Questa discussione è chiusa  
Appuntamento d'agosto all'Asinara (st00042)
Autore Messaggio
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.148
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #1
Appuntamento d'agosto all'Asinara (st00042)
by st00042 (2012)

Per chi non credeva potesse succedere


Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
foto di paolodl

Dopo un anno dall'acquisto della barca, il suo trasferimento con equipaggio più o meno esperto, alcune uscite per due bordi o per un pranzo all'ancora, volevo affrontare la mia prima crociera di puro svago con notti in rada fuori dai porti.
Sul forum comincia a prender forma un raduno per il nord Sardegna e Sud Corsica.
Probabilmente dovrò affrontare il tragitto da solo e l'arcipelago della Maddalena è troppo distante, ma l'opzione Asinara è invitante.
Cominciano i primi contatti tra gli AdV per stabilire la data. Alla fine sembra che il 13 Agosto vada bene per tutti, tranne alla dolce metà che mi vuole a terra per Ferragosto.
Nella mia zona ci sono Robcruiser e Paolodl che hanno aderito all'iniziativa.
Paolo sarà solo con due bimbi quindi mi accordo con lui per fare il tragitto insieme. Lo raggiungerò Domenica 12 a Porto Conte, dove sosterò alla fonda, e partiremo insieme la mattina di buon ora.
Robcruiser invece ci precede passando la notte nella rada di Porto Ferro.
Si definiscono i vari dettagli dell'incontro, si prenotano i gavitelli a Cala Reale, si opta per una cena di gruppo al ristorante.
La raccolta del numero di persone degli equipaggi ci costringe a prenotare la sera prima creando poi qualche disguido presso il ristorante stesso. Comunque alla fine tra adulti e bambini saremo 30 persone.
Parlo dell'iniziativa con Claudio, un mio amico di Alghero, che riesce a prendersi due giorni di ferie per accompagnarmi insieme al figlio Marco.
Si fa carburante più una tanica da 20lt di riserva, cambusa e si controlla la barca.
Arriva quindi la domenica del 12 Agosto e dopo una giornata al mare con le mogli, si sale a bordo e si salpa.
Un venticello di 10 nodi ci permette di issare le vele appena usciti dal porto.
Puntiamo verso Capo Caccia, nuvole scure si stagliano sul promontorio squarciate dei raggi del sole.
Come ogni volta che tento di entrare nella baia di Porto Conte a vela, arriviamo all'altezza di Punta Giglio e il vento ci abbandona.
Ammainate le vele procediamo a motore.
Nel mezzo del canale di accesso alla baia vedo spuntare qualcosa di nero e appuntito che poi scompare nel mare.
Penso ad una boa di qualche rete da pesca, ma poi vedo ne vedo emergere 3 in fila e realizzo...delfini!!!
Avverto l'equipaggio che si arma per foto e filmini, mentre giro in tondo per non perderli. Sembra siano a caccia, alcune volte battono la coda probabilmente per spingere il pesce nella direzione desiderata.
E' un incontro sempre emozionante.
Ci dirigiamo poi verso il marina di Porto Conte per ormeggiare nell'area antistante. Paolodl e i bambini ci salutano dalla loro barca.
Caliamo l'ancora su 5 metri di fondo in mezzo ad altre barche che sono alla fonda.
Monto la barra a led sotto il boma e prepariamo la cena.
Una spaghettata con pomodoro, tonno e olive, panzanella fatta con pane pistoccu bagnato, cibarie varie e una bottiglia di Palmi frizzante.
Chiamo il ristorante di Cala Reale per la prenotazione di 30 coperti. Sul sito non trovo un numero di telefono, se non quello del presidente della cooperativa e quindi prendo accordi con lui. Dovrò richiamare la mattina seguente per confermare il menu di mare o di terra.
Tra una chiacchiera e l'altra il tempo scorre e alle 23 tutti a nanna che l'indomani la sveglia è prevista per le 5.
E' la mia prima notte all'ancora e più che dormire il mio è un dormiveglia con i sensi all'erta, ma c'è una tale bonaccia che l'acqua rispecchia anche le stelle.
Lunedì ci svegliamo alle cinque, Marco vuole fare colazione con un bicchiere di latte e nutella.
Si rassetta la barca e Paolo è già affianco a noi pronto alla navigazione.
Salpiamo l'ancora e seguiamo Kit verso Capo Caccia. Verso l'uscita della rada Paolo mi chiama dicendo che i bimbi si sono svegliati e che se non riesce a gestirli rinuncerà alla crociera.
Scapoliamo e ci avviamo verso il 'mare di fuori'.
Io e Claudio ci facciamo un caffè.
La navigazione è fastidiosa, il vento che non supera i 3 nodi non ci permette di procedere a vela mentre un onda lunga al traverso ci fa rollare parecchio.
Uno dopo l'altro i miei membri dell'equipaggio accusano il mal di mare e davanti a me vedo Paolo impegnato con il mal di mare dei bambini.
Mi telefona e mi rassicura dicendo comunque che i bimbi voglio procedere.
Io procedo a zig zag cercando di prendere i treni di onde al mascone e al giardinetto.
Le ore trascorrono lente, passiamo Porto Ferro, l'Argentiera, il villaggio del Bagaglino e avvistiamo due branchi di delfini in lontananza.
Il caffè e lo stomaco vuoto per la colazione saltata, portano anche a me un senso di nausea, ma per fortuna riesco a superarlo.
Chiamo nuovamente il presidente della cooperativa che gestisce il ristorante per confermare il menu di pesce per tutti.
Ho il VHF in dual watch sul canale 77 e Claudio mi avvisa che c'è qualcuno che sta chiamando la barca Kali Mera (Lapo).
Mi metto in ascolto e sento Quick Hook (Bistag) parlare con Kali Mera.
Sento solo la trasmissione di Quick Hook. Quando chiude mi faccio avanti e comunico il nostro avvicinamento ai Fornelli e l'arrivo per il pomeriggio a Cala Reale.
Finalmente avvistiamo l'Asinara e Capo Falcone e ci prepariamo ad affrontare il passaggio dei Fornelli.
Precediamo Paolo e allineiamo la prua con i dromi per rotta 072°.
Quando abbiamo quasi raggiunto l'allineamento dei dromi di uscita, accostiamo a dritta per 121°.
Vediamo molte barche all'ancora in un mare turchese dietro l'Isola Piana e decidiamo di fermarci per un tuffo rinfrescante e un pranzo ristoratore, visto che non abbiamo neanche fatto colazione.
Anche Paolo decide di fermarsi e dopo una breve nuotata ci scambiamo i saluti vicendevolmente su entrambe le barche.
Controllo l'ancora e mi accorgo che è affondata nella sabbia un metro oltre un cavo posato sul fondo. Ricontrollo anche le carte, ma non è segnalato nulla. Quando salperemo dovremo prestare attenzione a tirare su l'ancora in verticale per evitare di agganciare il cavo.
Tuffi, esplorazione del fondale e un pranzo al sacco, poi si riparte per Cala Reale.
Abbiamo un po' di vento in poppa e proviamo ad aprire il genoa per avanzare a vela, ma niente ad fare, procediamo troppo lentamente, quindi ancora motore.
Avvicinandoci al corridoio per l'ingresso a Cala Reale il vento si fa più sostenuto superando i 10 nodi, ma decidiamo che ormai non vale la pena issare le vele.
Procediamo nell'avvicinamento e arriviamo nell'area dei gavitelli. Sembrano tutti occupati, speriamo di non aver problemi nel trovare posto.
Ne avvisto uno in fondo verso la spiaggetta e mentre mi avvicino ne scorgo un altro a dritta vicino alla costa. Lascio il primo che ho visto a Paolo e mi dirigo verso il secondo dubbioso per la vicinanza agli scogli.
Prendiamo la cima del gavitello e nel tentativo di passare anche la nostra cima, il mezzo marinaio ci cade in acqua e Claudio si tuffa per recuperarlo.
Nel mentre passa un tender con Lapo che ci fa una battuta, credo, su quale sia la sua barca indicando un motoscafo.
Poi si liberano due gavitelli alla nostra sinistra più in mezzo alla rada e decidiamo di spostarci visto che anche le vespe hanno cominciato ad infastidirci.
Mentre ci ormeggiamo al nuovo gavitello un altro tender con Bistag, Freja e altri AdV (se ricordo bene Chimera) si avvicina e ci aiutano a passare la cima.
Si chiacchiera un po' e salta fuori che al ristorante non sanno nulla della nostra prenotazione e che hanno riprenotato per 20.
Assicuro che ho parlato con il presidente e così ci lasciamo per un tuffo ristoratore.
Mi guardo intorno e vedo alla nostra sinistra Kali Mera (Lapo), Quick Hook (Bistag) e più avanti Kit (Paolodl). Alla mia destra invece Chimera (Chimera) e Pinola (FS) mentre Marisa (Robcruiser) è ormeggiato al pontile.
Dalla barca a nuoto andiamo alla piattaforma galleggiante sulla costa per fare un po' di tuffi.
Qui troviamo altri AdV con i loro bimbi e poi arriva Bistag con la canoa gonfiabile. Si ridiscute della prenotazione. Allora decido di tornare in barca con Bistag per telefonare al presidente della cooperativa.
Il tragitto con la canoa è comico per la mancanza di direzionalità della stessa. Comunque una volta in barca, chiamo e vengo rassicurato sulla prenotazione, mi viene anche indicata la persona da contattare al ristorante.
Bistag mi accompagna a visitare la sua barca, poi torniamo alla piattaforma.
Si avvicinano in tender Giapao e Freja dicendo che ancora al ristorante non sanno nulla. Andiamo allora insieme al ristorante e chiariamo tutto con la responsabile indicata dal presidente.
Si torna in barca e ci si prepara per la cena.
Mettiamo il tender in acqua, montiamo il motore e procediamo verso il pontile.
Mentre gli altri decidono di fare un giro lì intorno, io vado a salutare Robcruiser. Nel frattempo Lapo ha deciso di ormeggiare anche lui al pontile per rendere lo sbarco del suo numeroso equipaggio e della piccola Allegra più agevole.
Robcruiser mi accoglie sulla sua barca e mi offre un aperitivo a base di Vermentino, tarallucci, salciccia e Parmigiano Reggiano.
Tra un sorso, un boccone e una chiacchierata si fa ora di cena e ci si avvia verso il ristorante.
La tavolata è la più grande della sala, siamo veramente un bel gruppo.
La cena trascorre lenta in un clima conviviale, con qualche incomprensione con il ristorante sul menù e sulle quantità, ma poi veniamo quasi sempre accontentati.
Dal punto di vista culinario, nel menu non ci sono prelibatezze e quello che ci viene servito è senza infamia e senza lode.
Durante la cena i bimbi sono occupati a guardare i cinghiali che giravano intorno al giardino del ristorante.
Era compreso il caffè, ma bisognava andarlo a prendere al banco e forse non tutti se ne sono resi conto.
Qualcuno con un po' di disappunto ha pagato il digestivo di tasca propria, ma alla fine riusciamo a barattare la frutta che non ci era stata servita con una bottiglia di mirto ghiacciato.
Ne approfittiamo per un ultimo brindisi e poi ci si congeda per la notte.
La lunga giornata e il fatto di essere ormeggiato su un gavitello mi fanno dormire più tranquillamente. Come per la precedente, la notte passa in una bonaccia totale tanto che la prua della barca batte spesso contro il gavitello stesso.
La mattina l'acqua è talmente ferma che sembra di essere in una vasca.
Sotto di noi passano occhiate, orate di notevoli dimensioni, un branchetto di aguglie e altri pesci. La fauna è veramente strabiliante e l'acqua invita ad un bagno mattutino.
Robcruiser è già partito, FS salpa e ci precede verso Alghero.
Noi facciamo colazione con non poco fastidio per le vespe. Alla fine mettiamo una fetta biscottata con marmellata a poppa e ci liberiamo degli insetti.
Aspettiamo l'attracco del traghetto da Porto Torres e anche noi salpiamo per la via del ritorno.
Salutiamo Bistag e Freja che sono sul ponte di Quick Hook e ci allontaniamo.
Facciamo nuovamente sosta all'Isola Piana in una calma di vento che precede il cambiamento da una bava di levante ad un brezza consistente da nord-ovest.
Dopo un pasto anticipato riprendiamo la rotta per i fornelli.
Passati i fornelli i 13 nodi di vento al giardinetto ci fanno sperare di poter procedere a vela, ma poi il vento cala inesorabilmente.
Vediamo avanzare solo chi è provvisto di spi o gennaker.
Noi per mantenere un minimo di velocità dobbiamo viaggiare quasi al traverso allontanandoci sempre di più dalla costa.
Questa volta il mare è più piatto con piccole onde che non ci danno fastidio.
Alla fine dopo innumerevoli telefonate delle mogli che ci chiedono l'ora di arrivo decidiamo di procedere a motore a quasi 7 nodi per recuperare il tempo perso.
Superato Porto Ferro vediamo l'anemometro tornare a segnare 14 nodi di reale in poppa. Spegniamo il motore e apriamo il genoa procedendo a vela con punte oltre i 5 nodi.
Doppiato Capo Caccia issiamo anche la randa e accostiamo a sinistra godendoci un traverso quasi fino a Fertilia che ci fa superare stabilmente i 6 nodi tra le telefonate sempre più insistenti delle consorti.
In lontananza a dritta vediamo un pesce di notevoli dimensioni saltare spesso fuori dall'acqua sormontato da uno svolazzare di gabbiani, forse un tonno a caccia.
Alle 20:20 siamo ormeggiati nuovamente a Fertilia, siamo invitati a cena, quindi si abbandona la barca così com'è in attesa di una rassettata la mattina seguente.

E' stata una nuova esperienza con la mia Pupuja, un evento da ricordare per aver incontrato AdV vecchi (nel senso di già conosciuti) e nuovi.
La barca si è comportata bene, nessun problema, anche il serbatoio delle acque nere si è svuotato senza intasamenti.Big Grin
Il prossimo anno vorrei replicare, magari passando per Stintino dove le mogli potrebbero raggiungerci in auto evitando il tragitto più lungo e fastidioso, ma vorrei anche organizzarmi per una visita all'arcipelago della Maddalena.

Appendice

Venerdì 17 Agosto.
Dopo due giorni lontano dalla barca (Ferragosto arrostita in campagna e il 16 impegni a Sassari) vorrei farmi un uscita anche in solitario per due bordi. Poi guardo la data e dico a mia moglie, va bene oggi sono con voi al mare.
Si va nelle calette vicino alla torre del Lazzaretto.
Mentre sono sul bagnasciuga pronto per un bagno vedo arrivare un tender con a bordo FS.
Gli urlo 'Che vuoi fare un altro raduno?'
Mi riconosce e si sta insieme in spiaggia. I suoi bambini sono contenti di aver ritrovato Marco con cui si divertono in acqua.
Se ci fossimo dati appuntamento non ci saremmo trovati, come poi accadrà nei giorni seguenti.

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dom 12 Ago 2012 - In navigazione verso Porto Conte dove ci attende Paolodl

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dom 12 Ago 2012 - La Villa dell'Olandese

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dom 12 Ago 2012 - Capocaccia tra nuvole, raggi di sole e qualche goccia di pioggia

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dom 12 Ago 2012 - Delfini nella rada di Porto Conte

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dom 12 Ago 2012 - L'ormeggio davanti al marina ci attende per la cena e la notte

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - In navigazione da mattina presto. Kit di Paolodl davanti Capo Caccia

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Abbiamo scapolato e siamo nel 'mare di fuori'

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - L'alba tinge di rosso le nuvole sopra la scogliera

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Capo Falcone e la Torre della Pelosa (Stintino)

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Davanti a noi l'Asinara

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Kit di Paolodl ci segue nel passaggio del Fornelli

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - L'Asinara e due dei dromi di allineamento dei Fornelli

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Kit di Paolodl all'ancora davanti all'Isola Piana per un bagno ed il pranzo

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - L'Isola piana e barche all'ancora

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale, la nostra meta e gli altri AdV ci attendono

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale - Pinola di FS

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale - Chimera di Chimera

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale - Quick Hook di Bistag

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale - Kali Mera di Lapo

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cala Reale - Kali Mera e Quick Hook

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Tramonto a Cala Reale

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Un asinello bianco

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Lapo e il suo equipaggio

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Robcruiser, Giapao, Bistag ed equipaggi vari

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Bistag e FS

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Lun 13 Ago 2012 - Cinghiale con piccoli

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Mar 14 Ago 2012 - Clandestino a bordo, ci ha seguito dall'Asinara fino a Fertilia

https://www.youtube.com/user/trixarc100
23-10-2012 01:40
Trova tutti i messaggi di questo utente
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.148
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #2
Appuntamento d'agosto all'Asinara (st00042)
Il link della discussione è http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=71516

https://www.youtube.com/user/trixarc100
23-10-2012 01:43
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Agosto 2012 - Mi ritorna in mente (taraseddu) Trixarc 1 1.397 03-04-2013 20:02
Ultimo messaggio: Trixarc
  La nostra vacanza d'agosto in Corsica (the prince) Trixarc 1 2.046 18-10-2012 01:36
Ultimo messaggio: Trixarc
  Il trasferimento di Pupuja (st00042) Trixarc 1 1.996 04-06-2012 03:15
Ultimo messaggio: Trixarc
  Crociera d'agosto a Nord della Sardegna (sasuke) Trixarc 1 1.906 25-01-2012 19:26
Ultimo messaggio: Trixarc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)