Rispondi 
Manutenzione avvolgiranda
Autore Messaggio
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #21
RE: Manutenzione avvolgiranda
Ho rimesso il naso nell'avvolgiranda, proprio dentro l'albero con il cellulare.
Risentita ZSpars per chiarimenti.
Il bullone di unione alberino/avvolgitore, come è stato messo in opera "dovrebbe" anche uscire, senza fare buchi nell'albero.
Ma, ultima informazione dalla ditta, ci sono due cuscinetti, sopra e sotto la vite senza fine che avvolge la cima.
Proverò a togliere il corpo avvolgente dall'albero.
Posso pensare che i cuscinetti siano impiastricciati con polvere, sale e filamenti della vecchia cima che ho cambiato, purtroppo vedo solo il cuscinetto inferiore che obiettivamente appare sporchino. Potrebbe essere necessaria una manutenzione profonda.
Qualcuno si é già esibito nello smontaggio dei cuscinetti? Vale la pena oppure è il caso di prendere qualche scorciatoia?
22-12-2017 16:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.396
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #22
RE: Manutenzione avvolgiranda
Smontare il rocchetto dall'albero è l'unica strada, occhio però che è tutto fermato da dei grani, se li sviti ti escono tutte le sfere
24-12-2017 13:33
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #23
RE: Manutenzione avvolgiranda
Grazie Zankipal,
Ma immagino che il rocchetto venga via intero e che poi si intervenga sui grani.
Quindi lo si può fare a casa in un catino, in sicurezza.
Intanto vedo di togliere quel bullone di giunzione tubo/rocchetto. Certo che potevano anche fare una finestra sull'albero 5 cm più lunga!!!

Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:07 da admin.)
24-12-2017 14:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.396
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #24
RE: Manutenzione avvolgiranda
Basta che togli quello del grillo che tiene la mura e i bulloni che fissano il rochetto all'albero e viene via tutto....
24-12-2017 15:09
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #25
RE: Manutenzione avvolgiranda
Questo è interessante, se mi dici che funziona.
Perchè a me era stato detto di togliere il bullone sotto che ha un gioco notevole nell'occhio del terminale del tubo.
Avevo ipotizzato l'idea che proponi, il tubo in alluminio però sembra avere un diametro interno molto preciso rispetto al corpo del terminale, speriamo che non si sia "saldato".
Non c'é molto spazio per smanettare, proviamoci.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:07 da admin.)
24-12-2017 15:26
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Achab65 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #26
RE: Manutenzione avvolgiranda
Buongiorno Luciano,
Grazie per questo post, perché ha gia chiarito la maggior parte dei dubbi che avevo.
Sul mio SO 40.3 del 2004 ho un avvolgiranda che a occhio e croce sembra identico al tuo (vedi foto allegata) e vorrei anche io cambiare la cima avvolta sul tamburo.
Giusto un paio di cose:
1. Smontando le due piastre (cioè svitando i 2+2 bulloni) cade qualcosa da dietro? Tipo dadi, piastrine, etc? Oppure i 4 perni sono avvitati direttamente sull'albero? Mi sembrerebbe strano che ci fossero dei dadi di tenuta perché non saprei come accedere.
2. Dici di aver messo uno stroppo tra la base dell'avvolgitore e il grillo della drizza per evitare cadesse qualcosa? È servito? C'è qualcosa che potrebbe cadere?
3. Se ho capito bene il tamburo visto da sotto è cavo , cioè la cimetta avvolgiranda entra nel buco nella parte bassa del tamburo (dove c'è l'ultima spira) e la riprendo sotto al tamburo stesso per fare il nodo di arresto. È così?

Ti ringrazio per l'aiuto
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:08 da admin.)
17-02-2018 14:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #27
RE: Manutenzione avvolgiranda
Che tempismo!!!
Sono a bordo e ho tolgo il rullo 10 minuti fa.
Sotituzione cima.
Devi togliete i due bulloncini laterali a metà altezza con chiave a brugola.
Poi togli i quattro bulloni che si impegnano su due piastre infilate nel profilo dell'albero. Quella sotto se cade si ferma, occhio a quella sopra che può finire nell'albero.
Per cambiare la cima non serve togliere il rullo, basta tenere il bullone del giunto cardanico superiore per madiere e il rullo riesce a basculare ed esce nella parte bassa quanto basta per infilare da sopra la nuova cima e fare sotto il nodo di arresto.
Consiglio la ritenuta, con la drizza perché se si sflila il tubo dal mancione superiore può esser che si debba andar in testa per reinfilarlo.
Io ho tolto il rullo per manutenzione sfere, ecco il giunto e la ritenuta.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-02-2018 14:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #28
RE: Manutenzione avvolgiranda
Qui si vede meglio il giunto, il foro è molto più grande del bullone, per questo il rullo può giocare e muoversi.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-02-2018 14:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #29
RE: Manutenzione avvolgiranda
Ecco il giocattolo estratto.
L'impressione che ho è che la cima, pur essendo da 10, faccia attrito sulle guance del rullo, proverò a cambiarla con un dyneema meno "esuberante".
Accetto consigliSmiley59
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-02-2018 14:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.396
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #30
RE: Manutenzione avvolgiranda
Non farlo che dopo esce dalla gola e si incastra
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:08 da admin.)
17-02-2018 15:07
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Achab65 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #31
RE: Manutenzione avvolgiranda
@Luciano53 Grazie. Ho trovato come impegnare il prossimo fine settimana!
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:08 da admin.)
17-02-2018 15:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #32
RE: Manutenzione avvolgiranda
@zankipal Questa cima è nominalmente un 10, peró il calibro mi segna qualcosa di più e la cima si è mangiata raschiando sui bordi del carter posteriore (quello rivolto verso l'interno dell'albero), rimuoveró il carter per vedere se è la cima che blocca o solo i cuscinetti intasati di sporco.Non intendevo diminuire il diametro nominale ma usare una cima sempre da 10 ma più "compatta". Le Gleinstein da 10 che ho messo come drizze segnano 10 o forse un qualcosina di meno. Non voglio certo montare un 8
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:09 da admin.)
17-02-2018 16:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #33
RE: Manutenzione avvolgiranda
Vedi Zankipal come lavora male e si consuma, fa un attrito non da poco ed è una cima prestirata di due anni.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
17-02-2018 16:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #34
RE: Manutenzione avvolgiranda
@Achab65 Io ho messo la ritenuta perché ho disarmato la randa. Senza ritenuta il tubo, che è libero, cade.
Comunque cambiare la cima è più difficile da spiegare che da fare.
In poco tempo te la cavi.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:09 da admin.)
17-02-2018 16:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Achab65 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #35
RE: Manutenzione avvolgiranda
Grazie. Allora armo sicuramente la ritenuta. La randa è dal velaio.....
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:10 da admin.)
17-02-2018 17:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #36
RE: Manutenzione avvolgiranda
Dopo aver tolto il rullo, portato a casa, smontato il carter (due viti a brugola).
Per evitare incidenti ho preferito non smontare i cuscinetti.
Tolta la cima, lavato con doccia, acqua saponata, con l'aiuto di uno spazzolino da denti ho lavato accuratamente le sfere in acciaio e la loro sede.
Passata la paura di guai peggiori. Adesso se si lancia in rotazione il tubo continua a girare.
Lascio il tutto in ammollo per una notte, male non gli fa.
La colpa dell'indurimento del sistema era la cima che evidentemente eccedeva il diametro nominale di 10 mm e aveva la calza troppo morbida. Si incastrava fra vite senza fine e carter e più giri c'erano e più peggiorava, ovviamente alla fine diventava impossibile estrarre tutta la vela.
Piuttosto, prima di smontarlo, ho visto che il carter tocca leggermente la vite senza fine facendo un pur lieve attrito.
Che ne pensate se frapponessi fra carter e sede di appoggio una sottile lamella di alluminio o meglio plastica, cosa da 1 o 2 mm. Potrebbe essere una miglioria?
18-02-2018 19:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
polohc Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 340
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #37
Manutenzione avvolgiranda
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Ho avuto esattamente lo stesso problema che mi ha fatto dannare per mesi, ho risolto parzialmente con cimetta in Dyneema da 8
E’ comunque vero quello che dice Zankipal infatti mi é successo 2-3 volte che la cimetta abbia “saltato” un giro
Comunque basta stare attenti in fase di svolgimento... secondo me sempre meglio di un sistema che non gira libero
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:10 da admin.)
21-02-2018 12:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Amico del Forum

Messaggi: 3.396
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #38
RE: Manutenzione avvolgiranda
Il problema di alcuni avvolgiranda è che hanno il carter troppo piccolo e la cima tende ad uscire dalla gola, sarebbe bastato che avvolgesse di più il rocchetto per evitare il problema
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:11 da admin.)
21-02-2018 13:49
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Luciano53 Online
Vecio AdV

Messaggi: 10.239
Registrato: Jan 2014 Online
Messaggio: #39
RE: Manutenzione avvolgiranda
Dopo accurata pulizia dei cuscinetti l'albero, se lanciato, gira da solo. Direi che così va bene, senza carter.
Ho misurato con precisione con l'aiuto di una stecca. L'albero, oppure la vite senza fine, non è perfettamente diritto o centrato.
Su 45 cm di lunghezza c'è un millimetro di differenza su due lati, il carter è troppo preciso e la vite tocca il carter in rotazione, cosa da poco ma fa attrito.
Penso che metterò una striscia di teflon o forse basta pvc da 2 mm di spessore sulla battuta del carter. Da 2/3 mm di luce la cima non può uscire. Il carter fa un po' meno di 180 gradi quindi alzandolo si allontanano anche i bordi.
Sono incerto sul diametro della cima. Ho rimisurato quella in opera e in molti punti fa quasi 11,5, la calza è cedevole, mentre il Dyneema da 10 è giusto e la calza è compatta.
Mi pare di aver visto che esiste anche dyneema da 9 mm, la cerco col lanternino o metto 10 che sarebbe la sua misura?
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 21-02-2018 15:45 da Luciano53.)
21-02-2018 15:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Achab65 Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 120
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #40
RE: Manutenzione avvolgiranda
Ciao luciano, come sai -anche grazie ai tuoi consigli- ho previsto la sostituzione della mia cimetta nei prox weekend, quondi non ho ancora estratto il tamburo per ispezionarlo bene.
Ho un avvolgi randa identico al tuo, e il mio problema sta proprio nel cedimento della calza esterna troppo morbida che ne ha aumentato il diametro. Io andrei sul 10 con una cima non troppo morbida perche credo che il 9 (ammesso di trovarlo) potrebbe slittare. Ovviamente è solo un consiglio a secco.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-05-2018 18:11 da admin.)
21-02-2018 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Boma avvolgiranda n.antonacci 69 7.184 21-09-2018 23:32
Ultimo messaggio: blackninja
  manutenzione stopper LOKA 30 2.265 26-05-2018 22:11
Ultimo messaggio: Nimbo
  Rollafiocco modello e manutenzione pablito75 9 1.018 22-01-2018 00:22
Ultimo messaggio: pablito75
  Manutenzione albero alexflibero 9 993 06-01-2018 17:34
Ultimo messaggio: marcofailla
  Avvolgifiocco Bamar manutenzione emme238 15 2.922 11-04-2017 21:18
Ultimo messaggio: cesaref
  Winch barbarossa (manutenzione) bellatrix 6 1.445 31-03-2017 20:12
Ultimo messaggio: bellatrix
  Manutenzione Winch Barbarossa ziocaste 2 1.082 24-10-2016 17:37
Ultimo messaggio: otto
  Profilo avvolgiranda: si può tensionare? kavokcinque 13 1.289 12-06-2016 11:13
Ultimo messaggio: kavokcinque
  problemi con avvolgiranda salomé 24 7.535 27-01-2016 22:32
Ultimo messaggio: Acino111
  Avvolgifiocco usato come avvolgiranda. Frappettini 30 9.617 12-09-2015 22:44
Ultimo messaggio: vesuvio

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)