Rispondi 
problema anemometro
Autore Messaggio
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #1
problema anemometro
Ho il raymarine st 60 segna la direzione ma non la velocità! ho smontato lo strumento e ho pulito i contatti ma niente ! consigli?
E' partito il trasduttore?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 09-02-2012 22:17 da sebastiano baschieri.)
09-02-2012 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
capitanfindus Offline
Amico del Forum

Messaggi: 457
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #2
problema anemometro
Yess, i think so CoolCool
09-02-2012 23:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #3
problema anemometro
ca..o tocca andare a prenderlo da Raytiffany

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Vista interna del magazzino ricambi Raymarine
09-02-2012 23:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.771
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #4
problema anemometro
Non so se hai un po' (non ne serve tanta) di manualita' per l'elettronica o se puoi supplire con un amico disponibile, se e' cosi' puoi eseguire la riparazione senza passare da 'Raytiffany'. Cio' che descrivo e' esperienza diretta su piu' di uno di quegli oggetti.
...................
Facendo un compendio delle in formazioni disponibili si puo' riassumere in questo modo la tecnica per verificare il sistema vento di Raymarine :
-------
Test di un trasduttore del vento di testa d'albero ST60.
Per eseguire il controllo, avrete bisogno di un multimetro, e un alimentatore DC (una pila 9V va bene).
Per Schermo si intende la calza schermante del cavo ma talora e' un filo nero oppure un filo con isolante trasparente.

1) Test del display :
Impostare il multimetro alla scala 20V DC.
Accendere lo strumento con il cavo collegato.
Fra Rosso e lo Schermo si dovrebbero leggere 8 DC volt costanti.
Questo è l'alimentazione del sensore, generata dal display ST60. Se il display è danneggiato il valore e' fortemente diverso, se il valore e' zero il cavo puo' essere in cortocircuito e la prova va ripetuta sugli stessi morsetti dopo aver scollegato il cavo, se la tensione ritorna normale e' presente un cortocircuito.

2) Test del sensore di testa d'albero :
È necessario fornire 8v in testa d'albero attraverso i fili rosso e schermo.
Normalmente il display ST50/ST60 acceso fornisce questi 8V, ma per il test e' comodo avere il cavo scollegato ed e' necessario alimentare il trasduttore mashead separatamente.
Collegare l'alimentatore (o la pila) ai fili rosso (+) e schermo (-)
Impostare il multimetro alla scala 20V DC.
Fra Blu e Schermo si dovrebbe leggere una tensione variabile da 2 a 6V DC. Questa e' la componente di sinistra del segnale direzionale. La tensione cambia secondo l'angolo della paletta.
Fra verde e Schermo si dovrebbe leggere una tensione variabile da 2 a 6V DC. Questa e' la componente di destra del segnale direzionale. La tensione cambia secondo l'angolo della paletta.
Fra Giallo e Schermo si dovrebbe leggere una tensione variabile da 0 a 5 (anche 8) volt DC. Questo è il circuito di velocità del vento. Più veloce e' il vento, piu' alta è la tensione che si leggerà. La tensione letta non e' stabile quando il dispositivo funziona correttamente. In presenza di vento tensione a 0 o al valore dell'alimentatore indicano guasto.
Se una di queste letture e' fuori dalle specifiche, si puo' concludere che il sensore è danneggiato, e dovrebbe essere riparato o sostituito.
-------

Nel caso lamentato dovrebbe essere anomala la misura fra filo Giallo e Schermo.
Per avere la certezza puo' essere opportuno ripetere la serie di misure sul trasduttore tolto dall'albero e portato a terra sapendo le corrispondenze :

Piedino N.1 - Filo Giallo
Piedino N.2 - Filo Blu
Piedino N.3- Filo Verde
Piedino N.4 - Filo Rosso
Piedino N.5 - Filo Schermo o Nero

Se il risultato e' lo stesso si possono escludere danni al cavo e si deve procedere alla riparazione del sensore.
Ci sono due tipi di sensore, uno 'Vecchio' :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Su questo nel caso prospettato di mancanza di indicazione della velocita' e' guasto il componente che assomiglia ad un transistor montato sulla schedina che sta all'interno della parte inferiore del sensore, questa parte si smonta semplicemente estraendo come fosse un tappo il corpo che porta le tre palette (ci si aiuta facendo leva con una lama nella fessura visibile dopo aver rimosso le palette). All'interno di questo 'tappo' si nota una piccola scheda tonda, la si sgancia e sull'altra faccia si vede il dispositivo (su quel lato c'e' solo quello).
Il componente e' un sensore Hall prodotto dalla Honeywell e si chiama 'SS411A', lo si puo' trovare facilmente via Internet (dubito che lo abbia un qualunque rivenditore di componenti) : http://it.rs-online.com/web/p/products/1...424F544826
lo si sostituisce avendo cura di rimontare il nuovo nella stessa posizione e alla stessa altezza.

e uno 'Nuovo' :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Su questo e per lo stesso caso di mancanza di indicazione della velocita' e' guasto il componente a forma di blocchetto con una fessura montato sulla parte inferiore della schedina del sensore, questa parte si smonta semplicemente (dopo aver rimosso le palette) svitando come fosse un tappo il corpo. All'interno si nota una piccola scheda tonda, la si sgancia aiutandosi con un piccolo cacciavite e sull'altra faccia si vede il dispositivo (su quel lato ce ne sono solo due, e' quello piu' grosso).
Il componente e' un sensore ottico prodotto da varie aziende, si chiama 'tcpt1200', anche questo lo si puo' trovare via Internet (pure per questo dubito che lo abbia un qualunque rivenditore di componenti).
lo si sostituisce avendo cura di rimontare il nuovo nella stessa posizione, questa operazione richiede buona cura.
10-02-2012 02:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #5
problema anemometro
grazie mille iansolo proverò a fare tutte le prove ke dici !siccome il trasduttore è un po vecchiotto se è quello rotto si può avvitare uno di tipo nuovo sulla basetta vecchia o bisogna cambiare altri componenti ? grazie
10-02-2012 04:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.771
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #6
problema anemometro
I due tipi di trasduttore sono perfettamente intercambiabili, il loro connettore e' cosi' fatto :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Per aiutare qui metto un paio di disegni del 'Veccio' trasduttore :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

ed un paio del 'Nuovo' trasduttore :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Vista la semplicita' e il costo del componente (intorno ai 4 Euro + spese postali da RS) secondo me vale la pena di tentare la riparazione anche se puoi temere di non riuscire, tanto se e' rotto piu' danno non puoi fare!!
10-02-2012 16:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #7
problema anemometro
sicuramente ci provo ma siccome anche palette e bandierina sono stracotte dal sole per quello ci pensavo ! comunque allora mi confermi che non devo cambiare la basetta sull'albero per quello nuovo? grazie ancora
10-02-2012 17:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.771
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #8
problema anemometro
Anche stracotte se meccanicamente resistono puoi tenerle ancora (se ad un piccolo sforzo non si rompono sono O.K.).
Se fai il mestiere ricorda di lubrificare (CRC) i cuscinetti prima di rimontare.
Nel caso lo buttassi fammi fischio con MP perche' mi puo' interessare per parti di ricambio.
10-02-2012 17:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #9
problema anemometro
per la modica cifra del componente e per la difficoltà a reperire un amico competente che mi dia una mano a fare tutti i test e per andare in testa d'albero l'ho già ordinato così quando ci guardiamo se è quello cerchiamo di fare tutto altrimenti lo tengo di scorta che non fa male poi ti faccio sapere non mi dispiacerebbe risparmiare 300 euro e tirare avanti un'altro po' anche se come ti dicevo devo metterla in conto come spesa perché è un po cotto ma inizio stagione proprio non sarebbe il caso!Sad
10-02-2012 17:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sailing taipan Offline
Amico del Forum

Messaggi: 79
Registrato: Feb 2011 Online
Messaggio: #10
problema anemometro
Anch’io ho la stazione del vento in avaria e magari qualcuno può darmi qualche aiuto.
La mia stazione vento è una Raymarine ST40. Lo strumento segna regolarmente la velocità del vento ma non la sua direzione. L’indicatore sul visore continua a ruotare per 360° di ampiezza, in senso orario, come la lancetta dei secondi di un orologio.
L’assistenza mi ha proposto di cambiare lo strumento con un ST60 o di provare a sostituire la scheda (alla cieca).
Mi piacerebbe riuscire a risolvere la questione in economia, qualcuno ha qualche indicazione?
Grazie e saluti
10-02-2012 19:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #11
problema anemometro
iansolo il componente che mi avevi suggerito è arrivato stamattina questo weekend provo a montarlo mal che vada ho buttato via 10 euro ma ne vale la pena visto che il nuovo trasduttore wind ne costa scontato 280! ma volevo chiedere hauna polarità e quindi un verso di montaggio o è reversibile?Grazie
14-02-2012 04:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.771
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #12
problema anemometro
Non e' reversibile, deve essere montato con lo stesso orientamento dell'originale (si riconosce perche' ha degli spigoli smussati che aiutano l'orientamento) e, come dissi, alla stessa altezza sulla piastrina con meno di 1 millimetro di errore, e' facile basta ritagliare un pezzetto di cartoncino che si infili esattamente fra i piedini di quello da smontare e usarlo poi per tenere la distanza quando si monta il nuovo.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-02-2012 05:09 da IanSolo.)
14-02-2012 05:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
S8S8 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.146
Registrato: Sep 2010 Online
Messaggio: #13
problema anemometro
...i miei piu sinceri complimenti a Iansolo per la dettagliata descrizione su come intervenire per ripristinare il funzionamento della stazione, se mai un giorno avro dei problemi so a chi rivolgermi Wink, cmq al momento credo da addetto ai lavori, mi farebbe davvero tanto piacere un tuo parere in merito alla guastabilita e possibilità di intervento della stazione vento wifi tack tick.
Grazie
14-02-2012 05:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #14
problema anemometro
non ho capito bene quella del pezzettino di cartone e di come si monti? va saldato vero?scusa se sono un po duro
14-02-2012 05:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Edolo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 17.588
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #15
problema anemometro
Citazione:sebastiano baschieri ha scritto:
non ho capito bene quella del pezzettino di cartone e di come si monti? va saldato vero?scusa se sono un po duro
Posta una foto. Come penso che Guido intendesse di usare il cartoncino come dima per indicarti la distanza tra il sensore e la parte rotante. Immagino che se troppo distante o vicino possa falsare la misura.

Ti consiglierei, se non molto pratico con il saldatore, di farti dare una mano da qualcuno con esperienza che riterrà l'operazione quasi banale da eseguire. In bocca al lupo e mi accodo ai complimenti a IanSolo. Se non ci fosse sarebbe da inventare Big Grin

CIao

Birbante di un Frap!!!
14-02-2012 06:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #16
problema anemometro
è non ce l'ho è ancora là in alto cercavo di capire il tutto prima di procedere comunque un'idea me la sono fatta il problema non sono tanto le misure ma capire quali sono le misure importanti da rispettare
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-02-2012 06:57 da sebastiano baschieri.)
14-02-2012 06:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.771
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #17
problema anemometro
Vediamo se cosi' e' un po' piu' chiaro :


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

(scusate la qualita' del disegno ma ho lo scanner in riparazione da un po' e mi sono arrangiato con macchina fotografica)
14-02-2012 16:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Temasek Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.120
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #18
problema anemometro
Bel Topico!.......... ansi Bellisssssimo assai!
Non dico niente, ma visto che ho lo stresso anemometro,
me lo stampoTongue e lo metto con i manuali da tenere in barca.

Grazie IansoloBig Grin
14-02-2012 18:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sebastiano baschieri Offline
Amico del Forum

Messaggi: 377
Registrato: Jan 2012 Online
Messaggio: #19
problema anemometro
grazie mille Iansolo sei stato superpreciso ti ringrazio a presto appena ho tempo per tare i tentativi ti dico i risultati
14-02-2012 20:58
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
megalodon Offline
Senior Utente

Messaggi: 542
Registrato: Jan 2007 Online
Messaggio: #20
problema anemometro
grande Iansolo sei un mito
17-02-2012 01:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  OPENCPN Weather Routing Plugin problema con Plot scud 5 228 ieri 10:13
Ultimo messaggio: scud
  Ricarica batteria elica di prua - problema Gambetta 40 1.436 01-10-2019 23:46
Ultimo messaggio: Gambetta
  raymarine A70d problema sandro967 1 156 01-10-2019 18:30
Ultimo messaggio: sandro967
  Problema anemometro Network Wind B&G Enrico88 70 4.001 23-09-2019 21:04
Ultimo messaggio: Marco71
  Problema con Webasto Casper 24 693 20-09-2019 18:11
Ultimo messaggio: Blu
  Problema con attuatore st4000? cor 6 373 29-08-2019 00:39
Ultimo messaggio: cor
  Problema con Smartheading Raymarine FaBento 5 165 23-08-2019 17:54
Ultimo messaggio: FaBento
  Problema ricorrente interruttori termostatici kavokcinque 15 457 10-08-2019 10:12
Ultimo messaggio: kavokcinque
  Problema squelch Icom M35 anonimone 4 1.349 13-07-2019 18:57
Ultimo messaggio: bruno55
  Problema indicatore gasolio palla5000 2 273 11-07-2019 15:31
Ultimo messaggio: palla5000

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)