Rispondi 
Rollgen Versus Calza
Autore Messaggio
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #41
Rollgen Versus Calza
Citazione:zankipal ha scritto:
anello 4 mt più lungo, solo le pastecche del candeliere al baglio massimo, ma va bene anche passare solo fuori il caldeliere, un collo sul winch ( di mettere in tensione l'imbando te ne freghi) e fai metà della fatica e il doppio prima ad avvolgere.Wink
Hai ragione, non ci avevo pensato.
Grazie Zanki
29-03-2011 13:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Scott Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.015
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #42
Rollgen Versus Calza
Citazione:zankipal ha scritto:
anello 4 mt più lungo, solo le pastecche del candeliere al baglio massimo, ma va bene anche passare solo fuori il caldeliere, un collo sul winch ( di mettere in tensione l'imbando te ne freghi) e fai metà della fatica e il doppio prima ad avvolgere.Wink

Zankipal scusa, sarà perché ogni tanto vado a ralletatoreSleepy, sarà perché non conosco bene il sistema di Lunar ma il sistema che hai descritto non mi è molto chiaro, potresti, cortesemente, spiegarlo in modo un po' più dettagliato.
GrazieSmile
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 29-03-2011 14:27 da Scott.)
29-03-2011 14:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.206
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #43
Rollgen Versus Calza
scusa il disegno veloce
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
il winch serve per recuperare veloce, da non usare con la manovella Big Grin
30-03-2011 03:55
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #44
Rollgen Versus Calza
Citazione:zankipal ha scritto:
scusa il disegno veloce
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
il winch serve per recuperare veloce, da non usare con la manovella Big Grin
Azz, adesso sono io in confusione, per il recupero a mano non vedo molta differenza tra passare la sagola del circuito chiuso sul winch o murarla al giardinetto, tra l' altro al giardinetto è più vicina al timone ed in solitario è molto più comodo. Io pensavo di usare winch e manovella con ventone quando devi caricarlo per bene prima di vedere che prenda in alto senza fare troppa fatica e per una presa sicuramente migliore. Comunque grazie per la dritta che sicuramente proverò dato che penso comunque di avere sufficente imbando per fare un giro e anche di più sul winch.
BV
30-03-2011 13:15
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BEPIN Offline
Amico del Forum

Messaggi: 534
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #45
Rollgen Versus Calza
Ho letto con interesse tutta la discussione, ci sono spunti interessanti.
Ho visto però che nessuno pone, a sfavore del Rollgen, il fatto che, a differenza della calza, il punto di mura non può essere regolato.
Io ho la calza, non ho problemi a gestire il gennaler anche in solitario.
Sono sicuro, perchè usato in altre barche, che l'avvolgitore renderebbe l'utilizzo ancora più semplice...ma mi frena il fatto appunto di non poter regolare il punto di mura.
Alle volte, variazioni anche di soli 10 cm, cazzando stringendo e lascando poggiando, mi fanno guadagnare 0,3-0,4 kn...
Senza contare che, facendolo 'volare'alto, rende bene fino a quasi in poppa...
Con l'avvolgitore si può lascare un pò la drizza, ma non è la stessa cosa...
BV
30-03-2011 14:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
einstein Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.828
Registrato: Dec 2008 Online
Messaggio: #46
Rollgen Versus Calza
Citazione:BEPIN ha scritto:
Ho letto con interesse tutta la discussione, ci sono spunti interessanti.
Ho visto però che nessuno pone, a sfavore del Rollgen, il fatto che, a differenza della calza, il punto di mura non può essere regolato.
Io ho la calza, non ho problemi a gestire il gennaler anche in solitario.
Sono sicuro, perchè usato in altre barche, che l'avvolgitore renderebbe l'utilizzo ancora più semplice...ma mi frena il fatto appunto di non poter regolare il punto di mura.
Alle volte, variazioni anche di soli 10 cm, cazzando stringendo e lascando poggiando, mi fanno guadagnare 0,3-0,4 kn...
Senza contare che, facendolo 'volare'alto, rende bene fino a quasi in poppa...
Con l'avvolgitore si può lascare un pò la drizza, ma non è la stessa cosa...
BV

Con Albert stiamo mettendo a punto un sistema per ovviare a questo inconveniente, ti farò sapere una volta collaudato.
ciao
30-03-2011 15:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #47
Rollgen Versus Calza
Citazione:einstein ha scritto:
Citazione:BEPIN ha scritto:
Ho letto con interesse tutta la discussione, ci sono spunti interessanti.
Ho visto però che nessuno pone, a sfavore del Rollgen, il fatto che, a differenza della calza, il punto di mura non può essere regolato.
Io ho la calza, non ho problemi a gestire il gennaler anche in solitario.
Sono sicuro, perchè usato in altre barche, che l'avvolgitore renderebbe l'utilizzo ancora più semplice...ma mi frena il fatto appunto di non poter regolare il punto di mura.
Alle volte, variazioni anche di soli 10 cm, cazzando stringendo e lascando poggiando, mi fanno guadagnare 0,3-0,4 kn...
Senza contare che, facendolo 'volare'alto, rende bene fino a quasi in poppa...
Con l'avvolgitore si può lascare un pò la drizza, ma non è la stessa cosa...
BV

Con Albert stiamo mettendo a punto un sistema per ovviare a questo inconveniente, ti farò sapere una volta collaudato.
ciao
E' proprio vero, la mura fissa e' un limite del rollgen, sono anch' io molto curioso di vedere il vostro sistema. Avevo provato alcuni accrocchi, ma non ho mai combinato niente di buono. Cioe', sono riuscito a farlo funzionare cambiando la mura una volta svolto e rimettendola sul rollgen prima di riavvolgere, ma questo va' contro quella che e' la mia filosofia di uso del rollgen perche' mi obbliga ad andare a prua e non e' un sistema pronto all' uso, quindi mi sono accontentato di sostituire il cavetto d' acciaio della mura del rollgen con uno stroppo un po' piu' lungo di spectra in modo da avere una mura a 'via di mezzo' tra le varie andature.
BV
30-03-2011 19:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Scott Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.015
Registrato: Sep 2009 Online
Messaggio: #48
Rollgen Versus Calza
Citazione:zankipal ha scritto:
scusa il disegno veloce
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
il winch serve per recuperare veloce, da non usare con la manovella Big Grin

Grazie Zankipal, lo provo e ti saprò dire.Smile
30-03-2011 21:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BEPIN Offline
Amico del Forum

Messaggi: 534
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #49
Rollgen Versus Calza
Citazione:einstein ha scritto:
Citazione:BEPIN ha scritto:
Ho letto con interesse tutta la discussione, ci sono spunti interessanti.
Ho visto però che nessuno pone, a sfavore del Rollgen, il fatto che, a differenza della calza, il punto di mura non può essere regolato.
Io ho la calza, non ho problemi a gestire il gennaler anche in solitario.
Sono sicuro, perchè usato in altre barche, che l'avvolgitore renderebbe l'utilizzo ancora più semplice...ma mi frena il fatto appunto di non poter regolare il punto di mura.
Alle volte, variazioni anche di soli 10 cm, cazzando stringendo e lascando poggiando, mi fanno guadagnare 0,3-0,4 kn...
Senza contare che, facendolo 'volare'alto, rende bene fino a quasi in poppa...
Con l'avvolgitore si può lascare un pò la drizza, ma non è la stessa cosa...
BV

Con Albert stiamo mettendo a punto un sistema per ovviare a questo inconveniente, ti farò sapere una volta collaudato.
ciao

Grazie Einstein, sarebbe una bella cosa...poter avere la comodità e al tempo stesso la soddisfazione di vedere sul log l'effetto della regolazione...e tu sai cosa intendo...
BV!!
01-04-2011 17:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.927
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #50
Rollgen Versus Calza
Il RollGenn, a differenza dei frullini/frulloni, ha la vela 'libera'.
Se in luogo dello stroppetto che fissa la mura della vela al RollGenn si mette un piccolo paranco, non si supera il problema?
Perché in effetti la mura vincolata non é un problema da poco!!!!
Come dice BEPIN, sono davvero tante le regolazioni che si possono fare sulla mura, soprattutto per migliorare l'angolo di discesa.
01-04-2011 17:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #51
Rollgen Versus Calza
Il problema del paranchino e' che se e' rinviato in coperta, si avvolge sul biscione durante l' avvolgimento e ne impedisce le svolgimento.
BV
01-04-2011 19:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.438
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #52
Rollgen Versus Calza
Ho trovato molto utili alcuni suggerimenti trovati in questo post e negli ultimi allenamenti fatti le per la Riva X tutti la velocità d'uso del rollgen e l'organizzazione in coperta è notevolmente migliorata.
Volevo sapere se una volta aperto il rollgen si possa ottenere qualche beneficio nella regolazione della drizza, magari lascando un po si potrebbe migliorare l'angolo di discesa. Ovviamente prima di rollare la drizza va di nuovo cazzata.

Altro quesito che avrei e su una configurazione che m'incuriosisce cioè quella di utilizzare il rollgen ed il genoa insieme in fil di ruota ma su mure opposte qualcuno ci ha mai provato?
04-04-2011 13:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
def90 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 250
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #53
Rollgen Versus Calza
Dopo ultime modifiche ora si rolla bene e ieri in rientro in bolina con 15 di apparente non dava problemi Big Grin
04-04-2011 20:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #54
Rollgen Versus Calza
Citazione:kermit ha scritto:
Ho trovato molto utili alcuni suggerimenti trovati in questo post e negli ultimi allenamenti fatti le per la Riva X tutti la velocità d'uso del rollgen e l'organizzazione in coperta è notevolmente migliorata.
Volevo sapere se una volta aperto il rollgen si possa ottenere qualche beneficio nella regolazione della drizza, magari lascando un po si potrebbe migliorare l'angolo di discesa. Ovviamente prima di rollare la drizza va di nuovo cazzata.

Altro quesito che avrei e su una configurazione che m'incuriosisce cioè quella di utilizzare il rollgen ed il genoa insieme in fil di ruota ma su mure opposte qualcuno ci ha mai provato?
Ciao Kermit,
per la prima domanda lascare la drizza non mi ha mai fatto guadagnare niente, anzi. Penso che per scendere di piu' sia necessario tangonare il gennaker, quindi, aspettando la soluzione Albert/Eistein, quelle poche volte che l' ho fatto, ho portato una nuova mura rinviata in pozzetto, l' ho armata sul gennaker aperto ed ho scollegato quella vincolata al rollgen. A questo punto, usando il braccio,il tangone e l' amantiglio, ho potuto quadrare di piu' la vela e sono riuscito a scendere di piu'. La strambata si fa' benissimo, cazzando la mura prima, ma se bisogna riavvolgere si deve fare tutta l' operazione all' inverso.
Per la seconda non ho mai provato, ma secondo me il gennaker non riesce a rimanere gonfio a fil di ruota.
BV
05-04-2011 20:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio ADV

Messaggi: 13.438
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #55
Rollgen Versus Calza
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Citazione:kermit ha scritto:
Ho trovato molto utili alcuni suggerimenti trovati in questo post e negli ultimi allenamenti fatti le per la Riva X tutti la velocità d'uso del rollgen e l'organizzazione in coperta è notevolmente migliorata.
Volevo sapere se una volta aperto il rollgen si possa ottenere qualche beneficio nella regolazione della drizza, magari lascando un po si potrebbe migliorare l'angolo di discesa. Ovviamente prima di rollare la drizza va di nuovo cazzata.

Altro quesito che avrei e su una configurazione che m'incuriosisce cioè quella di utilizzare il rollgen ed il genoa insieme in fil di ruota ma su mure opposte qualcuno ci ha mai provato?
Ciao Kermit,
per la prima domanda lascare la drizza non mi ha mai fatto guadagnare niente, anzi. Penso che per scendere di piu' sia necessario tangonare il gennaker, quindi, aspettando la soluzione Albert/Eistein, quelle poche volte che l' ho fatto, ho portato una nuova mura rinviata in pozzetto, l' ho armata sul gennaker aperto ed ho scollegato quella vincolata al rollgen. A questo punto, usando il braccio,il tangone e l' amantiglio, ho potuto quadrare di piu' la vela e sono riuscito a scendere di piu'. La strambata si fa' benissimo, cazzando la mura prima, ma se bisogna riavvolgere si deve fare tutta l' operazione all' inverso.
Per la seconda non ho mai provato, ma secondo me il gennaker non riesce a rimanere gonfio a fil di ruota.
BV
Grazie Lunar per i consigli e le informazioni. Riguardo al punto di mura anch'io pensavo allo stesso sistema che tu citi e non credo che ci siano difficoltà ad armare una cima che passa attraverso il bombresso e rinviata in pozzetto, si aggancia e si sgancia il punto di mura ed ecco che diventa regolabile
05-04-2011 20:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.927
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #56
Rollgen Versus Calza
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Il problema del paranchino e' che se e' rinviato in coperta, si avvolge sul biscione durante l' avvolgimento e ne impedisce le svolgimento.
BV

Hai ragione, ma immaginavo una qualche cosa di minimalista ......
Stroppo standard con sue moschettoni (o grilli) da sostituire al volo con paranchino, anche lui con moschettoni, quando si rendono necessarie regolazioni della mura.

Mi rendo conto che così si vanifica lo spirito del rollgen!
05-04-2011 20:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #57
Rollgen Versus Calza
Citazione:andante ha scritto:
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Il problema del paranchino e' che se e' rinviato in coperta, si avvolge sul biscione durante l' avvolgimento e ne impedisce le svolgimento.
BV

Hai ragione, ma immaginavo una qualche cosa di minimalista ......
Stroppo standard con sue moschettoni (o grilli) da sostituire al volo con paranchino, anche lui con moschettoni, quando si rendono necessarie regolazioni della mura.
Mi rendo conto che così si vanifica lo spirito del rollgen!
Forse non funzionerà, ma adesso ho la curiosità di provare a murare la mura del gennaker direttamente sulla mura che esce dal bompresso e rinviata in pozzetto, senza farla passare per la girella del rollgen. Cazzarla al massimo nel momento dell' avvolgimento e svolgimento e vedere che succede. Se funzionasse avremmo risolto anche il problema della mura, ma ho forti dubbi. Se provate prima voi, per favore fatemi sapere, comunque appena lo provo vi faccio sapere.
06-04-2011 13:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.206
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #58
Rollgen Versus Calza
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Citazione:andante ha scritto:
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Il problema del paranchino e' che se e' rinviato in coperta, si avvolge sul biscione durante l' avvolgimento e ne impedisce le svolgimento.
BV

Hai ragione, ma immaginavo una qualche cosa di minimalista ......
Stroppo standard con sue moschettoni (o grilli) da sostituire al volo con paranchino, anche lui con moschettoni, quando si rendono necessarie regolazioni della mura.
Mi rendo conto che così si vanifica lo spirito del rollgen!
Forse non funzionerà, ma adesso ho la curiosità di provare a murare la mura del gennaker direttamente sulla mura che esce dal bompresso e rinviata in pozzetto, senza farla passare per la girella del rollgen. Cazzarla al massimo nel momento dell' avvolgimento e svolgimento e vedere che succede. Se funzionasse avremmo risolto anche il problema della mura, ma ho forti dubbi. Se provate prima voi, per favore fatemi sapere, comunque appena lo provo vi faccio sapere.
ma l'avvolgimento non parte dell'inferitura? se in basso non gira dopo 5 giri si blocca! boh forse sono io che non ho capito Blush
07-04-2011 02:56
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lunar1960 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.760
Registrato: Sep 2008 Online
Messaggio: #59
Rollgen Versus Calza
Citazione:zankipal ha scritto:
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Citazione:andante ha scritto:
Citazione:lunar1960 ha scritto:
Il problema del paranchino e' che se e' rinviato in coperta, si avvolge sul biscione durante l' avvolgimento e ne impedisce le svolgimento.
BV

Hai ragione, ma immaginavo una qualche cosa di minimalista ......
Stroppo standard con sue moschettoni (o grilli) da sostituire al volo con paranchino, anche lui con moschettoni, quando si rendono necessarie regolazioni della mura.
Mi rendo conto che così si vanifica lo spirito del rollgen!
Forse non funzionerà, ma adesso ho la curiosità di provare a murare la mura del gennaker direttamente sulla mura che esce dal bompresso e rinviata in pozzetto, senza farla passare per la girella del rollgen. Cazzarla al massimo nel momento dell' avvolgimento e svolgimento e vedere che succede. Se funzionasse avremmo risolto anche il problema della mura, ma ho forti dubbi. Se provate prima voi, per favore fatemi sapere, comunque appena lo provo vi faccio sapere.
ma l'avvolgimento non parte dell'inferitura? se in basso non gira dopo 5 giri si blocca! boh forse sono io che non ho capito Blush
No sono io che faccio cassate BlushBlushBlush.
Non credo che funzionerà.
BV
07-04-2011 11:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Roberto Cappi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 33
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #60
Rollgen Versus Calza
Buongiorno a tutti,
sono nuovo al FdV. Mia moglie ed io navighiamo (siamo in pensione), con un HR342, 4 mesi (estivi) in Mediterraneo e regattiamo quasi tutti i w.e. invernali nel Golfo di Saint Tropez. Naturalmente senza ambizione essendo 'non piu giovani', inesperti e solamente in due sulla barca.
Usiamo di solito uno spi asimmetrico (85mq + bowsprit di 50cm)) all'inizio 'nudo', poi con una calza ISTEC e da pochi giorni con un RollGen. Non abbiamo ancora molta esperienza con il RollGen, ma ci sembra, a prima vista, una buona soluzione (montaggio e smontaggio rapidi). Anch'io sono d'accordo che il punto di mura fisso è un difetto importante. Ho provato diverse 'soluzioni' (tipo paranchino...ecc.), pero' nessuna veramente funzionante. Perchè? Perchè, durante l'avvolgimento, il punto di mura è fisso (cioè non gira) fintanto che si avvolge lo spi fino a diciamo 50%, ovvero la parte superiore, quando si comincia ad avvolgere la parte inferiore il punto di mura comincia ovviamente a girare...e quindi il 'paranchino' si arrotola...si blocca...ecc.
Occorre un'idea migliore, cosa che purtroppo non ho...ma che sembrano avere quelli della Bamar che apparentemente la stanno mettendo a punto.
Attendiamo con impazienza.
Saluti
Roberto C.
13-04-2011 23:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  "Bocca" calza gennaker masa66 10 731 04-06-2018 09:58
Ultimo messaggio: rasputino
  Misura calza Gennaker polohc 3 553 02-02-2018 23:35
Ultimo messaggio: polohc
  doppia calza per non mollare frinky 10 840 15-11-2017 13:11
Ultimo messaggio: sailor13
  riparare la calza di una scotta doppia treccia poliestere / dyneema marcofailla 10 1.092 11-10-2017 19:34
Ultimo messaggio: marcofailla
  migliorare design calza gennaker BornFree 13 864 22-09-2017 10:26
Ultimo messaggio: BornFree
  Impiombatura terminale scotta con calza AdryGS35 21 1.765 13-08-2017 21:42
Ultimo messaggio: AdryGS35
  Fibercom hybrid dyneema versus filmless mhuir 106 5.471 19-06-2017 11:03
Ultimo messaggio: mhuir
  Calza del gennaker Giancarlo Rossi 45 4.859 22-12-2016 10:17
Ultimo messaggio: osef
  calza tecnica per drizze kermit 4 3.393 29-04-2015 11:42
Ultimo messaggio: sailor13
  gennaker con calza a spalla stretta marloc 35 3.772 16-03-2015 09:56
Ultimo messaggio: albert

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)