Rispondi 
Tendipaterazzo Holmatro
Autore Messaggio
drmtiede Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 89
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #1
Tendipaterazzo Holmatro
Salve
Ho un Tendipaterazzo idraulico della Holmatro del 2010 che l'anno scorso perdeva un po' di olio dal parapolvere superiore, specialmente in posizione di rilascio completo.
Settimana scorsa di botto ha ceduto completamente, se si pompa esce olio a fiumi e non tiene più la tensione per niente. Suppongo sia rotto l'o-ring o più di uno.

La mia domanda, c'è qualcuno che ha esperienza con questo tipo di problema e come si risolve? Si riesce a fare il lavoro da soli o va mandato alla Holmatro? Il kit eventualmente dove potrei trovare - sul web non ho trovato nulla...
09-07-2016 13:36
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ZK Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.576
Registrato: Dec 2005 Online
Messaggio: #2
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(09-07-2016 13:36)drmtiede Ha scritto:  Salve
Ho un Tendipaterazzo idraulico della Holmatro del 2010 che l'anno scorso perdeva un po' di olio dal parapolvere superiore, specialmente in posizione di rilascio completo.
Settimana scorsa di botto ha ceduto completamente, se si pompa esce olio a fiumi e non tiene più la tensione per niente. Suppongo sia rotto l'o-ring o più di uno.

La mia domanda, c'è qualcuno che ha esperienza con questo tipo di problema e come si risolve? Si riesce a fare il lavoro da soli o va mandato alla Holmatro? Il kit eventualmente dove potrei trovare - sul web non ho trovato nulla...


io lo porterei da quelli che riparano i muletti.

amare le donne, dolce il caffe.
09-07-2016 13:48
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
drmtiede Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 89
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #3
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Interesting!

voglio vedere se ne trovo uno qui a Grosseto - magari uno che fa trattori, da noi più probabile (industria zero, campagna tanta)
09-07-2016 13:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.791
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #4
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Ma perche uno che ripara muletti dovrebbe essere piu conveniente di uno che ripara tendipatreazzi idraulici ?????....grrrr
10-07-2016 10:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.510
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #5
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(10-07-2016 10:10)zankipal Ha scritto:  Ma perche uno che ripara muletti dovrebbe essere piu conveniente di uno che ripara tendipatreazzi idraulici ?????....grrrr
Forse perché è comunque un semplice martinetto idraulico, riparabile da in qualsiasi meccanico che ripara abitualmente martinetti, e ad un costo finale sicuramente molto più basso di quello che si spenderebbe rivolgendosi ad un "ripara tendipaterazzi" (ammesso che esista come professione) :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-07-2016 10:20 da Beppe222.)
10-07-2016 10:19
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
drmtiede Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 89
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #6
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Concordo.

Quando ho fatto carena mi mancava un nippolino ingrassatore per l'elica e il fornitore nautico non li aveva, ma avrebbe preso una manciata di euro. Il fornitore agricolo me lo ha regalato perché non avevo i centesimi in spiccioli....

Tenterò la strada suggerita e se trovo qualcuno che me lo fa ad un prezzo agricolo (=ragionevole) farò salti di gioia perché quest'anno ho già speso troppo per la barca.
10-07-2016 15:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Gundam Offline
Senior utente

Messaggi: 2.284
Registrato: Apr 2009 Online
Messaggio: #7
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(10-07-2016 10:10)zankipal Ha scritto:  Ma perche uno che ripara muletti dovrebbe essere piu conveniente di uno che ripara tendipatreazzi idraulici ?????....grrrr

Se lo trovo posto il preventivo che mi fece l'ingegnere della NASA ligure per ripararmi (cioe sostituire due o-ring e un po d'olio) il tendistrallo navtec.
A memoria ricordo 250 euro + iva
Feci tutto da solo anche se non lavoro alla NASA.

Poi uno di chiede, ma perchè si ha timore anche solo a farsi fare un preventivo?
10-07-2016 15:57
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
pepe1395 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.727
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #8
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Belin, un preventivu nu custa ninte Smiley4
Da leggere con spiccato accento zeneize, alla Govi insomma.
BV!

Se pensate che un professionista sia caro è perché non avete idea di quanto vi costerà alla fine un dilettante
10-07-2016 16:57
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.791
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #9
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(10-07-2016 10:19)Beppe222 Ha scritto:  
(10-07-2016 10:10)zankipal Ha scritto:  Ma perche uno che ripara muletti dovrebbe essere piu conveniente di uno che ripara tendipatreazzi idraulici ?????....grrrr
Forse perché è comunque un semplice martinetto idraulico, riparabile da in qualsiasi meccanico che ripara abitualmente martinetti, e ad un costo finale sicuramente molto più basso di quello che si spenderebbe rivolgendosi ad un "ripara tendipaterazzi" (ammesso che esista come professione) :-)
non mi sembra che nei muletti esistano cilindri in alluminio, e nemmeno con la pompa integrata, perchè ti assicuro che c'è differenza a lavorarci sopra

ma a parte questo, il lavoro degli artigiani (tutti) si paga a ore e forse uno che conosce già il pezzo fa molto prima....
10-07-2016 20:50
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.510
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #10
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(10-07-2016 20:50)zankipal Ha scritto:  non mi sembra che nei muletti esistano cilindri in alluminio, e nemmeno con la pompa integrata, perchè ti assicuro che c'è differenza a lavorarci sopra

Per cambiare un o-ring o un anello di tenuta??

Citazione:ma a parte questo, il lavoro degli artigiani (tutti) si paga a ore e forse uno che conosce già il pezzo fa molto prima....

Forse ...
Ma è da tempo assodato che se ti rivolgi ad un artigiano del settore nautico (ma anche ad un commerciante), la stessa riparazione, lo stesso pezzo lo paghi moltiplicato x volte.
E questo a prescindere, solo per il fatto che si tratta di nautica.

Basta leggere il post di Gundam, due messaggi sopra ...
10-07-2016 21:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbr Offline
Senior utente

Messaggi: 3.141
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #11
RE: Tendipaterazzo Holmatro
stesso holmatro, stesso problema, 2 volte in 6 anni.

la prima risolta in garanzia

la seconda ritorno al distributore ufficiale italiano, il quale impacchetta e spedisce in fabbrica
(che per la cronaca è la tedesca Reckman, dopo che Holmatro ha ceduto il microbo nautico restando solo
col gigante industriale)

i tedeschi son stati così gentili di farmi spendere € 100,00 di spedizione ita-ger A/R, ma ho dovuto rifiutare
il preventivo proposto (poteri spagliare di 2/8 euro):

sostituzione tenute € 680,00
sostituzione tenute e stelo (consigliato) € 830,00
spedizione da pagare comunque

più tardi recupero il preventivo e confermo le cifre

ho avuto una reazione scomposta alla notizia, quindi l'importatore ha pensato di darmi un consiglio
per aiutarmi nel superare lo stupore: acquistarne uno nuovo (€1600,00 circa)!
Ho fatto notare che trattavasi di richiesta folle, che il prodotto non è di adeguata qualità (ho centraline
idrauliche che in 20 anni hanno fatto decine di milioni di cicli e non hanno nemmeno il filtro olio sporco...),
ho accettato di pagare la spedizione e chiesto indietro il cilindro.

nello stesso momento un altro disgraziato viveva la mia stessa esperienza, non so perché ma anch'egli
ha rifiutato la proposta e si è ripreso il cilindro guasto...

la morale: vendete un prodotto che manifesta una debolezza (ho parlato con altri che hanno avuto lo stesso problema,
oltre ad averlo avuto io 2 volte in poco tempo) e anziché fare un richiamo rapinate i clienti per le riparazioni???

ma la vergogna non è nautica, si sa!

dopo qualche ricerca in ambito industriale ho risolto in 8 giorni e con € 170,00 fatturati
11-07-2016 06:53
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbr Offline
Senior utente

Messaggi: 3.141
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #12
RE: Tendipaterazzo Holmatro
volevo modificare il messaggio, il sistema non me lo permette passati 30 minuti...mah!

con la presente le sottopongo offerta per la riparazione del pistone Holmatro della sua barca.

per esattezza di informazione riporto integralmente la mail ricevuta:

Gent.mo Sig.

I tecnici di Reckmann dopo aver visionato il pistone mi hanno comunicato che il costo per il "Service"comprensivo della sostituzione del pistone sarà di Euro 865,00+Iva a cui vanno aggiunti i costi di trasporto dalla Germania quantificabili in Euro 80,00+Iva.
Qualora invece non fosse necessario la sostituzione del pistone il costo sarà di Euro 625,00+Iva fermo restando il costo di Euro 80,00+Iva per i trasporti.
Per completezza d'informazione il suo cilindro era stato riparato in garanzia nel 2009
..."
11-07-2016 08:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
kermit Offline
Vecio AdV

Messaggi: 14.766
Registrato: Sep 2006 Online
Messaggio: #13
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Gia visto altri holmatro che perdevano copisamente, comunque mi risulta che ci rigenera gli ammortizzatori auto/moto hanno tutta la competenza e attrezzatura per fare il lavoro
11-07-2016 08:42
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.791
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #14
RE: Tendipaterazzo Holmatro
Un conto è se parliamo di un pistone con pompa separata o con pompa integrata, se parliamo di un Holmatro o di un Navtec, se trasuda olio dallo stelo o non tiene per niente la posizione
Un conto è cambiare un paraolio su uno stelo e il suo parapolvere, un altro è se si deve intervenire sulle valvole del gruppo pompante, che anche lì può essere solo da pulire uno spillo o da cambiare tutta la sede di tenuta dello spillo che è ricavata direttamente nell'alluminio.
spurgare un pistone con pompa intergata è un lavoro che fa perdere un sacco di tempo, un pistone singolo non ha bisogno di nessuno spurgo...

Un bravo tecnico riesce a capire quale può essere il problema dalla spiegazione del cliente su difetto che si manifesta, un commerciante prende il caso più costoso e fà un preventivo che lo tuteli da eventuali costi, poi ci aggiunge il suo ricarico e spedizioni varie

Dipende da che strada si prende per certe riparazioni particolari, ma per questo non è che siamo tutti disonesti....

Poi se uno è in grado di farsi le riparazioni da solo, tanto di guadagnato per lui, a quel punto potrebbe pure farsi i tagliandi della macchina, ripararsi la caldaia ecc....
11-07-2016 10:00
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Beppe222 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 7.510
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #15
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(11-07-2016 10:00)zankipal Ha scritto:  Dipende da che strada si prende per certe riparazioni particolari, ma per questo non è che siamo tutti disonesti....


Te ne do atto!
L'onestà è una virtù in via di estinzione, ma (e per fortuna) ancora qualche onesto lo si trova sul mercato.
Se poi, oltre al l'onestà, ha anche la passione per quello che fa, allora hai trovato il Top.

Citazione: Poi se uno è in grado di farsi le riparazioni da solo, tanto di guadagnato per lui, a quel punto potrebbe pure farsi i tagliandi della macchina, ripararsi la caldaia ecc....

Mettici anche i lavori di assemblaggio/riparazioni informatiche, elettrici, quelli elettronici, idraulici, piccola falegnameria, piccoli lavori di muratura (altre varie ed eventuali), ed hai perfettamente tracciato il mio profilo. :-)

La settimana scorsa, tanto per dirne una ho effettuato la manutenzione al cambio automatico del mio SUV.
Cambio olio e filtro che, essendo interno, ha comportato l'apertura del coperchio della coppa.
Così, dato che era aperto, né ho approfittato per tirar giù e pulire bene anche il gruppo valvole.
Un lavoro che in officina mi sarebbe costato non meno di 800 euro + IVA, l'ho risolto con un pomeriggio di divertimento e meno di 150 euro di materiali.

Insomma, com in minimo di manualità, passione, voglia di capire ed imparare, si possono fare tante cose.
Poi, ovviamente, c'è anche chi, vuoi per timore, vuoi per mancanza di tempo/interesse, vuoi perché ha sufficiente disponibilità finanziaria, ha più piacere di rivolgersi al professionista. Giusto che sia così, ci mancherebbe!

:-)
11-07-2016 11:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbr Offline
Senior utente

Messaggi: 3.141
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #16
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(11-07-2016 10:00)zankipal Ha scritto:  Un bravo tecnico riesce a capire quale può essere il problema dalla spiegazione del cliente su difetto che si manifesta, un commerciante prende il caso più costoso e fà un preventivo che lo tuteli da eventuali costi, poi ci aggiunge il suo ricarico e spedizioni varie

lo hanno scritto: "dopo aver visionato"

mai parlato di disonestà, ma di assenza di vergogna e le cifre parlano da sole!
11-07-2016 14:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.791
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #17
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(11-07-2016 14:07)marbr Ha scritto:  
(11-07-2016 10:00)zankipal Ha scritto:  Un bravo tecnico riesce a capire quale può essere il problema dalla spiegazione del cliente su difetto che si manifesta, un commerciante prende il caso più costoso e fà un preventivo che lo tuteli da eventuali costi, poi ci aggiunge il suo ricarico e spedizioni varie

lo hanno scritto: "dopo aver visionato"

mai parlato di disonestà, ma di assenza di vergogna e le cifre parlano da sole!
Ok ma i preventivi vanno anche analizzati nel dettaglio, non si può mettere tutto nel mucchio e tirare grossolanamente le somme

se il cilindro trasuda dallo stelo, può essere un problema da poco, tipo il paraolio che si è seccato con il sole, ma potrebbe pure essere che lo stelo che si è rigato e va cambiato.

Se poi il problema è che il pistone non tiene il carico, lo dico per esperienza, è difficile che sia un problema di guarnizioni a meno che il pistone non abbia 20 anni, molto più probabile che sia la valvola di non ritorno che non tiene.
Se stiamo prlando di un pistone con pompa integrata, la sede della valvola è ricavata nel pistone stesso, se si è rigata la sede ti devono praticamente dare un pistone nuovo....
In pratica a un azienda di produzione, costa meno darti un pistone nuovo a metà prezzo che riparare quello.

Poi magari è solamente un pò di sporcizia nell'olio, si smonta tutto si pulisce e si rimonta tutto con olio nuovo e tantissima pazienza per fare lo spurgo dell'aria, in ogni caso tra una cosa e un altra, perdere una giornata di lavoro è un attimo e anche un artigiano competente e appassionato alla fine il conto lo deve fare....

Quindi che uno ti chieda 860 € per darti un pistone nuovo o che ti chieda 250 € tra manodopera e ricambi per revisinarlo completamente, non mi sembra una cosa assurda, poi è chiaro che i soldi per le assitenze nessuno vorrebbe spenderli, se uno si arrangia da solo meglio per lui, se è in grado di farlo, perchè se poi si fanno dei danni, tocca spenderne 1600 per il pezzo nuovo...

Se poi stiamo parlando di un pistone con pompa separata, non è detto che il problema sia nel pistone, magari è nella pompa e si rischia di buttare soldi e tempo per non risolvere niente.

E' vero che ci sono aziende che non si sforzano nemmeno per dare assistenza a prezzi convenienti, anzi... molte ci marciano parecchio, ma anche dire " per cambiare due OR" " lo faccio fare dall'agricolo" son discorsi senza senso, fatti senza conoscere il problema nei dettagli

Ho riparato pistoni con pompa integrata di 25 anni con 100€ e perso giornate su alcune pompe a doppio pistone che non hanno mai funzionato, senza riuscire a venirne a capo perchè il problema era di progetto....
11-07-2016 16:06
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marbr Offline
Senior utente

Messaggi: 3.141
Registrato: May 2007 Online
Messaggio: #18
RE: Tendipaterazzo Holmatro
analizzo il dettaglio:

- il costruttore riceve a spese mie il prodotto

- lo esamina ed individua il problema

- non propone una soluzione, ma 2 (e qui potrei avere da obiettare, ma lasciamo correre)

- le 2 soluzioni hanno i costi diversi (860,10/1152,90 compresi iva e trasporto a/r)

- rifiuto e chiedo indietro il pezzo (e ci son voluti giorni e sollecito per riaverlo, tanto da non averlo potuto far riparare in tempo per i pochi giorni di vacanza che potevo fare) e pago i 97.60 di trasporto a/r come concordato (no comment sul costo per la spedizione)

- trovo azienda in ambito industriale e lo porto

- prima lo aprono e valutano il problema, avvisandomi che era necessario smontare per valutare esattamente il danno/problema e in base all'esito mi danno il preventivo per la riparazione

- eseguono il lavoro, ritiro il pezzo, ricevo la fattura dopo alcuni giorni, pago € 170,00 iva compresa con bonifico

- non ho altri debiti verso questi signori, la fattura risulta pagata per intero


perdonami, ma io altri dettagli significativi non ne vedo e ti assicuro che so molto bene quanto costi un tecnico che fa manutenzioni, quali costi abbia una azienda, quali passaggi ci siano tra costruttore-distributore nazionale-venditore e per finire cliente (e nel mio caso il venditore non c'era, perchè, avendolo a 2 passi da casa, sono andato direttamente dal distributore nazionale).

Ho rispetto della professionalità e del lavoro altrui, ma in questo caso non ci sono scusanti a tali richieste e il tuo cercare di giustificarli, sono sincero, comincia ad avere le sembianze dell'arrampicatore sullo specchio, per giunta bagnato.
Non hanno bisogno della tua difesa, anzi ho il rammarico di non aver pensato a te come possibile soluzione, ne farò tesoro per il futuro (perchè tanto ricapiterà ancora è solo questione di tempo)

:-)
11-07-2016 18:38
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
orteip Offline
Senior utente

Messaggi: 4.626
Registrato: Mar 2013 Online
Messaggio: #19
RE: Tendipaterazzo Holmatro
In qualsiasi martinetto oleodinamico se, per qualsiasi causa (usura, cristallizzazionne della gomma, stelo rigato, ecc.) si rovina una delle guarnizioni a labbro (cosidette paraolio) tanto da far uscire dell'olio, proprio la perdita di pressione di quest'ultimo causa il lento rilascio dello stelo che, indipendentemente da qualsiasi valvola di non ritorno, non sarebbe più in grado di sostenere il suo carico, sia esso di trazione o di spinta.

Un'eventuale problema alle valvole di non ritorno avrebbe manifestato lo stesso problema ma senza una minima fuoriuscita dell'olio che sarebbe ritornato nel serbatoio.

Qualsiasi azienda di oleodinamica che si occupa proprio di costruire ed aggiustare i martinetti idraulici, a costi di molto inferiori a quelli della nautica, sicuramente è in grado di fare più che un'ottimo lavoro al pari o migliore della stessa casa costuttrice che in genere, proprio per assicurarsi in esclusiva il ritorno del cliente, adotta misure strane di guarnizioni a labbro. Problema che comunque qualsiasi azienda oleodinamica risolve brillantemente con una piccola tornitura ed il tutto sempre molto più economico di qualsiasi settore nautico dove regna imperativo il PRESSA PORCISMO generale.

FORNUTNA CHE ANCORA POCHI ma SONO RIMASTI anche ottimi professionisti.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-07-2016 19:11 da orteip.)
11-07-2016 18:51
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
zankipal Offline
Senior utente

Messaggi: 3.791
Registrato: Jan 2009 Online
Messaggio: #20
RE: Tendipaterazzo Holmatro
(11-07-2016 18:38)marbr Ha scritto:  analizzo il dettaglio:

- il costruttore riceve a spese mie il prodotto

- lo esamina ed individua il problema

- non propone una soluzione, ma 2 (e qui potrei avere da obiettare, ma lasciamo correre)

- le 2 soluzioni hanno i costi diversi (860,10/1152,90 compresi iva e trasporto a/r)

- rifiuto e chiedo indietro il pezzo (e ci son voluti giorni e sollecito per riaverlo, tanto da non averlo potuto far riparare in tempo per i pochi giorni di vacanza che potevo fare) e pago i 97.60 di trasporto a/r come concordato (no comment sul costo per la spedizione)

- trovo azienda in ambito industriale e lo porto

- prima lo aprono e valutano il problema, avvisandomi che era necessario smontare per valutare esattamente il danno/problema e in base all'esito mi danno il preventivo per la riparazione

- eseguono il lavoro, ritiro il pezzo, ricevo la fattura dopo alcuni giorni, pago € 170,00 iva compresa con bonifico

- non ho altri debiti verso questi signori, la fattura risulta pagata per intero


perdonami, ma io altri dettagli significativi non ne vedo e ti assicuro che so molto bene quanto costi un tecnico che fa manutenzioni, quali costi abbia una azienda, quali passaggi ci siano tra costruttore-distributore nazionale-venditore e per finire cliente (e nel mio caso il venditore non c'era, perchè, avendolo a 2 passi da casa, sono andato direttamente dal distributore nazionale).

Ho rispetto della professionalità e del lavoro altrui, ma in questo caso non ci sono scusanti a tali richieste e il tuo cercare di giustificarli, sono sincero, comincia ad avere le sembianze dell'arrampicatore sullo specchio, per giunta bagnato.
Non hanno bisogno della tua difesa, anzi ho il rammarico di non aver pensato a te come possibile soluzione, ne farò tesoro per il futuro (perchè tanto ricapiterà ancora è solo questione di tempo)

:-)
Io non voglio giustificare nessuno, nel caso specifico poi non avrei nemmeno nessun interesse, dico solo che per fortuna non sono tutti così e mi dispiace quando qualcuno ripescherà questo post e pensa il contrario...
11-07-2016 19:11
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  consiglio tendipaterazzo vonkapp 32 788 19-01-2024 11:56
Ultimo messaggio: clavy
  tendipaterazzo idraulico Navtec cazzibus 18 2.829 14-11-2023 15:47
Ultimo messaggio: albert
  Tendipaterazzo Harken B 500 o 502 skipperfelice 7 2.912 26-01-2017 13:50
Ultimo messaggio: Oldtoy
  Help tendipaterazzo bloccato Napoli 13 6.723 07-07-2014 12:20
Ultimo messaggio: Napoli
  Tendipaterazzo 'a scomparsa' studiodip 10 2.967 31-07-2010 22:12
Ultimo messaggio: Mr. Cinghia
  carico bozzello tendipaterazzo carlorossotto 13 3.433 15-09-2009 19:05
Ultimo messaggio: carlorossotto

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)