Rispondi 
Restauro di un Lightning in legno
Autore Messaggio
brambil Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 5
Registrato: Sep 2017 Online
Messaggio: #1
Restauro di un Lightning in legno
Buongiorno a tutti.
Nel 2018 ho iniziato l'avventura delle barche in legno con una deriva classe Lightning, a lungo cercata ed infine trovata: Lightning, in legno, costruzine De Vita & Pellegrino - Marsala.

La barca è in cedro rosso del libano, con doppio fondo in legno (unico esemplare costruito così secondo Pellegrino).
Si presentava bene e nel 2018 ho navigato abbastanza, a fine stagione ho fatto però l'errore di affidarla ad un sedicente professionista per una riverniciatura e qualche ripristino... disastro totale, 0 uscite nel 2019 e necessità di sverniciare tutto.
Ora la sto sverniciando da me, carteggiando per arrivare a legno e poi verniciarla partendo da 0.

Incomincio con qualche foto di com'era.
   
   
   

E di com'è ora:
   

A breve lo scafo sarà tutto a legno e mi si pone il dilemma di come procedere.
Da una parte la prima idea era stata di affidarmi in toto alla ditta Cecchi, resina epossidica come impregnante, fondo e due mani di smalto bicomponente (la loro linea Spinnaker).
I costi per i soli materiali non sono bassi e sull'uso dell'epossidica ho letto e sentito di tutto, quindi vorrei ascoltare un'altra campana.

Dall'altra perte avevo considerato il metodo più tradizionale con prodotti Epifanel.

Cecchi indica come ciclo resina e bicomponenti, Epifanel non indicano impregnanti specifici ma 2 mani di primer e 3 di finitura consigliando monocomponenti per il legno massello.

La barca non ha infiltrazioni, vive per lo più sul carrello coperta con un telo di cotone impermeabilizzato che le copre anche le fiancate, entrando in acqua solo per la navigazione di qualche ora e ritornando a terra quindi niente antivegetative o similari.

Mi stuzzicava anche l'idea di farla tutta a copali (dentro e fuori), ma Cecchi sconsiglia assolutamente la cosa.

Vista la tipologia di intervento vorrei fare un lavoro completo. Nel mio Circolo ho visto risultati di barche trattate con il metodo Cecchi e per le verniciatura le trovo molto piacevoli, un po' plasticosi gli effetti dei legni a vista negli interni.

A livello di longevità gli interventi con epossidica come si comportano? Eventuali riverniciatura future come si procede? Sarà impossibile tornare a legno vergine, giusto?
Sono molto combattuto.
Il preventivo per i soli materiali per far l'esterno con Cecchi non è piccolo, ma non è questa la discriminante.

Al momento sto lavorando solo sugli esterni, anche perché causa Coronavirus non posso attingere agli amici per ruotare la barca quindi procederò prima così e successivamente la ruoterò e mi dedicherò a coperta che è in compensato e per cui invece sono molto propenso verso i materiali di Cecchi visto che ha diversi problemini di crepe ed interni.
08-04-2020 10:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Messaggi in questa discussione
Restauro di un Lightning in legno - brambil - 08-04-2020 10:48

Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  restauro accatagliato 16 1.438 06-07-2020 11:09
Ultimo messaggio: gourmet
  Ripristino parti in legno ingiallite (mogano) PietroV 0 224 21-06-2020 13:23
Ultimo messaggio: PietroV
  Restauro deriva 4.5 metri Pietra Filosofale 1 524 20-05-2020 17:18
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro La Prairie Ti-Yac Peter89 8 1.369 31-03-2020 21:45
Ultimo messaggio: oudeis
  Restauro a Flying Junior sam78 122 12.383 02-12-2019 15:32
Ultimo messaggio: oudeis
  Mirage 28 restauro skipper81 76 5.331 17-11-2019 23:31
Ultimo messaggio: WM@
  Restauro coperta Stag 24 - antisdrucciolo o teak sintetico? Undertherain 9 1.494 09-09-2019 17:39
Ultimo messaggio: Undertherain
  restauro alpa 19 con aggiunta spiaggetta aspy 19 5.114 02-09-2019 18:06
Ultimo messaggio: osef
  Restauro di un Hallberg-Rassy 312 sea4see 19 3.520 26-04-2019 11:28
Ultimo messaggio: stella di mare
  restauro barra timone BornFree 2 913 25-04-2019 19:21
Ultimo messaggio: BornFree

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)