Rispondi 
trasto randa si o no?
Autore Messaggio
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.262
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #1
trasto randa si o no?
Vedo sempre piu cantieri che omettono il trasto della randa mettendo solo 2 punti fissi.
Cio' sta avvenendo anche su barche di dimensioni oltre i 10 mt.
A me sinceramente questa "evoluzione" sembra solo un metodo per far risparmiare il cantiere su barche "piccole", e sinceramente non mi piace per nulla.
Credo che una regolazione del trasto sia piu "puntuale" e pratica anche per un crocierone.

che ne pensate?
il trasto e' da navigatori o no?????

Smiley34Smiley34Smiley34Smiley34Smiley34Smiley34

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
30-09-2015 22:50
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cloudbuster Offline
Amico del Forum

Messaggi: 367
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #2
RE: trasto randa si o no?
Meglio un buon "punto fisso" (magari coadiuvato da un vang potente ed un boma opportunamente rinforzato) che il solito trastino da 1 metro sulla tugaSmiley34
30-09-2015 22:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
calajunco Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.550
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #3
RE: trasto randa si o no?
il trasto è necessario.
su una barca a vela.
poi ci sono barche che hanno un palo piazzato in coperta e li può andar bene il punto fisso. tanto chi lo muove da li?
Magari meglio un bel motorone di quelli seri.
30-09-2015 22:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
paepi Offline
Amico del Forum

Messaggi: 420
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #4
RE: trasto randa si o no?
risparmiare....?!?
mi sembra lo abbiano tolto anche sul nuovo GS 46, che viene via a soli 600k....
Pero' c'e' il roll bar....
30-09-2015 23:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.262
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #5
RE: trasto randa si o no?
Esatto Paepi.... e la cosa ... mi perplime....

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
30-09-2015 23:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Cutter Offline
Amico del Forum

Messaggi: 399
Registrato: Aug 2007 Online
Messaggio: #6
RE: trasto randa si o no?
...assolutamente trasto...

...la Bora la nassi in Dalmazia, la se scadena a Trieste e la mori a Venexia...
30-09-2015 23:12
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.262
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #7
RE: trasto randa si o no?
si OK ma quali sono gli svantaggi dei 2 punti invece che del trasto?

io credo che non sia possibile una regolazione fine della randa, ma ...

piu esperti??

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
01-10-2015 03:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.005
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #8
RE: trasto randa si o no?
Trasto.
Forever.
Due punti ripartiscono solo lo sforzo in coperta: si usavano sulle barche di legno.
01-10-2015 03:24
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
infinity Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.262
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #9
RE: trasto randa si o no?
pensavo ne nascesse una discussione interessante

devo concludere che il trasto e' per "navigatori" i due punti per i "passeggiatori"?

Vivi come se tu dovessi morire subito, pensa come se tu non dovessi morire mai!
01-10-2015 03:30
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
st00042 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.643
Registrato: Aug 2010 Online
Messaggio: #10
RE: trasto randa si o no?
(01-10-2015 03:30)infinity Ha scritto:  pensavo ne nascesse una discussione interessante

devo concludere che il trasto e' per "navigatori" i due punti per i "passeggiatori"?

Più o meno è così, sempre più persone passano dal motore alla vela non per passione, ma soprattutto per motivi economici legati al consumo dei motori.
Quindi il mercato chiede barche sempre più semplici da gestire.
E quindi via trasto, via carrelli del fiocco, cunningham, regolazione del paterazzo e così via.
Secondo me prossimamente proporrano le barche con una leva a tre posizioni: bolina, traverso e lasco con le vele gia pre-settate.

E forse Beneteau con la vela alare ci sta arrivando

Comunque per me, che sono un novellino e dovrei preferire la semplicità, trasto per tutta la vita. Possibilmente vicino al timone da poter gestire anche con la ruota in mano.

Stefano

La barca perfetta è quella dove si beve in sei, si mangia in quattro e si dorme in due
01-10-2015 07:52
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lord Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.556
Registrato: Apr 2008 Online
Messaggio: #11
RE: trasto randa si o no?
Con un vang e il suo attacco al boma ben dimensionati, il trasto randa soprattutto quando e' in tuga per me può essere anche eliminato.

Quando ti entra nelle vene, non puoi più farne a meno Sir Peter Blake
N.B.J.S. Erik Aanderaa Chi è in mare naviga, chi è a terra giudica
01-10-2015 08:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.186
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #12
RE: trasto randa si o no?
il trasto in tuga serve solo a ripartire lo sforzo.
il trasto per essere funzionale deve correre per baglio, il resto è chiacchiere

punto fisso? se po fa se la barca è ben pensata. certo no lo fare su un 50 piedi dove tra torretta randa e vang ci passano 3 metri e 4 persone...
01-10-2015 08:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucianodb Offline
Senior utente

Messaggi: 3.627
Registrato: Aug 2008 Online
Messaggio: #13
RE: trasto randa si o no?
(01-10-2015 03:30)infinity Ha scritto:  pensavo ne nascesse una discussione interessante

devo concludere che il trasto e' per "navigatori" i due punti per i "passeggiatori"?


un trasto rollabile ??
01-10-2015 09:14
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 12.542
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #14
RE: trasto randa si o no?
Che cos'è la torretta randa?
Per barche da crociera con randa grande e fiocco/genoa senza sormonto la randa va lasciata più lasca, non serve scarellare sopra vento si può farne a meno, anzi non cazzando troppo si migliora la regolazione. Ad andature più lasche c'è il vang.
01-10-2015 09:24
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Holiday11 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.057
Registrato: Apr 2011 Online
Messaggio: #15
RE: trasto randa si o no?
(01-10-2015 03:30)infinity Ha scritto:  pensavo ne nascesse una discussione interessante

devo concludere che il trasto e' per "navigatori" i due punti per i "passeggiatori"?

credo sia così...
qunado sono in regata, si lavora più di trasto che di scotta, se sono a gironzolare in giro, il trasto lo uso solo per spostarlo da un lato quando ci fermiamo per fare +spazio in pozzetto

Live Slow and Sail Fast
01-10-2015 09:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Franzdima Offline
Senior utente

Messaggi: 4.720
Registrato: Jan 2011 Online
Messaggio: #16
RE: trasto randa si o no?
Trasto, paterazzo regolabile e carrelli del genova sono indispensabili anche per una barca da crociera.
Il trasto in tuga è più che sufficiente per una barca da crociera, dove le regolazioni di fino di fatto non esistono.

Non dimenticate che anche gli HR sono semplici da portare ma sono pensati non per inesperti bensì per chi fa lunghe navigazioni in equipaggio molto ridotto e, comunque, hanno tutte le succitate regolazioni, compreso il trasto in tuga (HR412).

Altre barche più "moderne", invece, sono palesemente pensate per semplificare la vita a chi arriva da un motoscafo da 200 litri l'ora, quindi levi tutte le manovre, levi il paterazzo acquartierando le crocette in maniera ridicola ma così si arriva meglio alla spiaggetta di poppa, levi il trasto perché tanto non lo sanno usare, metti un enorme tavolo in pozzetto che rende difficile qualunque manovra, due ruote di timone da 50cm di diametro che fa tanto VOR, levi il carteggio per fare la cabina doccia su un 30 piedi e gli interni li fai ampi e liberi, in modo che sia impossibile muovercisi a barca sbandata ma in porto siano una meraviglia.
Poi metti 55cv su un 40 piedi e risolvi brillantemente i problemi di performance.
Morale: il trasto è solamente uno dei dettagli più evidenti caduti in nome delle vendite ma sono tante le cose cambiate con la crisi.
01-10-2015 10:21
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior utente

Messaggi: 3.826
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #17
RE: trasto randa si o no?
(01-10-2015 03:24)umeghu Ha scritto:  Trasto.
Forever.
Due punti ripartiscono solo lo sforzo in coperta: si usavano sulle barche di legno.
E' offensivo?2621918989
Bob

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
01-10-2015 10:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
senzadimora Offline
Senior utente

Messaggi: 2.775
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #18
RE: trasto randa si o no?
per la crociera, il trasto (che sul gs 39 ho in tuga) non lo uso mai, se devo scarrellare sottovento prendo una mano in piu'... sopravento non lo porto, tanto cammina bene anche con le ariette...

forse non sono un navigatore...
ma le ultime 700 miglia per tornare dalla grecia in solitario (di cui almeno 500 solo a vela)e senza toccare il trasto...direbbero il contrario21

naturalmente per un regatante sarebbe assurdo non averlo

quello che non c'è non si rompe!!!.
www.senzadimora.it


01-10-2015 10:32
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Marco Polo Offline
Senior utente

Messaggi: 2.542
Registrato: Jul 2014 Online
Messaggio: #19
RE: trasto randa si o no?
io ho regatato tanto con un comet 45s che non aveva il trasto randa. era stata acquistata essenzialmente per la crociera poi l'armatore si era "infervorito" Big Grin
si era ovviato con un paranchetto regolabile attaccato tra la fine del boma e la falchetta sopravvento.
svolgeva egregiamente la sua funzione in termini di regolazione.
era un po' una seccatura in manovra. bisognava liberarlo dallo strozzatore, sganciarlo dalla falchetta (solo la parte a falchetta non quella al boma ovviamente) e portarselo dietro a mano sull'altro bordo.
per venti medio leggeri funzionava benissimo per ventoni si toglieva e basta.
devo dire che quel paranchetto che a prima vista mi lasciava perplesso mi ha convinto completamente.
01-10-2015 10:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
umeghu Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.005
Registrato: Mar 2010 Online
Messaggio: #20
RE: trasto randa si o no?
(01-10-2015 10:25)Novecento Ha scritto:  
(01-10-2015 03:24)umeghu Ha scritto:  Trasto.
Forever.
Due punti ripartiscono solo lo sforzo in coperta: si usavano sulle barche di legno.
E' offensivo?2621918989
Bob

ASSOLUTAMENTE NO!

Intendevo sottolineare il fatto che nelle "antiche" barche costruite in legno era difficile coniugare una efficiente ripartizione dei carichi come richiesto da una rotaia e l'estetica "tradizionale" all'interno.
Quindi per rande di una certa dimensione un solo punto poteva essere troppo sollecitato e "due is meglikeuan!".

E' chiaro che con barche in lamellare ecc. il trasto può essere installato con maggiore facilità.

Smiley26 Chi non si rende conto dell'indispensabilità del trasto (oltre che del vang e del paterazzo) nell'andare BENE a vela, merita un Baglietto!!! Smiley59
60

666666
01-10-2015 10:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Spostare trasto randa CUCUDRIL 50 7.601 09-01-2022 15:17
Ultimo messaggio: Francescobissotwo
  Sostituzione grillo del trasto randa. Frappettini 21 1.859 15-09-2020 10:50
Ultimo messaggio: Frappettini
  Mousse 907 ottimizzazione trasto randa Wally 17 1.343 19-03-2020 13:06
Ultimo messaggio: bullo
  Cambiare trasto Randa Diecicentouno 25 4.671 19-11-2019 21:43
Ultimo messaggio: Lele di Rimini
  Trasto randa kitegorico 18 2.124 03-07-2018 07:40
Ultimo messaggio: lord
  Modifica circuito carrello trasto randa fraraspa 4 1.365 12-04-2018 09:29
Ultimo messaggio: lord
  Antal Line Driver per carrello trasto randa Tatone 18 2.868 13-12-2017 22:46
Ultimo messaggio: ZK
  Trasto harken randa bescafa 4 1.471 12-04-2017 19:35
Ultimo messaggio: lord
  Trasto e paranco frinky 25 4.925 27-03-2017 15:05
Ultimo messaggio: Navax
  Trasto randa sun odyssey Andrea80 2 1.278 08-03-2017 00:38
Ultimo messaggio: Andrea80

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)