per l'idea in se ma per le complicazioni connesse: maggior manutenzione, minor spazio disponibile, umidità sottocoperta.
Pensando alla Liguria come base, non avrei particolari necessità di navigazione in fondali bassi.
Leggendo la storia di questa barca, ho visto che il motore era 9cv, con opzione 18 - passata poi a 14cv: avete idea del perché di queste scelte?
Dal punto di vista costruttivo, in particolare durata dello scafo nel tempo, che considerazioni potete fare?
Grazie.
20-08-2016 15:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rihanna Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 96
Registrato: Feb 2007 Online
Messaggio: #57
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Ciao a tutti, io posso rispondere per quanto riguarda la mia esperienza.
Ho il First 27.7 da più di sei anni ed è stata usata prettamente per crociera, a parte qualche regatina di circolo in zona, dove posso dire che mi sono tolto qualche soddisfazione...
Non vedo un grosso problema la chiglia mobile, la manutenzione non è così particolare, ovvio che "tutto quello che c'è si può rompere " ma potrebbe comunque essere utile in certi momenti... (Per esempio alaggio/varo e/o trasporto)
Nella mia dinette non c'è assolutamente umidità, tenendo giù la chiglia ed usando il tappo del tavolo. (Ho installato comunque una ventolina alimentata da micro pannello fotovoltaico, che credo aiuti molto la ventilazione del locale..
Per il motore credo sia solo una questione economica di mercato per ridurre i costi... è solo una mia opinione. Qualche cavallo in più non fa comunque male a dispetto del peso...
Saluti
Francesco
20-08-2016 16:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Brunello Offline
Senior Utente

Messaggi: 783
Registrato: Dec 2004 Online
Messaggio: #58
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
il 9 cavalli, per quanto entrobordo mi sconcerta!
io sul 21.7 ho montato un FB 9.9 della mercury e finalmente adesso la barca fa velocità (5 nodi) anche con mare formato, mi chiedo come faccia un 27.7 con lo stessa potenza ad affrontare un po' di mare. :-)
21-08-2016 08:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Canadese Offline
Amico del Forum

Messaggi: 309
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #59
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
Per me è la terza stagione con il 27.7 e il 9 cavalli. Ho fatto tanta crociera anche molto carico. Faccio 5 nodi di crociera e mai mi sono trovato in difficoltà per il motore. Non credo proprio sia paragonabile ad un fuoribordo.

Beneteau First 27.7 Esperanto 43
21-08-2016 14:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
nedo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.768
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #60
RE: BENETEAU - FR - First 27.7
(19-08-2016 18:25)Canadese Ha scritto:  Ciao a tutti, io ho un 27.7 in questo momento sono all'Elba, stò rientrando da una bella crociera. Sono partito da Piombino 12 giorni fa ed abbiamo fatto il giro della Corsica in senso orario toccando Santa Teresa di Gallura. Siamo io, mia moglie e mio figlio piccolo di 13 anni. La mia ha la deriva mobile che non ho mai sentito vibrare a nessuna velocità. Va un po' curata e necessita di qualche manutenzione, ma mi permette di stare nel mio posto barca che ha una profondità di un metro e mezzo. Inoltre due giorni fa eravamo vicini a Saint Florent alla foce del fiume Santu dove abbiamo passato la notte infilati nella piccola baia in un metro d'acqua... Gli ho fatto qualche modifica, gli ho messo una piccola plancetta che è comodissima e una doccetta in pozzetto. La mia barca ha il 9 cavalli Yanmar che non è una scheggia ma il suo lo fa. Sono molto contento di questa barca.
Non tutti i mali vengono per nuocere, il minor peso non può fare che piacere a quella poppa che trascina ...........Smiley2

Più passa il tempo, più mi accorgo quanto è avaro 22
21-08-2016 18:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  BENETEAU - FR - First 31.7 anonimone 131 19.863 04-08-2017 21:08
Ultimo messaggio: Pitta
  Beneteau FR Oceanis 41.1 Mikey 1 199 19-07-2017 12:16
Ultimo messaggio: Mikey
  BENETEAU - FR - Oceanis 411 kitegorico 200 22.146 05-03-2017 10:43
Ultimo messaggio: sergiot
  BENETEAU - FR - OCEANIS CLIPPER 393 verotitti 33 6.758 23-01-2017 18:47
Ultimo messaggio: ciroxmiele
  BENETEAU - FR - Oceanis Clipper 361 Trixarc 31 9.342 15-09-2016 15:55
Ultimo messaggio: gfr.falcone
  BENETEAU FIRST 21.7 vs JEANNEAU SUN 2000 alago 26 12.166 22-07-2015 18:31
Ultimo messaggio: nedo
  BENETEAU - FR - OCEANIS 430 macbuy 14 3.767 02-06-2015 07:09
Ultimo messaggio: macbuy
  BENETEAU - FR - Oceanis 311 Ulisse 47 15 5.789 08-04-2015 13:11
Ultimo messaggio: Clau
  BENETEAU - FR - Oceanis 321 JARIFE 17 5.504 29-09-2014 18:41
Ultimo messaggio: Mikey
  BENETEAU - FR - First 30 - Vicio_85 54 8.864 31-08-2014 18:00
Ultimo messaggio: ricky67

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)