I Forum di Amici della Vela

Versione completa: Cozze "alla Sagittario"
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Sabato sera, in testa al pontile di Marinara dove mi trovo con il mio Vega II ormeggia Sagittario, bellissimo violino in legno di Sciarelli/Craglietto della nostra Marina Militare, con la quale Faggioni partecipò alla Ostar nel '72 e che prese parte a tante regate internazionali, anche al comando di un ormai anziano e ormai mitico ammiraglio Straulino.
Faccio due parole con un simpatico militare napoletano e gli regalo una bottiglia di vino, niente di che, purtroppo l'unica che ho a bordo (il vino dura sempre troppo poco).
Per tutta risposta l'equipaggio mi regala un sacco di cozze giunte in giornata fresche fresche da Venezia, di bolina larga, alla velocità media di 7,5/8 nodi, su un purosangue del mare.
Quindi: cozze alla Sagittario
Olio d'oliva di prima scelta, aglio, una passata in padella, un bicchierino di vino bianco e poi - asciugato il tutto - polpa di pomodoro, scottata appena prima di togliere dal fuoco. Peperoncino et voilà, servite direttamente nella padella in pozzetto, con il pane a fette fatto il giorno prima da mia moglie (che sul punto è un asso).
Sinceramente non ho mai gustato tanto un piatto di cozze....
Thumbsupsmileyanim
Ma le barbe non le levate?
Le fanno in quel modo a Burano solo che alla fine ci mettono il prezzemolo.
A venezie senza pomodoro.
A chioggia il soffritto con la cipolla.
sembrano buonissime !
Con Sagittario abbiamo avuto il piacere di regatare qui a Taranto nei ultimi 3 anni... Quant è bella!!!!

Inviato dal mio STF-L09 utilizzando Tapatalk
Certo che riesumare post vecchi di quasi 5 anni, al solo scopo di far numero per poi postare nel mercatino ...
In ogni caso Bullo fa notare una cosa, nella cucina veneta, ma soprattutto veneziana, il pomodoro non esiste, altra dimostrazione della loro "diversità".

Anche in quella lombarda tradizionale il pomodoro non esiste, ma la Lombardia è stata "colonizzata" molto di più, e certe contaminazioni (del pomodoro) sono apparse più frequenti.
Il pomodoro, poco, lo mettiamo per fare il condimento con i peoci, mitili, per la pasta, di solito spaghettini.
(08-03-2019 13:59)bullo Ha scritto: [ -> ]Il pomodoro, poco, lo mettiamo per fare il condimento con i peoci, mitili, per la pasta, di solito spaghettini.
Buoniiiii!
URL di riferimento