Rispondi 
colorare il gelcoat
Autore Messaggio
mk Offline
Senior Utente

Messaggi: 2.663
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #1
colorare il gelcoat
avendo un dehler, ( color bianco sporco )
insomma quel colore lì... e volendo fare piccoli ritocchi
( scheggiature o cose comunque non profonde )
posso far modificare il bianco originale del gelcoat per portarlo
( uguale 42 )a quello della mia barca ,
poterbbe essere di andare in un negozio di vernici e farmelo fare ?
ma...........è possibile o servono cose adeguate
e nel caso come potri meglio fare ?
e poi gia che ci siamo ( caro, Giorgio spero in un tuo intervento )
come procedere al meglio, vorrei fare un cosina per bene

grazie grazieBig Grin

La nostra vita non ci appartiene. Da grembo a tomba siamo legati ad altri. Passati e presenti. E da ogni crimine, da ogni gentilezza, generiamo il nostro futuro!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-09-2012 21:56 da mk.)
01-09-2012 21:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.177
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #2
colorare il gelcoat
Ciao dunque si puo' cambiare il colore ma ci vogliono delle paste coloranti apposta ma sopratutto bisogna essere moooooooooooooooooooooooolto bravi.
Che dire...prova con qualcuno che ha un tintometro ma se non e' abituato a macinare gelcoat fara' molta fatica.
Se invece passi da Cisano bergamasco vai da Repair....e' un ADV che ci ospita nel suo cantiere per Fibre e resine....lui e' MOOOOOOOOOOOOLTO BRAVISSIMOOOOOOOOOOOOOOOO.....oltre non saprei.Big GrinBig Grin
02-09-2012 00:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.177
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #3
colorare il gelcoat
Senno' a Novembre vieni a 'Fibre e resine 2012' ti porti un portello di campione e vediamo di estorcere a Repair la modifica della colorazione.Smiley14Smiley14
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-09-2012 03:18 da Giorgio.)
02-09-2012 03:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
toponautico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 772
Registrato: May 2012 Online
Messaggio: #4
colorare il gelcoat
se il gelcoat che hai comprato è bianco late e quello della tua barca è bianco sporco puoi correggerlo aggiungendo del giallo ocra e mescolando x bene ovviamente compatibile con lo stesso...
ma è in pasta ( quello al tubetto) o è liquido da catalizzare e parafinare?
che materiale hai? poliesteri?Big Grin
comunque si puo correggere
trovati un po di giallo e una puntina mà ina ina di rosso o blu, in base alla tonalita del tuo bianco...lucida un pezzo con pasta abrasiva e poi ci fai le prove...
ti consiglio di dosarti in piccole quantità...con pazienza e un po di occhio ce la fai....SmileSmile
02-09-2012 06:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
domenica2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 212
Registrato: Jul 2010 Online
Messaggio: #5
colorare il gelcoat
Io l'ho fatto, anzi me lo sono fatto fare da un paziente carrozziere, e lui ha preso meta' del barattolo di gel coat bianco, ha aggiunto un po' di tintura ocra(come pigmento va bene quello che trovi in ferramenta in piccoli flaconcini) e, dopo energica mescolata, ne prendeva col dito una piccola quantita' e la stendeva su un pezzo di cartoncino(credo siano cartoncini specifici per carrozzeria) e dopo averlo fatto asciugare per qualche minuto lo confrontava col pezzo che avevo portato. Ha dovuto ripetere il procedimento alcune vole ma alla fine il risultato e' stato eccellente. Di sicuro le aggiunte erano ogni volta davvero minime. Aveva inizialmente ipotizzato di utilizzare anche il nero o il rosso,considera che ho un gib sea del 91 inizialmente bianco ma ora decisamente avorio, ma secondo lui l'ocra contiene gia' sia il rosso che il nero e non ha avuto bisogno di altro. Prova e vedrai che viene bene
02-09-2012 17:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
toponautico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 772
Registrato: May 2012 Online
Messaggio: #6
colorare il gelcoat
si giallo ocra come ho gia detto !!!
03-09-2012 12:35
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Giorgio Offline
Vecio ADV

Messaggi: 12.177
Registrato: Oct 2005 Online
Messaggio: #7
colorare il gelcoat
Una volta i Gatti vicolo miracoli dicevano.........
PROOOOOOOOVVVAAAAAAACoolCool42
03-09-2012 18:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
toponautico Offline
Amico del Forum

Messaggi: 772
Registrato: May 2012 Online
Messaggio: #8
colorare il gelcoat
Citazione:Giorgio ha scritto:
Una volta i Gatti vicolo miracoli dicevano.........
PROOOOOOOOVVVAAAAAAACoolCool42
èh? gatti? miaoo..Big Grin
03-09-2012 18:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellatrix Offline
Amico del Forum

Messaggi: 866
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #9
RE: colorare il gelcoat
Salve, riprendo questo thread x capire esattamente quale tipo di tintura/pigmento (giallo o altro) serve x modificare il colore del gelcoat filler.. Nel mio caso vorrei modificare il bianco freddo del gelcoat in bianco panna della mia opera morta..
Grazie x i consigli e BV!
08-04-2017 06:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio ADV

Messaggi: 18.595
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #10
RE: colorare il gelcoat
Devi andare in un negozio di colori

quando milioni di poveracci sono convinti che i propri problemi dipendano da chi sta peggio di loro,siamo di fronte al capolavoro delle classi dominanti.
la politica?troppe bocche parlanti e poche teste pensanti. -Guccini-

Marisa,che ci fai in sezione tecnica?
08-04-2017 11:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 728
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #11
RE: colorare il gelcoat
Oppure seguire questa procedura e andare per tentativi.
Metti il gelcoat in un piccolo contenitore, l'ideale sarebbe pesarlo, poi aggiungi una goccia una di ocra e mischi bene, lucidi un pezzetto di scafo o di coperta liscia, con un pennellino dai il gelcoat, aspetti che asciughi, carteggi leggero e lucidi tutta la parte.
Avrai il primo risultato e probabilmente non andrà bene, aggiungi un'altra goccia una e ripeti.
Può volerci anche una giornata ma alla fine non vedrai più la differenza.
Segnati quante gocce ci sono volute e vai sereno anche per il futuro.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-04-2017 12:33 da ciro_ma_non_ferrara.)
08-04-2017 12:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
dielle1 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.464
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #12
RE: colorare il gelcoat
(08-04-2017 11:55)andros Ha scritto:  Devi andare in un negozio di colori


Gia' Fausto, mi sa' che in enoteca non trovano la.....tonalita' giusta del ral.
Quando parti???? Da solo????
Un abbraccio dario & mari.
dario

Chi sa' ... sa'... chi sa' di tutto.... sa' ....poco o per sentito....dire, o molto peggio per protagonismo anonimo.
08-04-2017 12:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellatrix Offline
Amico del Forum

Messaggi: 866
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #13
RE: colorare il gelcoat
(08-04-2017 12:31)ciro_ma_non_ferrara Ha scritto:  Oppure seguire questa procedura e andare per tentativi.
Metti il gelcoat in un piccolo contenitore, l'ideale sarebbe pesarlo, poi aggiungi una goccia una di ocra e mischi bene, lucidi un pezzetto di scafo o di coperta liscia, con un pennellino dai il gelcoat, aspetti che asciughi, carteggi leggero e lucidi tutta la parte.
Avrai il primo risultato e probabilmente non andrà bene, aggiungi un'altra goccia una e ripeti.
Può volerci anche una giornata ma alla fine non vedrai più la differenza.
Segnati quante gocce ci sono volute e vai sereno anche per il futuro.

Grazie e preciso! Per il giallo ocra quale tipo di pigmento si deve usare.. Ad olio, ad acqua, a tempera?? Magari è anche indifferente
..
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-04-2017 14:06 da bellatrix.)
08-04-2017 14:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 728
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #14
RE: colorare il gelcoat
Guarda qui
http://www.prochima.it/pages/coloranti.htm
09-04-2017 14:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fede55 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.075
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #15
RE: colorare il gelcoat
La "ditata" si dovrebbe fare sul materiale utilizzato. Fatto su carta (tipico dei tipografi) serve solo per avere un'indicazione soprattutto in relazione allo spessore del colore applicato. Servono occhio ed esperienza. Per chi non ha pratica aiuta moltissimo la famosa (famigerata) mazzetta Pantone per quadricromia, da farsi rigorosamente prestare (costa come un tartufo bello grosso!), probabilmente con proprietario collegato!. Con una bella giornata, verso le dieci/undici (i risultati migliori si ottengono con luce solare indiretta), si confrontano i talloncini colorati posizionandoli sulla superficie da definire e si prende nota della tinta. Vale per il bianco "sporco" ma anche per fondi colorati ecc. Di solito si riesce ad avere una buona precisione ma valgono anche indicazioni a "forchetta". Anche i colorifici usano delle mazzette analoghe prodotte da chi fornisce loro colori. Hanno il vantaggio di essere più facilmente gestibili da QUEL negoziante ma, appena si cambia zona e/o fornitore il tutto diventa quasi inutile. Il Pantone, con la sua diffusione, ha il vantaggio di essere internazionale e di poter essere anche comunicato, ad es., via telefono oggi e fra qualche anno. Andrebbe scritto (come mi han detto che talvolta viene fatto) su una targhetta della barca. Con quella indicazione diventa un po' più facile farsi capire dal colorificio che spesso ha anche programmi di conversione verso il proprio sistema.
BV

Federico
09-04-2017 17:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 728
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #16
RE: colorare il gelcoat
Cose giustissime, Fede, ma il problema sta nel fatto che il gelcoat col tempo ingiallisce e per ritrovare la tinta che ha assunto oggi magari dopo 20 o trent'anni, anche se hai il codice Pantone della tinta originale, devi comunque sbatterti con prove e riprove.
Però di sicuro come partenza aiuterebbe.
Tanto per citare un aneddoto, l 'amico professionista che mi ha insegnato il sistema che ho descritto sopra mi ha raccontato che una volta doveva fare un rattoppo su uno scafo bianco ed è impazzito per trovare la giusta tonalità di colore.
Dopo un paio di giorni di tentativi l'ha finalmente azzeccato, al bianco andava aggiunta qualche goccia di nero.
09-04-2017 21:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Fede55 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.075
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #17
RE: colorare il gelcoat
La riproduzione dei colori è una cosa semplicemente pazzesca. Se pensi che una banalità come la lana (quella da lavorare ai ferri) viene venduta con il numero del bagno di colorazione, puoi ben immaginare la totale impossibilità, anche ad aziende dotate di fior di attrezzature, di replicare un colore. L'invecchiamento delle tinte dovuto ad intemperie e (soprattutto) agli ultravioletti scompensano del tutto il gioco. Quindi un riferimento pantone sarebbe utilizzabile forse solo per un due/cinque anni. Ma, come hai notato, un discreto punto di partenza. Io mi sono fatto una lattina di gelcoat aggiungendo pazientemente una goccia di nero alla volta, fino ad ottenere quel bianco grigiastro del mio scafo Beneteau. Ma devo ammettere che aver lavorato in tipografia, ricreando i colori pantone con i quattro inchiostri di quadricromia, mi aiuta moltissimo in queste cose. Per questo credo che il problema in questione sia uno dei rari casi in cui una persona pratica sia veramente insostituibile. Anche in altri campi può tornare più produttivo lasciar fare ai professionisti ma diciamo che con buona volontà e/o tempo alla fine si arriva ad un risultato, mentre con il colore l'esperienza è insostituibile. Oddio, uno spettrofotometro può aiutare parecchio. Ad avercelo!
BV

Federico
10-04-2017 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bellatrix Offline
Amico del Forum

Messaggi: 866
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #18
RE: colorare il gelcoat
Vi aggiorno.. Ho preso i colori suggeritimi.. diciamo che davvero basta una quantità minimale x dare una sfumatura al gelcoat.. Ho fatto vari tentativi, il lavoro alla fine non è ottimale, ma ad essere sinceri è di sicuro migliore e più bello rispetto al bianco freddo di un gelcoat filler.. Ho provato pure ad usare solo il nero, ma l'effetto è meno convincente rispetto ad usare il giallo e nero assieme.. Ovviamnrte poi ognuno deve fare i conti con il colore del propria opera..
BV e buona Pasqua ?
15-04-2017 07:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mzambo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 735
Registrato: Apr 2010 Online
Messaggio: #19
RE: colorare il gelcoat
mi riallaccio a questo thread per evitare di disperdere informazioni.

la mia gentile signora tentava col winch di spostare il trasto della randa in tuga senza avere aperto lo stopper opposto: puleggia di rinvio sradicata, pannello di VTR consumato con la cima
Le ho poi spiegato che in barca se si sente resistenza bisogna farsi mille domande prima di forzare. Lei, poverina "ma pensavo di essere io a non avere forza". le ho spiegato che il winch in tuga moltiplica oltre 40 volte la forza e il paranco del trasto ulteriori volte.
Comunque il risultato è
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

IL VTR consumato l'ho ora riparato con un po' di resina con fibra. ora devo ripristinare il gelcoat.

La barca è bianco, il bianco Beneteau di un Oceanis 43 del 2007
Vorrei evitare di dargli il bianco-pugno-in-un-occhio, mi sono informato e credo che Beneteau usi il RAL 9016 (detto a quanto pare "bianco segnale stradale"). Ma non ne sono sicuro. Di ingabolarmi con pigmenti coloranti meglio di no, anche perchê coi colori sono proprio poco bravo.
Ora ho chiesto a un contatto Beneteau, ma mi ha anticipato che fare arrivare il gelcoat dalla Francia costa 100-150 Euro a prescindere dalla quantità. quindi magari anche no

avete suggerimenti?
24-05-2018 14:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ciro_ma_non_ferrara Offline
Senior Utente

Messaggi: 728
Registrato: Jun 2007 Online
Messaggio: #20
RE: colorare il gelcoat
Ti devi ingabolare. :-)
25-05-2018 16:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  verniciatura con trasparente antigraffio su gelcoat sbiadito scud 4 264 21-08-2018 15:09
Ultimo messaggio: scud
  verniciatura con trasparente antigraffio su gelcoat sbiadito scud 0 86 20-08-2018 16:18
Ultimo messaggio: scud
  Riparare gelcoat con antiskid masa66 1 361 18-06-2018 14:38
Ultimo messaggio: poltro71
  Ripristinare gelcoat blu Yago333 2 445 06-04-2018 12:13
Ultimo messaggio: Yago333
  Gelcoat crepato sulle fiancate - come agire? dragon1000 9 1.307 11-09-2017 09:51
Ultimo messaggio: BeppeZ
  GELCOAT marinAGLIO 2 779 30-05-2017 13:23
Ultimo messaggio: bellubentu
  Rimuovere alghe da gelcoat corradocap 5 776 20-04-2017 14:11
Ultimo messaggio: Temasek
  Antivegetativa su gelcoat nedo 11 1.596 29-03-2017 17:08
Ultimo messaggio: cellagiorgio
  gelcoat online sergiot 5 1.169 19-03-2017 22:47
Ultimo messaggio: sergiot
  gelcoat o vetroresina sscer 6 3.597 18-03-2017 13:09
Ultimo messaggio: sandro967

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)