Rispondi 
Grecia Ionica in charter (rob_fe)
Autore Messaggio
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #1
Grecia Ionica in charter (rob_fe)
by rob_fe (2013)

Lo scopo di questo racconto è di dare qualche spunto pratico e riportare esperienze dirette a chi vuol fare una crociera nella Grecia Ionica. Qualche riflessione personale la farò.

TRAGHETTO ANDATA Ancona-Igoumenitsa
Partiamo di venerdì da Ancona alle 14.00 con Minoan arrivo ad Igoumenitsa. La cabina esterna è molto bella e comoda. Il viaggio passa in un attimo.

TRAGHETTO RITORNO Igoumenitsa-Ancona
Cabina esterna con il Superfast, un po' meno bella, ma sempre molto comoda. Da segnalare la disorganizzazione del porto di Ancona che per uscire dalla nave ci ha fatto aspettare un'ora (nella nave!). E poi per arrivare fuori dalla città una bella fila tra Ancona e Falconara per girare a sinistra verso le Torrette.

NIDRI (isola di Lefkada)
Paese orribile, non troveremo dei bei paesini durante la crociera. Qui fa caldo, non c'è vento, la sera ci sono le zanzare e le si ammazzano in cabina.

SKORPIOSCHARTER.COM e BAVARIA 30 CRUISER
Bravi e gentili. Herbert, Dimitri, Joanna e la ragazza della segreteria di cui non ricordo il nome. In caso di problema mandi un messaggio al cellulare di Herbert e ti richiama lui dopo poco (comodo ed economico!). Abbiamo avuto un problema: abbiamo fatto avvolgere il filo da pesca sull'asse dell'elica (che poi ho tolto io immergendomi, ma non so quanto bene) questo forse provocava uno scarico liquido nero schifoso dal tubo di scappamento; non ho capito quanto dipendesse anche dal livello dell'olio troppo alto. Se ho capito bene Herbert ha detto che probabilmente il filo ha mosso la guarnizione (seal) che ha fatto entrare un po' di acqua nel motore, da qui lo scarico nero. Fatto sta che il giorno della riconsegna hanno chiamato il meccanico (engineer) che ha controllato, lavorato ed estratto qualcosa con la pompa e alla fine non abbiamo pagato niente. Bravi!
La Barca: poco boliniera, ci ha molto limitato nelle nostra aspettative di itinerario, un bordo era molto peggiore dell'altro. Mai visto una barca che non sbandava niente e che di bolina con 15 nodi bisognava mettersi sottovento per aiutarla. Herbert ha detto che era anche conseguenza del bulbo che era attaccato allo scafo con due pinne anzichè una (non so se ho usato il termine giusto).
L' inutilmente enorme ruota del timone era una rottura di balle che tagliava in due il pozzetto e bisognava salire in piedi sulle panche. La plancia con tavolino del pozzetto era troppo ingombrante. Detto questo dopo 2 passate crociere di 2 settimane cadauna con un first 21.7 ci è sembrato essere dei signori avere il frigorifero, un silenzioso motore entrobordo ad accensione con batteria, l'acqua dai rubinetti, i fornelli, lo spazio sottocoperta.
A marcia indietro l'elica aveva un effetto evolutivo destrorso pauroso, molto difficile manovrare all'indietro.
Comunque velisticamente è meglio il first 21.7. Morale: Bavaria mai più, se possibile.

Il GASOLIO.
Bisogna riportare la barca con il serbatoio pieno, ma i Greci scarsi organizzatori, non hanno distributori nei porti. Per cui a fine charter viene questa piccola auto-cisterna che in maniera seriale riempie tutte le barche. E' un sistema comodo, ma il controllo del pieno? Mmmmm bisogna fidarsi, non è che ti chiamino a controllare, eh! Vabbè viste le ore del motore fatte e visto che son stati molto corretti con il motore (vedi sopra) decido di rilassarmi. Conclusione per 2 settimane: 49 litri, 75 euro (1,53 al litro). Ore motore fatte (davano un consumo di litri 1,6/ora a 1800 giri).... dannazione non mi ricordo l'esatta cifra finale del contaore (1056?-1008)! Mah forse 46 forse 48 forse 52, beh dai può andare!

777
Acquistato da edizioni Magnamare per corrispondenza usando la convenzione AdV. L'idea è molto bella ed utile: l'abbiamo usato moltissimo. Purtroppo un certo disagio lo danno tutte quelle pagine A3 di errata corrige. Le abbiamo stampate, ma poi non è facile usarle al posto del libro per cui le abbiamo ignorate. Sarebbe sato utile che nelle pagine corrette avessero evidenziato la correzzione per poi riportarla sul libro. Lo segnalerò per quello che può servire.

La GRECIA, gli ORMEGGI, le CASE, le LEGGI.
Come farà la Grecia a risollevarsi se non trarranno reddito da ciò che hanno? A noi va bene così, eh, ma a loro?
Speso 0 (ZERO) di ormeggi in due settimane. A Sami fatto gratis acqua sul molo, in compenso i pozzetti rimangono aperti e ci può rompere un piede mettendocelo dentro.
Sempre a Sami la mia compagna ha usufruito dell'assistenza sanitaria presso l'Health Center di una brava Dottoressa. Bravi!
Alla fine siamo stati due giorni all'interno in auto. Pagato pochissimo di autostrada nel nostro viaggio da Kalambaka (Meteore) a Igoumenitsa e non abbiamo visto nemmeno un autogrill.
Le case sono brutte, anonime, con vetrine alte, e spesso con tondini sul tetto per aggiungere un altro piano.
In motorino si va senza casco, sia sulle isole che sul continente: abbiamo visto fino a 4 persone. La cosa più impressionante è stato a Nidri una persona in motorino con a cavallo su un ginocchio una bimbetta di 3 anni. Anche noi abbiamo approfitatto per tornare indietro di 30 anni e non metterci il casco, ma preferisco assolutamente l'Italia.
Cinture in auto? Nessuno le portava.
Siamo passati da Ioannina, un sacco di negozi-capannoni vuoti con la scritta Enoìkio (affittasi).
Sulle strade e autostrada assurdi divieti di 50 0 30 all'ora che nessuno rispetta.

Gli INGLESI, qualche ITALIANO e qualche TEDESCO.
Ecco dove vanno gli tutti Inglesi in vacanza:in Grecia! Trovato gente simpatica e disponibile, per niente spocchiosa. In compenso trovato 2 volte velisti italiani (charter) che noi e loro a motore ti raggiungevano e sorpassavano alla distanza di una lunghezza di barca! Trovato un velista italiano al porto di Sami (armatore) che si ci aiuta con i parabordi in ormeggio, ma poi comincia a dare ordini a me di salire sulla mia barca, al che l'ho rispedito al suo posto con uno sguardo gelido. Trovato un tedesco che con il suo catamarano a motore non fa una piega per darci precedenza a noi a vela e ci sfila davanti ad una lunghezza di barca. Fine delle generalizzazioni!

La chiavetta internet COSMOTE
acquistata solo la sim a Lefkada, il charter ci ha prestato la chiavetta (ancora bravi!). All'inizio abbiamo patito perchè sembrava andasse in conflitto con il vofaphone già installato sul pc, ma poi ha funzionato tutto: basta far partire ognbi volta il file .exe che poi chiede alla fine chiede la pw.
Costo per 10+10 giorni: 15+15 euro per 2+2 giga che non ci hanno minimamente limitato. La mancanza di energia elettrica, quella si ci ha limitato e andavamo nei ristoranti a man giare e ricaricare le batterie.

I RIFIUTI NOSTRI e di chi li ha ABBANDONATI.
Non ci piacciono i posti sporchi? Sembra una banalità, ma di certo non basta non sporcare per trovarli puliti! Riportiamoci a casa un po' di immondizia! Materiale raccolto nella baia di Pera Pigadia a Itaca e smaltito a Reggio Emilia dove mi fido un po' di più a lasciare l'immondizia e posso riciclare:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Questa invece è la nostra immondizia, soprattutto plastica che espandendosi occupa molto spazio, compressa nelle bottiglie vuote di plastica. In questo modo in due settimane abbiamo fatto solo 2 sacchetti di immondizia (eravamo due persone). Anche questi sono stati smaltiti a Reggio Emilia:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


RACCONTO - DIARIO

Il pomeriggio manovriamo un po' a motore nella rada per impratichirci.
Giorno 0 (come piace ad EuleroSmile) sab 20.7.13 notte pontile del charter di Nidri isola di Lefkada

Passaggio da Skorpios, non ci piace e poi a sud per il canale di Meganisi, doppiato capo Kefali tagliamo baia Kalopoulou per andare a fare il nostro primo ormeggio con cime a terra (solo una per risparmiare, imbranati che non siamo altro)
Giorno 1 dom 21.7.13 notte baia Ampelakia isola di Meganisi

Il giorno dopo riproviamo con le grotte di Meganisi, ma poi desistiamo:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Bellissima baietta descritta qui sotto nella riga di fine giornata, siamo da soli la notte:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Giorno 2 lun 22.7.13 notte baia Vathi Vali isola di Kstos

Primo ormeggio in porto con cima a terra (anche qui una sola, ma sarà l'ultima volta!) su balaustra:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Giorno 3 mar 23.7.13 notte porto di Kastos isola di Kastos

Una delle poche belle veleggiate con 20 nodi passando a sud dell'Isola di Atokos
Giorno 4 mer 24.7.13 notte baia di Kioni isola di Ithaca

Oggi piccolo trasferimento da Kioni a Frikes con l'idea di fare una giornata terricola. Noleggiamo un motorino e piano piano facciamo una gita a Vathi:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Giorno 5 gio 25.7.13 notte in banchina porto di Frikes isola di Ithaca

Aggiriamo Ithaca a nord e scendiamo il canale di Cefalonia, all'inizio con poco vento e poi sempre più forte di gran lasco. Purtroppo sta diventando tardi e prendiamo la prima baia a destar per la notte.
Giorno 6 ven 26.7.13 notte baia Gorgota isola di Cefalonia

Giornata bonus, centrale del charter bisettimanale.
Vogliamo scendere a sud di Cefalonia, ma un problema di salute e i forti dubbi sulla capacità di risalire il vento della barca, ci fanno fare una fermata a Sami e poi deviare a Ithaca per la baia dove passeremo la notte:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

ATTENZIONE a SSE di fronte l'isolotto di Pera Pigadia nell'Isola di Itaca c'è prima spiaggia sabbiosa a NW di Capo San Giovanni: PALO a fior d'acqua NON SEGNALATO. Coordinate da Google Earth: 38°19'27.29'N 20°45'18.89'E:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


Giorno 7 sab 27.7.13 notte baia Pera Pigadia isola di Ithaca

Con calma, muovendoci tardi e facendo degli spendidi bagni a NW di capo San Giovanni arriviamo alla nostra prossima rada.
Giorno 8 dom 28.7.13 notte baia Antri isola di Ithaca

Camminata sotto il sole delle 13.00 all'interno dell'isola, la nostra barcotta è la più vicina:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Siamo arrivati oltre il punto di questa foto, sullo sfondo Cefalonia e, più vicino e scuro, il suo Capo Dichalia :
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Al ritorno bagno immediato e allucinate dalla spiaggia.
La baia dove abbiamo passato la notte:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
La sera in porto ad Argostoli arriva questa bella barca di italiani:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Giorno 9 lun 29.7.13 banchina del porto di Sami isola di Cefalonia


Gita in motorino ad Argostoli. Volevo visitare il mausoleo degli Italiani, ma perdo il mio amatissimo cellulare e lo ritrovo tutto impolverato dopo una ricerca durata 5 chilometri. Grande il mio Nokia 1100!!! Peccato per il mausoleo.
A Sami trovo 10 euro per terra, la mia compagna non ha più parole di sdegno nei miei confronti.
In compenso notte d'inferno alla sola ancora con raffiche catabatiche fino a 25 nodi. E' la baia dei Saraceni (Sarakiniko). Ci aspetta una notte insonne, all'ancora senza cime a terra, a posteriore stretto con raffiche dalla montagna fino a 25 nodi. Niente onda perché siamo ridossati, si fa per dire. Scappiamo via alle 6 di mattino perché la poppa mira gli scogli e poi non ne possiamo più.
Giorno 10 mar 30.7.13 baia Sarakiniko isola di Ithaca

Partiti prestissimo dopo una notte insonne facciamo una bella veleggiata passando a sud vicino all'isola di Atokos (si intravedono gli alberi delle barche ormeggiate davanti la one house bay):
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Poi ci fermiamo in una baietta a Capo Kefali sull'isola di Kalamos:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

e poi scendiamo il bellissimo canale tra le isole di Kalamos e quella di Kastos.
Giorno 11 mer 31.7.13 spiagge di Capo Asprogiali isola di Kalamos

Risaliamo la bella costa SE di Kalamos, la barca non vuole bolinare, inutile insistere! Cazzeggiamo un po' davanti Meganisi, alla fine decidiamo il nostro luogo per dormire.
Giorno 12 gio 1.8.13 Baia Elia isola di Meganisi

Costeggiamo in direzione sud la lingua con costa a NE di Meganisi, che orrenda strada hanno fatto! e credo anche inutile:
br]Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI ..

C'è calma piatta, è il giorno giusto per visitare le grotte di Meganisi che sono esposte al NW.
L'ingresso della Papanikolis vista, a motore, da lontano:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Per visitarla ormeggiamo con ben 3 cime a terra nella baietta a SE e raggiungiamo la barca a nuoto e a remi. Le nostre cime con parabordi respingono i gommonari che devono infilare la punta del gommone in ogni buco. Siamo soli anche stavolta:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Fuori dalla baia ultima bella veleggiata di bolina larga. Nel canale di Meganisi bonaccia. Gran rientro pomeridiano di tutti i charter. E' finita.
Giorno 13 ven 2.8.13 pontile del charte di Nidri isola di Lefkada

Per i luoghi ho preso come riferimento quanto scritto sul 777. Chi lo ha riuscirà a ritrovare facilmente dove siamo stati. Se c'è qualche errore nei nomi vi prego di segnalarmelo, grazie.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-09-2014 17:09 da Trixarc.)
24-09-2014 17:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Trixarc Offline
Tutor AdV

Messaggi: 21.219
Registrato: Jun 2010 Online
Messaggio: #2
RE: Grecia Ionica in charter (rob_fe)
Il link della discussione è http://forum.amicidellavela.it/showthread.php?tid=89062
24-09-2014 17:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Charter ai Caraibi - terza e ultima parte acarloz 2 963 02-12-2019 09:39
Ultimo messaggio: Senza Parole
  Venezia, tornando dal Carnevale (rob_fe) Trixarc 0 269 26-07-2019 16:36
Ultimo messaggio: Trixarc
  Una notte agitata in Grecia (Pegaso) Trixarc 1 3.007 23-12-2015 12:56
Ultimo messaggio: Trixarc
  Emozioni in quel mare di Grecia (Anto61) Trixarc 1 2.032 03-12-2015 15:30
Ultimo messaggio: Trixarc
  Roccella Ionica:nulla da segnalare (andros) Trixarc 1 1.763 03-09-2013 17:59
Ultimo messaggio: Trixarc
  Ricordi d'estate nei mari della Grecia (dufour) Trixarc 1 2.811 21-03-2012 19:18
Ultimo messaggio: Trixarc
  Dalla Sardegna alla Corsica con il First21(rob_fe) Trixarc 1 1.963 08-12-2011 02:26
Ultimo messaggio: Trixarc
  Con un First 21.7 week end alle 5 Terre (rob_fe) Trixarc 1 1.692 29-11-2011 03:08
Ultimo messaggio: Trixarc
  Settimana a vela nella Grecia Ionica (analcolica) Trixarc 1 1.670 30-09-2011 01:05
Ultimo messaggio: Trixarc
  Cronaca 'lunga' di una crociera in Grecia (dufour) Trixarc 1 2.486 28-09-2011 01:20
Ultimo messaggio: Trixarc

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)