Rispondi 
Test ghiacciaia autocostruita
Autore Messaggio
bulga Offline
Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #1
Test ghiacciaia autocostruita
Da tempo stavo pensando come poter tenere un po di cibarie e soprattutto bibite in fresco su di un piccolo barchino come il Meteor.
Scartati tutti i sistemi che richiedono energia elettrica, per ovvi motivi sia di contenimento dei pesi e di complicanze d'impiantistiche, mi pare non rimanga altro che la classica ghiacciaia da riempire di ghiaccio o siberini.
Ora il problema diventa l'autonomia, da esperienza personale ho constatato che diventa difficile mantenere il ghiaccio oltre le 24/36 ore.
Forse la mia ghiacciaia non è di estrema qualità, non sò, qualcuno ha avuto risultati migliori?
L'ideale sarebbe avere almeno 3/4 gg di autonomia, giusto per non passare tutte le vacanze alla ricerca del ghiaccio...

A questo punto 'L'ideona' è quella di sacrificare un gavone del Meteor, coibentandolo con un grosso spessore di materiale coibente, almeno 3/4 volte in più rispetto le normali ghiacciaie portatili, sperando così di raggiungere una degna autonomia.

Prima di procedere col lavoro sulla barca ho pensato bene, di fare un 'prototipo a secco' e di testarlo in giardino approfittando delle condizioni di calura estrema di questo periodo.

Materiale: Polistirene espanso ad alta densità (quello x i cappotti delle case).
Dimensioni esterne: cm 50x50x40
Spessore pareti: cm 10
Capacità interna : 12L
Costo: <10euro
Riempito di siberini e Bicchierini di ghiaccio.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Appena rifornito le temperature erano: est.34°/int. -2,2°
dopo 24h: 34° / 0,4°
dopo 2 gg:34° / 0,3°
dopo 3 gg:25° / 0,8° (oggi), per ora non sembra male, vedremo...

ben'accetti consigli per migliorare l'argagno, soprattutto riguardo i materiali, magari ne esistono con poteri isolanti migliori a parità di spessore...

OK, inveite pure..Big Grin
27-08-2012 00:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Banned

Messaggi: 3.547
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #2
Test ghiacciaia autocostruita
Forse mi sbaglio, ma qualunque frigo portatile anche se non ha uno spessore come quello da te costruito mantiene le stesse temperature se riempito di siberini (ho appena imparato questo nome Big Grin)e bicchieri di ghiaccio. La domanda è dove metti le bibite o altro da tenere al fresco se lo riempi come da foto? Smile
Comunque ottima costruzione Wink
Bob.
27-08-2012 00:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Montecelio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.133
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #3
Test ghiacciaia autocostruita
Citazione:Novecento ha scritto:
Forse mi sbaglio, ma qualunque frigo portatile anche se non ha uno spessore come quello da te costruito mantiene le stesse temperature se riempito di siberini (ho appena imparato questo nome Big Grin)e bicchieri di ghiaccio. La domanda è dove metti le bibite o altro da tenere al fresco se lo riempi come da foto? Smile
Comunque ottima costruzione Wink
Bob.

Ma no, perchè? Potrebbe usarla per tenere il ghiaccio, da usare poi in una ghiacciaia!Wink
27-08-2012 02:22
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bulga Offline
Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #4
Test ghiacciaia autocostruita
4°giorno: est.20°C - int.0,3°C

si, come dicevo, questa è solo una prova ed ha una capienza di soli 12L, la realizzazione finale sulla barca per avere un senso dovrebbe contenere almeno un 25L. A quel punto poi le dimensioni esterne diventeranno un pò ingombranti, questa è un pò la controindicazione.

Il gavone designato a ciò sarebbe quello lungo sotto il pozzetto.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
27-08-2012 16:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
felletti Offline
Amico del Forum

Messaggi: 909
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #5
Test ghiacciaia autocostruita
Ciao, Momtecelio ha detto giusto.
Non ti servono spessori così grassi con 6/8 cm di polestirolo avrai già un ottimo risultato.
Io trasporto campioni biologici e penso di avere una certa pratica di conservazione del freddo.
1. Apri il meno possibile
2. Rivesti l'interno con un sacco di plastica per non bagnare l'isolante. E usa un isolante rivetito all'esterno (barriera di vapore)
3. Taglia dei pannelli di isolante della misura interna, così da riempire lo spazio man mano consumi le piastre.
4. Cerca le piastre più grandi che puoi usare, eventualmente dimensiona la cella sulle piastre. L'aria interna è il tuo nemico.
La piastra in alto a destra è il tipo migliore, senza spazi vuoti.
5. Nei congelatori a pozzo è disponibile la funzione 'super' che esclude il termostato usandola puoi arrivare a -35/40°.
Dopo accordi con la responsabile della cambusa di casa. Attenzione a -35° i siberini ed il ghiaccio scottano!
6. Controlla la condensa coperchio/corpo potresti non riuscire ad aprirlo. Io uso anche un poco di silicone spray sui bordi.
Usa comunque il congelatore a -18° e non preoccuparti se all'inizio la crescita della temperatura sarà piu veloce il delta t è maggiore.
:)Conserva bene e un calice alla nostra.
27-08-2012 16:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bulga Offline
Amico del Forum

Messaggi: 37
Registrato: Nov 2009 Online
Messaggio: #6
Test ghiacciaia autocostruita
Oggi, 5° giorno la temperatura ha cominciato a salire inesorabilmente, nel pomeriggio eravamo a 30° est. e 8° interni, quindi direi concluso il test con 5 giorni e 1/2 di freddo.

Grazie Sandro per gli ottimi consigli di affinamento, mi piace soprattutto l'idea di creare delle mattonelle in polistirolo per tappare gli spazi lasciati vuoti quando si prelevano quelle fredde Smile

E alla fine, come dice anche Monte, lo scopo potrebbe essere quello di conservare uno stock di 15/20 mattonelle e prelevarne qualcuna al giorno o al bisogno.
Sono convinto che una volta affinato bene il sistema si possa arrivare anche ad una settimana di freddo...

Vi farò sapere...non mancherà il brindisiCool
29-08-2012 05:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umbosly Offline
Amico del Forum

Messaggi: 51
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #7
Test ghiacciaia autocostruita
Ciao bulga, se proprio vuoi spendere del tempo per autocostriti una ghiacciacia, ecccoti il mio parere.
costruisci due sagome in legno ( conpensato) una contenitore l'altra contenuta, ossia una più grande idone a contenere la seconda con un margine di almeno 8cm.
prendi del banalissimo MAT e distaccante e crea due vasche in vtr.
inserisci la più piccola nella più grande ,distanziandola con dei pezzotti di legno o simili , riepi il tutto con dell'isolante e ( poliuterano andra benissimo), una bella guarnizione in gomma sul p bordo e il coperchio(realizzato sempre con lo stesso sistema)con delle banallissime ''ciappe'' come quelle usate per i barattoli di vetro, e secondo me potrai costrirti una bella e comoda ghiaccia anche di 150 cm. ottima anche per il vivo se pratichi pesca a traina Smile
24-09-2012 17:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umbosly Offline
Amico del Forum

Messaggi: 51
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #8
Test ghiacciaia autocostruita
mmmm.... ho riletto il mio mess forse non sono stato molto chiaro, in ogni caso credo che alla fine si capisca il senso....saluti
24-09-2012 17:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Paura13 la mia deriva a vela, autocostruita epoxyfox 248 41.658 20-11-2018 19:35
Ultimo messaggio: marcofailla
  Barca autocostruita. MODIFICHE Oneloop 53 1.286 09-11-2018 15:57
Ultimo messaggio: ZK
  Una prima barca autocostruita? ehi_ale 32 1.898 23-11-2017 21:28
Ultimo messaggio: Altin71
  RITORNO AL LINK ORIGINALE DEL FORUM, AMICIDELLAVELA SENZA TEST WM@ 0 985 23-07-2014 19:31
Ultimo messaggio: WM@
  Gru a portale mobile autocostruita IZ1DNJ 27 12.093 04-02-2014 23:16
Ultimo messaggio: IZ1DNJ
  capottina paraspruzzi autocostruita rapone 3 3.200 22-10-2009 13:36
Ultimo messaggio: rapone

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)