Rispondi 
Cupron plus - un anno dopo
Autore Messaggio
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #1
Cupron plus - un anno dopo
Un anno fa ho deciso, dopo averle provate più o meno tutte, dalla autolevigante alla matrice dura, dalla speedy carbonium alla vc17, passando per la coppercoat, di dare una possibilità a una delle av più economiche sul mercato: veneziani cupron plus.
Il prodotto è descritto come " AV a matrice dura solubile ad elevato contenuto di rame....applicata generalmente su imbarcazioni da lavoro". Insomma è una AV da peschereccio. L'idea mi ronzava da tempo nella testa ma i cantieri cui mi ero rivolto sostavano di non conoscere il prodotto. Poi ho letto qualcosa sul forum. Poi ho studiato su internet scoprendo su un sito (mi pare danese) che il prodotto è "borderline" in quanto prodotto professionale ma con uso "consentito" per il diporto, e ha dovuto passare qualche verifica approfondita da non ricordo quale organo di controllo.
L'ho fatta applicare sulla barca nuova prima del varo al salone dell'anno scorso. Il tipo del cantiere , un genovese piuttosto schietto, commento' con un "lei non è scemo". Non aggiungendo altro, se non, dopo molto corteggiamento ammettere che in effetti nel mondo del diporto non è tanto "spinta" per ragioni economiche,
Ora a distanza di un anno posto le foto di come l'av appariva questa mattina, prima e durante il lavaggio per levare il limo e qualche piccolissima incrostazione sulla fascia bagnasciuga . Durante l'anno ha ricevuto due visite dal sub, e quest'estate un paio di bagnetto del sottoscritto.
Sono contento della resa e mi appresto a ridarla. Valuteremo insieme al cantiere se è "spruzzabile" senza diluente. Valuteremo anche l'airless. [Immagine: 6f8f334fca5aa5405cddd9e95c567771.jpg][Immagine: 659c59f97416a62ba69999d08b6b7920.jpg][Immagine: 6065296ed1bbacc0d72d469efe387b63.jpg]Altrimenti la farò dare a rullo belle tre mani grasse per poi carteggiarla e lisciarla. In effetti dopo essiccata diventa molto dura e quando viene carteggiata ricorda l'awl grip che si usava qualche secolo fa sul j24.
Posto questo intervento a beneficio dei dubbiosi come me sperando possa essere utile.
Ps: 47 euro la latta da due litri e mezzo. Per il mio quaranta piedi, 200 euri scarsi di materiale....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-09-2016 21:45 da scornaj.)
23-09-2016 21:33
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.355
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #2
RE: Cupron plus - un anno dopo
ciao, proprio oggi pomeriggio ho comprato la mia prima antivegetatva "pensata", la autolevigante economica Attiva dell'anno scorso, presa in fretta e furia prima di varare... un disastro in quanto si è autolevigata tutta lasciandomi timone e prua totalmente scoperti (nonostante tre mani), ancora sto a grattare, ma siccome mi piace molto stare sotto con la bombola ad accarezzare la bestiola per ora no problem
per questi due motivi mi sono deciso per la matrice dura: la cupron da levigare, la hempel hard racing da levigare anch'ella e qualcosa di più estremo tipo la vc17 o la speedy carbonium
vista una ottima offerta ho preso la VC17M GRAPHITE della international, (la mia barca è da regata anche se ancora non mi sono buttato, sto imparando l'ABC), so che ha una potenza medio bassa come antiveg, ma io non ho prolemi a pulirla, anche d'inverno
i giochi sono fatti, ma mi puoi spiegare le reali differenze, positive e negative, tra le due? (cupron e vc17)
grazie

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 23-09-2016 22:05 da marcofailla.)
23-09-2016 22:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #3
Cupron plus - un anno dopo
Semplicemente, la vc 17 data a spruzzo, dopo sei mesi faceva pietà. Data a pennello l'anno dopo....uguale. E costava come l'oro!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
23-09-2016 22:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
marcofailla Offline
Vecio AdV

Messaggi: 6.355
Registrato: Aug 2015 Online
Messaggio: #4
RE: Cupron plus - un anno dopo
annamo bene...

qui a catania uno di cui mi fido la usa, ma pulisce spesso in prevenzione, diciamo ogni mese seppure con una semplice spugna tipo quela per pulire i vetri attaccata a un manico lunghissimo con una bottiglia vuota attaccata dietro la spugna

complimenti per la barca :-)

chi si è bagnato con l'acqua di mare non si asciuga più (cit. vecchi marinai :-)
23-09-2016 22:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #5
Cupron plus - un anno dopo
È' un sistema che voglio adottare anche io. Comunque secondo la mia esperienza che tecnicamente non vale un fico ma che temporalmente e' molto lunga, conta anche molto la combinazione magica fra prodotto e microclima locale in cui la barca si trova.



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
23-09-2016 23:09
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #6
RE: Cupron plus - un anno dopo
Fatta!
applicazione con airless, abbondanti 10 litri (per un 40 piedi) senza diluente, praticamente tre mani grasse su timone bulbo e linea di galleggiamento, due sul resto.
Il bello dell'airless che praticamente.... fai tutto in un colpo solo.
Il carosello funziona così: giro galleggiamento timone, bulbi, copertura completa, seconda copertura completa, ultimo kg sui timoni.

Domani posto foto con maggiore luce, per il momento allego questa.


Allegati Anteprime
   
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-10-2016 20:24 da scornaj.)
17-10-2016 20:23
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
lucafrosini Online
Amico del Forum

Messaggi: 333
Registrato: Sep 2012 Online
Messaggio: #7
RE: Cupron plus - un anno dopo
Anche io la uso e mi trovo molto bene. Tengo la barca in Arno. Basso costo ottima resa

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
17-10-2016 21:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
etrusco69 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 876
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #8
RE: Cupron plus - un anno dopo
anche io mi sto preparando alla carena e ho deciso di dare la coppercoat.
Secondo i più esperti, è meglio la cc o Cupron plus.
Quello che io tengo molto è che non voglio fare carena ogni due anni quindi...
ringraziamenti anticipati
17-10-2016 22:28
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #9
Cupron plus - un anno dopo
Sono due prodotti diversi. Agli estremi opposti come costi. Come resa, vedremo. Certo, nemmeno 200€ per fare un 40' ....


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
17-10-2016 22:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Cupron plus - un anno dopo
Ecco altre foto.
ragazzi, che vi devo dire, oggi 9,3 nodi a motore misurati con gps....
al momento sono estremamente contento, vedremo la resa nel corso dei mesi. Vi terrò aggiornati!


Allegati Anteprime
           
18-10-2016 12:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Hook Offline
Amico del Forum

Messaggi: 704
Registrato: Jul 2011 Online
Messaggio: #11
RE: Cupron plus - un anno dopo
Ago ammappe che bella!
veramente un bel lavoro

Posso farlo veloce, economico, bene. Scegline due!
--------------------
IW0FBK
MMSI 205386530
18-10-2016 17:30
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
masa66 Offline
Senior utente

Messaggi: 1.461
Registrato: Nov 2004 Online
Messaggio: #12
RE: Cupron plus - un anno dopo
Agostino che Airless hai usato?
18-10-2016 17:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #13
RE: Cupron plus - un anno dopo
chiedo i dettagli all'omino (molto bravo, mani d'oro) che ha fatto il lavoro e ti dico
18-10-2016 18:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Tonyst Offline
Amico del Forum

Messaggi: 668
Registrato: Apr 2012 Online
Messaggio: #14
RE: Cupron plus - un anno dopo
Ad aprile ricercai invano una AV usata dai pescherecci . Leggendo la composizione della copron plus mi decisi di applicarla e devo dire che all ultimo controllo fatto a settembre la carena era sufficientemente pulita. Oggi noto quache alghetta lungo il bagnasciuga che non dovrebbe essere difficile da lavare con la spugnetta.
PS: grande apprezzamento alla velox plus della Marlin per eliche.... ad oggi elica intatta come appena messa in acqua!!!
19-10-2016 10:46
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #15
Cupron plus - un anno dopo
Per Mauro vedi foto[Immagine: dd76e6698ecbb5739b19b931ca6f565d.jpg][Immagine: f6a0ad816f2718442f0b3c487d9c3966.jpg]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
19-10-2016 11:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.643
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #16
RE: Cupron plus - un anno dopo
(19-10-2016 10:46)Tonyst Ha scritto:  PS: grande apprezzamento alla velox plus della Marlin per eliche.... ad oggi elica intatta come appena messa in acqua!!!
Azz... ragazzi mi dite come fate a dare la marlin velox sull'elica e a farla funzionare?
Io l'ho data su due eliche: la barca di un amico, messa in acqua, navigato 2 settimane (a vela quasi sempre) - tutta sfogliata dopo 2 mesi in acqia e piena di denti di cane (circa 40).
La mia barca è ancora in acqua ma già durante la vacanza avevo visto che si era parzialmente sfogliata. Non oso pensare come sia adesso.
Ho seguito quanto scritto sul foglietto illustrativo, dato il suo primer, rispettato tempi e temperatura dell'aria, elica grattata e sgrassata. Mai toccato nulla con le mani....
Mah, odio le eliche, non potrei mai essere un motoschifaro felice Smiley57
19-10-2016 12:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mlipizer Offline
Senior utente

Messaggi: 2.319
Registrato: Nov 2012 Online
Messaggio: #17
RE: Cupron plus - un anno dopo
Beppe, non so. A me la volta prima l'ha data il cantiere e ha tenuto benissimo. L'ultima volta l'ho data io, stando attento alle varie fasi ed è partita in pochi giorni. In certi casi il manico conta.

Trieste Orion 2000 (8.00 metri)
19-10-2016 12:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
scornaj Online
Vecio AdV

Messaggi: 2.129
Registrato: Jan 2010 Online
Messaggio: #18
Cupron plus - un anno dopo
Dopo anni di delusioni anche sul fronte elica.... l'ho fatta lucidare, ingrassare dentro e fuori e.... basta.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
19-10-2016 14:03
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Markolone Offline
Senior utente

Messaggi: 4.547
Registrato: Dec 2009 Online
Messaggio: #19
RE: Cupron plus - un anno dopo
(19-10-2016 12:04)BeppeZ Ha scritto:  
(19-10-2016 10:46)Tonyst Ha scritto:  PS: grande apprezzamento alla velox plus della Marlin per eliche.... ad oggi elica intatta come appena messa in acqua!!!
Azz... ragazzi mi dite come fate a dare la marlin velox sull'elica e a farla funzionare?
Io l'ho data su due eliche: la barca di un amico, messa in acqua, navigato 2 settimane (a vela quasi sempre) - tutta sfogliata dopo 2 mesi in acqia e piena di denti di cane (circa 40).
La mia barca è ancora in acqua ma già durante la vacanza avevo visto che si era parzialmente sfogliata. Non oso pensare come sia adesso.
Ho seguito quanto scritto sul foglietto illustrativo, dato il suo primer, rispettato tempi e temperatura dell'aria, elica grattata e sgrassata. Mai toccato nulla con le mani....
Mah, odio le eliche, non potrei mai essere un motoschifaro felice Smiley57

Ti dico la mia esperienza.
Un anno ho smontato l'elica e portata in cantina (riscaldata). Carteggiata per bene e poi fatto il trattamento completo (fondo + AV).
Montata, è durata poco.
Non potendo incolpare nè umidità nè tempi di asciugatura, sono arrivato alla conclusione che avevo dato mani troppo spesse.

L'anno dopo ho garteggiato a grana più grossa (per avere più grip), passato un "FUMO" di fondo (in trasparenza si intravedeva il metallo) resistendo alla grandissima tentazione di ripassare una pennellata incrociata come si farebbe in una normale verniciatura.
Idem per le 3 mani successive di AV, tutte sottilissime.

E' rimasta su per un anno intero.

Secondo me, se uno fa il pittore di professione non ci riesce perchè il metodo è esattamente l'opposto.
19-10-2016 14:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
BeppeZ Offline
Senior Utente

Messaggi: 3.643
Registrato: Oct 2013 Online
Messaggio: #20
RE: Cupron plus - un anno dopo
(19-10-2016 12:32)mlipizer Ha scritto:  Beppe, non so. A me la volta prima l'ha data il cantiere e ha tenuto benissimo. L'ultima volta l'ho data io, stando attento alle varie fasi ed è partita in pochi giorni. In certi casi il manico conta.

Mi scuso per l'O.T.: penso anch'io che il manico conti, lo dice anche Rocco 79
Me ne è avanzata un po' nel barattolo, l'anno prossimo gliela faccio solo "vedere" dandogliene pochissima. Forse ne ho messa troppa.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-10-2016 14:23 da BeppeZ.)
19-10-2016 14:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Acqua in sentina dopo sostituzione autoclave. Suncharm 17 1.142 30-07-2020 22:26
Ultimo messaggio: JARIFE
  Problema boiler dopo sostituzione riser libert 31 1.326 27-07-2020 07:49
Ultimo messaggio: raffasqualo
  Osmosi dopo due anni in secca alessio.pi 107 24.164 06-03-2020 12:01
Ultimo messaggio: SeaMax
  Cucina ENO dopo 19 anni ... da buttare? ste.fano 62 5.111 17-06-2019 18:38
Ultimo messaggio: chiattillo.doc
  riavvio dopo inverno tunnelrats 18 1.192 20-02-2019 15:17
Ultimo messaggio: dapnia
  Aperto il serbatoio Diesel dopo 30 anni!! sea4see 13 2.136 05-04-2018 16:11
Ultimo messaggio: enio.rossi
  Spay Hood per First 310 anno 1992 fgiglio 0 666 08-01-2018 20:41
Ultimo messaggio: fgiglio
  Serbatoio e teak - gli incubi (risolti) di quest'anno alexflibero 5 1.598 17-06-2017 21:34
Ultimo messaggio: Beppe222
  Quale materiale per i passascafo Bavaria 40 anno 2008 ? kavokcinque 0 820 07-06-2017 21:19
Ultimo messaggio: kavokcinque
  bavaria 32 anno 2003 piano doccia scarico contropendente erzinghero 5 1.126 02-06-2017 12:23
Ultimo messaggio: ciro_ma_non_ferrara

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)