Rispondi 
supporto albero
Autore Messaggio
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #1
supporto albero
Ciao a tutti,
scrivo dal confine Olanda / Germania, dove vivo da un paio d'anni.
Qui ho coronato come ho scritto nella presentazione il mio piccolo sogno comprando una vecchia signora del 1977, un C&C Korneuburg 27. Per la maggior parte di voi sarà sconosciuta. Qui c'è un po' della sua storia http://www.cc27association.com/evolution2.html

Vi scrivo perchè quest'anno metterò la barca all'asciutto per fare un po' di manutenzione. Vorrei realizzare un supporto per l'albero (circa 10.5 mt) per appoggiarlo sul ponte... avete dei consigli ?

grazie mille!

--
Marco
Korneuburg 27 "Homer"
Wessem, Netherlands
24-09-2016 12:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cormax66 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 937
Registrato: Nov 2010 Online
Messaggio: #2
RE: supporto albero
Buongiorno
Mandaci qualche foto , saremo lieti di aiutarti
25-09-2016 08:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Novecento Offline
Senior utente

Messaggi: 3.834
Registrato: Oct 2008 Online
Messaggio: #3
RE: supporto albero
(25-09-2016 08:41)cormax66 Ha scritto:  Buongiorno
Mandaci qualche foto , saremo lieti di aiutarti
Quoto, così ci potremo anche gustare questa barca che pare essere carina Smiley2
Bob

Safe returns to port with grace, not drama. Seamanship skills really do begin before you hit the water.
25-09-2016 09:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #4
RE: supporto albero
con vero piacere: questo è il video del trasferimento quando l'ho presa, 100 miglia tra ijsselmeer, Markermeer e i vari canali:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
l'avevo già postato nel forum di benvenuto, sono circa 25 minuti di stopmotion ma c'è buona musica Wink
Questo è brevissimo, una piccola bolinata dalle mie parti in uno dei laghi:
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
lo so la randa doveva essere cazzata di piu' ma ... sto imparando!
Come vedete il proprietario precedente era un po' fissato per i Simpson... e per il fa da se... ho un quadro elettrico che è un incubo...
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
grazie ancora!
--
Marco
Korneuburg 27 "Homer"
Wessem, Netherlands
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-09-2016 13:18 da Reddai.)
25-09-2016 13:13
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.194
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #5
RE: supporto albero
Bello, navigazione assai diversa dal marenostrum.
Un supporto per l'albero: a barca sull'invaso tre
cavalletti a terra lì di fianco? possibile sospenderlo sotto una tettoia?
Se non hai spazio, allora può stare come nel filmato,
ma sarà difficile se devi farci qualsiasi lavoro.
In generale si deve avere cura che non possa flettere
e viziarsi, non ci facciano il nido uccelli (a me lo fecero nel boma!)
L'deale sarerbbero tre appoggi, credo che i pulpiti di prua e poppa
più una tavoletta strategicamente sistemata a metà barca possano
andare. Interponi un feltro o un pezzo di polistirolo, lega e ok.
BV

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
25-09-2016 20:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.168
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #6
RE: supporto albero
I C&C Europei hanno una storia Interessante a dir poco Smile.
Ho un C&C 30, molto simile nella forma dello scafo e del timone. Quando fai il setup fammi sapere, non pretendo di dare consigli a migliaia di miglia di distanza, ma ti posso dare qualche idea da pensare e testare, poi vedi tu se funziona per te. Ciao.
26-09-2016 17:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #7
RE: supporto albero
(25-09-2016 20:07)oudeis Ha scritto:  Bello, navigazione assai diversa dal marenostrum.
Un supporto per l'albero: a barca sull'invaso tre
cavalletti a terra lì di fianco? possibile sospenderlo sotto una tettoia?
Se non hai spazio, allora può stare come nel filmato,
ma sarà difficile se devi farci qualsiasi lavoro.
In generale si deve avere cura che non possa flettere
e viziarsi, non ci facciano il nido uccelli (a me lo fecero nel boma!)
L'deale sarerbbero tre appoggi, credo che i pulpiti di prua e poppa
più una tavoletta strategicamente sistemata a metà barca possano
andare. Interponi un feltro o un pezzo di polistirolo, lega e ok.
BV

Confermo, la prima volta che ho navigato nel mare del nord non avevo la minima idea di quanto la marea fosse un fattore per la navigazione da queste parti... 7 metri di marea creano in 6 ore uno scenario completamente diverso dal precedente, isolette spuntano dal nulla e si popolano di foche... Le mappe sono fondamentali per la navigazione e le correnti che si generano sono veramente forti!

Grazie per il suggerimento riguardo ai tre appoggi, volevo evitare di appoggiare l'albero sul pulpito che è già stato messo a dura prova durante il trasferimento. Sono costretto per ragioni di spazio a metterlo comunque a bordo... Alla fine forse la soluzione sembra incrociare 3 paia di assi di legno fissati con qualche dado e bullone. Mi domando: non esiste nulla in commercio ?i

--
Marco
26-09-2016 22:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #8
RE: supporto albero
(26-09-2016 17:16)crafter Ha scritto:  I C&C Europei hanno una storia Interessante a dir poco Smile.
Ho un C&C 30, molto simile nella forma dello scafo e del timone. Quando fai il setup fammi sapere, non pretendo di dare consigli a migliaia di miglia di distanza, ma ti posso dare qualche idea da pensare e testare, poi vedi tu se funziona per te. Ciao.

Volentierissimo!
per il momento sto ancora scoprendo la barca giorno per giorno, il proprietario precedente è trapassato e quindi non ho modo di chiedergli nulla. Era un patito del fai da te, e se vi mando una foto dell'impianto elettrico vi mettete le mani nei capelli....

--
Marco
26-09-2016 22:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.194
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #9
RE: supporto albero
(26-09-2016 22:29)Reddai Ha scritto:  
(25-09-2016 20:07)oudeis Ha scritto:  Bello, navigazione assai diversa dal marenostrum.
Un supporto per l'albero: a barca sull'invaso tre
cavalletti a terra lì di fianco? possibile sospenderlo sotto una tettoia?
Se non hai spazio, allora può stare come nel filmato,
ma sarà difficile se devi farci qualsiasi lavoro.
In generale si deve avere cura che non possa flettere
e viziarsi, non ci facciano il nido uccelli (a me lo fecero nel boma!)
L'deale sarerbbero tre appoggi, credo che i pulpiti di prua e poppa
più una tavoletta strategicamente sistemata a metà barca possano
andare. Interponi un feltro o un pezzo di polistirolo, lega e ok.
BV

Confermo, la prima volta che ho navigato nel mare del nord non avevo la minima idea di quanto la marea fosse un fattore per la navigazione da queste parti... 7 metri di marea creano in 6 ore uno scenario completamente diverso dal precedente, isolette spuntano dal nulla e si popolano di foche... Le mappe sono fondamentali per la navigazione e le correnti che si generano sono veramente forti!

Grazie per il suggerimento riguardo ai tre appoggi, volevo evitare di appoggiare l'albero sul pulpito che è già stato messo a dura prova durante il trasferimento. Sono costretto per ragioni di spazio a metterlo comunque a bordo... Alla fine forse la soluzione sembra incrociare 3 paia di assi di legno fissati con qualche dado e bullone. Mi domando: non esiste nulla in commercio ?i

--
Marco
Mah, non credo. Se temi di gravare troppo sui pulpiti basta infatti una tavoletta appena più alta che ci leghi vicino, magari con un po' di incavo
per accogliere la sagoma dell'albero. le tre X che dici sono un classico, ma a barca ferma non è come in navigazione.
Altrimenti fai calare tre o quattro cimette dal bordo e sospendilo sotto
alla barca, che immagino sia sull'invaso, cui forse puoi appoggiarti.
E buon lavoro!

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
26-09-2016 22:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #10
RE: supporto albero
Mah, non credo. Se temi di gravare troppo sui pulpiti basta infatti una tavoletta appena più alta che ci leghi vicino, magari con un po' di incavo
per accogliere la sagoma dell'albero. le tre X che dici sono un classico, ma a barca ferma non è come in navigazione.
Altrimenti fai calare tre o quattro cimette dal bordo e sospendilo sotto
alla barca, che immagino sia sull'invaso, cui forse puoi appoggiarti.
E buon lavoro!
[/quote]

Perdonami ma ho poca dimestichezza con queste cose, come dovrei mettere la tavoletta non ho capito...

grazie!
Marco
26-09-2016 23:25
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
crafter Offline
Senior utente

Messaggi: 2.168
Registrato: Nov 2015 Online
Messaggio: #11
RE: supporto albero
(26-09-2016 22:31)Reddai Ha scritto:  
(26-09-2016 17:16)crafter Ha scritto:  I C&C Europei hanno una storia Interessante a dir poco Smile.
Ho un C&C 30, molto simile nella forma dello scafo e del timone. Quando fai il setup fammi sapere, non pretendo di dare consigli a migliaia di miglia di distanza, ma ti posso dare qualche idea da pensare e testare, poi vedi tu se funziona per te. Ciao.

Volentierissimo!
per il momento sto ancora scoprendo la barca giorno per giorno, il proprietario precedente è trapassato e quindi non ho modo di chiedergli nulla. Era un patito del fai da te, e se vi mando una foto dell'impianto elettrico vi mettete le mani nei capelli....

--
Marco


Attenzione alla particolarita' della chiglia quando fai l'alaggio e la appoggi ai supporti: Se l' opera viva e' la stessa della mia, la chiglia a "pinna di squalo" non e' piatta sotto ed il baricentro della barca cade davanti allo spigolo posteriore della chiglia. in Altre parole quando metti la barca giu' si appoggia solo sullo spigolo posteriore della chiglia e quindi deve essere ben appoggiata davanti, con due supporti laterali ed uno centrale sotto lo scafo all' altezza degli scarichi del bagno o giu' di li', poi devi lavorare di cunei e ciocchi sotto la chiglia per costruire un supporto che segua un po' il suo profilo. Quando la tirano su io andrei a supervisionare, proprio per assicurarsi che chi fa' il lavoro faccia attenzione a questa particolarita', non la appoggi semplicemente allo spigolo e mettendola giu' la barca rotea e diventa instabile.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-09-2016 02:12 da crafter.)
27-09-2016 02:10
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
oudeis Offline
Vecio AdV

Messaggi: 11.194
Registrato: Mar 2012 Online
Messaggio: #12
RE: supporto albero
(26-09-2016 23:25)Reddai Ha scritto:  
(26-09-2016 22:47)oudeis Ha scritto:  
Mah, non credo. Se temi di gravare troppo sui pulpiti basta infatti una tavoletta appena più alta che ci leghi vicino, magari con un po' di incavo
per accogliere la sagoma dell'albero. le tre X che dici sono un classico, ma a barca ferma non è come in navigazione.
Altrimenti fai calare tre o quattro cimette dal bordo e sospendilo sotto
alla barca, che immagino sia sull'invaso, cui forse puoi appoggiarti.
E buon lavoro!

Perdonami ma ho poca dimestichezza con queste cose, come dovrei mettere la tavoletta non ho capito...

grazie!
Marco
[/quote]
Sono stato poco chiaro, perdona,ma non riesco a mettere un disegno.
Se prendi una tavoletta larga quanto la sezione dell'albero, poco più alta dei candelieri e la fissi verticale al pulpito di prua e di poppa il peso si scarica in coperta. Un altro supporto a metà e risolvi a costo zero.
Ma non credo che il peso del tuo albero sia tale da danneggiare un pulpito che pare serio dalle foto.
AH, dai retta a Crafter, l'appoggio di quel tipo di chiglia richiede una certa attenzione.

Timore di vita frugale induce molti a vita piena di timore.
(Porfirio)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 27-09-2016 18:39 da oudeis.)
27-09-2016 18:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #13
RE: supporto albero
(27-09-2016 02:10)crafter Ha scritto:  Attenzione alla particolarita' della chiglia quando fai l'alaggio e la appoggi ai supporti: Se l' opera viva e' la stessa della mia, la chiglia a "pinna di squalo" non e' piatta sotto ed il baricentro della barca cade davanti allo spigolo posteriore della chiglia. in Altre parole quando metti la barca giu' si appoggia solo sullo spigolo posteriore della chiglia e quindi deve essere ben appoggiata davanti, con due supporti laterali ed uno centrale sotto lo scafo all' altezza degli scarichi del bagno o giu' di li', poi devi lavorare di cunei e ciocchi sotto la chiglia per costruire un supporto che segua un po' il suo profilo. Quando la tirano su io andrei a supervisionare, proprio per assicurarsi che chi fa' il lavoro faccia attenzione a questa particolarita', non la appoggi semplicemente allo spigolo e mettendola giu' la barca rotea e diventa instabile.

Crafter,
un milione di grazie per la dritta, ho appena tradotto in inglese e passato al tizio olandese che ha la rimessa in Belgio (sembra una barzelletta) quanto mi hai passato. Vi terrò aggiornati!!

--
Marco
28-09-2016 11:29
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #14
RE: supporto albero
(27-09-2016 18:37)oudeis Ha scritto:  Sono stato poco chiaro, perdona,ma non riesco a mettere un disegno.
Se prendi una tavoletta larga quanto la sezione dell'albero, poco più alta dei candelieri e la fissi verticale al pulpito di prua e di poppa il peso si scarica in coperta. Un altro supporto a metà e risolvi a costo zero.
Ma non credo che il peso del tuo albero sia tale da danneggiare un pulpito che pare serio dalle foto.
AH, dai retta a Crafter, l'appoggio di quel tipo di chiglia richiede una certa attenzione.


Perfetto! capito tutto ! Grazie mille!!!
Chiaramente questo lo posso fare solo dopo quando l'albero sarà già poggiato sul pulpito... Giusto un parere: quanti cm piu' alti rispetto al pulpito ? 5 ?

--
Marco
28-09-2016 11:31
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Reddai Offline
Nuovo Amico del Forum

Messaggi: 12
Registrato: Jul 2016 Online
Messaggio: #15
RE: supporto albero
Grazie a tutti per i consigli,
l'operazione è andata a buon fine e la barca è in secco, al chiuso!

--
Marco
C&C 27 "Homer", Wessem
Netherlands
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-10-2016 15:45 da Reddai.)
05-10-2016 15:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
Question Consiglio fazzolettatura supporto motore VTR Saildrive Sikander 44 2.429 19-09-2020 01:45
Ultimo messaggio: Sikander
  albero ( albero in legno ) moon light 33 9.516 20-11-2019 18:05
Ultimo messaggio: Zorba53
  Costruire supporto in vtr FJdelirio 2 1.700 14-02-2011 21:13
Ultimo messaggio: bistag
  per dapnia supporto zattera rigel 3 1.579 23-02-2009 06:41
Ultimo messaggio: dapnia

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)