Amici Della Vela
Amici Della Vela
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | | Sondaggi Attivi | Utenti | Meteo | Download | Risorse | Cerca | Ricerca Avanzata | Ricerca ADV | Le mie discussioni | FAQ | Ridimensiona Immagini | CODICE ADV: ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 TECNICA E MANUTENZIONE
 Lavori a bordo
 autoclave che non stacca - Foto sostituzione

 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 09:45:45  Mostra Profilo  Look at the Skype phone address from kitegorico
Ieri di ritorno dalla crociera in Grecia (quest'anno sono arrivato sino Cefalonia) a un miglio da Taranto ho trovato l'interruttore dell'autoclave spento. L'ho riacceso pensando che mia moglie l'avesse inavvertitamente staccato.
Dopo un pò avendo usato la doccetta esterna sono sceso in dinette e ho nuovamente trovato l'interruttore spento.
Ho allora riattaccato tutto ed ho aperto il rubinetto del lavabo. L'autoclave è regolarmente partita ma ad un certo punto ho notato che l'indicatore dell'amperometro pian piano iniziava ad alzarsi (sino a oltrepassare la metà) e l'autoclave non staccava.
Ho spento tutto per evitare ulteriori problemi.
Stamattina ho riprovato. Stesso problema. L'autoclave non stacca, l'amperometro và pian piano alle stelle e l'interruttore dopo un pò va in protezione.
Chi mi tira fuori il coniglio dal cilindro?


Modificato da - kitegorico in Data 05/09/2010 07:25:31

faberroma
Amico del Forum

Città: roma


441 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 10:29:12  Mostra Profilo
pressostato bloccato?
tubo mandata acqua ostrutio/quasi ostruito?
Fabrizio

Torna all'inizio della Pagina

Pierr
Amico del Forum


Città: Rimini .


15583 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 10:36:43  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Pierr
Dunque se l'amperometro va alle stelle significa che il motore consuma più del dovuto quindi il problema deve essere cercato lì.
Potrebbe essere anche il pressostato che si è starato e la pompa non riesce a farlo scattare, riscalda il motore che fa scattare il magnetotermico. Prova intanto a regolare la pressione più bassa.


Torna all'inizio della Pagina

Jak
Amico del Forum


Città: Montespertoli


2534 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 10:49:38  Mostra Profilo
La butto lì:
Aria nell'impianto?


Torna all'inizio della Pagina

Pierr
Amico del Forum


Città: Rimini .


15583 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 10:54:59  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Pierr
Jak ha scritto:

La butto lì:
Aria nell'impianto?

no perchè l'acqua arriva


Torna all'inizio della Pagina

The Prince
Amico del Forum


Città: Roma Barca VV


1657 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 11:27:31  Mostra Profilo
intanto controlla in sentina troverai sicuramente acqua,con troppa pressione entra in gico la famosa valvola per non creare danni all'impianto.Come già detto potrebbe essere il pressostato ma se la tua pompa e' una jabsco sicuramente e' il relè andato cambi quello e risolvi.


Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 11:54:48  Mostra Profilo
vai direttamente a controllare la pompa se è quella originale ormai ha fatto il suo dovere e le tenute sono andate, il pressostato che è nella pompa non funziona più, cambia tutto.
Con poco più di 100 euro te la cavi


Torna all'inizio della Pagina

pedro55
Amico del Forum


Città: Taranto


407 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 12:23:59  Mostra Profilo
NO, cambia solo il pressostato costa circa 5 euro dalla GBC. (gia eseguito ad un amico) BV


Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 13:48:14  Mostra Profilo
pedro55 ha scritto:

NO, cambia solo il pressostato costa circa 5 euro dalla GBC. (gia eseguito ad un amico) BV

spero che tu abbia ragione ma credo che il pressostato di quella pompa non sia sostituibile, poi se si sono rotte le tenute perderebbe comunque acqua


Torna all'inizio della Pagina

Pierr
Amico del Forum


Città: Rimini .


15583 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 14:20:23  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Pierr
appiui ha scritto:

intanto controlla in sentina troverai sicuramente acqua,con troppa pressione entra in gico la famosa valvola per non creare danni all'impianto.Come già detto potrebbe essere il pressostato ma se la tua pompa e' una jabsco sicuramente e' il relè andato cambi quello e risolvi.

Oppure che si sia allentata una fascetta di collegamento da qualche parte ( o scoppiato un tubo ) ed hai tipo un "rubinetto aperto"



Modificato da - Pierr in data 26/08/2010 14:21:40
Torna all'inizio della Pagina

pedro55
Amico del Forum


Città: Taranto


407 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 14:21:58  Mostra Profilo
Se perde acqua non è il pressostato, ma questo lo chiediamo a kitegorico. L'autoclave che ho ripristinato è un vecchio modello della FLOJET, ho solo dovuto tarare la pressione d'intervento con l'apposito grano. BV


Torna all'inizio della Pagina

The Prince
Amico del Forum


Città: Roma Barca VV


1657 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 15:21:35  Mostra Profilo
io ho avuto lo stesso problema ho cambiato il pressostato e non e' cambiato nulla ,come già detto era il relè.



Torna all'inizio della Pagina

JARIFE
Amico del Forum


Città: reggio emilia


5115 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 18:43:55  Mostra Profilo
kermit ha scritto:

pedro55 ha scritto:

NO, cambia solo il pressostato costa circa 5 euro dalla GBC. (gia eseguito ad un amico) BV

spero che tu abbia ragione ma credo che il pressostato di quella pompa non sia sostituibile, poi se si sono rotte le tenute perderebbe comunque acqua


Sempre che non abbia una pompa Johnsson,il kit pressostato costa 80€ circa!

BV


Torna all'inizio della Pagina

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 20:05:21  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van kitegorico
La sentina è asciutta. Oggi pomeriggio con mia moglie siamo andati a lavare la barca. La pompa ha ripreso a funzionare come prima. Mah ................!


Torna all'inizio della Pagina

Pierr
Amico del Forum


Città: Rimini .


15583 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 20:32:27  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Pierr
kitegorico ha scritto:

La sentina è asciutta. Oggi pomeriggio con mia moglie siamo andati a lavare la barca. La pompa ha ripreso a funzionare come prima. Mah ................!

Non è che avevi le batterie un po' scariche e non riusciva a portare in pressione e staccare?


Torna all'inizio della Pagina

Butler
Amico del Forum


Città: Vesuvio


5512 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 20:34:55  Mostra Profilo
Hai previsto un interruttore separato per la pompa? Almeno quando sei in barca e sei sicuro di non doverla usare, la stacchi elettricamente.


Torna all'inizio della Pagina

mau
Amico del Forum

Città: Savona-Genova


1370 Messaggi

Inserito il - 26/08/2010 : 21:34:26  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van mau
pressostato che si sta rompendo, cambiare solo quello o tutta la pompa (a seconda dell'economicità), quando la pompa continua a lavorare pur avendo superato la pressione normale dell'impianto, il motore rallenta sino a bloccarsi e l'assorbimento supera la soglia di intervento dell'interruttore che stacca.
E' consigliabile staccare sempre le pompe dell'autoclave quando si naviga e non serve l'acqua, così come quando si lascia la barca incustodita, un autoclave che gira a vuoto a causa dell'aria o per rottura del pressostato può causare grossi guai (anche incendi) se non interviene la protezione come è avvenuto in questo caso.


Torna all'inizio della Pagina

IanSolo
Amico del Forum



2522 Messaggi

Inserito il - 29/08/2010 : 10:09:38  Mostra Profilo
Mi era accaduta una cosa del genere tempo fa e, seccato all'idea di dover cambiare l'intera autoclave non essendo reperibile alcun ricambio, ho studiato il problema e, sia pure dopo tanti tentativi lo ho risolto nel modo che tentero' di spiegare augurandomi che possa essere utile.
Il pressostato delle autoclavi nautiche (nota - identiche a quelle dei camper che costano molto molto meno) e' costituito da un piccolo interruttore azionato da una levetta che, tramite un pistoncino spinto da una molla tiene compressa una membrana contro un forellino in comunicazione con il tubo di mandata della pompa.
All'aumentare della pressione la membrana si rigonfia spingendo il pistoncino e, tramite la leva, fa scattare l'interruttore.
Le tipologie di guasto possibili sono:
- interruttore che si incolla e non apre piu' : raro, e' piu' probabile il contrario (che i contatti si "brucino" e la corrente non passi)
- membrana che, invecchiata (nelle barche tutto invecchia prima perche' lavora poco), diventa un po' appiccicosa e si incolla alla parete in cui c'e' il foro di rilevamento della pressione, non riesce piu' ad azionare l'interruttore : e' il caso che ho osservato io, e' forse anche il piu' probabile (ho scoperto che il produttore della marca piu' diffusa di autoclavi vende anche le sole membrane di ricambio) ed e' piuttosto subdolo perche' il problema va e viene sporadicamente.
La cura : si tratta di smontare con delicatezza il pressostato (a patto che non sia del tipo sigillato), togliere la membrana e allargare un po' il foro di cui sopra o, meglio, farne un'altro di circa 1 mm di diametro accanto, rimontato il tutto il problema non mi si e' ripresentato da 2 anni a questa parte mentre a nulla erano valse pulizie e tentativi di regolazione.


Torna all'inizio della Pagina

Maro
Amico del Forum


Città: AzzanoX


8679 Messaggi

Inserito il - 29/08/2010 : 11:46:17  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Maro
Escludere i pressostato e metterne uno acquistato in un negozio d'idraulica sulla mandata?


Torna all'inizio della Pagina

IanSolo
Amico del Forum



2522 Messaggi

Inserito il - 29/08/2010 : 15:05:07  Mostra Profilo
Anche ! e sarebbe pure meglio visto che sono molto piu' robusti ma (almeno finora) non ne ho trovati con regolazione fra 1,5 e 2 Bar (che e' la pressione tipica dei nostri circuiti), essendo previsti per impieghi ben diversi ho visto che partono da 2,5 - 3 Bar e salgono fino a 10 ed e' un po' troppo.
Trovandone un tipo adatto si ridurrebbe la probabilita' di guasto praticamente a zero.


Torna all'inizio della Pagina

Maro
Amico del Forum


Città: AzzanoX


8679 Messaggi

Inserito il - 29/08/2010 : 17:04:58  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Maro
Nei negozi specializzati si trovan con tutte le tarature e sensibilità.


Torna all'inizio della Pagina

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 17:11:49  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van kitegorico
Dopo essersi ripresa, la pompa mi ha dato nuovamente problemi. Oggi l'ho smontata. Effettivamente credo sia quella originale. Da queste parti x sostituirla con una simile (Sempre Flojet) mi hanno chiesto 210 euri. Qualcuno sa consigliarmi qualche sito dove trovarla a prezzo più umano?
Il modello è il Flojet R4325 - 143
Grazie


Torna all'inizio della Pagina

The Prince
Amico del Forum


Città: Roma Barca VV


1657 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 17:53:43  Mostra Profilo
AUTOCLAVE AUTOADESCANTE «FLOPOWER»
MOD. «SUPER»
Portata litri 17 al minuto.
4,5 GPM.
Completa di fi ltro.
Sistema di aspirazione a quattro valvole,
che permette di collegare fi no a 5 punti di erogazione.
Uno speciale by-pass interno elimina la «pulsazione» dell’acqua.40 psi, 90W.
Confezione singola con connettori e istruzioni per l’uso.
Articolo Volts A./ora Dimensioni mm. Cad.
P 16 12 040 12 4,6 95 x 160 x 208

mi sembra che costa 80 euro circa devo verificare

la puoi vedere qui
http://www.trem.net/pdf/MarIta2009/318-354.pdf

ciao kite.


Torna all'inizio della Pagina

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 19:01:43  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van kitegorico
E di questa che ne dite?

http://www.nauticamancini.com/autoclaveautoaspiranteeuropump1812v17ltmin-p-1994.html



Torna all'inizio della Pagina

The Prince
Amico del Forum


Città: Roma Barca VV


1657 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 19:17:15  Mostra Profilo
non sarà buona come quella del tuo rivenditore,ma con 210€ ne compri 4


Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 01/09/2010 : 19:20:22  Mostra Profilo

pompa commerciale ma credo che potrebbe andare bene. Quella originale mi è durata 10 anni e l'ho sostituita questa primavera ed ho montato una flowjet da 11 lt/min (modello R3526-144) che consuma elettricamente meno è più silenziosa e fornisce una portata più che adeguata.

Tanto ormai le costruiscono tutte in Cina ed anche se durano la metà va bene lo stesso


Torna all'inizio della Pagina

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 05/09/2010 : 07:23:50  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van kitegorico
Posto un pò di foto del lavoro di sostituzione della pompa (scusate la qualità non molto elevata ma le ho scattate con il cellulare).

Questa era la vecchia pompa





e questo era lo stato in cui versava





Alla fine ho deciso di provare quella economica da 55 euro.
Ha le stesse caratteristiche di quella che và a sostituire (12 volt, 6 Amp. 17 LT/min), è più silenziosa ma molto più leggera (temo che non durerà 12 anni come la Flojet ma costa così poco che vale la pena di provarla). A differenza della flojet non ha i fili di massa (nella foto n.1 quella scatoletta verde di fianco alla pompa)
Questa è la pompa:






Questo è il lavoro finito con la nuova pompa montata




Ho dovuto sostituire il tubo di raccordo tra pompa ed espansore in quanto nello smontarlo devo averlo rovinato dalla parte impiombata (dalla parte dell'attacco alla pompa) infatti rimontandolo perdeva acqua. Il tubo sostituito è questo.





Ahimè a Taranto non sono riuscito a trovare tubi ad alta pressione di quella sezione (figuriamoci ad impiombarli) e pertanto ho messo un normale tubo rigido da irrigazione sostituendo (dalla parte della pompa) l'attacco filettato con quello con la semplice fascetta

Questo è il dettaglio del nuovo raccordo.





PS: durante il lavoro, nonostante avessi fatto uscire acqua dal lavabo della dinette x eliminare l'acqua dal circuito, ho comunque allagato la barca (scollegando i raccordi dalla pompa è uscita tantissima acqua, forse dal bombolone di espansione, quello azzurro).
Poco male, ho verificato quanto sia efficiente ed efficace la pompa di sentina......



Modificato da - kitegorico in data 05/09/2010 07:27:50
Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 05/09/2010 : 07:46:40  Mostra Profilo
Scusa Kitegorigo solo un appunto, quel pozzo di tubo in PE che collega il vaso di espansione alla pompa è un po cortino, inoltre è un collegamento sottoposto a vibrazioni e così non va bene.
Ti suggerirei di sostituirlo con un tubo in traccia inox già bello e pronto che vendono in ferramenta già di diverse misure e ti eviti anche di mettere le due fascette.
Costo di 3-4 euro


Torna all'inizio della Pagina

kitegorico
Amico del Forum


Città: Taranto


1926 Messaggi

Inserito il - 05/09/2010 : 07:56:55  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van kitegorico
Tubo in traccia inox. Bene, Lunedì mi metto alla ricerca. Grazie, Marcello.


Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 06/09/2010 : 07:17:06  Mostra Profilo
kitegorico ha scritto:

Tubo in traccia inox. Bene, Lunedì mi metto alla ricerca. Grazie, Marcello.

Scusami ho scritto male, in treccia inox non in traccia, in pratica un normale tubo flessibile da scaldabagno solo che lo prendi buono in acciaio inox


Torna all'inizio della Pagina

Maro
Amico del Forum


Città: AzzanoX


8679 Messaggi

Inserito il - 06/09/2010 : 09:51:29  Mostra Profilo  Bekijk het Skype telefoon adres van Maro
viste le pressioni in gioco,
visto che anche gli altri tubi sono così,
visto che il PE è comunque quasi inattaccabile dagli agenti ambientali ( ossigeno ) (a differenza della gomma interna di un flessibile),
visto che il resto dell'impianto è fatto così,
visto che su quella dimensione un flessibile a misura fissa finisce a dover essere montato con delle piegature rischiose ( soprattutto su quella cortezza )
....
omissis
.....

e visto che soprattutto hai già fatto il lavoro

lascerei il tutto così.
Al limite proprio prendi un piccolo portagomma ( su quelle dimensioni li trovi più facilmente nel reparto aria compressa ) per evitare il fissaggio del tubo direttamente sulla parte filettata, ma se non perde....


Torna all'inizio della Pagina

gedeone marco
Moderatore




1613 Messaggi

Inserito il - 06/09/2010 : 10:01:38  Mostra Profilo
Maro ha scritto:
...
lascerei il tutto così.
...

Ma scherzi? Vorrai mica lasciare un intero pozzo dentro la barca?


Scusa Kitegorigo solo un appunto, quel pozzo di tubo in PE che collega il vaso di espansione alla pompa è un po cortino, inoltre è un collegamento sottoposto a vibrazioni e così non va bene.
Ti suggerirei di sostituirlo con un tubo in traccia inox già bello e pronto che vendono in ferramenta già di diverse misure e ti eviti anche di mettere le due fascette.
Costo di 3-4 euro

Kite, auguroni per la ricerca del pozzo di tubo sotto traccia inox



Modificato da - gedeone marco in data 06/09/2010 10:02:50
Torna all'inizio della Pagina

kermit
Amico del Forum


Città: Riva di Traiano


11096 Messaggi

Inserito il - 06/09/2010 : 10:15:35  Mostra Profilo
gedeone marco ha scritto:

Maro ha scritto:
...
lascerei il tutto così.
...

Ma scherzi? Vorrai mica lasciare un intero pozzo dentro la barca?


Scusa Kitegorigo solo un appunto, quel pozzo di tubo in PE che collega il vaso di espansione alla pompa è un po cortino, inoltre è un collegamento sottoposto a vibrazioni e così non va bene.
Ti suggerirei di sostituirlo con un tubo in traccia inox già bello e pronto che vendono in ferramenta già di diverse misure e ti eviti anche di mettere le due fascette.
Costo di 3-4 euro

Kite, auguroni per la ricerca del pozzo di tubo sotto traccia inox

Sei quasi peggio di un'altro....

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Amici Della Vela © Amici Della Vela Torna all'inizio della Pagina
Pagina generata in 0,77 secondi. Herniasurgery.it Snitz.it | Snitz Forums 2000 |