Questa discussione è chiusa  
Resoconto al ritorno dall'Oceano (Conciaossa)
Autore Messaggio
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 20.985
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #1
Resoconto al ritorno dall'Oceano (Conciaossa)
by Conciaossa (2011)

Cari Amici, come avevo promesso vi allego un breve resoconto della traversata atlantica che tanti di voi hanno condiviso e per la quale ho 'rotto le scatole' senza ritegno negli ultimi 2 anni. Mi avete preso 'motoscafaro' due anni fa e mi avete accompagnato in questa avventura. L'avete vissuta praticamente tutta dall'inizio ed il minimo che io possa fare per ricambiare almeno in parte tutti i consigli e' mettere a disposizione l'esperienza fatta. Un abbraccio

Il Viaggio.

Bello, lungo, faticoso. Meteorologicamente un po' difficile. Non capita spesso a novembre di avere vento da ovest sostenuto e dover tirare bordi di bolina stretta per giorni, navigando verso i Caraibi! Il tutto preceduto da 3 giorni di bonaccia, quasi totale, che a volte ci ha imposto di rimanere a secco di vele.
L’Aliseo e’ entrato solo dopo 16 giorni dalla partenza, a poco meno di 4gg dall'arrivo.

Regata. Ritengo molto importante e divertente fare l’Arc in categoria regata. Non ci ha mai lasciato spazio per annoiarci ed e’ servita ad avere uno stimolo continuo. Ovviamente la nostra regata e’ stata fatta con lo “spirito di Nibani”. Tranquilli e attenti, senza mai rischiare nulla per arrivare 1 ora prima, comunque senza mai “rimandare la strambata al giorno dopo” come puo’ capitare a chi e’ in Cruising.
Incredibilmente il ranking ci assegna un eccezionale quarto posto! Lasciando dietro concorrenti seri e veramente agguerriti su barche ben piu’ performanti ed attrezzate della nostra. E’ stato molto stimolante riportare ogni giorno sulla carta le posizioni dei nostri avversari, per valutare i progressi fatti e la bonta’ delle singole scelte di rotta.

Nibani e’ stata una conferma assoluta, ha viaggiato bene anche con le ariette. Con onda e l'Aliseo ci ha regalato puntate a 15,5 knt. L’accurata preparazione del rigging e’ stata sicuramente necessaria e le scelte fatte si sono rivelate azzeccate
Siamo riusciti a non rompere praticamente nulla. Si e’ solo scucito il fiocco che, oltre ad avere sei anni di onorato servizio e tante miglia, probabilmente ha fileggiato qualche minuto di troppo in una notte di buriana, prima di essere riavvolto.
Da segnalare a lato l’utogonfiaggio sotto la pioggia di 2 giubetti salvagente (tra l’altro il mio nuovo Spinlock!). Usura braccio spi e drizza spi. Usura scotta vang. Lesione del grillo del bozzello della prima mano. Cima ritenuta boma. Apertura accidentale del moschettone scotta spi, probabilmente per la ferramenta 'cinese'.

“Ray” l'autopilota, ha lavorato come un pazzo circa 24 ore al giorno regalandoci giornate quasi oziose. Non ha sbagliato un colpo e ha consumato pochissimo, insostituibile.

Dissalatore perfetto ma occasionalemente inutilizzabile per troppa turbolenza generata dalla velocita' e dallo sbandamento.

Generatore, perfetto. Ha lavorato quasi 5 h al giorno.

SecureSailing ottimo ci ha consentito di inviare e ricevere sms e tracciare continuamente il nostro percorso. Una sicurezza. Il sito internet http://www.nibani.it e’ stato sommerso di contatti di persone che hanno potuto seguire tutto il nostro percorso.

Iridium, quanto di più prezioso esista. Ci ha permesso di rimanere in contatto con tutti gli amici ed i familiari.

Il routier e’ stato un aiuto indispensabile per chi e’ in regata e soprattutto con le condizioni meteo incontrate. La scelta di destinare alcune risorse a chi di meteo ne sa piu’ di noi si e’ rivelata vincente. Avere una vera connessione ad internet sarebbe costata decisamente troppo e chi si e’ affidato solo all’interpretazione dei file grib si e’ trovato nelle calme equatoriali!

Amici a terra di supporto, fondamentali per fornirci gli aggiornamenti sulle posizioni in regata, per sentire un contatto umano e sapere di essere seguiti

Affetti rimasti a casa, più importanti e presenti di quanto non fosse stato immaginato.

Farmaci, a fronte della farmacia di bordo che era degna di un ospedale zonale, per fortuna nulla e' stato toccato. Unico infortunio un taglio di 1 cm su un dito, ovviamente riportato da Paolo, cucinando.

Turni di guardia praticamente perfetti. Abbiamo 'inventato' un 3 + 5. Facendo appunto 3 ore di turno notturno e 5 diurno in 2 persone. Questa scelta ci ha consentito 6 ore di sonno continuo la notte e tanto riposo il giorno.

La scena più incredibile: lo squalo martello che cerca di mangiarci la preda appena pescata e ci riesce dopo 2 minuti di inseguimenti e morsi a vuoto. Tutto ripreso!

In conclusione.
Esperienza da fare. Importante una esatta pianificazione. Fondamentale che il gruppo sia eterogeneo per caratteristiche e competenze specifiche ma preventivando che le singole motivazioni ed i rispettivi vissuti determineranno sicuramente un 'diverso sentire'.

QUALCHE FOTO


Ultimi preparativi a Las Palmas
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Alba atlantica
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Lampuga
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Calma piatta...ma l'Aliseo???
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Qualche 'piccola' montagnola
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Concia
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

https://www.youtube.com/user/trixarc100
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-11-2011 21:07 da Trixarc.)
05-09-2011 20:51
Trova tutti i messaggi di questo utente
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 20.985
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #2
Resoconto al ritorno dall'Oceano (Conciaossa)
Il link della discussione è http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=52416

https://www.youtube.com/user/trixarc100
05-09-2011 20:53
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Rientro dall'Elba... (nole) Trixarc 0 123 26-07-2019 11:37
Ultimo messaggio: Trixarc
  Ritorno a casa (pulce) Trixarc 0 2.192 01-12-2014 13:41
Ultimo messaggio: Trixarc
  Ritorno in Dalmazia (kirskip) Trixarc 1 1.991 11-06-2012 21:55
Ultimo messaggio: Trixarc
  Ritorno al Giglio (nicchio) Trixarc 1 1.484 08-06-2012 00:46
Ultimo messaggio: Trixarc
  Ho 'assaggiato' l'oceano... (giampiero) Trixarc 1 1.132 17-01-2012 21:36
Ultimo messaggio: Trixarc
  Da La Spezia a Capraia e ritorno (omarp) Trixarc 1 4.514 08-12-2011 01:55
Ultimo messaggio: Trixarc
  Breve resoconto di una breve vacanza... (f.a.) Trixarc 1 1.519 05-09-2011 23:24
Ultimo messaggio: Trixarc
  breve resoconto di una breve vacanza... f.a. 8 517 27-08-2009 20:09
Ultimo messaggio: cicciopettola

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)