Rispondi 
Batterie
Autore Messaggio
Observer Offline
Banned

Messaggi: 2.888
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #41
Batterie
Citazione:Madinina II ha scritto:
Citazione:Observer ha scritto:
Citazione:Giada0959 ha scritto:

L' articolo di bolina e' qui sopra scannerizzato da NAP:
600-800 Ah al gel
800-1000 Ah al piombo (che a casa mia vuol dire anche AGM)
ripetuto anche nella didascalia sotto la foto

Mi sembrava un po' troppo ... anche per il peso.

Certo che se le scarichi meno (in % sugli Ah totali) ti durano di piu'.

Letto e non capisco proprio come facciano a sparare cifre a priori senza sapere i consumi e le utenze che sono variabili da barca a barca???
Comunque provo ad allegarti uno schema per il calcolo consumi:

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Calcolo necessita elettriche.pdf 40,71 KB

E da qui che bisogna partire per calcolare la capacità necessaria delle batterie!

Purtroppo non riesco ad allegare il foglio Excel, molto più comodo, ma solo .pdf.

BV

Se può servire:

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .CONSUMI DI BORDO.rar 9,53 KB

Non leggo .rar
Anzi nella mia somma ignoranza informatica non so neanche che programma siaDisapprovazione
05-12-2012 00:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Madinina II Offline
Senior Utente

Messaggi: 4.016
Registrato: Dec 2006 Online
Messaggio: #42
Batterie
Citazione:Observer ha scritto:
Citazione:Madinina II ha scritto:
Citazione:Observer ha scritto:
Citazione:Giada0959 ha scritto:

L' articolo di bolina e' qui sopra scannerizzato da NAP:
600-800 Ah al gel
800-1000 Ah al piombo (che a casa mia vuol dire anche AGM)
ripetuto anche nella didascalia sotto la foto

Mi sembrava un po' troppo ... anche per il peso.

Certo che se le scarichi meno (in % sugli Ah totali) ti durano di piu'.

Letto e non capisco proprio come facciano a sparare cifre a priori senza sapere i consumi e le utenze che sono variabili da barca a barca???
Comunque provo ad allegarti uno schema per il calcolo consumi:

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .Calcolo necessita elettriche.pdf 40,71 KB

E da qui che bisogna partire per calcolare la capacità necessaria delle batterie!

Purtroppo non riesco ad allegare il foglio Excel, molto più comodo, ma solo .pdf.

BV

Se può servire:

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .CONSUMI DI BORDO.rar 9,53 KB

Non leggo .rar
Anzi nella mia somma ignoranza informatica non so neanche che programma siaDisapprovazione

Alberto, .rar è un'alternatva di .zip, fanno le stesse cose. Trovi il programmino free su internet. Provo a metterti lo zip, credo che questo tu lo conosca, giusto? Big Grin

Allegato: Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .CONSUMI DI BORDO.zip 11,06 KB

Alla peggio mi dai un indirizzo eMail e ti spedisco il file non compresso...

Ciao
05-12-2012 03:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
IanSolo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.307
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #43
Batterie
Nap dice :
-------------------------------------
Sulle batterie non sempre i pareri sono concordi, proprio sull'ultimo numero di Bolina ci sono 6 pag dedicate all'argomento.
Argomenti anche interessanti:
- Abbondare in Ah è la regola base
- Meglio tante piccole batterie che poche grandi
- Collegamento in parallelo con il sistema a stella, no a trenino
- Gel e Agm le più evolute
- Convertitori elettronici che possono essere alimentati con una tensione da 10 a 13,8 Volt, per soddisfare tutta l'elettronica a basso consumo (radar, gps ecc) mentre i grandi consumatori (pilota, frigo ecc) vanno sull'impianto.
--------------------------------------

Non trattero' l'intero argomento dell'articolo cui si fa riferimento perche' non ritengo corretto farlo in questa sede (il Forum ADV) quando l'Autore si aspetta certamente di ricevere eventuali commenti (positivi o negativi che siano) nella stessa sede (la rivista Bolina) in cui ha espresso le sue opinioni in modo da poterli condividere o contestare, mi dovro' pertanto limitare a qualche breve e del tutto personale nota sui temi evidenziati da Nap.

- Abbondare in Ah è la regola base
Su questo siamo concordi tutti in particolare quando ci riferiamo al denaro ! Nel caso di un banco batterie e' corretto (ed ovvio) affermare che la capacita' totale del banco batterie deve eccedere al calcolo della mera necessita' calcolata in base alla stima dei consumi di bordo di un valore almeno sufficiente a compensare il calo di prestazioni ipotizzabile nella sua vita utile prevista, eventuali ulteriori incrementi saranno solo inutilmente costosi e non produrranno incremento della vita del banco ma non saranno dannosi.

- Meglio tante piccole batterie che poche grandi
Questa tecnica e' adottata nei sistemi elettrici di trazione o sollevamento ma la motivazione deriva da una migliore maneggiabilita' di elementi piu' leggeri e dall'economia nella sostituzione di porzioni del banco in luogo dell'intero a fronte di guasti, questo e' altrettanto vero nel caso del diporto dove muovere batterie piu' piccole comporta meno problemi e meno fatica visti gli spazi spesso angusti. Il costo di un banco di batterie piccole e' pero' superiore al costo di un banco di batterie grandi di uguale capacita'.
Non e' vero che frazionando il banco in tante batterie piccole si abbia un particolare vantaggio in termini di corrente perche' le batterie grandi sono (con riferimento alle tecniche costruttive) realizzate come se fossero tante piccole in parallelo (numerose sono le 'minibatterie' formate dalle coppie di piastre al loro interno) e sono progettate tenendo conto della corrente che dovra' fluire ai loro morsetti, non vedo quindi alcuna differenza.
Il rischio di guasto e' lo stesso in quanto la quantita' di elementi attivi e la loro superficie e' la stessa solo e' distribuita in un numero diverso di contenitori.
Unico vantaggio si ha in caso di interruzione interna di una delle batterie, caso nel quale la riduzione di capacita' e' solo qella relativa alla batteria interrotta.

- Collegamento in parallelo con il sistema a stella, no a trenino
Ovvio ! ma non sempre critico se dal banco non si prelevano correnti importanti e se la sezione dei cavi e' adeguatamente dimensionata, il vantaggio dipende dall'impiego.

- Gel e Agm le più evolute
Piu' evoluto non significa sempre piu' adatto o piu' vantaggioso (immaginate di recarvi a fare la spesa al supermercato con una ferrari), dipende fortemente dall'applicazione o dalla situazione e le barche (di queste stiamo parlando) non sono tutte uguali e non sono utilizzate tutte allo stesso modo. Concordo con Sterling che nella maggior parte dei casi le batterie ad acido libero siano, a lungo termine, il miglior compromesso economico (che e' cio' che piu' frequentemente ci interessa).

- Convertitori elettronici che possono essere alimentati con una tensione da 10 a 13,8 Volt, per soddisfare tutta l'elettronica a basso consumo (radar, gps ecc) mentre i grandi consumatori (pilota, frigo ecc) vanno sull'impianto.
La stragrande maggioranza della strumentazione sul mercato e' adatta a lavorare con ampie variazioni della tensione di alimentazione (e' comune una specifica da 10V a 30V), non si vede quindi la necessita' di tale artificio se non per consentire l'utilizzo di banchi batterie piccoli (sottodimensionati per varie ragioni) nei casi in cui si richiedano solo saltuariamente e brevemente forti correnti dove questa diviene certamente una soluzione conveniente.
05-12-2012 06:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
enio.rossi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.835
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #44
Batterie
Ben rientrati a tutti e tanta invidia per quelli che sono ancora in mare!! Ho rispolverato questo argomento perchè dopo 8 anni di onorato servizio anche le mie tre Freedom/DELPHI (PB-Calcium) da 105Ah stanno tirando gli ultimi. Mi sono fatto prendere anch'io dal trip delle AGM ma ho visto i prezzi di Mastervolt e mi sono sentito mancare. Ho fatto un po' di ricerche presso i fornitori per le macchine operatrici ed agricole ed ho trovato delle FIAMM da 100Ah AGM a 160EU (ovviamente anche loro sono made in China). Può essere un prezzo interessante ma forse non vale la pena se i costi di quelle al piombo-acido libero sono molto inferiori. Esiste qualche convenzione di AdV con fornitori di batterie? Saluti. Enio
28-08-2013 01:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
TeoV Offline
Amico del Forum

Messaggi: 837
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #45
RE: Batterie
(23-11-2012 01:48)IanSolo Ha scritto:  [...]
Conclusione

La migliore soluzione da adottare con ricarica rapida usando sistemi avanzati di ricarica e' :

* Per impiego generale diporto : utilizzare batterie a basso costo al piombo acido libero del tipo che può essere rabboccato con acqua. Batterie cosiddette da servizi per diporto nautico.
* Per crociere a lungo termine : usare batterie a 6 volt per trazione.

Evitare Gel / AGM per 3 motivi :

1. molto costose.
2. i caricabatteria rapidi inducono sviluppo di gas.
3. scarso numero di cicli.

Scusami IanSolo,
dovrei sostituire le batterie sulla mia barca perché l'efficienza è un po' ridotta, ma questo ottimo articolo contribuisce ad alimentare i miei dubbi, quindi chiedo un tuo autorevole parere.
Il pacco batterie sulla mia barca è installato sotto la cuccetta di poppa, e pensavo pertanto di acquistare delle batterie AGM per evitare appunto lo sviluppo di gas durante la ricarica, ma l'affermazione che ho evidenziato in grassetto mi lascia perplesso.

Io ho un normale caricabatterie elettronico Quick SBC (mi sembra il 25) e separatore di carica Quick ECS 163, a breve montero' anche un pannello solare da 100 W con relativo regolatore di carica elettronico acquistato con il recente gruppo di acquisto qui sul forum.
Se montassi normali batterie ad acido libero, potrei avere problemi con l'eventuale fuoriuscita di gas?
E' anche vero che finora ho avuto batterie ad acido libero e non mi sono mai posto il problema.
Grazie per una tua opinione.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-04-2016 11:39 da TeoV.)
07-04-2016 11:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #46
RE: Batterie
Senza pretesa di essere "il Verbo", anche io avevo le batterie ad acido libero sotto la cuccetta di poppa. L'odore dell'acido era chiaramente sempre percepibile, nonostante il vano batterie fosse "ventilato", soprattutto in fase di ricarica.
Le ho sostituite con Zenith AGM. Puoi annusare (e forse mangiare) dentro il vano batterie adesso!
Per me il cambio è stato ottimo, sotto tutti i punti di vista.
Niente rabbocchi, niente gocce di acqua/acido, ecc.
07-04-2016 11:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
TeoV Offline
Amico del Forum

Messaggi: 837
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #47
RE: Batterie
Grazie del riscontro, certo che le Zenith costano un botto...
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-04-2016 12:11 da TeoV.)
07-04-2016 12:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
TeoV Offline
Amico del Forum

Messaggi: 837
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #48
RE: Batterie
Aggiungo che io attualmente non avverto nessun odore particolare di acido.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-04-2016 13:51 da TeoV.)
07-04-2016 12:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Amico del Forum

Messaggi: 2.623
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #49
RE: Batterie
Le ho comperate circa 5 anni fa in un grande negozio di Portogruaro, sulla SS14, e non erano costate un'eresia. Ne ho prese 4 mi pare di ricordare da 110Ah l'una e sono collegate in due coppie di due batterie. Le ho prese così per sfruttare al massimo tutto lo spazio disponibile.
07-04-2016 15:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Udaya Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 36
Registrato: Aug 2012 Online
Messaggio: #50
RE: Batterie
Complimenti. Ottima traduzione
09-05-2016 14:19
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
traballi carlo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.066
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #51
RE: Batterie
Dopo aver espresso pareri favorevolissimi sulle AGM , perfettamente d'accordo con Beppe Z , mi ritrovo in Grecia con le batterie di 5 anni che mi fanno ciao . Un simpaticissimo greco , un vero personaggio a Lefkas , mi ha fatto la sintesi di tutti gli argomenti sovraesposti in modo moolto meno dotto e tecnico , ma convincente . Tantè che adesso sono tornato all'acido libero(non LSD eh ! ) e mi pare bene .
09-05-2016 17:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
TeoV Offline
Amico del Forum

Messaggi: 837
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #52
RE: Batterie
Ok, tutti argomenti validissimo, però avendo le batteri in cabina di poppa e dormendoci sopra vorrei capire: AGM o acido libero?
Ci sono problemi di gas con la ricarica delle acido libero?
Grazie.
09-05-2016 21:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
VelaNera Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 166
Registrato: Dec 2015 Online
Messaggio: #53
RE: Batterie
Come ha detto bene Iansolo, ad ognuno la sua batteria! Non si può dire meglio una tecnologia piuttosto che un’altra. Dipende moltissimo dall’utilizzo dagli spazi , dal proprio portafoglio ecc ecc.. Pure le esperienze personali sono relative, ognuno le batterie le tratta in modo diverso, come comprare una macchina usata … Se è buona o no dipende da come è stata trattata..

Per esperienza come rivenditore l’unica cosa a cui posso fare riferimento con buona certezza è che è più probabile trovare squilibri ( decadimento prestazionale molto veloce) nella batteria a basso costo trovata al supermercato che in quelle di marchi più blasonati a parità di tecnologia .

Attualmente dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo per impianti UPS nei sistemi fotovoltaici ci siamo sempre trovati meglio con la tecnologia VRLA AGM , ma al contempo la stessa tecnologia non sarebbe buona per trazione pesante. Ad ognuno la sua batteria
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-05-2016 15:56 da VelaNera.)
10-05-2016 15:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
traballi carlo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.066
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #54
RE: Batterie
(09-05-2016 21:11)TeoV Ha scritto:  Ok, tutti argomenti validissimo, però avendo le batteri in cabina di poppa e dormendoci sopra vorrei capire: AGM o acido libero?
Ci sono problemi di gas con la ricarica delle acido libero?
Grazie.
Secondo me , il problema non è l'odore di acido , essendo il solforico poco volatile , ma l' idrogeno che in un gavone poco areato potrebbe raggiungere il 4% e detonare . Questo naturalmente durante una ricarica super veloce . Direi che con il gavone aperto ed un buon carica batterie , se si caricano così , non dovrebbero esseci problemi . Aho , se vi trovate tutti neri coi capelli dritti e le mutande a puà ...non prendetevela con me !
10-05-2016 16:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
traballi carlo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.066
Registrato: Oct 2014 Online
Messaggio: #55
RE: Batterie
(09-05-2016 21:11)TeoV Ha scritto:  Ok, tutti argomenti validissimo, però avendo le batteri in cabina di poppa e dormendoci sopra vorrei capire: AGM o acido libero?
Ci sono problemi di gas con la ricarica delle acido libero?
Grazie.
Secondo me , il problema non è l'odore di acido , essendo il solforico poco volatile , ma l' idrogeno che in un gavone poco areato potrebbe raggiungere il 4% e detonare . Questo naturalmente durante una ricarica super veloce . Direi che con il gavone aperto ed un buon carica batterie , se si caricano così , non dovrebbero esseci problemi . Aho , se vi trovate tutti neri coi capelli dritti e le mutande a puà ...non prendetevela con me !
10-05-2016 16:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 689
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #56
RE: Batterie
(09-05-2016 21:11)TeoV Ha scritto:  Ok, tutti argomenti validissimo, però avendo le batteri in cabina di poppa e dormendoci sopra vorrei capire: AGM o acido libero?
Ci sono problemi di gas con la ricarica delle acido libero?
Grazie.

Effettivamente TeoV, mi è capitato di dormire in cabina con batterie ad acido anni addietro, del tipo con tappi e cannuccia sfiato per capirci, in carica in banchina , mi ricordo di avere avuto fastidio la mattina, con queste sempre acido/piombo ma sigillate, non ho riscontrato nulla, che dici Iansolo? é così?

fabrizio61meolo
10-05-2016 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.477
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #57
RE: Batterie
Chiedere per informazioni al meccanico Lombardini di Fiumicino che si è fatto una settimana in ospedale per l'esplosione di una barca satura di idrogeno fuoruscito dalle batterie ad acido libero. È entrato in dinette, ha acceso il quadro ed ha fatto il botto. Gli è andata ancora bene.
BV,

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
10-05-2016 16:53
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
fabrizio 61 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 689
Registrato: Jun 2012 Online
Messaggio: #58
RE: Batterie
(10-05-2016 16:53)pepe1395 Ha scritto:  Chiedere per informazioni al meccanico Lombardini di Fiumicino che si è fatto una settimana in ospedale per l'esplosione di una barca satura di idrogeno fuoruscito dalle batterie ad acido libero. È entrato in dinette, ha acceso il quadro ed ha fatto il botto. Gli è andata ancora bene.
BV,

Ok, ma le ultime che fanno ora sigillate, questo problema di fuori uscita di gas o acido non dovrebbero più averlo! Diverso se vengono surriscaldate per mezzo di una fonte di calore molto alta! A ridosso delle stesse, per cui provochi l'esplosione, caso Fiumicino a parte visto che le batterie non erano del tipo sigillato.

fabrizio61meolo
10-05-2016 18:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
N/A Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.407
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #59
RE: Batterie
Peccato che nessuno abbia parlato delle batterie al litio, che sono le uniche che pesano poco e puoi ricaricarle anche in 10 minuti....il futuro sono loro, altro che
10-05-2016 21:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 4.477
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #60
RE: Batterie
(10-05-2016 21:59)TestaCuore Ha scritto:  Peccato che nessuno abbia parlato delle batterie al litio, che sono le uniche che pesano poco e puoi ricaricarle anche in 10 minuti....il futuro sono loro, altro che
Saranno il presente quando il costo A/h sara' almeno dello stesso ordine di grandezza delle tradizionali al piombo.
Ancora qualche anno di pazienzaSmiley57
BV!

http://www.pepe1395.it
MMSI:247204660
bacan d'a corda marsa d'aegua e de sä che a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä (Faber)
11-05-2016 09:39
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  banco batterie servizi che non si caricano marloc 9 325 07-08-2017 23:53
Ultimo messaggio: pepe1395
  Tensione mantenimento batterie Agm fiolet 4 195 05-08-2017 06:06
Ultimo messaggio: fiolet
  Tensione minima batterie squale 3 313 18-07-2017 13:05
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara
  Frigoboat e batterie AGM ste.fano 16 695 11-07-2017 15:25
Ultimo messaggio: ste.fano
  Ricarica batterie e frigo Nico Ivory 12 530 20-06-2017 19:40
Ultimo messaggio: Absolut
  Carica batterie che non carica un banco Batterie kpotassio 5 207 08-06-2017 16:32
Ultimo messaggio: kpotassio
  Batterie servizi e Motore pollino2 1 305 20-05-2017 20:37
Ultimo messaggio: Alessandro.
  Collegamento batterie, e aggiornamento impianto. svo75 15 749 09-05-2017 23:08
Ultimo messaggio: svo75
  Batterie si internet gimbo69 14 920 08-05-2017 17:05
Ultimo messaggio: Alessandro.
  Cambio batterie kermit 57 2.392 19-04-2017 21:12
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)